Petizione per Eloquence


Alberto Buffolino
 

Lo so, lo so, ne abbiamo già parlato. E' improbabile che Microsoft, dopo l'acquisizione di Nuance, integri Eloquence direttamente in Windows.
E però però, a maggior ragione, vista anche l'apertura verso il mondo open source negli ultimi anni (Windows Subsystem for Linux è una roba assurda, per non parlare dello sconfinato parco codice di Github), secondo me la petizione per rilasciare i sorgenti di Eloquence ha davvero qualche possibilità. Difficilmente, parlando di MS, riesco a figurarmi cosa ci perderebbe a farlo.
La petizione è qui:
https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence
E sì, per quanto nutra generalmente scarsissima fiducia in mezzi simili, ho appena firmato. Poi magari ci saranno problemi di licenza, la Freedom Scientific si metterà di traverso o chi lo sa, ma penso valga la pena tentare.
Alberto

----------
"...e di come era importante fra la gente
non essere solo musica e parole..."


Gabriele Battaglia
 

Firmata.


Valerio Giogoli
 

Il 07/05/21, Alberto Buffolino<a.buffolino@gmail.com> ha scritto:
La petizione è qui:
firmato.

Valerio


sabato derosa
 

ho firmato con vero piacere.

saluti.


Sabato De Rosa - consulente informatico ed esperto di ausili e tecnologie presso l'istituto dei ciechi "F. Cavazza" di Bologna www.cavazza.it - consigliere dell'INVAT (istituto nazionale valutazione ausili e tecnologie) www.invat.info - componente commissione nazionale uici (unione italiana ciechi ed ipovedenti) ausili e tecnologie www.uiciechi.it tel.: +39-051332090 email: derosa@cavazza.it

Il 07/05/2021 23:44, Alberto Buffolino ha scritto:
Lo so, lo so, ne abbiamo già parlato. E' improbabile che Microsoft, dopo l'acquisizione di Nuance, integri Eloquence direttamente in Windows.
E però però, a maggior ragione, vista anche l'apertura verso il mondo open source negli ultimi anni (Windows Subsystem for Linux è una roba assurda, per non parlare dello sconfinato parco codice di Github), secondo me la petizione per rilasciare i sorgenti di Eloquence ha davvero qualche possibilità. Difficilmente, parlando di MS, riesco a figurarmi cosa ci perderebbe a farlo.
La petizione è qui:
https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence
E sì, per quanto nutra generalmente scarsissima fiducia in mezzi simili, ho appena firmato. Poi magari ci saranno problemi di licenza, la Freedom Scientific si metterà di traverso o chi lo sa, ma penso valga la pena tentare.
Alberto

----------
"...e di come era importante fra la gente
non essere solo musica e parole..."




Carlo Sist
 

Caro Alberto,
vado a firmare, ma ho fatto anche una cosina in più ,)
L'ho segnalata a una certa Product Manager in Microsoft che anche Sabato conosce, magari risulta utile.
carlo

Il giorno sab 8 mag 2021 alle ore 10:22 sabato derosa <sabato.derosa@...> ha scritto:
ho firmato con vero piacere.

saluti.


Sabato De Rosa - consulente informatico ed esperto di ausili e
tecnologie presso l'istituto dei ciechi "F. Cavazza" di Bologna
www.cavazza.it - consigliere dell'INVAT (istituto nazionale valutazione
ausili e tecnologie) www.invat.info - componente commissione nazionale
uici (unione italiana ciechi ed ipovedenti) ausili e tecnologie
www.uiciechi.it tel.: +39-051332090 email: derosa@...
Il 07/05/2021 23:44, Alberto Buffolino ha scritto:
> Lo so, lo so, ne abbiamo già parlato. E' improbabile che Microsoft,
> dopo l'acquisizione di Nuance, integri Eloquence direttamente in Windows.
> E però però, a maggior ragione, vista anche l'apertura verso il mondo
> open source negli ultimi anni (Windows Subsystem for Linux è una roba
> assurda, per non parlare dello sconfinato parco codice di Github),
> secondo me la petizione per rilasciare i sorgenti di Eloquence ha
> davvero qualche possibilità. Difficilmente, parlando di MS, riesco a
> figurarmi cosa ci perderebbe a farlo.
> La petizione è qui:
> https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence
> E sì, per quanto nutra generalmente scarsissima fiducia in mezzi
> simili, ho appena firmato. Poi magari ci saranno problemi di licenza,
> la Freedom Scientific si metterà di traverso o chi lo sa, ma penso
> valga la pena tentare.
> Alberto
>
> ----------
> "...e di come era importante fra la gente
> non essere solo musica e parole..."
>
>
>
>
>






Alessio Piazza
 

firmata anch'io!

Il 08/05/2021 11:53, Carlo Sist ha scritto:

Caro Alberto,
vado a firmare, ma ho fatto anche una cosina in più ,)
L'ho segnalata a una certa Product Manager in Microsoft che anche Sabato conosce, magari risulta utile.
carlo

Il giorno sab 8 mag 2021 alle ore 10:22 sabato derosa <sabato.derosa@...> ha scritto:
ho firmato con vero piacere.

saluti.


Sabato De Rosa - consulente informatico ed esperto di ausili e
tecnologie presso l'istituto dei ciechi "F. Cavazza" di Bologna
www.cavazza.it - consigliere dell'INVAT (istituto nazionale valutazione
ausili e tecnologie) www.invat.info - componente commissione nazionale
uici (unione italiana ciechi ed ipovedenti) ausili e tecnologie
www.uiciechi.it tel.: +39-051332090 email: derosa@...
Il 07/05/2021 23:44, Alberto Buffolino ha scritto:
> Lo so, lo so, ne abbiamo già parlato. E' improbabile che Microsoft,
> dopo l'acquisizione di Nuance, integri Eloquence direttamente in Windows.
> E però però, a maggior ragione, vista anche l'apertura verso il mondo
> open source negli ultimi anni (Windows Subsystem for Linux è una roba
> assurda, per non parlare dello sconfinato parco codice di Github),
> secondo me la petizione per rilasciare i sorgenti di Eloquence ha
> davvero qualche possibilità. Difficilmente, parlando di MS, riesco a
> figurarmi cosa ci perderebbe a farlo.
> La petizione è qui:
> https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence
> E sì, per quanto nutra generalmente scarsissima fiducia in mezzi
> simili, ho appena firmato. Poi magari ci saranno problemi di licenza,
> la Freedom Scientific si metterà di traverso o chi lo sa, ma penso
> valga la pena tentare.
> Alberto
>
> ----------
> "...e di come era importante fra la gente
> non essere solo musica e parole..."
>
>
>
>
>






Maurizio Barra
 

Fatto!
Ciao Alberto e tutti!

Il 07/mag/2021 23:44, Alberto Buffolino ha scritto:
Lo so, lo so, ne abbiamo già parlato. E' improbabile che Microsoft, dopo l'acquisizione di Nuance, integri Eloquence direttamente in Windows.
E però però, a maggior ragione, vista anche l'apertura verso il mondo open source negli ultimi anni (Windows Subsystem for Linux è una roba assurda, per non parlare dello sconfinato parco codice di Github), secondo me la petizione per rilasciare i sorgenti di Eloquence ha davvero qualche possibilità. Difficilmente, parlando di MS, riesco a figurarmi cosa ci perderebbe a farlo.
La petizione è qui:
https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence
E sì, per quanto nutra generalmente scarsissima fiducia in mezzi simili, ho appena firmato. Poi magari ci saranno problemi di licenza, la Freedom Scientific si metterà di traverso o chi lo sa, ma penso valga la pena tentare.
Alberto

----------
"...e di come era importante fra la gente
non essere solo musica e parole..."




Vincenzo Taras
 

ciao a tutti, scusate: mi devo essere perso qualcosa... a cosa dovrebbe servire la petizione per eloquence? scusate del quesito ma come detto sopra non ho seguito il dibattito per intero.

ancora: dove dovrei eventualmente capito il motivo, andare per firmare? ringrazio e saluto.

Vincenzo Taras
Il 08/05/2021 12:17, Alessio Piazza ha scritto:

firmata anch'io!

Il 08/05/2021 11:53, Carlo Sist ha scritto:
Caro Alberto,
vado a firmare, ma ho fatto anche una cosina in più ,)
L'ho segnalata a una certa Product Manager in Microsoft che anche Sabato conosce, magari risulta utile.
carlo

Il giorno sab 8 mag 2021 alle ore 10:22 sabato derosa <sabato.derosa@...> ha scritto:
ho firmato con vero piacere.

saluti.


Sabato De Rosa - consulente informatico ed esperto di ausili e
tecnologie presso l'istituto dei ciechi "F. Cavazza" di Bologna
www.cavazza.it - consigliere dell'INVAT (istituto nazionale valutazione
ausili e tecnologie) www.invat.info - componente commissione nazionale
uici (unione italiana ciechi ed ipovedenti) ausili e tecnologie
www.uiciechi.it tel.: +39-051332090 email: derosa@...
Il 07/05/2021 23:44, Alberto Buffolino ha scritto:
> Lo so, lo so, ne abbiamo già parlato. E' improbabile che Microsoft,
> dopo l'acquisizione di Nuance, integri Eloquence direttamente in Windows.
> E però però, a maggior ragione, vista anche l'apertura verso il mondo
> open source negli ultimi anni (Windows Subsystem for Linux è una roba
> assurda, per non parlare dello sconfinato parco codice di Github),
> secondo me la petizione per rilasciare i sorgenti di Eloquence ha
> davvero qualche possibilità. Difficilmente, parlando di MS, riesco a
> figurarmi cosa ci perderebbe a farlo.
> La petizione è qui:
> https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence
> E sì, per quanto nutra generalmente scarsissima fiducia in mezzi
> simili, ho appena firmato. Poi magari ci saranno problemi di licenza,
> la Freedom Scientific si metterà di traverso o chi lo sa, ma penso
> valga la pena tentare.
> Alberto
>
> ----------
> "...e di come era importante fra la gente
> non essere solo musica e parole..."
>
>
>
>
>






Gianluigi Coppelletti
 

La petizione dice quanto segue tradotto in automatico da NVDA:

open source ETI-EloquenceJake Gross ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a MicrosoftETI-Eloquence è un programma di sintesi vocale che non è stato aggiornato dal 2002. È ampiamente utilizzato dalla comunità cieca e trarrebbe vantaggio dall'essere open source perché potrebbe quindi essere liberamente utilizzato da molti progetti come lo screen reader NVDA. Ha caratteristiche sorprendenti che non sono paragonabili ai moderni sintetizzatori vocali. Questi includono avere un ingombro ridotto e essere in grado di parlare a velocità elevate ed essere comunque comprensibili. Il motore potrebbe essere migliorato dalla comunità perché ci sono molte persone che potrebbero portarlo al livello successivo, come l'aggiunta di nuove lingue e il porting su piattaforme più moderne.


Il link postato da Alberto a cui andare e che trovi anche scorrendo i messaggi della conversazione qui di seguito è

https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence


Il 08/05/2021 16.45, Vincenzo Taras ha scritto:

ciao a tutti, scusate: mi devo essere perso qualcosa... a cosa dovrebbe servire la petizione per eloquence? scusate del quesito ma come detto sopra non ho seguito il dibattito per intero.

ancora: dove dovrei eventualmente capito il motivo, andare per firmare? ringrazio e saluto.

Vincenzo Taras
Il 08/05/2021 12:17, Alessio Piazza ha scritto:

firmata anch'io!

Il 08/05/2021 11:53, Carlo Sist ha scritto:
Caro Alberto,
vado a firmare, ma ho fatto anche una cosina in più ,)
L'ho segnalata a una certa Product Manager in Microsoft che anche Sabato conosce, magari risulta utile.
carlo

Il giorno sab 8 mag 2021 alle ore 10:22 sabato derosa <sabato.derosa@...> ha scritto:
ho firmato con vero piacere.

saluti.


Sabato De Rosa - consulente informatico ed esperto di ausili e
tecnologie presso l'istituto dei ciechi "F. Cavazza" di Bologna
www.cavazza.it - consigliere dell'INVAT (istituto nazionale valutazione
ausili e tecnologie) www.invat.info - componente commissione nazionale
uici (unione italiana ciechi ed ipovedenti) ausili e tecnologie
www.uiciechi.it tel.: +39-051332090 email: derosa@...
Il 07/05/2021 23:44, Alberto Buffolino ha scritto:
> Lo so, lo so, ne abbiamo già parlato. E' improbabile che Microsoft,
> dopo l'acquisizione di Nuance, integri Eloquence direttamente in Windows.
> E però però, a maggior ragione, vista anche l'apertura verso il mondo
> open source negli ultimi anni (Windows Subsystem for Linux è una roba
> assurda, per non parlare dello sconfinato parco codice di Github),
> secondo me la petizione per rilasciare i sorgenti di Eloquence ha
> davvero qualche possibilità. Difficilmente, parlando di MS, riesco a
> figurarmi cosa ci perderebbe a farlo.
> La petizione è qui:
> https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence
> E sì, per quanto nutra generalmente scarsissima fiducia in mezzi
> simili, ho appena firmato. Poi magari ci saranno problemi di licenza,
> la Freedom Scientific si metterà di traverso o chi lo sa, ma penso
> valga la pena tentare.
> Alberto
>
> ----------
> "...e di come era importante fra la gente
> non essere solo musica e parole..."
>
>
>
>
>






Luca
 

Firmata.
Luca

Il 08/05/2021 17:25, Gianluigi Coppelletti ha scritto:
La petizione dice quanto segue tradotto in automatico da NVDA:
open source ETI-EloquenceJake Gross ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a MicrosoftETI-Eloquence è un programma di sintesi vocale che non è stato aggiornato dal 2002. È ampiamente utilizzato dalla comunità cieca e trarrebbe vantaggio dall'essere open source perché potrebbe quindi essere liberamente utilizzato da molti progetti come lo screen reader NVDA. Ha caratteristiche sorprendenti che non sono paragonabili ai moderni sintetizzatori vocali. Questi includono avere un ingombro ridotto e essere in grado di parlare a velocità elevate ed essere comunque comprensibili. Il motore potrebbe essere migliorato dalla comunità perché ci sono molte persone che potrebbero portarlo al livello successivo, come l'aggiunta di nuove lingue e il porting su piattaforme più moderne.
Il link postato da Alberto a cui andare e che trovi anche scorrendo i messaggi della conversazione qui di seguito è
https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence
Il 08/05/2021 16.45, Vincenzo Taras ha scritto:

ciao a tutti, scusate: mi devo essere perso qualcosa... a cosa dovrebbe servire la petizione per eloquence? scusate del quesito ma come detto sopra non ho seguito il dibattito per intero.

ancora: dove dovrei eventualmente capito il motivo, andare per firmare? ringrazio e saluto.

Vincenzo Taras
Il 08/05/2021 12:17, Alessio Piazza ha scritto:

firmata anch'io!

Il 08/05/2021 11:53, Carlo Sist ha scritto:
Caro Alberto,
vado a firmare, ma ho fatto anche una cosina in più ,)
L'ho segnalata a una certa Product Manager in Microsoft che anche Sabato conosce, magari risulta utile.
carlo

Il giorno sab 8 mag 2021 alle ore 10:22 sabato derosa <sabato.derosa@gmail.com <mailto:sabato.derosa@gmail.com>> ha scritto:

ho firmato con vero piacere.

saluti.


Sabato De Rosa - consulente informatico ed esperto di ausili e
tecnologie presso l'istituto dei ciechi "F. Cavazza" di Bologna
www.cavazza.it <http://www.cavazza.it> - consigliere dell'INVAT
(istituto nazionale valutazione
ausili e tecnologie) www.invat.info <http://www.invat.info> -
componente commissione nazionale
uici (unione italiana ciechi ed ipovedenti) ausili e tecnologie
www.uiciechi.it <http://www.uiciechi.it> tel.: +39-051332090
email: derosa@cavazza.it <mailto:derosa@cavazza.it>
Il 07/05/2021 23:44, Alberto Buffolino ha scritto:
> Lo so, lo so, ne abbiamo già parlato. E' improbabile che
Microsoft,
> dopo l'acquisizione di Nuance, integri Eloquence direttamente
in Windows.
> E però però, a maggior ragione, vista anche l'apertura verso
il mondo
> open source negli ultimi anni (Windows Subsystem for Linux è
una roba
> assurda, per non parlare dello sconfinato parco codice di
Github),
> secondo me la petizione per rilasciare i sorgenti di Eloquence ha
> davvero qualche possibilità. Difficilmente, parlando di MS,
riesco a
> figurarmi cosa ci perderebbe a farlo.
> La petizione è qui:
> https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence
<https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence>
> E sì, per quanto nutra generalmente scarsissima fiducia in mezzi
> simili, ho appena firmato. Poi magari ci saranno problemi di
licenza,
> la Freedom Scientific si metterà di traverso o chi lo sa, ma
penso
> valga la pena tentare.
> Alberto
>
> ----------
> "...e di come era importante fra la gente
> non essere solo musica e parole..."
>
>
>
>
>




--
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus


Vincenzo Taras
 

grazie mille! firmata anch'io!

Vincenzo Taras
Il 08/05/2021 17:25, Gianluigi Coppelletti ha scritto:

La petizione dice quanto segue tradotto in automatico da NVDA:

open source ETI-EloquenceJake Gross ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a MicrosoftETI-Eloquence è un programma di sintesi vocale che non è stato aggiornato dal 2002. È ampiamente utilizzato dalla comunità cieca e trarrebbe vantaggio dall'essere open source perché potrebbe quindi essere liberamente utilizzato da molti progetti come lo screen reader NVDA. Ha caratteristiche sorprendenti che non sono paragonabili ai moderni sintetizzatori vocali. Questi includono avere un ingombro ridotto e essere in grado di parlare a velocità elevate ed essere comunque comprensibili. Il motore potrebbe essere migliorato dalla comunità perché ci sono molte persone che potrebbero portarlo al livello successivo, come l'aggiunta di nuove lingue e il porting su piattaforme più moderne.


Il link postato da Alberto a cui andare e che trovi anche scorrendo i messaggi della conversazione qui di seguito è

https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence


Il 08/05/2021 16.45, Vincenzo Taras ha scritto:

ciao a tutti, scusate: mi devo essere perso qualcosa... a cosa dovrebbe servire la petizione per eloquence? scusate del quesito ma come detto sopra non ho seguito il dibattito per intero.

ancora: dove dovrei eventualmente capito il motivo, andare per firmare? ringrazio e saluto.

Vincenzo Taras
Il 08/05/2021 12:17, Alessio Piazza ha scritto:

firmata anch'io!

Il 08/05/2021 11:53, Carlo Sist ha scritto:
Caro Alberto,
vado a firmare, ma ho fatto anche una cosina in più ,)
L'ho segnalata a una certa Product Manager in Microsoft che anche Sabato conosce, magari risulta utile.
carlo

Il giorno sab 8 mag 2021 alle ore 10:22 sabato derosa <sabato.derosa@...> ha scritto:
ho firmato con vero piacere.

saluti.


Sabato De Rosa - consulente informatico ed esperto di ausili e
tecnologie presso l'istituto dei ciechi "F. Cavazza" di Bologna
www.cavazza.it - consigliere dell'INVAT (istituto nazionale valutazione
ausili e tecnologie) www.invat.info - componente commissione nazionale
uici (unione italiana ciechi ed ipovedenti) ausili e tecnologie
www.uiciechi.it tel.: +39-051332090 email: derosa@...
Il 07/05/2021 23:44, Alberto Buffolino ha scritto:
> Lo so, lo so, ne abbiamo già parlato. E' improbabile che Microsoft,
> dopo l'acquisizione di Nuance, integri Eloquence direttamente in Windows.
> E però però, a maggior ragione, vista anche l'apertura verso il mondo
> open source negli ultimi anni (Windows Subsystem for Linux è una roba
> assurda, per non parlare dello sconfinato parco codice di Github),
> secondo me la petizione per rilasciare i sorgenti di Eloquence ha
> davvero qualche possibilità. Difficilmente, parlando di MS, riesco a
> figurarmi cosa ci perderebbe a farlo.
> La petizione è qui:
> https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence
> E sì, per quanto nutra generalmente scarsissima fiducia in mezzi
> simili, ho appena firmato. Poi magari ci saranno problemi di licenza,
> la Freedom Scientific si metterà di traverso o chi lo sa, ma penso
> valga la pena tentare.
> Alberto
>
> ----------
> "...e di come era importante fra la gente
> non essere solo musica e parole..."
>
>
>
>
>






Cyrille
 

Firmata e mandata anche sulla lista francese per NVDA.

Cyrille

-----Message d'origine-----
De : nvda-it@groups.io <nvda-it@groups.io> De la part de Alberto Buffolino
Envoyé : vendredi 7 mai 2021 23:45
À : nvda-it@groups.io
Objet : [nvda-it] Petizione per Eloquence

Lo so, lo so, ne abbiamo già parlato. E' improbabile che Microsoft, dopo
l'acquisizione di Nuance, integri Eloquence direttamente in Windows.
E però però, a maggior ragione, vista anche l'apertura verso il mondo open
source negli ultimi anni (Windows Subsystem for Linux è una roba assurda,
per non parlare dello sconfinato parco codice di Github), secondo me la
petizione per rilasciare i sorgenti di Eloquence ha davvero qualche
possibilità. Difficilmente, parlando di MS, riesco a figurarmi cosa ci
perderebbe a farlo.
La petizione è qui:
https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence
E sì, per quanto nutra generalmente scarsissima fiducia in mezzi simili, ho
appena firmato. Poi magari ci saranno problemi di licenza, la Freedom
Scientific si metterà di traverso o chi lo sa, ma penso valga la pena
tentare.
Alberto

----------
"...e di come era importante fra la gente non essere solo musica e
parole..."


Mario Loreti
 

Firmato, in ritardissimo ma firmato!

Il 08/05/2021 17:25, Gianluigi Coppelletti ha scritto:

La petizione dice quanto segue tradotto in automatico da NVDA:

open source ETI-EloquenceJake Gross ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a MicrosoftETI-Eloquence è un programma di sintesi vocale che non è stato aggiornato dal 2002. È ampiamente utilizzato dalla comunità cieca e trarrebbe vantaggio dall'essere open source perché potrebbe quindi essere liberamente utilizzato da molti progetti come lo screen reader NVDA. Ha caratteristiche sorprendenti che non sono paragonabili ai moderni sintetizzatori vocali. Questi includono avere un ingombro ridotto e essere in grado di parlare a velocità elevate ed essere comunque comprensibili. Il motore potrebbe essere migliorato dalla comunità perché ci sono molte persone che potrebbero portarlo al livello successivo, come l'aggiunta di nuove lingue e il porting su piattaforme più moderne.


Il link postato da Alberto a cui andare e che trovi anche scorrendo i messaggi della conversazione qui di seguito è

https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence


Il 08/05/2021 16.45, Vincenzo Taras ha scritto:

ciao a tutti, scusate: mi devo essere perso qualcosa... a cosa dovrebbe servire la petizione per eloquence? scusate del quesito ma come detto sopra non ho seguito il dibattito per intero.

ancora: dove dovrei eventualmente capito il motivo, andare per firmare? ringrazio e saluto.

Vincenzo Taras
Il 08/05/2021 12:17, Alessio Piazza ha scritto:

firmata anch'io!

Il 08/05/2021 11:53, Carlo Sist ha scritto:
Caro Alberto,
vado a firmare, ma ho fatto anche una cosina in più ,)
L'ho segnalata a una certa Product Manager in Microsoft che anche Sabato conosce, magari risulta utile.
carlo

Il giorno sab 8 mag 2021 alle ore 10:22 sabato derosa <sabato.derosa@...> ha scritto:
ho firmato con vero piacere.

saluti.


Sabato De Rosa - consulente informatico ed esperto di ausili e
tecnologie presso l'istituto dei ciechi "F. Cavazza" di Bologna
www.cavazza.it - consigliere dell'INVAT (istituto nazionale valutazione
ausili e tecnologie) www.invat.info - componente commissione nazionale
uici (unione italiana ciechi ed ipovedenti) ausili e tecnologie
www.uiciechi.it tel.: +39-051332090 email: derosa@...
Il 07/05/2021 23:44, Alberto Buffolino ha scritto:
> Lo so, lo so, ne abbiamo già parlato. E' improbabile che Microsoft,
> dopo l'acquisizione di Nuance, integri Eloquence direttamente in Windows.
> E però però, a maggior ragione, vista anche l'apertura verso il mondo
> open source negli ultimi anni (Windows Subsystem for Linux è una roba
> assurda, per non parlare dello sconfinato parco codice di Github),
> secondo me la petizione per rilasciare i sorgenti di Eloquence ha
> davvero qualche possibilità. Difficilmente, parlando di MS, riesco a
> figurarmi cosa ci perderebbe a farlo.
> La petizione è qui:
> https://www.change.org/p/microsoft-open-source-eti-eloquence
> E sì, per quanto nutra generalmente scarsissima fiducia in mezzi
> simili, ho appena firmato. Poi magari ci saranno problemi di licenza,
> la Freedom Scientific si metterà di traverso o chi lo sa, ma penso
> valga la pena tentare.
> Alberto
>
> ----------
> "...e di come era importante fra la gente
> non essere solo musica e parole..."
>
>
>
>
>





-- 
Mario Loreti