nvda e barra braille


Rino Chinese
 

buon giorno:

nvda per qualche strano motivo, all'avvio non riconosce la barra braille che avevo impostato.

il fastidio è, che ogni volta tocca impostarla.

qualcuno mi ricorda come si fa ad evitare questo disagio?

               saluti

             rino


Jose' Tralli
 

Rino,

Domanda stupida e banale... la configurazione di NVDA, viene salvata all'uscita?
Di default dovrebbe essere che sia così. Io nel mio caso però ho
modificato in modo da essere io a salvare, così non mi piacessero dei
cambiamenti posso tornare indietro senza troppa fatica.

Se hai disattivato questa opzione, immagino tu abbia provveduto a
salvarla una volta impostata la barra braille. Mi pare lo fai con
nvda+ctrl+c.

Scusami la banalità delle domande, ma... non mi viene in mente altro
da poter consigliare.
Di che barra braille si tratta?

Ciao.

Il 25/01/21, Rino Chinese<rino.chinese@gmail.com> ha scritto:
                buon giorno:

nvda per qualche strano motivo, all'avvio non riconosce la barra braille
che avevo impostato.

il fastidio è, che ogni volta tocca impostarla.

qualcuno mi ricorda come si fa ad evitare questo disagio?

               saluti

             rino






--
*>>> Jose <<<*
Email: jose.tralli@gmail.com


Rino Chinese
 

ciao Josè:

sistemato, non mi ricordavo il comando nvda ctrl più c.

la barra che sto utilizzando è qbraille della hims.

ti ringrazio per la dritta.

      saluti

     rino

Il 25/01/2021 08:19, Jose' Tralli ha scritto:
Rino,

Domanda stupida e banale... la configurazione di NVDA, viene salvata all'uscita?
Di default dovrebbe essere che sia così. Io nel mio caso però ho
modificato in modo da essere io a salvare, così non mi piacessero dei
cambiamenti posso tornare indietro senza troppa fatica.

Se hai disattivato questa opzione, immagino tu abbia provveduto a
salvarla una volta impostata la barra braille. Mi pare lo fai con
nvda+ctrl+c.

Scusami la banalità delle domande, ma... non mi viene in mente altro
da poter consigliare.
Di che barra braille si tratta?

Ciao.

Il 25/01/21, Rino Chinese<rino.chinese@gmail.com> ha scritto:
                buon giorno:

nvda per qualche strano motivo, all'avvio non riconosce la barra braille
che avevo impostato.

il fastidio è, che ogni volta tocca impostarla.

qualcuno mi ricorda come si fa ad evitare questo disagio?

               saluti

             rino







Jose' Tralli
 

Adesso funziona rino?

Il 25/01/21, Rino Chinese<rino.chinese@gmail.com> ha scritto:
ciao Josè:

sistemato, non mi ricordavo il comando nvda ctrl più c.

la barra che sto utilizzando è qbraille della hims.

ti ringrazio per la dritta.

      saluti

     rino

Il 25/01/2021 08:19, Jose' Tralli ha scritto:
Rino,

Domanda stupida e banale... la configurazione di NVDA, viene salvata
all'uscita?
Di default dovrebbe essere che sia così. Io nel mio caso però ho
modificato in modo da essere io a salvare, così non mi piacessero dei
cambiamenti posso tornare indietro senza troppa fatica.

Se hai disattivato questa opzione, immagino tu abbia provveduto a
salvarla una volta impostata la barra braille. Mi pare lo fai con
nvda+ctrl+c.

Scusami la banalità delle domande, ma... non mi viene in mente altro
da poter consigliare.
Di che barra braille si tratta?

Ciao.

Il 25/01/21, Rino Chinese<rino.chinese@gmail.com> ha scritto:
                buon giorno:

nvda per qualche strano motivo, all'avvio non riconosce la barra braille
che avevo impostato.

il fastidio è, che ogni volta tocca impostarla.

qualcuno mi ricorda come si fa ad evitare questo disagio?

               saluti

             rino










--
*>>> Jose <<<*
Email: jose.tralli@gmail.com


Rino Chinese
 

ciao Josè:

sì, funziona

grazie.

   saluti

rino

Il 25/01/2021 10:16, Jose' Tralli ha scritto:
Adesso funziona rino?

Il 25/01/21, Rino Chinese<rino.chinese@gmail.com> ha scritto:
ciao Josè:

sistemato, non mi ricordavo il comando nvda ctrl più c.

la barra che sto utilizzando è qbraille della hims.

ti ringrazio per la dritta.

      saluti

     rino

Il 25/01/2021 08:19, Jose' Tralli ha scritto:
Rino,

Domanda stupida e banale... la configurazione di NVDA, viene salvata
all'uscita?
Di default dovrebbe essere che sia così. Io nel mio caso però ho
modificato in modo da essere io a salvare, così non mi piacessero dei
cambiamenti posso tornare indietro senza troppa fatica.

Se hai disattivato questa opzione, immagino tu abbia provveduto a
salvarla una volta impostata la barra braille. Mi pare lo fai con
nvda+ctrl+c.

Scusami la banalità delle domande, ma... non mi viene in mente altro
da poter consigliare.
Di che barra braille si tratta?

Ciao.

Il 25/01/21, Rino Chinese<rino.chinese@gmail.com> ha scritto:
                buon giorno:

nvda per qualche strano motivo, all'avvio non riconosce la barra braille
che avevo impostato.

il fastidio è, che ogni volta tocca impostarla.

qualcuno mi ricorda come si fa ad evitare questo disagio?

               saluti

             rino










luigi latini
 

Cciao Rino e tutti,

   solo di recente ho letto di qbraiille, di questa ottima soluzione della tastiera ibrida che hanno trovato. e' di fatto una buona evoluzione di braille edge... Magari a saperlo prima!

Anche se personalmente resto focalizzato su Mantis q40, come accennato qualche giorno fa'.

Però, se hai un minuto gradirei conoscere le tue impressioni circa qbraille. Che cosa ti piace? O anche quello che non ti piace o che avresti voluto diversamente.

Insomma, qualche riga sull'oggetto, se posso approfittare della tua pazienza.

Grazie

Luigi

Il 25/01/2021 09.59, Rino Chinese ha scritto:
ciao Josè:

sistemato, non mi ricordavo il comando nvda ctrl più c.

la barra che sto utilizzando è qbraille della hims.

ti ringrazio per la dritta.

      saluti

     rino

Il 25/01/2021 08:19, Jose' Tralli ha scritto:
Rino,

Domanda stupida e banale... la configurazione di NVDA, viene salvata all'uscita?
Di default dovrebbe essere che sia così. Io nel mio caso però ho
modificato in modo da essere io a salvare, così non mi piacessero dei
cambiamenti posso tornare indietro senza troppa fatica.

Se hai disattivato questa opzione, immagino tu abbia provveduto a
salvarla una volta impostata la barra braille. Mi pare lo fai con
nvda+ctrl+c.

Scusami la banalità delle domande, ma... non mi viene in mente altro
da poter consigliare.
Di che barra braille si tratta?

Ciao.

Il 25/01/21, Rino Chinese<rino.chinese@gmail.com> ha scritto:
                  buon giorno:

nvda per qualche strano motivo, all'avvio non riconosce la barra braille
che avevo impostato.

il fastidio è, che ogni volta tocca impostarla.

qualcuno mi ricorda come si fa ad evitare questo disagio?

                 saluti

               rino









Rino Chinese
 

ciao Luigi e tutti:

la barra oltre avere i canonici nove tasti dattilo, è dotata di tutti i tasti comandi di una tastiera qwerty, per capirci, tab, shift, ctrl, fn, win, alt frecce, e gli f1 fino f12 etc.

Quindi puoi scrivere e dare i comandi di nvda direttamente dalla barra.

questa è una buona soluzione. Hai un  po. di difficoltà quando hai comandi di nvda con più dita e contenporaneamente devi digitare lettere come la q, tocca fare le acrobazie.

Ha al suo interno un blocco note che puoi usare anche senza computer.

Ma genera file solo txt, che puoi memorizzare su una scheda sd.

Il sistema operativo dovrebbe essere windows c-e, roba degli anni novanta, o giù di lì, ma la maggior parte di questi apparecchi hanno questo sistema operativo.

una macchina che costa 3500 euri potrebbe montare un sistema un po. più performante.

Io senza saper né leggere né scrivere ci avrei aggiunto una mini scheda madre con hard disc m2 una presa monitor e 3 usb e windows 10  sarebbe stata perfetta.

Ma una cosa del genere quanto ce   l'avrebbero fatta  pagare?

E mi fermo qui.

        saluti

        rino

Il 25/01/2021 18:46, luigi latini ha scritto:
Cciao Rino e tutti,

   solo di recente ho letto di qbraiille, di questa ottima soluzione della tastiera ibrida che hanno trovato. e' di fatto una buona evoluzione di braille edge... Magari a saperlo prima!

Anche se personalmente resto focalizzato su Mantis q40, come accennato qualche giorno fa'.

Però, se hai un minuto gradirei conoscere le tue impressioni circa qbraille. Che cosa ti piace? O anche quello che non ti piace o che avresti voluto diversamente.

Insomma, qualche riga sull'oggetto, se posso approfittare della tua pazienza.

Grazie

Luigi

Il 25/01/2021 09.59, Rino Chinese ha scritto:
ciao Josè:

sistemato, non mi ricordavo il comando nvda ctrl più c.

la barra che sto utilizzando è qbraille della hims.

ti ringrazio per la dritta.

      saluti

     rino

Il 25/01/2021 08:19, Jose' Tralli ha scritto:
Rino,

Domanda stupida e banale... la configurazione di NVDA, viene salvata all'uscita?
Di default dovrebbe essere che sia così. Io nel mio caso però ho
modificato in modo da essere io a salvare, così non mi piacessero dei
cambiamenti posso tornare indietro senza troppa fatica.

Se hai disattivato questa opzione, immagino tu abbia provveduto a
salvarla una volta impostata la barra braille. Mi pare lo fai con
nvda+ctrl+c.

Scusami la banalità delle domande, ma... non mi viene in mente altro
da poter consigliare.
Di che barra braille si tratta?

Ciao.

Il 25/01/21, Rino Chinese<rino.chinese@gmail.com> ha scritto:
                  buon giorno:

nvda per qualche strano motivo, all'avvio non riconosce la barra braille
che avevo impostato.

il fastidio è, che ogni volta tocca impostarla.

qualcuno mi ricorda come si fa ad evitare questo disagio?

                 saluti

               rino












luigi latini
 

Grazie Rino,

  scrivi tra l'altro:

una macchina che costa 3500 euri potrebbe montare un sistema un po. più performante.
Luigi: laddove io avrei visto per esempio un prezzo di €2900 appena superiore a quello della focus...

Ma tanto ci penseranno adesso le ASL a calmierare un po' i prezzi. Da noi, e non solo per le barre braille, fanno ormai vere aste pubbliche anche se alla fine non saremo più noi come utenti finali a sceglierci il fornitore, con buona pace però dei quasi monopolisti di certi prodotti.

Per il resto su Qbraille xl ho visto il manuale e resterebbe per me un buon prodotto. Confermo però di voler puntare su Mantis di Humanware che a mio avviso propone un prodotto più completo e certamente affidabile, credo non ancora localizzato in italiano ma pazienza se ci sarà da aspettare ancora un po'.

Ciao.

Luigi

Il 26/01/2021 03.09, Rino Chinese ha scritto:
ciao Luigi e tutti:

la barra oltre avere i canonici nove tasti dattilo, è dotata di tutti i tasti comandi di una tastiera qwerty, per capirci, tab, shift, ctrl, fn, win, alt frecce, e gli f1 fino f12 etc.

Quindi puoi scrivere e dare i comandi di nvda direttamente dalla barra.

questa è una buona soluzione. Hai un  po. di difficoltà quando hai comandi di nvda con più dita e contenporaneamente devi digitare lettere come la q, tocca fare le acrobazie.

Ha al suo interno un blocco note che puoi usare anche senza computer.

Ma genera file solo txt, che puoi memorizzare su una scheda sd.

Il sistema operativo dovrebbe essere windows c-e, roba degli anni novanta, o giù di lì, ma la maggior parte di questi apparecchi hanno questo sistema operativo.

una macchina che costa 3500 euri potrebbe montare un sistema un po. più performante.

Io senza saper né leggere né scrivere ci avrei aggiunto una mini scheda madre con hard disc m2 una presa monitor e 3 usb e windows 10  sarebbe stata perfetta.

Ma una cosa del genere quanto ce   l'avrebbero fatta  pagare?

E mi fermo qui.

        saluti

        rino

Il 25/01/2021 18:46, luigi latini ha scritto:
Cciao Rino e tutti,

   solo di recente ho letto di qbraiille, di questa ottima soluzione della tastiera ibrida che hanno trovato. e' di fatto una buona evoluzione di braille edge... Magari a saperlo prima!

Anche se personalmente resto focalizzato su Mantis q40, come accennato qualche giorno fa'.

Però, se hai un minuto gradirei conoscere le tue impressioni circa qbraille. Che cosa ti piace? O anche quello che non ti piace o che avresti voluto diversamente.

Insomma, qualche riga sull'oggetto, se posso approfittare della tua pazienza.

Grazie

Luigi

Il 25/01/2021 09.59, Rino Chinese ha scritto:
ciao Josè:

sistemato, non mi ricordavo il comando nvda ctrl più c.

la barra che sto utilizzando è qbraille della hims.

ti ringrazio per la dritta.

      saluti

     rino

Il 25/01/2021 08:19, Jose' Tralli ha scritto:
Rino,

Domanda stupida e banale... la configurazione di NVDA, viene salvata all'uscita?
Di default dovrebbe essere che sia così. Io nel mio caso però ho
modificato in modo da essere io a salvare, così non mi piacessero dei
cambiamenti posso tornare indietro senza troppa fatica.

Se hai disattivato questa opzione, immagino tu abbia provveduto a
salvarla una volta impostata la barra braille. Mi pare lo fai con
nvda+ctrl+c.

Scusami la banalità delle domande, ma... non mi viene in mente altro
da poter consigliare.
Di che barra braille si tratta?

Ciao.

Il 25/01/21, Rino Chinese<rino.chinese@gmail.com> ha scritto:
                  buon giorno:

nvda per qualche strano motivo, all'avvio non riconosce la barra braille
che avevo impostato.

il fastidio è, che ogni volta tocca impostarla.

qualcuno mi ricorda come si fa ad evitare questo disagio?

                 saluti

               rino















Rino Chinese
 

ciao Luigi:

ho guardato le specifiche della barra Mantis,  da quello che ho potuto capire, è un po. grandina, perchè non ha i canonici nove tasti dattilo, ma una tastiera qwerty, poi sotto alla barra spaziatrice le celle braille.

Ha al suo interno gli stessi programmi della qbraille, è probabile che abbia il sistema operativo win-ce.

è come se ti portassi in giro un portatile. A questo punto io preferisco la qbraille, più compatta.

però sono solo punti di vista.

buona giornata.

Il 26/01/2021 09
      rino:34, luigi latini ha scritto:
Grazie Rino,

  scrivi tra l'altro:

una macchina che costa 3500 euri potrebbe montare un sistema un po. più performante.
Luigi: laddove io avrei visto per esempio un prezzo di €2900 appena superiore a quello della focus...

Ma tanto ci penseranno adesso le ASL a calmierare un po' i prezzi. Da noi, e non solo per le barre braille, fanno ormai vere aste pubbliche anche se alla fine non saremo più noi come utenti finali a sceglierci il fornitore, con buona pace però dei quasi monopolisti di certi prodotti.

Per il resto su Qbraille xl ho visto il manuale e resterebbe per me un buon prodotto. Confermo però di voler puntare su Mantis di Humanware che a mio avviso propone un prodotto più completo e certamente affidabile, credo non ancora localizzato in italiano ma pazienza se ci sarà da aspettare ancora un po'.

Ciao.

Luigi


Il 26/01/2021 03.09, Rino Chinese ha scritto:
ciao Luigi e tutti:

la barra oltre avere i canonici nove tasti dattilo, è dotata di tutti i tasti comandi di una tastiera qwerty, per capirci, tab, shift, ctrl, fn, win, alt frecce, e gli f1 fino f12 etc.

Quindi puoi scrivere e dare i comandi di nvda direttamente dalla barra.

questa è una buona soluzione. Hai un  po. di difficoltà quando hai comandi di nvda con più dita e contenporaneamente devi digitare lettere come la q, tocca fare le acrobazie.

Ha al suo interno un blocco note che puoi usare anche senza computer.

Ma genera file solo txt, che puoi memorizzare su una scheda sd.

Il sistema operativo dovrebbe essere windows c-e, roba degli anni novanta, o giù di lì, ma la maggior parte di questi apparecchi hanno questo sistema operativo.

una macchina che costa 3500 euri potrebbe montare un sistema un po. più performante.

Io senza saper né leggere né scrivere ci avrei aggiunto una mini scheda madre con hard disc m2 una presa monitor e 3 usb e windows 10  sarebbe stata perfetta.

Ma una cosa del genere quanto ce   l'avrebbero fatta  pagare?

E mi fermo qui.

        saluti

        rino

Il 25/01/2021 18:46, luigi latini ha scritto:
Cciao Rino e tutti,

   solo di recente ho letto di qbraiille, di questa ottima soluzione della tastiera ibrida che hanno trovato. e' di fatto una buona evoluzione di braille edge... Magari a saperlo prima!

Anche se personalmente resto focalizzato su Mantis q40, come accennato qualche giorno fa'.

Però, se hai un minuto gradirei conoscere le tue impressioni circa qbraille. Che cosa ti piace? O anche quello che non ti piace o che avresti voluto diversamente.

Insomma, qualche riga sull'oggetto, se posso approfittare della tua pazienza.

Grazie

Luigi

Il 25/01/2021 09.59, Rino Chinese ha scritto:
ciao Josè:

sistemato, non mi ricordavo il comando nvda ctrl più c.

la barra che sto utilizzando è qbraille della hims.

ti ringrazio per la dritta.

      saluti

     rino

Il 25/01/2021 08:19, Jose' Tralli ha scritto:
Rino,

Domanda stupida e banale... la configurazione di NVDA, viene salvata all'uscita?
Di default dovrebbe essere che sia così. Io nel mio caso però ho
modificato in modo da essere io a salvare, così non mi piacessero dei
cambiamenti posso tornare indietro senza troppa fatica.

Se hai disattivato questa opzione, immagino tu abbia provveduto a
salvarla una volta impostata la barra braille. Mi pare lo fai con
nvda+ctrl+c.

Scusami la banalità delle domande, ma... non mi viene in mente altro
da poter consigliare.
Di che barra braille si tratta?

Ciao.

Il 25/01/21, Rino Chinese<rino.chinese@gmail.com> ha scritto:
                  buon giorno:

nvda per qualche strano motivo, all'avvio non riconosce la barra braille
che avevo impostato.

il fastidio è, che ogni volta tocca impostarla.

qualcuno mi ricorda come si fa ad evitare questo disagio?

                 saluti

               rino


















luigi latini
 

Ciao,

   ma a me piacerebbe proprio così. Avrei una qwerty completa invece di quella un po' minimale del mio portatile. E poi la mantis, volendo, può lavorare anche in modalità perkins che a me però non interessa.

Grazie comunque per il riscontro.

Luigi

Il 27/01/2021 09.48, Rino Chinese ha scritto:
ciao Luigi:

ho guardato le specifiche della barra Mantis,  da quello che ho potuto capire, è un po. grandina, perchè non ha i canonici nove tasti dattilo, ma una tastiera qwerty, poi sotto alla barra spaziatrice le celle braille.

Ha al suo interno gli stessi programmi della qbraille, è probabile che abbia il sistema operativo win-ce.

è come se ti portassi in giro un portatile. A questo punto io preferisco la qbraille, più compatta.

però sono solo punti di vista.

buona giornata.

Il 26/01/2021 09
      rino:34, luigi latini ha scritto:
Grazie Rino,

  scrivi tra l'altro:

una macchina che costa 3500 euri potrebbe montare un sistema un po. più performante.
Luigi: laddove io avrei visto per esempio un prezzo di €2900 appena superiore a quello della focus...

Ma tanto ci penseranno adesso le ASL a calmierare un po' i prezzi. Da noi, e non solo per le barre braille, fanno ormai vere aste pubbliche anche se alla fine non saremo più noi come utenti finali a sceglierci il fornitore, con buona pace però dei quasi monopolisti di certi prodotti.

Per il resto su Qbraille xl ho visto il manuale e resterebbe per me un buon prodotto. Confermo però di voler puntare su Mantis di Humanware che a mio avviso propone un prodotto più completo e certamente affidabile, credo non ancora localizzato in italiano ma pazienza se ci sarà da aspettare ancora un po'.

Ciao.

Luigi


Il 26/01/2021 03.09, Rino Chinese ha scritto:
ciao Luigi e tutti:

la barra oltre avere i canonici nove tasti dattilo, è dotata di tutti i tasti comandi di una tastiera qwerty, per capirci, tab, shift, ctrl, fn, win, alt frecce, e gli f1 fino f12 etc.

Quindi puoi scrivere e dare i comandi di nvda direttamente dalla barra.

questa è una buona soluzione. Hai un  po. di difficoltà quando hai comandi di nvda con più dita e contenporaneamente devi digitare lettere come la q, tocca fare le acrobazie.

Ha al suo interno un blocco note che puoi usare anche senza computer.

Ma genera file solo txt, che puoi memorizzare su una scheda sd.

Il sistema operativo dovrebbe essere windows c-e, roba degli anni novanta, o giù di lì, ma la maggior parte di questi apparecchi hanno questo sistema operativo.

una macchina che costa 3500 euri potrebbe montare un sistema un po. più performante.

Io senza saper né leggere né scrivere ci avrei aggiunto una mini scheda madre con hard disc m2 una presa monitor e 3 usb e windows 10  sarebbe stata perfetta.

Ma una cosa del genere quanto ce   l'avrebbero fatta  pagare?

E mi fermo qui.

        saluti

        rino

Il 25/01/2021 18:46, luigi latini ha scritto:
Cciao Rino e tutti,

   solo di recente ho letto di qbraiille, di questa ottima soluzione della tastiera ibrida che hanno trovato. e' di fatto una buona evoluzione di braille edge... Magari a saperlo prima!

Anche se personalmente resto focalizzato su Mantis q40, come accennato qualche giorno fa'.

Però, se hai un minuto gradirei conoscere le tue impressioni circa qbraille. Che cosa ti piace? O anche quello che non ti piace o che avresti voluto diversamente.

Insomma, qualche riga sull'oggetto, se posso approfittare della tua pazienza.

Grazie

Luigi

Il 25/01/2021 09.59, Rino Chinese ha scritto:
ciao Josè:

sistemato, non mi ricordavo il comando nvda ctrl più c.

la barra che sto utilizzando è qbraille della hims.

ti ringrazio per la dritta.

      saluti

     rino

Il 25/01/2021 08:19, Jose' Tralli ha scritto:
Rino,

Domanda stupida e banale... la configurazione di NVDA, viene salvata all'uscita?
Di default dovrebbe essere che sia così. Io nel mio caso però ho
modificato in modo da essere io a salvare, così non mi piacessero dei
cambiamenti posso tornare indietro senza troppa fatica.

Se hai disattivato questa opzione, immagino tu abbia provveduto a
salvarla una volta impostata la barra braille. Mi pare lo fai con
nvda+ctrl+c.

Scusami la banalità delle domande, ma... non mi viene in mente altro
da poter consigliare.
Di che barra braille si tratta?

Ciao.

Il 25/01/21, Rino Chinese<rino.chinese@gmail.com> ha scritto:
                  buon giorno:

nvda per qualche strano motivo, all'avvio non riconosce la barra braille
che avevo impostato.

il fastidio è, che ogni volta tocca impostarla.

qualcuno mi ricorda come si fa ad evitare questo disagio?

                 saluti

               rino





















Enzo Garato
 

Ciao Luigi e tutti.

Prova a prendere in considerazione anche la MB248, compatta, semplicissima all'uso.
Ha 24 celle Braille, una tastiera perkin, la puoi connettere via blu tut su Iphone, android, e windows sia con Jaws che con NVDA.
La porto sempre con me, la uso prevalentemente con Iphone, che lo puoi destire in toto anche zittendo la voce ... così puoi lavorare in segreto ... , siiii, insomma, puoi fare l'agente segreto!
è commercializzata dalla ditta, ausiltech.it
Buona giornata a tutti, Enzo.

----- Original Message -----
From: "luigi latini" <lulati@gmail.com>
To: <nvda-it@groups.io>
Sent: Thursday, January 28, 2021 9:21 AM
Subject: Re: [nvda-it] nvda e barra braille


Ciao,

ma a me piacerebbe proprio così. Avrei una qwerty completa invece di quella un po' minimale del mio portatile. E poi la mantis, volendo, può lavorare anche in modalità perkins che a me però non interessa.

Grazie comunque per il riscontro.

Luigi

Il 27/01/2021 09.48, Rino Chinese ha scritto:
ciao Luigi:

ho guardato le specifiche della barra Mantis, da quello che ho potuto capire, è un po. grandina, perchè non ha i canonici nove tasti dattilo, ma una tastiera qwerty, poi sotto alla barra spaziatrice le celle braille.

Ha al suo interno gli stessi programmi della qbraille, è probabile che abbia il sistema operativo win-ce.

è come se ti portassi in giro un portatile. A questo punto io preferisco la qbraille, più compatta.

però sono solo punti di vista.

buona giornata.

Il 26/01/2021 09
rino:34, luigi latini ha scritto:
Grazie Rino,

scrivi tra l'altro:

una macchina che costa 3500 euri potrebbe montare un sistema un po. più performante.
Luigi: laddove io avrei visto per esempio un prezzo di €2900 appena superiore a quello della focus...

Ma tanto ci penseranno adesso le ASL a calmierare un po' i prezzi. Da noi, e non solo per le barre braille, fanno ormai vere aste pubbliche anche se alla fine non saremo più noi come utenti finali a sceglierci il fornitore, con buona pace però dei quasi monopolisti di certi prodotti.

Per il resto su Qbraille xl ho visto il manuale e resterebbe per me un buon prodotto. Confermo però di voler puntare su Mantis di Humanware che a mio avviso propone un prodotto più completo e certamente affidabile, credo non ancora localizzato in italiano ma pazienza se ci sarà da aspettare ancora un po'.

Ciao.

Luigi


Il 26/01/2021 03.09, Rino Chinese ha scritto:
ciao Luigi e tutti:

la barra oltre avere i canonici nove tasti dattilo, è dotata di tutti i tasti comandi di una tastiera qwerty, per capirci, tab, shift, ctrl, fn, win, alt frecce, e gli f1 fino f12 etc.

Quindi puoi scrivere e dare i comandi di nvda direttamente dalla barra.

questa è una buona soluzione. Hai un po. di difficoltà quando hai comandi di nvda con più dita e contenporaneamente devi digitare lettere come la q, tocca fare le acrobazie.

Ha al suo interno un blocco note che puoi usare anche senza computer.

Ma genera file solo txt, che puoi memorizzare su una scheda sd.

Il sistema operativo dovrebbe essere windows c-e, roba degli anni novanta, o giù di lì, ma la maggior parte di questi apparecchi hanno questo sistema operativo.

una macchina che costa 3500 euri potrebbe montare un sistema un po. più performante.

Io senza saper né leggere né scrivere ci avrei aggiunto una mini scheda madre con hard disc m2 una presa monitor e 3 usb e windows 10 sarebbe stata perfetta.

Ma una cosa del genere quanto ce l'avrebbero fatta pagare?

E mi fermo qui.

saluti

rino

Il 25/01/2021 18:46, luigi latini ha scritto:
Cciao Rino e tutti,

solo di recente ho letto di qbraiille, di questa ottima soluzione della tastiera ibrida che hanno trovato. e' di fatto una buona evoluzione di braille edge... Magari a saperlo prima!

Anche se personalmente resto focalizzato su Mantis q40, come accennato qualche giorno fa'.

Però, se hai un minuto gradirei conoscere le tue impressioni circa qbraille. Che cosa ti piace? O anche quello che non ti piace o che avresti voluto diversamente.

Insomma, qualche riga sull'oggetto, se posso approfittare della tua pazienza.

Grazie

Luigi

Il 25/01/2021 09.59, Rino Chinese ha scritto:
ciao Josè:

sistemato, non mi ricordavo il comando nvda ctrl più c.

la barra che sto utilizzando è qbraille della hims.

ti ringrazio per la dritta.

saluti

rino

Il 25/01/2021 08:19, Jose' Tralli ha scritto:
Rino,

Domanda stupida e banale... la configurazione di NVDA, viene salvata all'uscita?
Di default dovrebbe essere che sia così. Io nel mio caso però ho
modificato in modo da essere io a salvare, così non mi piacessero dei
cambiamenti posso tornare indietro senza troppa fatica.

Se hai disattivato questa opzione, immagino tu abbia provveduto a
salvarla una volta impostata la barra braille. Mi pare lo fai con
nvda+ctrl+c.

Scusami la banalità delle domande, ma... non mi viene in mente altro
da poter consigliare.
Di che barra braille si tratta?

Ciao.

Il 25/01/21, Rino Chinese<rino.chinese@gmail.com> ha scritto:
buon giorno:

nvda per qualche strano motivo, all'avvio non riconosce la barra braille
che avevo impostato.

il fastidio è, che ogni volta tocca impostarla.

qualcuno mi ricorda come si fa ad evitare questo disagio?

saluti

rino























luigi latini
 

Grazie Renzo, ma non potrei farlo in questo momento per ragioni varie.

Ciao.

Luigi

Il 28/01/2021 11.25, Enzo Garato ha scritto:
Ciao Luigi e tutti.

Prova a prendere in considerazione anche la MB248, compatta, semplicissima all'uso.
Ha 24 celle Braille, una tastiera perkin, la puoi connettere via blu tut su Iphone, android, e windows sia con Jaws che con NVDA.
La porto sempre con me, la uso prevalentemente con Iphone, che lo puoi destire in toto anche zittendo la voce ... così puoi lavorare in segreto ... , siiii, insomma, puoi fare l'agente segreto!
è commercializzata dalla ditta, ausiltech.it
Buona giornata a tutti, Enzo.


----- Original Message ----- From: "luigi latini" <lulati@gmail.com>
To: <nvda-it@groups.io>
Sent: Thursday, January 28, 2021 9:21 AM
Subject: Re: [nvda-it] nvda e barra braille


Ciao,

 ma a me piacerebbe proprio così. Avrei una qwerty completa invece di quella un po' minimale del mio portatile. E poi la mantis, volendo, può lavorare anche in modalità perkins che a me però non interessa.

Grazie comunque per il riscontro.

Luigi

Il 27/01/2021 09.48, Rino Chinese ha scritto:
ciao Luigi:

ho guardato le specifiche della barra Mantis, da quello che ho potuto capire, è un po. grandina, perchè non ha i canonici nove tasti dattilo, ma una tastiera qwerty, poi sotto alla barra spaziatrice le celle braille.

Ha al suo interno gli stessi programmi della qbraille, è probabile che abbia il sistema operativo win-ce.

è come se ti portassi in giro un portatile. A questo punto io preferisco la qbraille, più compatta.

però sono solo punti di vista.

buona giornata.

Il 26/01/2021 09
rino:34, luigi latini ha scritto:
Grazie Rino,

scrivi tra l'altro:

una macchina che costa 3500 euri potrebbe montare un sistema un po. più performante.
Luigi: laddove io avrei visto per esempio un prezzo di €2900 appena superiore a quello della focus...

Ma tanto ci penseranno adesso le ASL a calmierare un po' i prezzi. Da noi, e non solo per le barre braille, fanno ormai vere aste pubbliche anche se alla fine non saremo più noi come utenti finali a sceglierci il fornitore, con buona pace però dei quasi monopolisti di certi prodotti.

Per il resto su Qbraille xl ho visto il manuale e resterebbe per me un buon prodotto. Confermo però di voler puntare su Mantis di Humanware che a mio avviso propone un prodotto più completo e certamente affidabile, credo non ancora localizzato in italiano ma pazienza se ci sarà da aspettare ancora un po'.

Ciao.

Luigi


Il 26/01/2021 03.09, Rino Chinese ha scritto:
ciao Luigi e tutti:

la barra oltre avere i canonici nove tasti dattilo, è dotata di tutti i tasti comandi di una tastiera qwerty, per capirci, tab, shift, ctrl, fn, win, alt frecce, e gli f1 fino f12 etc.

Quindi puoi scrivere e dare i comandi di nvda direttamente dalla barra.

questa è una buona soluzione. Hai un po. di difficoltà quando hai comandi di nvda con più dita e contenporaneamente devi digitare lettere come la q, tocca fare le acrobazie.

Ha al suo interno un blocco note che puoi usare anche senza computer.

Ma genera file solo txt, che puoi memorizzare su una scheda sd.

Il sistema operativo dovrebbe essere windows c-e, roba degli anni novanta, o giù di lì, ma la maggior parte di questi apparecchi hanno questo sistema operativo.

una macchina che costa 3500 euri potrebbe montare un sistema un po. più performante.

Io senza saper né leggere né scrivere ci avrei aggiunto una mini scheda madre con hard disc m2 una presa monitor e 3 usb e windows 10 sarebbe stata perfetta.

Ma una cosa del genere quanto ce l'avrebbero fatta pagare?

E mi fermo qui.

saluti

rino

Il 25/01/2021 18:46, luigi latini ha scritto:
Cciao Rino e tutti,

solo di recente ho letto di qbraiille, di questa ottima soluzione della tastiera ibrida che hanno trovato. e' di fatto una buona evoluzione di braille edge... Magari a saperlo prima!

Anche se personalmente resto focalizzato su Mantis q40, come accennato qualche giorno fa'.

Però, se hai un minuto gradirei conoscere le tue impressioni circa qbraille. Che cosa ti piace? O anche quello che non ti piace o che avresti voluto diversamente.

Insomma, qualche riga sull'oggetto, se posso approfittare della tua pazienza.

Grazie

Luigi

Il 25/01/2021 09.59, Rino Chinese ha scritto:
ciao Josè:

sistemato, non mi ricordavo il comando nvda ctrl più c.

la barra che sto utilizzando è qbraille della hims.

ti ringrazio per la dritta.

saluti

rino

Il 25/01/2021 08:19, Jose' Tralli ha scritto:
Rino,

Domanda stupida e banale... la configurazione di NVDA, viene salvata all'uscita?
Di default dovrebbe essere che sia così. Io nel mio caso però ho
modificato in modo da essere io a salvare, così non mi piacessero dei
cambiamenti posso tornare indietro senza troppa fatica.

Se hai disattivato questa opzione, immagino tu abbia provveduto a
salvarla una volta impostata la barra braille. Mi pare lo fai con
nvda+ctrl+c.

Scusami la banalità delle domande, ma... non mi viene in mente altro
da poter consigliare.
Di che barra braille si tratta?

Ciao.

Il 25/01/21, Rino Chinese<rino.chinese@gmail.com> ha scritto:
buon giorno:

nvda per qualche strano motivo, all'avvio non riconosce la barra braille
che avevo impostato.

il fastidio è, che ogni volta tocca impostarla.

qualcuno mi ricorda come si fa ad evitare questo disagio?

saluti

rino