Topics

Esiste un modo corretto per navigare nel taskview di windows 10?

Lord
 

Dato che i consigli sui ribbon, anche se non destinati specificamente a me, mi hanno aiutato, ho deciso di chiedere, sia mai che magari salti fuori qualcosa? Esiste un modo corretto per navigare nel taskview di windows, quello che in sostanza si raggiunge con win+tab? Non riesco a capire perché invece di essere messe belle ad elenco, le icone vengano messe in griglie con numero variabile di icone sulle diverse righe, ne consegue che quando lo apri non sai mai da quale parte girarti. Per adesso il modo migliore che ho trovato per navigarlo è la navigazione ad oggetti. Non parliamo poi dei desktop virtuali, che non sono mai riuscito a capire a cosa debbano servire, penso che servano ai vedenti che utilizzano più schermi.
--
"Trouble sires three children". "blade, be true this day"

Alessio Piazza
 

Ciao,

quando apro il task view di Windows la prima cosa che mi compare è l'attività più recente. se mi sposto con la freccia destra mi elenca tutte le attività. Con il tab invece come hai fatto notare te salta da un oggetto a un altro.

Cordiali saluti,

Piazza Alessio

Il 04/07/2020 08:48, Lord ha scritto:
Dato che i consigli sui ribbon, anche se non destinati specificamente a me, mi hanno aiutato, ho deciso di chiedere, sia mai che magari salti fuori qualcosa? Esiste un modo corretto per navigare nel taskview di windows, quello che in sostanza si raggiunge con win+tab? Non riesco a capire perché invece di essere messe belle ad elenco, le icone vengano messe in griglie con numero variabile di icone sulle diverse righe, ne consegue che quando lo apri non sai mai da quale parte girarti. Per adesso il modo migliore che ho trovato per navigarlo è la navigazione ad oggetti. Non parliamo poi dei desktop virtuali, che non sono mai riuscito a capire a cosa debbano servire, penso che servano ai vedenti che utilizzano più schermi.

Gabriele Nesossi
 

In realtà i desktop virtuali sono utili anche con un solo schermo e permettono di avere dei gruppi di finestre separati.

Esempio pratico: sul primo desktop apro una finestra di esplora risorse, le impostazioni e Firefox, poi con CTrL+Windows+freccia destra passo a quello successivo, dove non troverò finestre aperte facendo alt+tab; qui potrò aprirne altre e quando ne avessi la necessità tornare al desktop precedente avendo solo le finestre che vi ho aperto.

Questa modalità di lavoro è molto utile soprattutto quando si hanno molte finestre aperte, perché permette di spostarsi fra esse senza continuare a scorrerle con alt+tab ho tramite il taskview.

Inoltre si possono aggiungere molti desktop virtuali e non solo due.

Spero di essermi spiegato in modo chiaro.

Saluti, Gabriele

Il 04/07/2020 08:48, Lord ha scritto:
Dato che i consigli sui ribbon, anche se non destinati specificamente a me, mi hanno aiutato, ho deciso di chiedere, sia mai che magari salti fuori qualcosa? Esiste un modo corretto per navigare nel taskview di windows, quello che in sostanza si raggiunge con win+tab? Non riesco a capire perché invece di essere messe belle ad elenco, le icone vengano messe in griglie con numero variabile di icone sulle diverse righe, ne consegue che quando lo apri non sai mai da quale parte girarti. Per adesso il modo migliore che ho trovato per navigarlo è la navigazione ad oggetti. Non parliamo poi dei desktop virtuali, che non sono mai riuscito a capire a cosa debbano servire, penso che servano ai vedenti che utilizzano più schermi.

Alessio Piazza
 

per quanto mi riguarda sì, non conoscevo questa funzione quindi grazie!

Il 04/07/2020 13:16, Gabriele Nesossi ha scritto:
In realtà i desktop virtuali sono utili anche con un solo schermo e permettono di avere dei gruppi di finestre separati.

Esempio pratico: sul primo desktop apro una finestra di esplora risorse, le impostazioni e Firefox, poi con CTrL+Windows+freccia destra passo a quello successivo, dove non troverò finestre aperte facendo alt+tab; qui potrò aprirne altre e quando ne avessi la necessità tornare al desktop precedente avendo solo le finestre che vi ho aperto.

Questa modalità di lavoro è molto utile soprattutto quando si hanno molte finestre aperte, perché permette di spostarsi fra esse senza continuare a scorrerle con alt+tab ho tramite il taskview.

Inoltre si possono aggiungere molti desktop virtuali e non solo due.

Spero di essermi spiegato in modo chiaro.

Saluti, Gabriele

Il 04/07/2020 08:48, Lord ha scritto:
Dato che i consigli sui ribbon, anche se non destinati specificamente a me, mi hanno aiutato, ho deciso di chiedere, sia mai che magari salti fuori qualcosa? Esiste un modo corretto per navigare nel taskview di windows, quello che in sostanza si raggiunge con win+tab? Non riesco a capire perché invece di essere messe belle ad elenco, le icone vengano messe in griglie con numero variabile di icone sulle diverse righe, ne consegue che quando lo apri non sai mai da quale parte girarti. Per adesso il modo migliore che ho trovato per navigarlo è la navigazione ad oggetti. Non parliamo poi dei desktop virtuali, che non sono mai riuscito a capire a cosa debbano servire, penso che servano ai vedenti che utilizzano più schermi.

Lord
 

Gabriele Nesossi ha scritto il 04/07/2020 alle 13:16:
In realtà i desktop virtuali sono utili anche con un solo schermo e permettono di avere dei gruppi di finestre separati.
Esempio pratico: sul primo desktop apro una finestra di esplora risorse, le impostazioni e Firefox, poi con CTrL+Windows+freccia destra passo a quello successivo, dove non troverò finestre aperte facendo alt+tab; qui potrò aprirne altre e quando ne avessi la necessità tornare al desktop precedente avendo solo le finestre che vi ho aperto.
E una volta esaurita la loro funzione i desktop virtuali come si chiudono? Non conoscevo a cosa servissero, proverò e poi farò sapere. Preciso i desktop creati, non le applicazioni aperte. Sono anche curioso di capire come e quanto incidano sull'utilizzo della ram.

Maurizio Barra
 

Il 04/lug/2020 20:23, Lord ha scritto:
Gabriele Nesossi ha scritto il 04/07/2020 alle 13:16:
In realtà i desktop virtuali sono utili anche con un solo schermo e permettono di avere dei gruppi di finestre separati.

Esempio pratico: sul primo desktop apro una finestra di esplora risorse, le impostazioni e Firefox, poi con CTrL+Windows+freccia destra passo a quello successivo, dove non troverò finestre aperte facendo alt+tab; qui potrò aprirne altre e quando ne avessi la necessità tornare al desktop precedente avendo solo le finestre che vi ho aperto.
E una volta esaurita la loro funzione i desktop virtuali come si chiudono?
Ciao Lord e tutti.

Premi
Windows+Tab

per andare in

"Visualizza attività"

Nella finestra di "Visualizzazione attività", premi

shift+tab

ed avrai l'elenco dei desktops virtuali:

Desktop 1 pulsante

Desktop 2 pulsante

Desktop 3 pulsante

e così via in base a quanti ne hai creati.

I vari desktops aperti, li scorri con freccia orizzontale, sono tutti pulsanti.

Per chiuderne ciascuno, quando vi sei sopra, basta premere o

control+w

o

control+f4.

Se si ha la pazienza che bisognerebbe sempre avere, di esplorare anche conwindows+b, si scopre che accanto al pulsante per chiudere ogni Desktop virtuale, c'è il pulsante

Chiudi, ma Nvda non lo intercetta direttamente, però, facendo come suggerito, si chiude e dunque: obbiettivo raggiunto.

Se invece si agisce di tasto destro o applicazioni sul singolo desktop virtuale, si troverà la possibilità di Rinominarlo, non attivato di default.

Ricordo che se si sono aperti programmi su vari desktops virtuali, chiudendo i desktops, non si chiuderanno i programmi, convoglieranno negli altri desktops virtuali rimasti aperti e se c'è solo il principale, si aggregheranno ad esso.


Non conoscevo a cosa servissero, proverò e poi farò sapere. Preciso i desktop creati, non le applicazioni aperte. Sono anche curioso di capire come e quanto incidano sull'utilizzo della ram.
Delle app aperte ho detto, della Ram, i desktops in sè non consumano molto analizzando la Taskbar, è chiaro però che dipende sempre da cosa hai aperto e dal tuo PC, non è il desktop in sè il problema, lo sono le apps in uso.

Ciao a te e tutti.


--
Sito Web
https://tuttonotizie.net/
Contatti Socials:
Facebook
https://m.facebook.com/maurizio.barra.12?refid=7
Twitter
https://twitter.com/barramaurizio
Instagram
https://www.instagram.com/barramaurizio68/?hl=it Linkedin
https://www.linkedin.com/in/maurizio-barra-4ab35aa7/
Canale Youtube
https://www.youtube.com/channel/UCYVHObKMOUx6XTEFu2imRKw
Google+
https://plus.google.com/100322134305974705959 Contatto Skype
mauri19686

Lord
 

Maurizio Barra ha scritto il 05/07/2020 alle 01:12:
Se si ha la pazienza che bisognerebbe sempre avere, di esplorare anche conwindows+b, si scopre che accanto al pulsante per chiudere ogni Desktop virtuale, c'è il pulsante
Chiudi, ma Nvda non lo intercetta direttamente, però, facendo come suggerito, si chiude e dunque: obbiettivo raggiunto.
Usando la navigazione ad oggetti, nvda intercetta anche quel pulsante, solamente che se percorri con la navigazione orizzontale non lo troverai. Il pulsante si trova in verticale. Quindi desktop 1, sposta il navigatore ad oggetti sul primo oggetto al suo interno, nvda+2 del tastierino numerico se usi layout desktop, o nvda+shift+freccia giù se usi il layout laptop.

Maurizio Barra
 

Ciao ancora Lord e tutti.
Hai ragione, me ne sono acorto dopo, grazie comunque.Il 05/lug/2020 08:18, Lord ha scritto:

Maurizio Barra ha scritto il 05/07/2020 alle 01:12:
Se si ha la pazienza che bisognerebbe sempre avere, di esplorare anche conwindows+b, si scopre che accanto al pulsante per chiudere ogni Desktop virtuale, c'è il pulsante

Chiudi, ma Nvda non lo intercetta direttamente, però, facendo come suggerito, si chiude e dunque: obbiettivo raggiunto.
Usando la navigazione ad oggetti, nvda intercetta anche quel pulsante, solamente che se percorri con la navigazione orizzontale non lo troverai. Il pulsante si trova in verticale. Quindi desktop 1, sposta il navigatore ad oggetti sul primo oggetto al suo interno, nvda+2 del tastierino numerico se usi layout desktop, o nvda+shift+freccia giù se usi il layout laptop.

Jose' Tralli
 

Ragazzi, reincollo il messaggio di Raf Sapo di qualche giorno fa, che aveva
fornito una serie di comandi utili per la gestione dei desktop virtuali:
In particolare per chiudere un desktop virtuale creato, si preme
ctrl+win+f4.

Ciao, Microsoft in win 10 ha introdotto i desktop virtuali simili alle
scrivanìe sul mac , ora con l’aggiornamento 2004 si possono rinominare.
Queste le scelte rapide da tastiera.
Aprire gestione attività

WIN + TAB;
– Creare un nuovo desktop virtuale: CTRL+WIN+D;
– Eliminare il desktop che stiamo usando , CTRL+WIN+F4;
– Muoversi da un desktop all’altro: CTRL+WIN+Freccia
Sinistra oppure CTRL+WIN+Freccia Destra;





-----Messaggio originale-----
Da: nvda-it@groups.io <nvda-it@groups.io> Per conto di Lord
Inviato: domenica 5 luglio 2020 08:18
A: nvda-it@groups.io
Oggetto: Re: [nvda-it] Esiste un modo corretto per navigare nel taskview di
windows 10?

Maurizio Barra ha scritto il 05/07/2020 alle 01:12:
Se si ha la pazienza che bisognerebbe sempre avere, di esplorare anche
conwindows+b, si scopre che accanto al pulsante per chiudere ogni
Desktop virtuale, c'è il pulsante

Chiudi, ma Nvda non lo intercetta direttamente, però, facendo come
suggerito, si chiude e dunque: obbiettivo raggiunto.
Usando la navigazione ad oggetti, nvda intercetta anche quel pulsante,
solamente che se percorri con la navigazione orizzontale non lo troverai. Il
pulsante si trova in verticale. Quindi desktop 1, sposta il navigatore ad
oggetti sul primo oggetto al suo interno, nvda+2 del tastierino numerico se
usi layout desktop, o nvda+shift+freccia giù se usi il layout laptop.

Maurizio Barra
 

Ciao Jose' e tutti.
Io ho solo detto in quel frangente quanto avevo provato, poi so bene che la Microsoft mette a disposizione tutti i comandi da tastiera, li ho sempre sottomano nel caso qualcosa cambiasse, anche perchè inevitabilmente può cambiare e comunque da
si possono consultare tutte.
Buona serata a te e tutti.Il 05/lug/2020 20:59, Jose' Tralli ha scritto:
Ragazzi, reincollo il messaggio di Raf Sapo di qualche giorno fa, che aveva
fornito una serie di comandi utili per la gestione dei desktop virtuali:
In particolare per chiudere un desktop virtuale creato, si preme
ctrl+win+f4.

Ciao, Microsoft in win 10 ha introdotto i desktop virtuali simili alle
scrivanìe sul mac , ora con l’aggiornamento 2004 si possono rinominare.
Queste le scelte rapide da tastiera.
Aprire gestione attività

WIN + TAB;
– Creare un nuovo desktop virtuale: CTRL+WIN+D;
– Eliminare il desktop che stiamo usando , CTRL+WIN+F4;
– Muoversi da un desktop all’altro: CTRL+WIN+Freccia
Sinistra oppure CTRL+WIN+Freccia Destra;





-----Messaggio originale-----
Da: nvda-it@groups.io <nvda-it@groups.io> Per conto di Lord
Inviato: domenica 5 luglio 2020 08:18
A: nvda-it@groups.io
Oggetto: Re: [nvda-it] Esiste un modo corretto per navigare nel taskview di
windows 10?

Maurizio Barra ha scritto il 05/07/2020 alle 01:12:
Se si ha la pazienza che bisognerebbe sempre avere, di esplorare anche
conwindows+b, si scopre che accanto al pulsante per chiudere ogni
Desktop virtuale, c'è il pulsante

Chiudi, ma Nvda non lo intercetta direttamente, però, facendo come 
suggerito, si chiude e dunque: obbiettivo raggiunto.
Usando la navigazione ad oggetti, nvda intercetta anche quel pulsante,
solamente che se percorri con la navigazione orizzontale non lo troverai. Il
pulsante si trova in verticale. Quindi desktop 1, sposta il navigatore ad
oggetti sul primo oggetto al suo interno, nvda+2 del tastierino numerico se
usi layout desktop, o nvda+shift+freccia giù se usi il layout laptop.








-- 
Sito Web
https://tuttonotizie.net/
Contatti Socials:
Facebook
https://m.facebook.com/maurizio.barra.12?refid=7
Twitter
https://twitter.com/barramaurizio
Instagram
https://www.instagram.com/barramaurizio68/?hl=it Linkedin
https://www.linkedin.com/in/maurizio-barra-4ab35aa7/
Canale Youtube
https://www.youtube.com/channel/UCYVHObKMOUx6XTEFu2imRKw
Google+
https://plus.google.com/100322134305974705959 Contatto Skype
mauri19686

Lord
 

Più che altro esiste una scorciatoia da tastiera per spostare velocemente un'applicazione fra i vari desktop? Senza dover aprire tutte le volte il taskview? Ciò che ho trovato (windows+shift+freccia sinistra o destra per decidere in quale desktop spostarla,) a me non funziona.

Gabriele Nesossi
 

Io la scorciatoia non la conosco e per farlo vado nel Taskview, cerco l'icona dell'app, premo il tasto applicazioni, cerco la voce sposta e premo freccia destra. A questo punto scelgo in quale desktop metterla e dò invio.

Inviato da iPhone

Il giorno 8 lug 2020, alle ore 09:05, Lord <enterprises@...> ha scritto:

Più che altro esiste una scorciatoia da tastiera per spostare velocemente un'applicazione fra i vari desktop? Senza dover aprire tutte le volte il taskview? Ciò che ho trovato (windows+shift+freccia sinistra o destra per decidere in quale desktop spostarla,) a me non funziona.