Topics

Data numerica con NVDA 2020


Ermes Gualtieri
 

Ciao a tutti,
sto cominciando a usare NVDA 2020, ultima versione,con Windows 10 versione 1903 (build SO 18362.1016).

 vorrei avere le date numeriche, ad esempio, 01-01-10, lette come giorno, mese, ed anno, usando le barre i punti o i trattini come separatori.
Questo ora succede solo usando i punti, usando i trattini o le barre mi legge la data come numeri.

Chiedo cortesemente come fare.

Ringrazio anticipatamente chi mi aiuterà.
Ciao
Ermes


ChrisLM
 

Ciao,

Che sintetizzatore usi?

I sintetizzatori interpretano le date in modo diverso.

Puoi usare i dizionari della voce con una regex bella potente che ti scrivo al volo per le sintesi Eloquence, One-Core e Microsoft SAPI5:

Dal menu Preferenze-Dizionari scegli Dizionario specifico per la voce.

Premi il pulsante aggiungi e nel campo voce copi questa espressione regolare:


\b(\d\d)[-\\/](?=\d\d)


nel campo voce in sostituzione metti questa stringhetta, copia fino al punto alla fine:


\1.


Hai copiato anche il punto? sono tre caratteri, controbarra 1 e il punto. Questo ultimo sostituisce tutti i simboli che stanno dentro le parentesi quadre nell'espressione regolare.

Ora con tab vai fino al gruppo dei radio pulsanti e con le freccie scegli Espressione regolare.

Dai Ok sia nella finestra Aggiungi voce che  nella finestra Dizionario specifico ed il gioco è fatto.


Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 30/08/2020 alle 22:13:

vorrei avere le date numeriche, ad esempio, 01-01-10, lette come giorno, mese, ed anno, usando le barre i punti o i trattini come separatori.
Questo ora succede solo usando i punti, usando i trattini o le barre mi legge la data come numeri.

Chiedo cortesemente come fare.


Ermes Gualtieri
 

Ciao ChrisLM,
come sintetizzatore uso nuances vocalizer 5.5.
Hai una soluzione anche per questo?
Comunque sia, ti ringrazio e buona serata a tutti.
Ermes

Il 31/08/2020 09:52, ChrisLM ha scritto:
Ciao,

Che sintetizzatore usi?

I sintetizzatori interpretano le date in modo diverso.

Puoi usare i dizionari della voce con una regex bella potente che ti scrivo al volo per le sintesi Eloquence, One-Core e Microsoft SAPI5:

Dal menu Preferenze-Dizionari scegli Dizionario specifico per la voce.

Premi il pulsante aggiungi e nel campo voce copi questa espressione regolare:


\b(\d\d)[-\\/](?=\d\d)


nel campo voce in sostituzione metti questa stringhetta, copia fino al punto alla fine:


\1.


Hai copiato anche il punto? sono tre caratteri, controbarra 1 e il punto. Questo ultimo sostituisce tutti i simboli che stanno dentro le parentesi quadre nell'espressione regolare.

Ora con tab vai fino al gruppo dei radio pulsanti e con le freccie scegli Espressione regolare.

Dai Ok sia nella finestra Aggiungi voce che  nella finestra Dizionario specifico ed il gioco è fatto.


Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 30/08/2020 alle 22:13:
vorrei avere le date numeriche, ad esempio, 01-01-10, lette come giorno, mese, ed anno, usando le barre i punti o i trattini come separatori.
Questo ora succede solo usando i punti, usando i trattini o le barre mi legge la data come numeri.

Chiedo cortesemente come fare.


ChrisLM
 

Ciao, puoi usare la stessa espressione anche con le vocalizer, visto che sono le ex Loquendo.

Prova un pò e fai sapere...

Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 31/08/2020 alle 18:46:

come sintetizzatore uso nuances vocalizer 5.5.
Hai una soluzione anche per questo?


Ermes Gualtieri
 

Ciao Chris e tutti,
ho seguito le tue istruzioni e ora le date numeriche vengono pronunciate per giorno,, mese e anno.
Però ora succede che se scrivo una frazione tipo 10/13, o 10-13 mi viene letto come: dieci punto tredici.
Questo penso che succeda perché il punto sostituisce tutti i simboli che stanno dentro le parentesi quadre nell'espressione regolare.

C'è una soluzione per evitare questo, o bisogna accettare il compromesso?

Ciao e grazie.
Ermes

Il 31/08/2020 19:09, ChrisLM ha scritto:
Ciao, puoi usare la stessa espressione anche con le vocalizer, visto che sono le ex Loquendo.

Prova un pò e fai sapere...

Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 31/08/2020 alle 18:46:

come sintetizzatore uso nuances vocalizer 5.5.
Hai una soluzione anche per questo?


ChrisLM
 

Hai ragione.

ci serve un pattern più specifico per le date, proviamo così.

nel campo voce inserisci questa espressione:


(?<=\d\d)[\\/-](\d\d)[\\/-](\d\d)


In sostituzione:


.\1.\2


chiaramente devi rimuovere la vecchia voce del dizionario.


Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 01/09/2020 alle 22:46:

Ciao Chris e tutti,
ho seguito le tue istruzioni e ora le date numeriche vengono pronunciate per giorno,, mese e anno.
Però ora succede che se scrivo una frazione tipo 10/13, o 10-13 mi viene letto come: dieci punto tredici.
Questo penso che succeda perché il punto sostituisce tutti i simboli che stanno dentro le parentesi quadre nell'espressione regolare.

C'è una soluzione per evitare questo, o bisogna accettare il compromesso?

Ciao e grazie.
Ermes

Il 31/08/2020 19:09, ChrisLM ha scritto:
Ciao, puoi usare la stessa espressione anche con le vocalizer, visto che sono le ex Loquendo.

Prova un pò e fai sapere...

Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 31/08/2020 alle 18:46:

come sintetizzatore uso nuances vocalizer 5.5.
Hai una soluzione anche per questo?





Ermes Gualtieri
 

Ciao Chris e tutti,
così la cosa è migliorata, indico di seguito cosa riscontro dopo questa modifica con le sintesi NUANCE VOCALAIZER e ONECORE.

Usando i trattini o le barre come separatori:
giorno e mese devono essere assolutamente in doppia cifra, mentre l'anno può essere indifferentemente in doppia o quadrupla cifra.
Inoltre, con le NUANCE VOCALAIZER, la prima cifra del giorno deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data non viene letta come giorno, mese e anno.

Con i punti come separatore:
Giorno e mese possono essere indifferentemente in singola o doppia cifra e l'anno può essere indifferentemente in doppia o quadrupla cifra.

Quanto segue accade con le sintesi della NUANCE VACALAIZER, mentre se utilizzo le ONECORE legge correttamente.

Se la data è in doppia cifra, la prima cifra del giorno deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data, non viene letta come giorno, mese e anno.

Inoltre se il giorno è dal primo al dodici compresi e il mese è dal 13 in sù, in lettura vengono invertiti data e mese.
(Esempio: 12.19.2020, viene letta come diciannove dicembre duemilaventi). In realtà una data così scritta non esiste, ma scritto in tal modo potrebbero esistere delle versioni di programmi o altro.

Mi scuso dell'abissale ritardo, della prolissità e ti ringrazio per il tuo aiuto.
Ermes

Il 02/09/2020 10:38, ChrisLM ha scritto:
Hai ragione.

ci serve un pattern più specifico per le date, proviamo così.

nel campo voce inserisci questa espressione:


(?<=\d\d)[\\/-](\d\d)[\\/-](\d\d)


In sostituzione:


.\1.\2


chiaramente devi rimuovere la vecchia voce del dizionario.


Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 01/09/2020 alle 22:46:
Ciao Chris e tutti,
ho seguito le tue istruzioni e ora le date numeriche vengono pronunciate per giorno,, mese e anno.
Però ora succede che se scrivo una frazione tipo 10/13, o 10-13 mi viene letto come: dieci punto tredici.
Questo penso che succeda perché il punto sostituisce tutti i simboli che stanno dentro le parentesi quadre nell'espressione regolare.

C'è una soluzione per evitare questo, o bisogna accettare il compromesso?

Ciao e grazie.
Ermes

Il 31/08/2020 19:09, ChrisLM ha scritto:
Ciao, puoi usare la stessa espressione anche con le vocalizer, visto che sono le ex Loquendo.

Prova un pò e fai sapere...

Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 31/08/2020 alle 18:46:

come sintetizzatore uso nuances vocalizer 5.5.
Hai una soluzione anche per questo?






ChrisLM
 

Uhm! sempre più difficile...

riguardo il formato data, sì, puoi trovarlo in tutte le salse. dipende dal paese, dal servizio per creare pagine web eccetera.

Credo che le vocalizer hanno cercato di impostare la lettura un po in questo senso, quindi riconosce anche i formati mese-giorno-anno.

Per i problemi della singola cifra prova così:

nel campo voce inserisci:


(?<=\d)[\\/-](\d{1,2})[\\/-](\d)


In sostituzione:

.\1.\2


ricorda sempre di impostare tra le opzioni "espressione regolare".

Ho aggiunto un quantificatore, tra parentesi graffe. In questo modo il secondo gruppo è limitato a uno o due cifre. Per le cifre dell'anno non metto quantificatore, il sintetizzatore già di suo ammette due o 4 cifre per le date.



Se vuoi vincolare la lettura al nostro formato giorno-mese-anno, proviamo a fare una regex più specifica.

fai sapere!


Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 06/09/2020 alle 19:10:

Ciao Chris e tutti,
così la cosa è migliorata, indico di seguito cosa riscontro dopo questa modifica con le sintesi NUANCE VOCALAIZER e ONECORE.

Usando i trattini o le barre come separatori:
giorno e mese devono essere assolutamente in doppia cifra, mentre l'anno può essere indifferentemente in doppia o quadrupla cifra.
Inoltre, con le NUANCE VOCALAIZER, la prima cifra del giorno deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data non viene letta come giorno, mese e anno.

Con i punti come separatore:
Giorno e mese possono essere indifferentemente in singola o doppia cifra e l'anno può essere indifferentemente in doppia o quadrupla cifra.

Quanto segue accade con le sintesi della NUANCE VACALAIZER, mentre se utilizzo le ONECORE legge correttamente.

Se la data è in doppia cifra, la prima cifra del giorno deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data, non viene letta come giorno, mese e anno.

Inoltre se il giorno è dal primo al dodici compresi e il mese è dal 13 in sù, in lettura vengono invertiti data e mese.
(Esempio: 12.19.2020, viene letta come diciannove dicembre duemilaventi). In realtà una data così scritta non esiste, ma scritto in tal modo potrebbero esistere delle versioni di programmi o altro.

Mi scuso dell'abissale ritardo, della prolissità e ti ringrazio per il tuo aiuto.
Ermes

Il 02/09/2020 10:38, ChrisLM ha scritto:
Hai ragione.

ci serve un pattern più specifico per le date, proviamo così.

nel campo voce inserisci questa espressione:


(?<=\d\d)[\\/-](\d\d)[\\/-](\d\d)


In sostituzione:


.\1.\2


chiaramente devi rimuovere la vecchia voce del dizionario.


Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 01/09/2020 alle 22:46:
Ciao Chris e tutti,
ho seguito le tue istruzioni e ora le date numeriche vengono pronunciate per giorno,, mese e anno.
Però ora succede che se scrivo una frazione tipo 10/13, o 10-13 mi viene letto come: dieci punto tredici.
Questo penso che succeda perché il punto sostituisce tutti i simboli che stanno dentro le parentesi quadre nell'espressione regolare.

C'è una soluzione per evitare questo, o bisogna accettare il compromesso?

Ciao e grazie.
Ermes

Il 31/08/2020 19:09, ChrisLM ha scritto:
Ciao, puoi usare la stessa espressione anche con le vocalizer, visto che sono le ex Loquendo.

Prova un pò e fai sapere...

Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 31/08/2020 alle 18:46:

come sintetizzatore uso nuances vocalizer 5.5.
Hai una soluzione anche per questo?









Ermes Gualtieri
 

Ciao Chris,
ecco cosa riscontro dopo quest'ultima modifica, sempre utilizzando le sintesi NUANCE VOCALAIZER e le ONECORE.

Usando i trattini o le barre come separatori:
Ora anche il giorno può essere indifferentemente in singola o in doppia cifra.
 Come prima, se il giorno è in doppia cifra, con le NUANCE VOCALAIZER, la prima cifra deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data non viene letta come giorno, mese e anno, mentre con le ONECORE tutto è ok.

Con i punti come separatore, (quanto descrivo accade con le sintesi della NUANCE VACALAIZER, mentre se utilizzo le ONECORE legge correttamente.

Come prima, giorno e mese possono essere indifferentemente in singola o doppia cifra e l'anno può essere indifferentemente in doppia o quadrupla cifra.
Come prima, se il giorno è in doppia cifra, la prima cifra  deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data, non viene letta come giorno, mese e anno.

Per quanto riguarda il vincolare la lettura al nostro formato giorno-mese-anno, per il momento soprassediamo.

Grazie
Ermes

Il 07/09/2020 12:04, ChrisLM ha scritto:
Uhm! sempre più difficile...

riguardo il formato data, sì, puoi trovarlo in tutte le salse. dipende dal paese, dal servizio per creare pagine web eccetera.

Credo che le vocalizer hanno cercato di impostare la lettura un po in questo senso, quindi riconosce anche i formati mese-giorno-anno.

Per i problemi della singola cifra prova così:

nel campo voce inserisci:


(?<=\d)[\\/-](\d{1,2})[\\/-](\d)


In sostituzione:

.\1.\2


ricorda sempre di impostare tra le opzioni "espressione regolare".

Ho aggiunto un quantificatore, tra parentesi graffe. In questo modo il secondo gruppo è limitato a uno o due cifre. Per le cifre dell'anno non metto quantificatore, il sintetizzatore già di suo ammette due o 4 cifre per le date.



Se vuoi vincolare la lettura al nostro formato giorno-mese-anno, proviamo a fare una regex più specifica.

fai sapere!


Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 06/09/2020 alle 19:10:
Ciao Chris e tutti,
così la cosa è migliorata, indico di seguito cosa riscontro dopo questa modifica con le sintesi NUANCE VOCALAIZER e ONECORE.

Usando i trattini o le barre come separatori:
giorno e mese devono essere assolutamente in doppia cifra, mentre l'anno può essere indifferentemente in doppia o quadrupla cifra.
Inoltre, con le NUANCE VOCALAIZER, la prima cifra del giorno deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data non viene letta come giorno, mese e anno.

Con i punti come separatore:
Giorno e mese possono essere indifferentemente in singola o doppia cifra e l'anno può essere indifferentemente in doppia o quadrupla cifra.

Quanto segue accade con le sintesi della NUANCE VACALAIZER, mentre se utilizzo le ONECORE legge correttamente.

Se la data è in doppia cifra, la prima cifra del giorno deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data, non viene letta come giorno, mese e anno.

Inoltre se il giorno è dal primo al dodici compresi e il mese è dal 13 in sù, in lettura vengono invertiti data e mese.
(Esempio: 12.19.2020, viene letta come diciannove dicembre duemilaventi). In realtà una data così scritta non esiste, ma scritto in tal modo potrebbero esistere delle versioni di programmi o altro.

Mi scuso dell'abissale ritardo, della prolissità e ti ringrazio per il tuo aiuto.
Ermes

Il 02/09/2020 10:38, ChrisLM ha scritto:
Hai ragione.

ci serve un pattern più specifico per le date, proviamo così.

nel campo voce inserisci questa espressione:


(?<=\d\d)[\\/-](\d\d)[\\/-](\d\d)


In sostituzione:


.\1.\2


chiaramente devi rimuovere la vecchia voce del dizionario.


Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 01/09/2020 alle 22:46:
Ciao Chris e tutti,
ho seguito le tue istruzioni e ora le date numeriche vengono pronunciate per giorno,, mese e anno.
Però ora succede che se scrivo una frazione tipo 10/13, o 10-13 mi viene letto come: dieci punto tredici.
Questo penso che succeda perché il punto sostituisce tutti i simboli che stanno dentro le parentesi quadre nell'espressione regolare.

C'è una soluzione per evitare questo, o bisogna accettare il compromesso?

Ciao e grazie.
Ermes

Il 31/08/2020 19:09, ChrisLM ha scritto:
Ciao, puoi usare la stessa espressione anche con le vocalizer, visto che sono le ex Loquendo.

Prova un pò e fai sapere...

Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 31/08/2020 alle 18:46:

come sintetizzatore uso nuances vocalizer 5.5.
Hai una soluzione anche per questo?










Ermes Gualtieri
 

Ciao Chris e tutti,
integro il mio precedente messaggio in quanto ho riscontrato che se la data è preceduta dalla preposizione articolata "al", non viene letta come giorno, mese e anno. Questo succede indifferentemente se si usano i punti, i trattini o le barre come carattere separatore e solo con le sintesi NUANCE VOCALAIZER.

Si può fare qualcosa per risolvere ciò?

Ciao e grazie.
Ermes

Il 07/09/2020 22:57, Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto:
Ciao Chris,
ecco cosa riscontro dopo quest'ultima modifica, sempre utilizzando le sintesi NUANCE VOCALAIZER e le ONECORE.

Usando i trattini o le barre come separatori:
Ora anche il giorno può essere indifferentemente in singola o in doppia cifra.
 Come prima, se il giorno è in doppia cifra, con le NUANCE VOCALAIZER, la prima cifra deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data non viene letta come giorno, mese e anno, mentre con le ONECORE tutto è ok.

Con i punti come separatore, (quanto descrivo accade con le sintesi della NUANCE VACALAIZER, mentre se utilizzo le ONECORE legge correttamente.

Come prima, giorno e mese possono essere indifferentemente in singola o doppia cifra e l'anno può essere indifferentemente in doppia o quadrupla cifra.
Come prima, se il giorno è in doppia cifra, la prima cifra  deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data, non viene letta come giorno, mese e anno.

Per quanto riguarda il vincolare la lettura al nostro formato giorno-mese-anno, per il momento soprassediamo.

Grazie
Ermes
Il 07/09/2020 12:04, ChrisLM ha scritto:
Uhm! sempre più difficile...

riguardo il formato data, sì, puoi trovarlo in tutte le salse. dipende dal paese, dal servizio per creare pagine web eccetera.

Credo che le vocalizer hanno cercato di impostare la lettura un po in questo senso, quindi riconosce anche i formati mese-giorno-anno.

Per i problemi della singola cifra prova così:

nel campo voce inserisci:


(?<=\d)[\\/-](\d{1,2})[\\/-](\d)


In sostituzione:

.\1.\2


ricorda sempre di impostare tra le opzioni "espressione regolare".

Ho aggiunto un quantificatore, tra parentesi graffe. In questo modo il secondo gruppo è limitato a uno o due cifre. Per le cifre dell'anno non metto quantificatore, il sintetizzatore già di suo ammette due o 4 cifre per le date.



Se vuoi vincolare la lettura al nostro formato giorno-mese-anno, proviamo a fare una regex più specifica.

fai sapere!


Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 06/09/2020 alle 19:10:
Ciao Chris e tutti,
così la cosa è migliorata, indico di seguito cosa riscontro dopo questa modifica con le sintesi NUANCE VOCALAIZER e ONECORE.

Usando i trattini o le barre come separatori:
giorno e mese devono essere assolutamente in doppia cifra, mentre l'anno può essere indifferentemente in doppia o quadrupla cifra.
Inoltre, con le NUANCE VOCALAIZER, la prima cifra del giorno deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data non viene letta come giorno, mese e anno.

Con i punti come separatore:
Giorno e mese possono essere indifferentemente in singola o doppia cifra e l'anno può essere indifferentemente in doppia o quadrupla cifra.

Quanto segue accade con le sintesi della NUANCE VACALAIZER, mentre se utilizzo le ONECORE legge correttamente.

Se la data è in doppia cifra, la prima cifra del giorno deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data, non viene letta come giorno, mese e anno.

Inoltre se il giorno è dal primo al dodici compresi e il mese è dal 13 in sù, in lettura vengono invertiti data e mese.
(Esempio: 12.19.2020, viene letta come diciannove dicembre duemilaventi). In realtà una data così scritta non esiste, ma scritto in tal modo potrebbero esistere delle versioni di programmi o altro.

Mi scuso dell'abissale ritardo, della prolissità e ti ringrazio per il tuo aiuto.
Ermes

Il 02/09/2020 10:38, ChrisLM ha scritto:
Hai ragione.

ci serve un pattern più specifico per le date, proviamo così.

nel campo voce inserisci questa espressione:


(?<=\d\d)[\\/-](\d\d)[\\/-](\d\d)


In sostituzione:


.\1.\2


chiaramente devi rimuovere la vecchia voce del dizionario.


Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 01/09/2020 alle 22:46:
Ciao Chris e tutti,
ho seguito le tue istruzioni e ora le date numeriche vengono pronunciate per giorno,, mese e anno.
Però ora succede che se scrivo una frazione tipo 10/13, o 10-13 mi viene letto come: dieci punto tredici.
Questo penso che succeda perché il punto sostituisce tutti i simboli che stanno dentro le parentesi quadre nell'espressione regolare.

C'è una soluzione per evitare questo, o bisogna accettare il compromesso?

Ciao e grazie.
Ermes

Il 31/08/2020 19:09, ChrisLM ha scritto:
Ciao, puoi usare la stessa espressione anche con le vocalizer, visto che sono le ex Loquendo.

Prova un pò e fai sapere...

Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 31/08/2020 alle 18:46:

come sintetizzatore uso nuances vocalizer 5.5.
Hai una soluzione anche per questo?













ChrisLM
 

Ciao ermes,

riguardo la preposizione occorrerà sicuramente usare una voce in più nel vocabolario.

dovrei procurarmi una vocalizer per provare un pò, altrimenti proviamo alla cieca.

Non ho capito bene la faccenda delle doppie cifre. Il fatto che legge sia in singola che doppia cifra è  un problema, o va bene?

E se è un problema, come vuoi che venga catturato il formato, in singola o doppia cifra?

Io ricordo che le Loquendo leggevano la data anche se la prima cifra era zero, per esempio: 08.02.2020.

Mi dici il nome esatto della voce che usi? anche la versione del driver.

A presto con nuove regex!


Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 09/09/2020 alle 17:25:

Ciao Chris e tutti,
integro il mio precedente messaggio in quanto ho riscontrato che se la data è preceduta dalla preposizione articolata "al", non viene letta come giorno, mese e anno. Questo succede indifferentemente se si usano i punti, i trattini o le barre come carattere separatore e solo con le sintesi NUANCE VOCALAIZER.

Si può fare qualcosa per risolvere ciò?

Ciao e grazie.
Ermes
Il 07/09/2020 22:57, Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto:
Ciao Chris,
ecco cosa riscontro dopo quest'ultima modifica, sempre utilizzando le sintesi NUANCE VOCALAIZER e le ONECORE.

Usando i trattini o le barre come separatori:
Ora anche il giorno può essere indifferentemente in singola o in doppia cifra.
 Come prima, se il giorno è in doppia cifra, con le NUANCE VOCALAIZER, la prima cifra deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data non viene letta come giorno, mese e anno, mentre con le ONECORE tutto è ok.

Con i punti come separatore, (quanto descrivo accade con le sintesi della NUANCE VACALAIZER, mentre se utilizzo le ONECORE legge correttamente.

Come prima, giorno e mese possono essere indifferentemente in singola o doppia cifra e l'anno può essere indifferentemente in doppia o quadrupla cifra.
Come prima, se il giorno è in doppia cifra, la prima cifra  deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data, non viene letta come giorno, mese e anno.

Per quanto riguarda il vincolare la lettura al nostro formato giorno-mese-anno, per il momento soprassediamo.

Grazie
Ermes
Il 07/09/2020 12:04, ChrisLM ha scritto:
Uhm! sempre più difficile...

riguardo il formato data, sì, puoi trovarlo in tutte le salse. dipende dal paese, dal servizio per creare pagine web eccetera.

Credo che le vocalizer hanno cercato di impostare la lettura un po in questo senso, quindi riconosce anche i formati mese-giorno-anno.

Per i problemi della singola cifra prova così:

nel campo voce inserisci:


(?<=\d)[\\/-](\d{1,2})[\\/-](\d)


In sostituzione:

.\1.\2


ricorda sempre di impostare tra le opzioni "espressione regolare".

Ho aggiunto un quantificatore, tra parentesi graffe. In questo modo il secondo gruppo è limitato a uno o due cifre. Per le cifre dell'anno non metto quantificatore, il sintetizzatore già di suo ammette due o 4 cifre per le date.



Se vuoi vincolare la lettura al nostro formato giorno-mese-anno, proviamo a fare una regex più specifica.

fai sapere!


Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 06/09/2020 alle 19:10:
Ciao Chris e tutti,
così la cosa è migliorata, indico di seguito cosa riscontro dopo questa modifica con le sintesi NUANCE VOCALAIZER e ONECORE.

Usando i trattini o le barre come separatori:
giorno e mese devono essere assolutamente in doppia cifra, mentre l'anno può essere indifferentemente in doppia o quadrupla cifra.
Inoltre, con le NUANCE VOCALAIZER, la prima cifra del giorno deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data non viene letta come giorno, mese e anno.

Con i punti come separatore:
Giorno e mese possono essere indifferentemente in singola o doppia cifra e l'anno può essere indifferentemente in doppia o quadrupla cifra.

Quanto segue accade con le sintesi della NUANCE VACALAIZER, mentre se utilizzo le ONECORE legge correttamente.

Se la data è in doppia cifra, la prima cifra del giorno deve essere diversa da zero, quindi dal primo al nove, compresi, la data, non viene letta come giorno, mese e anno.

Inoltre se il giorno è dal primo al dodici compresi e il mese è dal 13 in sù, in lettura vengono invertiti data e mese.
(Esempio: 12.19.2020, viene letta come diciannove dicembre duemilaventi). In realtà una data così scritta non esiste, ma scritto in tal modo potrebbero esistere delle versioni di programmi o altro.

Mi scuso dell'abissale ritardo, della prolissità e ti ringrazio per il tuo aiuto.
Ermes

Il 02/09/2020 10:38, ChrisLM ha scritto:
Hai ragione.

ci serve un pattern più specifico per le date, proviamo così.

nel campo voce inserisci questa espressione:


(?<=\d\d)[\\/-](\d\d)[\\/-](\d\d)


In sostituzione:


.\1.\2


chiaramente devi rimuovere la vecchia voce del dizionario.


Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 01/09/2020 alle 22:46:
Ciao Chris e tutti,
ho seguito le tue istruzioni e ora le date numeriche vengono pronunciate per giorno,, mese e anno.
Però ora succede che se scrivo una frazione tipo 10/13, o 10-13 mi viene letto come: dieci punto tredici.
Questo penso che succeda perché il punto sostituisce tutti i simboli che stanno dentro le parentesi quadre nell'espressione regolare.

C'è una soluzione per evitare questo, o bisogna accettare il compromesso?

Ciao e grazie.
Ermes

Il 31/08/2020 19:09, ChrisLM ha scritto:
Ciao, puoi usare la stessa espressione anche con le vocalizer, visto che sono le ex Loquendo.

Prova un pò e fai sapere...

Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 31/08/2020 alle 18:46:

come sintetizzatore uso nuances vocalizer 5.5.
Hai una soluzione anche per questo?
















Ermes Gualtieri
 

Ciao Chris e tutti,
ti rispondo fra le righe.
12/09/2020 11:02, ChrisLM ha scritto:
Ciao ermes,

riguardo la preposizione occorrerà sicuramente usare una voce in più nel vocabolario.
dovrei procurarmi una vocalizer per provare un pò, altrimenti proviamo alla cieca.
Ermes
Quale voce dovrei aggiungere al vocabolario?

Chris
Non ho capito bene la faccenda delle doppie cifre. Il fatto che legge sia in singola che doppia cifra è  un problema, o va bene?
E se è un problema, come vuoi che venga catturato il formato, in singola o doppia cifra?
Ermes
Va bene cosi, che legga sia in singola che doppia cifra.
Chris
Io ricordo che le Loquendo leggevano la data anche se la prima cifra era zero, per esempio: 08.02.2020.
Ermes
Ti premetto che il problema si pone con le sole cifre del giorno.
Visto che la data che hai scritto in esempio mi viene letta correttamente, ho fatto ulteriori verifiche e ho notato che:
- se la data viene scritta all'interno di una frase o termina con un simbolo di punteggiatura, viene letta correttamente;
- se una riga contiene la sola data esempio:
08.12.2020
questa non viene letta come giorno, mese e anno.

Chris
Mi dici il nome esatto della voce che usi? anche la versione del driver.
Ermes
Mi succede sia con: Paolo, Silvia e Alice, ma uso Paolo.
Nuance Vocalizer 5.5, Driver 2.1.0.

Ciao e grazie.
Ermes


Ermes Gualtieri
 

Ciao Chris e tutti,
reinvio il messaggio, in quanto non so se è arrivato in lista.
Grazie.
Ermes

Il 14/09/2020 17:23, Ermes Gualtieri ha scritto:
Ciao Chris e tutti,
ti rispondo fra le righe.
12/09/2020 11:02, ChrisLM ha scritto:
Ciao ermes,

riguardo la preposizione occorrerà sicuramente usare una voce in più nel vocabolario.
dovrei procurarmi una vocalizer per provare un pò, altrimenti proviamo alla cieca.
Ermes
Quale voce dovrei aggiungere al vocabolario?

Chris
Non ho capito bene la faccenda delle doppie cifre. Il fatto che legge sia in singola che doppia cifra è  un problema, o va bene?
E se è un problema, come vuoi che venga catturato il formato, in singola o doppia cifra?
Ermes
Va bene cosi, che legga sia in singola che doppia cifra.
Chris
Io ricordo che le Loquendo leggevano la data anche se la prima cifra era zero, per esempio: 08.02.2020.
Ermes
Ti premetto che il problema si pone con le sole cifre del giorno.
Visto che la data che hai scritto in esempio mi viene letta correttamente, ho fatto ulteriori verifiche e ho notato che:
- se la data viene scritta all'interno di una frase o termina con un simbolo di punteggiatura, viene letta correttamente;
- se una riga contiene la sola data esempio:
08.12.2020
questa non viene letta come giorno, mese e anno.

Chris
Mi dici il nome esatto della voce che usi? anche la versione del driver.
Ermes
Mi succede sia con: Paolo, Silvia e Alice, ma uso Paolo.
Nuance Vocalizer 5.5, Driver 2.1.0.

Ciao e grazie.
Ermes


ChrisLM
 

Ciao, sì sì, era arrivata anche la precedente mail, sono io che ogni tanto mi perdo.

riguardo lo zero iniziale, occorre indagare meglio. Ho provato in tutti i modi e in diversi formato di testo, ansi utf-8 ecc, ma a me viene sempre letto correttamente.

Hai per caso altre voci nel dizionario per la voce?


riguardo la preposizione, occorre inserire un'altra voce in quanto nel campo in sostituzione non si può cambiare il valore in base al pattern di ricerca.

Per catturare la stringa nel campo voce inserisci:


al(\s+?)(\d)


Per ingannare il sintetizzatore, nel campo voce in sostituzione occorre aggiungere qualcosa. Io ho trovato due soluzioni, una inserendo una virgola dopo la preposizione, oppure inserendo due elle, alll, in modo da mascherarla.

In entrambi i casi stravolge un po' la lettura, ma non ho trovato di meglio.

quindi in sostituzione scrivi:

al, \1\2


oppure

alll \1\2


questa voce per la preposizine va inserita dopo quella che abbiamo già usato fin ora.

Quindi la inserisci solo nei dizionari specifici per la voce dove si verifica il problema della preposizione "al".

Ok?



Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 18/09/2020 alle 21:56:

Ciao Chris e tutti,
reinvio il messaggio, in quanto non so se è arrivato in lista.
Grazie.
Ermes


Il 14/09/2020 17:23, Ermes Gualtieri ha scritto:
Ciao Chris e tutti,
ti rispondo fra le righe.
12/09/2020 11:02, ChrisLM ha scritto:
Ciao ermes,

riguardo la preposizione occorrerà sicuramente usare una voce in più nel vocabolario.
dovrei procurarmi una vocalizer per provare un pò, altrimenti proviamo alla cieca.
Ermes
Quale voce dovrei aggiungere al vocabolario?

Chris
Non ho capito bene la faccenda delle doppie cifre. Il fatto che legge sia in singola che doppia cifra è  un problema, o va bene?
E se è un problema, come vuoi che venga catturato il formato, in singola o doppia cifra?
Ermes
Va bene cosi, che legga sia in singola che doppia cifra.
Chris
Io ricordo che le Loquendo leggevano la data anche se la prima cifra era zero, per esempio: 08.02.2020.
Ermes
Ti premetto che il problema si pone con le sole cifre del giorno.
Visto che la data che hai scritto in esempio mi viene letta correttamente, ho fatto ulteriori verifiche e ho notato che:
- se la data viene scritta all'interno di una frase o termina con un simbolo di punteggiatura, viene letta correttamente;
- se una riga contiene la sola data esempio:
08.12.2020
questa non viene letta come giorno, mese e anno.

Chris
Mi dici il nome esatto della voce che usi? anche la versione del driver.
Ermes
Mi succede sia con: Paolo, Silvia e Alice, ma uso Paolo.
Nuance Vocalizer 5.5, Driver 2.1.0.

Ciao e grazie.
Ermes






Ermes Gualtieri
 

Ciao Chris e tutti,
Il 19/09/2020 10:01, ChrisLM ha scritto:
riguardo lo zero iniziale, occorre indagare meglio. Ho provato in tutti i modi e in diversi formato di testo, ansi utf-8 ecc, ma a me viene sempre letto correttamente.
Hai per caso altre voci nel dizionario per la voce?
Ermes
No, non ho altre voci nel dizionario per la voce.
Però rileggendo il tuo messaggio del 7 settembre mi sorge un dubbio, in quanto scrivevi:
Per i problemi della singola cifra prova così:
nel campo voce inserisci:
(?<=\d)[\\/-](\d{1,2})[\\/-](\d)

In sostituzione:
.\1.\2

ricorda sempre di impostare tra le opzioni "espressione regolare".

Ho aggiunto un quantificatore, tra parentesi graffe. In questo modo il secondo gruppo è limitato a uno o due cifre. Per le cifre dell'anno non metto quantificatore, il sintetizzatore già di suo ammette due o 4 cifre per le date.

Ermes: quando si parla di secondo gruppo ci si riferisce al giorno o al mese?
A me viene spontaneo dire che nel formato GG/MM/AAAA, il secondo gruppo si riferisce al mese, mentre il primo al giorno.
***

riguardo la preposizione, occorre inserire un'altra voce in quanto nel campo in sostituzione non si può cambiare il valore in base al pattern di ricerca.
Per catturare la stringa nel campo voce inserisci:
al(\s+?)(\d)

Per ingannare il sintetizzatore, nel campo voce in sostituzione occorre aggiungere qualcosa. Io ho trovato due soluzioni, una inserendo una virgola dopo la preposizione, oppure inserendo due elle, alll, in modo da mascherarla.
In entrambi i casi stravolge un po' la lettura, ma non ho trovato di meglio.
quindi in sostituzione scrivi:
al, \1\2

oppure
alll \1\2

questa voce per la preposizine va inserita dopo quella che abbiamo già usato fin ora.
Quindi la inserisci solo nei dizionari specifici per la voce dove si verifica il problema della preposizione "al".
Ermes
Ho optato per l'aggiunta delle due elle, in quanto la lettura risulta più fluida.

Ciao e nuovamente grazie del tuo interessamento.
Ermes

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 18/09/2020 alle 21:56:
Ciao Chris e tutti,
reinvio il messaggio, in quanto non so se è arrivato in lista.
Grazie.
Ermes
Il 14/09/2020 17:23, Ermes Gualtieri ha scritto:
Ciao Chris e tutti,
ti rispondo fra le righe.
12/09/2020 11:02, ChrisLM ha scritto:
Ciao ermes,

riguardo la preposizione occorrerà sicuramente usare una voce in più nel vocabolario.
dovrei procurarmi una vocalizer per provare un pò, altrimenti proviamo alla cieca.
Ermes
Quale voce dovrei aggiungere al vocabolario?

Chris
Non ho capito bene la faccenda delle doppie cifre. Il fatto che legge sia in singola che doppia cifra è  un problema, o va bene?
E se è un problema, come vuoi che venga catturato il formato, in singola o doppia cifra?
Ermes
Va bene cosi, che legga sia in singola che doppia cifra.
Chris
Io ricordo che le Loquendo leggevano la data anche se la prima cifra era zero, per esempio: 08.02.2020.
Ermes
Ti premetto che il problema si pone con le sole cifre del giorno.
Visto che la data che hai scritto in esempio mi viene letta correttamente, ho fatto ulteriori verifiche e ho notato che:
- se la data viene scritta all'interno di una frase o termina con un simbolo di punteggiatura, viene letta correttamente;
- se una riga contiene la sola data esempio:
08.12.2020
questa non viene letta come giorno, mese e anno.

Chris
Mi dici il nome esatto della voce che usi? anche la versione del driver.
Ermes
Mi succede sia con: Paolo, Silvia e Alice, ma uso Paolo.
Nuance Vocalizer 5.5, Driver 2.1.0.

Ciao e grazie.
Ermes









ChrisLM
 

Ciao Ermes.

Forse forse il problema della lettura con date che iniziano con zero è dato dalla modalità dire tutto.

Se provi a leggere scorrendo il testo con le freccie verticali dovrebbe leggere correttamente la data, se invece fai leggere il testo in modalità Dire tutto in certe situazioni non viene letto come ci si aspetta.

Se puoi verificare questa situazione forse possiamo risolvere anche questo problema.


riguardo i gruppi, probabilmente ti ho confuso un po io.

Per gruppo si intende la stringa tra parentesi tonde che usi come pattern di ricerca.

per esempio:

(a)(b)(c).

nel Pattern sopra ci sono 3 gruppi, si contano da sinistra a destra. Quindi il primo cattura la a, il secondo la b ecc.

quando ci sono però gruppi con questa sintassi:

(?<=a),  in teoria non viene considerato un gruppo, o meglio non un gruppo semplice. Si definiscono asserzioni. Vuol dire che la ricerca è valida solo se si verifica la stringa inserita dopo.

nel nostro caso si verifica se nel testo appare la a.

Tornando alla nostra regex:

(?<=\d)[\\/-](\d{1,2})[\\/-](\d)


Il primo gruppo da sinistra è un'asserzione,  che a noi serve per catturare i giorni.

quindi per essere corretti il conteggio dei gruppi dovrebbe partire dal secondo gruppo tra parentesi tonde, che noi usiamo per catturare i mesi.


Infatti nel campo in sostituzione lo richiamiamo con la combinazione di caratteri speciali \1. Le asserzioni non vengono catturate nel campo in sostituzione, per questo non si considerano gruppi semplici, verificano solo se esiste la stringa successiva. E' molto utile perché fa spendere meno risorse al modulo python "re", che è il cuore dei nostri dizionari.

fammi sapere se pure a te il problema di lettura di date tipo 09.12.2020 si verifica solo in modalità dire tutto.

Grazie,

Chris.

Ermes Gualtieri via groups.io ha scritto il 24/09/2020 alle 11:10:


Ermes Gualtieri
 

Ciao Chris e tutti,
Il 24/09/2020 15:11, ChrisLM ha scritto:
Ciao Ermes.

forse il problema della lettura con date che iniziano con zero è dato dalla modalità dire tutto.
Se provi a leggere scorrendo il testo con le freccie verticali dovrebbe leggere correttamente la data, se invece fai leggere il testo in modalità Dire tutto in certe situazioni non viene letto come ci si aspetta.
Se puoi verificare questa situazione forse possiamo risolvere anche questo problema.

Ermes
Dalle mie verifiche la data viene letta sempre correttamente coi comandi:
- dire Tutto (NVDA+Freccia Giù);
- legge Selezione corrente )NVDA+Shift+freccia su).

Non viene letta correttamente in certe situazioni coi comandi:
- legge Riga Corrente (NVDA+freccia su);
- scorrendo il testo con le freccie verticali
 Ciao e grazie.
Ermes