Topics

Una curiosità sulla differenza fra il tasto applica e il tasto ok nelle impostazioni di nvda.


Lord
 

La curiosità più che la domanda vera e propria è tutta nell'oggetto. che differenza c'è fra il tasto applica e il tasto ok nella finestra impostazioni di nvda? Da alcune prove fatte a volte un impostazione viene mantenuta al successivo riavvio di nvda anche solamente usando il tasto ok senza passare prima dal tasto applica. Per ciò il tasto ok nelle impostazioni a che serve? E visto che siamo in argomento una volta premuto il tasto applica, non potrebbe scomparire dalla finestra? Così almeno si riuscirebbe a capire se si è premuto il tasto o no.
--
"Trouble sires three children". "blade, be true this day"


Maurizio Barra
 

Ciao Lord e tutti.
Ecco la differenza per quanto penso io:
il pulsante applica ti permette di applicare le nuove impostazioni per quella particolare sezione, nel contempo (ecco il punto), ti permette di non uscire dalla finestra delle impostazioni, in modo da poterne modificare altre senza dover riaprire la finestra di dialogo.
Se invece, modificata una impostazione, clicchi subito su OK, noterai che la finestra si chiude immediatamente.
Dunque, se desideri revisionare e controllare più cose, senza dover abbandonare la finestra, consiglio di cliccare, dopo aver apportato le modifiche, su
"Applica"
e poi continuare a revisionare, cliccando sempre su
Aplica
se si desidera andare avanti, quando si è finito, dopo l'ultimo
Applica,
cliccare su
OK.
Se invece si vuole sistemare una sola cosa al volo, allora è sufficiente farlo e poi cliccare su
OK
immediatamente.
Inoltre:
il pulsante
Applica
non scompare dalla finestra proprio per quanto ho detto sopra e, importante, si comprende benissimo quando lo si è cliccato, perchè Nvda recita nitidamente ogni volta
"premuto"
Più chiaro di così!
Ciao a te e tutti.Il 16/ott/2020 08:51, Lord ha scritto:

La curiosità più che la domanda vera e propria è tutta nell'oggetto. che differenza c'è fra il tasto applica e il tasto ok nella finestra impostazioni di nvda? Da alcune prove fatte a volte un impostazione viene mantenuta al successivo riavvio di nvda anche solamente usando il tasto ok senza passare prima dal tasto applica. Per ciò il tasto ok nelle impostazioni a che serve? E visto che siamo in argomento una volta premuto il tasto applica, non potrebbe scomparire dalla finestra? Così almeno si riuscirebbe a capire se si è premuto il tasto o no.


Lord
 

Maurizio Barra ha scritto il 16/10/2020 alle 11:52:
Inoltre:
il pulsante
Applica
non scompare dalla finestra proprio per quanto ho detto sopra e, importante, si comprende benissimo quando lo si è cliccato, perchè Nvda recita nitidamente ogni volta
"premuto"
Più chiaro di così!
Certo che recita premuto, ma il punto è che una volta che si è premuto secondo me, dovrebbe scomparire proprio per far capire all'utente che in quella particolare sezione non si può più modificare niente. Averlo lì anche dopo che ci si è cliccato mi ha sempre fatto strano, non ho mai capito perché resti lì? Tralasciando queste che sono considerazioni nostre, la mia domanda è: tecnicamente il pulsante applica a che dovrebbe servire? Infatti si possono modificare le opzioni e solo alla fine dare direttamente ok senza tutte le volte passare per il tasto applica.


Maurizio Barra
 

Ho già spiegato quali sono secondo me le differenze, tecnicamente, mi sembra di averlo scritto chiaro, non mi ripeterò.
Ancora ciao a te e tutti.Il 16/ott/2020 13:02, Lord ha scritto:

Maurizio Barra ha scritto il 16/10/2020 alle 11:52:
Inoltre:
il pulsante
Applica
non scompare dalla finestra proprio per quanto ho detto sopra e, importante, si comprende benissimo quando lo si è cliccato, perchè Nvda recita nitidamente ogni volta
"premuto"
Più chiaro di così!
Certo che recita premuto, ma il punto è che una volta che si è premuto secondo me, dovrebbe scomparire proprio per far capire all'utente che in quella particolare sezione non si può più modificare niente. Averlo lì anche dopo che ci si è cliccato mi ha sempre fatto strano, non ho mai capito perché resti lì? Tralasciando queste che sono considerazioni nostre, la mia domanda è: tecnicamente il pulsante applica a che dovrebbe servire? Infatti si possono modificare le opzioni e solo alla fine dare direttamente ok senza tutte le volte passare per il tasto applica.




Deejay Raf
 

Il 16/10/2020 13:02, Lord ha scritto:
tecnicamente il pulsante applica a che dovrebbe servire? Infatti si possono modificare le opzioni e solo alla fine dare direttamente ok senza tutte le volte passare per il tasto applica.
Raf:
Infatti è così, premere Applica ogni volta che si è modificato qualcosa in una tab è perfetamente inutile, visto che le modifiche fra una tab e l'altra vengono mantenute (ho appena fatto la prova), e quando si è finito, premendo OK e quindi uscendo dalla finestra, tutte le impostazioni modificate vengono confermate, anche se facenti parte di diverse tab.
Per cui nemmeno io comprendo l'utilità del pulsante Applica, che avrebbe senso solo se diventasse non focalizzabile in assenza di nuove modifiche.

--
Deejay Raf


Maurizio Barra
 

Ciao a tutti.
non pensavo fosse così difficile spiegare una cosa tanto semplice.
Farò un esempio pratico, poi, se non lo si comprende, beh..., restano i disegnini...
In questa storiella, Nvda è la casa.
Per entrare in casa uso delle chiavi.
La porta principale si chiama
"Impostazioni di Nvda con Nvda+n".
Da fuori si chiama
Nvda+n,
mentre da dentro quella stessa serratura è
OK.

La porta, o, una delle porte interne alla casa, fa lo stesso, si chiama o si chiamano
Categorie
e la chiave o la maniglia che le apre/chiude si chiama
Applica.
Spero sia chiaro il ruolo dei personaggi.
Il Tab sono io che mi muovo.
 Le categorie sono la porta del bagno, del terrazzo, dello studio, di quello che si vuole nella casa.
IO entro ed apro.
Ovviamente se arrivo da fuori OK non mi serve perchè chiude la porta generale, per aprire la casa vado nelle impostazioni di Nvda ed entro nelle impostazioni o nelle categorie ed in questo modo sto usando la chiave di ingresso generale dall'esterno, il suo interno corrispondente, come serratura, si chiama
OK.
Le porte nella casa sono
Le categorie, ognuna delle quali, affinchè ad esempio non faccia corrente, viene chiusa con la chiave
applica.

Devo prendere delle cose ed uscire, quindi per fare questo girello per la dimora e passo tra le varie Categorie di Nvda, che sono ad esempio il terrazzo, il soggiorno, il bagno, lo studio, lo sgabuzzino e così via.
Devo andare via da casa e prendere un po' di bagagli e di oggetti.
Ne ho tanti, dunque che faccio?
Mica sarò così stupido da prendere un oggetto, poi chiudere le porte, rientrare a casa perchè ne devo prendere un altro e così via... tutte le volte che entro in casa, mentre sono ancora lì, esco, porto via gli oggetti e tutte le volte chiudo la porta. Preciso che gli oggetti li sto portando sul pianerottolo per poi andarmene.
Quindi se devo prendere 10 valige, mica entro tutte le volte... ne prendo 1, 2, 3 etc..., entrando e riuscendo tante volte e poi chiudo tutto. Prendo le mie cose aprendo tutte le volte le Categorie, che sono le diverse stanze, faccio ogni cosa mentre sono ancora in casa,recupero le cose e le porto sul pianerottolo, poi , finito tutto, esco e chiudo OK, poi magari ho dimenticato qualcosa in qualche stanza, che è una Categoria, lo ricordo ed allora, dovrò rientrare e per forza dovrò riaprire la porta generale con
Nvda+n e poi andare nella Categoria (stanza) dove devo recuperare il mio libro o altro.
Quindi, mentre sto trafficando tra casa e pianerottolo, girello tra le categorie e sistemo e prendo, poi esco e chiudo OK, la porta principale.Se per esempio devo rientrare a casa e so che ho dimenticato il cellulare sul mobile d'ingresso, uso la chiave
Nvda+n
ed entro, vado diretto nella Categoria (sul mobile d'ingresso), recupero il cellulare ed esco chiudendomi la porta alle spalle con OK.
Qui non è stato necessario andare nelle
Stanze (Categorie)
tante volte, poichè già sapevo a colpo sicuro dove mettere mano e dunque non sto ad aprire e poi chiudere con
Applica
le altre porte di casa, a che serve...
Quindi OK:

Questa porta mi permette di entrare ed uscire totalmente da quel posto, da casa mia, mentre
Applica
chiude le porte interne a casa e mi permette di recuperare tante cose, muovendomi all'interno di casa, portarle fuori o farne ciò che desidero e poi, chiudere del tutto la porta principale.
Morale:
Dire che non si nota la differenza tra
OK
ed
APPLICA
è come dire che non si riesce a distinguere l'utilità di una porta principale, da tutte le altre porte interne della casa.
Ciao a tutti.

Il 16/ott/2020 17:04, Deejay Raf ha scritto:
Il 16/10/2020 13:02, Lord ha scritto:
tecnicamente il pulsante applica a che dovrebbe servire? Infatti si possono modificare le opzioni e solo alla fine dare direttamente ok senza tutte le volte passare per il tasto applica.
Raf:
Infatti è così, premere Applica ogni volta che si è modificato qualcosa in una tab è perfetamente inutile, visto che le modifiche fra una tab e l'altra vengono mantenute (ho appena fatto la prova), e quando si è finito, premendo OK e quindi uscendo dalla finestra, tutte le impostazioni modificate vengono confermate, anche se facenti parte di diverse tab.
Per cui nemmeno io comprendo l'utilità del pulsante Applica, che avrebbe senso solo se diventasse non focalizzabile in assenza di nuove modifiche.


Deejay Raf
 

Il 16/10/2020 22:26, Maurizio Barra ha scritto:
non pensavo fosse così difficile spiegare una cosa tanto semplice.
Farò un esempio pratico, poi, se non lo si comprende, beh..., restano i disegnini...
[SNIP]
La porta, o, una delle porte interne alla casa, fa lo stesso, si chiama o si chiamano Categorie
e la chiave o la maniglia che le apre/chiude si chiama Applica.

Raf:

Senti Maurizio, io apprezzo lo sforzo che hai dovuto fare per inventarti questa figura esemplificativa, però ciò significa solamente che non hai prestato attenzione ad un dettaglio fondamentale, che è il motivo della giusta questione portata da Lord.

Rimanendo nella casa del tuo esempio, la chiave o la maniglia delle porte interne, ossia il pulsante Applica, non chiude un bel niente, infatti che la si utilizzi o meno, che si prema Applica oppure no, non fa alcuna differenza e anzi è un passaggio inutile, visto che quando si esce da una stanza per entrare in un’altra, quando si passa da una categoria all’altra delle impostazioni, non è necessario premere applica affinché le modifiche vengano mantenute fino alla fine, quando poi si premerà OK per uscire dalla casa, per chiudere la finestra delle impostazioni.

Provare per credere.

Entra nelle impostazioni con NVDA+n, p, i, modifica qualcosa nella categoria “Generale”, poi, senza premere “Applica”, spostati in un’altra categoria con Control+Tab, ad esempio in “Voce” e modifica la velocità del sintetizzatore, poi vai in “Formattazione documento” e attiva o disattiva qualcosa anche lì; al termine premi OK. Come potrai notare, tutte le impostazioni sono state applicate, anche se il pulsante Applica non è stato mai premuto.

Tu adesso potresti dirmi che però l’utilità del pulsante Applica è un’altra, e cioè quella di salvare le modifiche ogni volta che vogliamo, senza uscire dalle impostazioni, in modo che se per sbaglio chiudiamo la finestra queste non vadano perse.

Benissimo, sono d’accordo, ma allora anche il comportamento del pulsante Applica dovrebbe essere differente, e come ho già detto sarebbe utile se una volta salvate le modifiche diventasse non più focalizzabile, e rimanesse così finché non apportiamo nuovi cambiamenti, in modo da indicarci dinamicamente se vi sono modifiche ancora da salvare oppure no. Esattamente come accade in tante altre applicazioni, ad esempio Foobar2000, visto che ce l’ho sotto mano e sto smanettando fra le preferenze.

Così com’è concepito ora, il pulsante Applica nelle impostazioni di NVDA IMHO è quasi inutile.

 

Spero di essermi spiegato al meglio, se no beh, restano i disegnini, ma io non so disegnare, quindi spero bastino le parole.



--
Deejay Raf


Maurizio Barra
 

Bravo Raf!
Grazie, spiegato così tutto ha un senso.
Bastano eccome le parole, hai chiarito e ti sei esplicato benissimo!Il 17/ott/2020 00:21, Deejay Raf ha scritto:
Il 16/10/2020 22:26, Maurizio Barra ha scritto:
non pensavo fosse così difficile spiegare una cosa tanto semplice.
Farò un esempio pratico, poi, se non lo si comprende, beh..., restano i disegnini...
[SNIP]
La porta, o, una delle porte interne alla casa, fa lo stesso, si chiama o si chiamano Categorie
e la chiave o la maniglia che le apre/chiude si chiama Applica.

Raf:

Senti Maurizio, io apprezzo lo sforzo che hai dovuto fare per inventarti questa figura esemplificativa, però ciò significa solamente che non hai prestato attenzione ad un dettaglio fondamentale, che è il motivo della giusta questione portata da Lord.

Rimanendo nella casa del tuo esempio, la chiave o la maniglia delle porte interne, ossia il pulsante Applica, non chiude un bel niente, infatti che la si utilizzi o meno, che si prema Applica oppure no, non fa alcuna differenza e anzi è un passaggio inutile, visto che quando si esce da una stanza per entrare in un’altra, quando si passa da una categoria all’altra delle impostazioni, non è necessario premere applica affinché le modifiche vengano mantenute fino alla fine, quando poi si premerà OK per uscire dalla casa, per chiudere la finestra delle impostazioni.

Provare per credere.

Entra nelle impostazioni con NVDA+n, p, i, modifica qualcosa nella categoria “Generale”, poi, senza premere “Applica”, spostati in un’altra categoria con Control+Tab, ad esempio in “Voce” e modifica la velocità del sintetizzatore, poi vai in “Formattazione documento” e attiva o disattiva qualcosa anche lì; al termine premi OK. Come potrai notare, tutte le impostazioni sono state applicate, anche se il pulsante Applica non è stato mai premuto.

Tu adesso potresti dirmi che però l’utilità del pulsante Applica è un’altra, e cioè quella di salvare le modifiche ogni volta che vogliamo, senza uscire dalle impostazioni, in modo che se per sbaglio chiudiamo la finestra queste non vadano perse.

Benissimo, sono d’accordo, ma allora anche il comportamento del pulsante Applica dovrebbe essere differente, e come ho già detto sarebbe utile se una volta salvate le modifiche diventasse non più focalizzabile, e rimanesse così finché non apportiamo nuovi cambiamenti, in modo da indicarci dinamicamente se vi sono modifiche ancora da salvare oppure no. Esattamente come accade in tante altre applicazioni, ad esempio Foobar2000, visto che ce l’ho sotto mano e sto smanettando fra le preferenze.

Così com’è concepito ora, il pulsante Applica nelle impostazioni di NVDA IMHO è quasi inutile.

 

Spero di essermi spiegato al meglio, se no beh, restano i disegnini, ma io non so disegnare, quindi spero bastino le parole.



--
Deejay Raf


-- 
Sito Web
https://tuttonotizie.net/
Contatti Socials:
Facebook
https://m.facebook.com/maurizio.barra.12?refid=7
Twitter
https://twitter.com/barramaurizio
Instagram
https://www.instagram.com/barramaurizio68/?hl=it Linkedin
https://www.linkedin.com/in/maurizio-barra-4ab35aa7/
Canale Youtube
https://www.youtube.com/channel/UCYVHObKMOUx6XTEFu2imRKw
Google+
https://plus.google.com/100322134305974705959 Contatto Skype
mauri19686