Topics

C'è qualche incompatibilità fra NVDA e chrome con windows 10


Pasquale
 

Ragazzi, l'oggetto del mio messaggio, può sembrare strano, quindi mi vado a spiegare subito.
Io in azienda, utilizzo NVDA su windows 10 e utilizzo chrome, per l'invio di e-mail, attraverso office 365.
Mi succede che, dopo 3 o 4 e-mail inviate, google chrome mi dia il fatidico messaggio: google chrome non risponde, attendere la risposta del programma oppure chiudere il programma.
Allora, pensando che fosse un problema di risorse ho chiamato il mio collega che si occupa di informatica e abbiamo disabilitato tutti i servizi non necessari per liberare la CPU.
Il risultato comunque non è cambiato. A questo punto, ho provato ad usare il mio portatile personale che monta sempre windows 10 ed NVDA; Aperto di nuovo chrome dopo essere andato sulla pagina per l'invio dell'e-mail, il problema si è ripresentato.
Ho provato sempre con il mio portatile, ad aprire la pagina dell'e-mail con microsoft edge, ma il risultato è stato lo stesso.
Potrebbe essere un problema di conflittualità fra NVdA e Chrome con windows 10? Dico questo, perché quando lavoro in smart working da casa e utilizzo un computer che monta windows 7, tale problema non si verifica nemmeno una volta. Il mio computer fisso, è meno performante sia del portatile, che del computer aziendale.
Secondo voi cosa si può fare?
p. s. sul mio portatile adesso ho provato ad installare firefox e la cosa sembra funzionare; Però, vorrei capirci lo stesso qualcosa, se ovviamente è possibile! sorriso


Alessio Piazza
 

hai provato a fare la prova cambiando account, tipo un gmail o qualsiasi altro provider. Così se funziona siamo sicuri che il problema sia quello

Il 06/11/2020 20:56, Pasquale via groups.io ha scritto:
Ragazzi, l'oggetto del mio messaggio, può sembrare strano, quindi mi vado a spiegare subito.
Io in azienda, utilizzo NVDA su windows 10 e utilizzo chrome, per l'invio di e-mail, attraverso office 365.
Mi succede che, dopo 3 o 4 e-mail inviate, google chrome mi dia il fatidico messaggio: google chrome non risponde, attendere la risposta del programma oppure chiudere il programma.
Allora, pensando che fosse un problema di risorse ho chiamato il mio collega che si occupa di informatica e abbiamo disabilitato tutti i servizi non necessari per liberare la CPU.
Il risultato comunque non è cambiato.  A questo punto, ho provato ad usare il mio portatile personale che monta sempre windows 10 ed NVDA; Aperto di nuovo chrome dopo essere andato sulla pagina per l'invio dell'e-mail, il problema si è ripresentato.
Ho provato sempre con il mio portatile, ad aprire la pagina dell'e-mail con microsoft edge, ma il risultato è stato lo stesso.
Potrebbe essere un problema di conflittualità fra NVdA e Chrome con windows 10? Dico questo, perché quando lavoro in smart working da casa e utilizzo un computer che monta windows 7, tale problema non si verifica nemmeno una volta.  Il mio computer fisso, è meno performante sia del portatile, che del computer aziendale.
Secondo voi cosa si può fare?
p. s. sul mio portatile adesso ho provato ad installare firefox e la cosa sembra funzionare; Però, vorrei capirci lo stesso qualcosa, se ovviamente è possibile! sorriso




Lord
 

Più che altro siamo sicuri che in azienda abbiano dato tutti i permessi a nvda per lavorare sugli account online? Alla fine se non ci sono i permessi da casa o da ufficio la cosa non cambia. Per come la cosa è stata descritta non si sta lavorando su file locali, quindi presenti sul computer, ma direttamente online, ecco perché mi verrebbe da verificare i vari permessi non solo di nvda, anche di google.


Pasquale
 

Proverò a chiedere, però come dicevo prima, quando lavoro da casa connettendomi comunque alla pagina dell'ufficio, la cosa non si verifica.

Il 06/11/2020 21:16, Lord ha scritto:
Più che altro siamo sicuri che in azienda abbiano dato tutti i permessi a nvda per lavorare sugli account online? Alla fine se non ci sono i permessi da casa o da ufficio la cosa non cambia. Per come la cosa è stata descritta non si sta lavorando su file locali, quindi presenti sul computer, ma direttamente online, ecco perché mi verrebbe da verificare i vari permessi non solo di nvda, anche di google.


Lord
 

Pasquale via groups.io ha scritto il 06/11/2020 alle 21:27:
Proverò a chiedere, però come dicevo prima, quando lavoro da casa connettendomi comunque alla pagina dell'ufficio, la cosa non si verifica.
Quindi da casa, con lo stesso software, con la stessa configurazione dell'ufficio il problema non si verifica? Può darsi anche che ha casa ci siano addon installati su chrome che in ufficio non vengono accettati, o viceversa.


Pasquale
 

A casa io come estensioni di chrome ho installato solo chrome fast e chrome sound click

Il 07/11/2020 07:04, Lord ha scritto:
Pasquale via groups.io ha scritto il 06/11/2020 alle 21:27:
Proverò a chiedere, però come dicevo prima, quando lavoro da casa connettendomi comunque alla pagina dell'ufficio, la cosa non si verifica.
Quindi da casa, con lo stesso software, con la stessa configurazione dell'ufficio il problema non si verifica? Può darsi anche che ha casa ci siano addon installati su chrome che in ufficio non vengono accettati, o viceversa.


Lord
 

Pasquale via groups.io ha scritto il 07/11/2020 alle 09:44:
A casa io come estensioni di chrome ho installato solo chrome fast e chrome sound click
Ok, ma il punto è: devi verificare se e quali estensioni hai installato a casa e in ufficio. Fatto questo devi verificare se i permessi che l'account ha, siano gli stessi sia a casa sia in ufficio. Infondo può anche essere che in ufficio proprio perché la macchina è nella rete interna, tu non abbia determinati permessi. Cose del genere non le possiamo conoscere noi. Ripeto se da casa ci riesci con la stessa versione di chrome, io controllerei cosa c'è a casa, cosa non c'è in ufficio? Quali permessi ho dovuto autorizzare all'account casalingo per farlo lavorare con il software dell'azienda?


Gianluigi Coppelletti
 

Ciao,

suggerimento probabilmente inutile, ma prova magari dal menu di NVDA a scegliere "strumenti", quindi la voce Esegui utility risoluzione registrazioni com di sistema...

Io non l'ho mai usato, ma vedo che nella lista internazionale viene spesso indicata come soluzione a vari problemi. Magari, come ho detto, non serve a niente ma chissà...

Ciao.

Gigi

Il 07/11/2020 09.44, Pasquale via groups.io ha scritto:
A casa io come estensioni di chrome ho installato solo chrome fast e chrome sound click

Il 07/11/2020 07:04, Lord ha scritto:
Pasquale via groups.io ha scritto il 06/11/2020 alle 21:27:
Proverò a chiedere, però come dicevo prima, quando lavoro da casa connettendomi comunque alla pagina dell'ufficio, la cosa non si verifica.
Quindi da casa, con lo stesso software, con la stessa configurazione dell'ufficio il problema non si verifica? Può darsi anche che ha casa ci siano addon installati su chrome che in ufficio non vengono accettati, o viceversa.