Date   
Re: la sintesi Audiologic

Alberto Buffolino
 

Simone Dal Maso, il 11/12/2019 09.30, ha scritto:
Sarà a questo punto mia cura informare gli sviluppatori di NVDA che Audiologic funziona soltanto su sistemi a 32bit.
Non ho idea se vorranno mantenere il file o buttar via tutto, ma qualcosa si deve pur fare.
Alberto:
Ciao Simone,
a dire il vero, guardando i sorgenti di NVDA ieri, ho notato che non sembra esserci niente relativo ad Audiologic, né DLL né driver.
Per Claudio, se hai mandato qualcosa, non è arrivato ;)
Alberto

richiedo: tasti caldi per bit_che

antoniocignelli
 

buongiorno, avevo chiesto qualche giorno fa se qualcuno potesse darmi la combinazione dei tasti per mettere in download i risultati della ricerca in bit_che con nvda. se qualcuno fosse così gentile glie ne sarei grato.

--
Le persone più felici non sono necessariamente coloro che hanno il meglio di tutto, ma coloro che traggono il meglio da ciò che hanno.
Kahalil Gibran
"tashi delek"

Re: la sintesi Audiologic

Simone Dal Maso
 

Ciao,
ok Claudio, grazie della risposta esaudiente e chiara.
Sarà a questo punto mia cura informare gli sviluppatori di NVDA che Audiologic funziona soltanto su sistemi a 32bit.
Non ho idea se vorranno mantenere il file o buttar via tutto, ma qualcosa si deve pur fare. La maggioranza delle persone usa sistemi a 64 bit e non possono trovarsi scritto che NVDa supporta audiologic senza problemi.

Fine messaggio serio.
Venendo invece a qualche chiacchiera, a me la voce di Audiologic fa una tristezza infinita, ma questo perché mi ricorda i tempi del liceo. Ho studiato con quella sintesi dal 92 al 96, era una scheda che si inseriva proprio all'interno del pc, quindi la mia era proprio interna!
Però bo, quando è arrivata Eloquence ho subito fatto il cambio e Audiologic l'ho pian piano mollata.
Ognuno ha la sua storia di sintesi vocale!

Re: NVDA 2019.3 e approssimativa data di uscita

Mario Loreti
 

Dai? Figata!

Il 10/12/2019 21:31, Alessandro ha scritto:

Hmmm. Io avevo un'audiologic e con una verisone di jaws portable riuscivo ad usarla, ma il pc è quello da cui scrivo, con Windows 7 e il sistema era ed è tutt'ora a 64bit. boh?
Se ritrovo i files in un disco di backup ve la passo, vediamo che roba è.
Saluti.
 
 

Re: NVDA 2019.3 e approssimativa data di uscita

Alessandro
 

Hmmm. Io avevo un'audiologic e con una verisone di jaws portable riuscivo ad usarla, ma il pc è quello da cui scrivo, con Windows 7 e il sistema era ed è tutt'ora a 64bit. boh?
Se ritrovo i files in un disco di backup ve la passo, vediamo che roba è.
Saluti.
 
 

Re: E diamo il benvenuto a... NumberProcessing!

Antonino Cotroneo
 

Grazie Simone! Non essendo aDdentro, all’aspetto di cui hai parlato tu non avevo pensato. In effetti ad oggi, anche rimanendo nel mondo scolastico, la leggerezza di NVDA è proprio il suo punto forte, per cui non può farmi che piacere  il fatto di  mantenerla come priorità. 

Vuol dire che continuerò a linkare plugin  come ho fatto finora. 

La chiavetta con tutti gli strumenti utili ovviamente ce l’ho già. Il problema si poneva per tutti gli insegnanti e gli educatori che seguo a distanza,  Che poi sono la maggioranza delle situazioni. Però, pace. Continuerò a fare come faccio adesso. 

Per rispondere a Mario, ma utile a tutti per capire il mio punto di vista, considerate che a scuola, e in didattica in generale, la parola ”standard” non esiste. Faccio veramente fatica a individuare due ragazzi che usino le stesse impostazioni e gli stessi plugins. 


Buona serata.
Antonino  

Il giorno mar 10 dic 2019 alle 10:27 Simone Dal Maso <simone.dalmaso@...> ha scritto:
No Antonino, e spero in linea generale che questa filosofia non prenda
mai piede.
Il motivo è molto semplice: NVDa per adesso è un prodotto snello e
rapido. Ci sono decine di componenti aggiuntivi e ognuno può scegliere
cosa volere.
Se NVDA diventasse un coso enorme con tutti i componenti installati,
sarebbe un casino assurdo.
Poi ogni componente quindi vorrebbe essere incluso, sulla base di cosa
si discrimina cosa è utile e cosa no?
Anche secondo me il componente di Alberto dovrebbe essere incluso in
linea di principio, ma sicuramente ci saranno persone a cui non frega
assolutamente nulla dei numeri.
Perciò, la cosa bella è che ognuno si crea l'NVDA che vuole.

Vuoi un NVDA scolastico?
Perfetto, ti crei la tua bella pennetta con tutti i componenti che
ritieni utili, e ci metti 3 minuti poi ad installarla dove ti pare.

Poi non si sa mai, magari tra qualche mese questo componente sarà
incluso, chi puo' dirlo? Non siamo certo noi a deciderlo. è stato così
per la tenda schermo per esempio,  che prima era un componente singolo e
tra poco lo troveremo disponibile nel core centrale.
Ma sono eccezioni, e io concordo con questo modus operandi. Sennò ci
troviamo il solito minestrone alla JAws e si impazzisce con le opzioni.









Il 08/12/2019 20:41, Antonino Cotroneo ha scritto:
> Buona sera ragazzi,
>
>
> ottimo Alberto! Era una cosa che serviva. Grande!
>
> Sarebbe possibile implementare le opzioni dell’add-on direttamente in NVDA?
>
> Sempre per i ragionamenti sull’usabilità che facevo in un’altra e-mail, più add-on ci sono, più diventa dispersivo e lungo configurare NVDA. E in contesti tipo quello scolastico, più è snello il processo, meglio si riesce a lavorare. Quando devo, ad esempio, guidare un insegnante in una installazione e configurazione da zero, non è mai semplice IndyCare tutti gli add-on ed esser sicuro che la configurazione sia andata perfettamente a buon fine. Altra cosa è, invece, se le opzioni sono già inglobate nel programma.
>
> Due pensate per il nome:
> 1. NumSpelling
> 2. SayNumber
>
> Tornerò presto a parlare dell’interfaccia dell’usabilità.
>
>
> Per ora buona serata e grazie ancora ad Alberto.
>
> Antonino
>
> Inviato da iPhone
>
>> Il giorno 8 dic 2019, alle ore 00:16, Alberto Buffolino <a.buffolino@...> ha scritto:
>>
>> Buona domenica gente, almeno da qualche minuto ;)
>> si diceva venerdì della lettura cifra per cifra coi numeri di telefono, o in generale coi numeri lunghi, che c'era quel plugin vecchissimo e non molto funzionale...
>> Be'.
>> Ora è nato lui, NumberProcessing, e modestamente è moooolto meglio! 😁
>> Ci ho lavorato tutto ieri, ormai non ha più nulla del plugin originale. Supporta NVDA 2017.3 e superiori, permette di attivare/disattivare la funzione, così come di averla attiva all'avvio di un profilo, di scegliere la lunghezza minima per cui leggere cifra per cifra, di cambiarla al volo con la solita shortcut premuta due volte, di cambiare la shortcut a piacere... e insomma lo trovate qui, dove dice download it here (solo il readme è ancora in inglese, portate pazienza):
>> https://github.com/ABuffEr/numberProcessing
>> Sperando non ci siano bug dell'ultimo minuto, buoni test! :D
>> Alberto
>>
>>
>>
>
>
>




--
--------------------------------------

ATTENZIONE: questo messaggio può contenere informazioni di carattere estremamente riservato e confidenziale. Qualora non foste i destinatari, vi preghiamo di notificarcelo e di provvedere ad eliminare il messaggio, con gli eventuali allegati, senza trattenerne copia. L'utilizzo non autorizzato del contenuto di questo messaggio espone il responsabile alle conseguenze civili e penali.

ATTENTION: this message may contain information which is confidential or privileged. If you are not the intended recipient, please immediately notify us and destroy this message and any attachments without retaining a copy. The unauthorized use of the content of this message may expose the responsible party to civil and/or criminal penalties.

Re: Problemino su addom windows essential.

luigi latini
 

Ok Simone, fatto tutto. Ignoravo.
Grazie.
Luigi

----- Original Message -----
From: "Simone Dal Maso" <simone.dalmaso@...>
To: <nvda-it@groups.io>
Sent: Tuesday, December 10, 2019 10:15 AM
Subject: Re: [nvda-it] Problemino su addom windows essential.


Ciao,
io credo che il problema stia nel fatto che quell'addon un tempo si aggiornava da solo.
Poi, tutti gli addon hanno smesso di autoaggiornarsi perché esiste un addon che li aggiorna tutti!

Scaricati questo, installalo e vedi che succede:

https://addons.nvda-project.org/addons/addonUpdater.it.html
Il 09/12/2019 09:03, luigi latini ha scritto:
Buongiorno,
da qualche tempo l'addom in oggetto, al caricamento di NVDA mi suggerisce un aggiornamento da effettuare. Poi accade che confermo e procedo ma nulla accade.
Chiedo: l'addom in oggetto è ancora utile o no? Come posso continuare ad aggiornarlo costantemente? Va forse reinstallato?
Grazie.
Luigi

Re: la sintesi Audiologic

Claudio Filosi
 

Simone.

Io non possiedo questa sintesi vocale.

NVDA supportava audiologic in automatico, tra le sintesi predefinite. La dll veniva al tempo gestita direttamente proprio dagli sviluppatori.

Credo, ma non ne ho idea, che nei sistemi a 32 bit vada ancora, almeno Claudio aveva scritto questo qualche ora fa, e comunque nel manuale italiano c'è ancora scritto che funziona.

Chiedo pertanto a chi la possiede di darmi info a riguardo perché non possiamo continuare a scrivere nel manuale utente che la sintesi vocale funziona perfettamente.

Se mi dite che con i 64 bit non va, lo devo assolutamente scrivere.

 

Ciao simone e tutti.

Allora, io sono un fans sfegatato,della tts2, poi riscritta, diventata: tts3.

Prima era solo hardWare, con una scatoletta, con presa autoparlante, e cavo per collegarla sulla porta parallela del pc.

poi e’ diventata: SoftWare, ma ha sempre funzionato, solo su sistemi a 32 bit, mai su 64.

In quanto il driver, era a 32 bit, e l’ing. Cavallo, assolutamente di riscriverlo, manco per le scarpe rotte de mio nonno, ci pensava di farlo.

Mi diceva, che era preso con il cellulare, pinco, poi con il registratore, ponco e ... tutto si fermo’.

Tra l’altro, avevo raccolto una ventina di persone, che erano disponibili a pigliarla, costo? 516 euro! ...

Pero’ pigliandone na ventina, l’ing. Rubbazzer, mi aveva promesso, nu sconto fenomenale! Circa meta’ prezzo.

Con Adriano Barbieri, abbiamo provato, tentato, con programmi atti allo scopo, con la famosa: tts3.dll, dedicata per NVDA, con i driver, veniva vista,

ma appena si premeva invio. Crash! Ne ho diversi di driver, del 2008, 2010, forse anche oltre, ma mai andata.

Mentre con jaws, son sempre riuscito a farla funzionare, attualmente la uso con j2019, smanettato un sacco ma ... abla!

 

Simone.

Bisogna anche capire quanta gente usa ancora quella sintesi.

Nel senso che se viene usata tipo da 3 persone, è un po' difficile che vengano spese risorse e energie solo per loro. E anche qua, non è che Audiologic è brutta e antipatica, è proprio che da un punto di vista di marketing e risorse interne, risulta uno sforzo che non porta poi ad alcun guadagno.

 

Claudio.

Difatti, ormai, le persone ... son rimaste veramente poche in italia che la usano, sicuramente, al di sotto di una decina.

Posso dire che, essendo una sintesi italiana, la pronuncia delle parole, in assoluto la migliore! ... logicamente, bisognava farci su l’orecchio inizialmente.

Dopo questo lungo discorso, sono oltre 6 mesi, che pure io, ed altri, ci stiamo abituando al papero ... eloquence! ... in quanto, se la microsoft,

toglie il s.o. a 32 bit... fritti in padella!

p.s. per alberto, ti mando in privato, un pacchetto, con tutto quello che ho, file in python, la dll, in varie versioni, poi se riesci a fare qualche cosa ...

mi rimandi, ed io testo con capa! Sdoing sdoing! Smile.

Ciao!

Claudio Filosi.

Sito Web.

http://www.umor.it/claudio

Mailing List, per iscriverti.

play-pc+subscribe@...

Vuoi sapere chi è iscritto?... clicca sotto!

http://www.umor.it/claudio/elenco-iscritti.htm

Contatto Skype: keiboard

 

 

Re: la sintesi Audiologic

Mario Loreti
 

no, mai andata.

Il 10/12/2019 17:23, Claudio Filosi ha scritto:

Mario scrive.

Io la avevo, con i 64 bit non va, ma già da un bel po'.

 

Ciao mario e tutti.

Ma con il 32 bit, ti funzionava con NVDA? ... hemmm ...

Se hai avuto modo di provare, logicamente ...

Ciao!

Claudio Filosi.

Sito Web.

http://www.umor.it/claudio

Mailing List, per iscriverti.

play-pc+subscribe@...

Vuoi sapere chi è iscritto?... clicca sotto!

http://www.umor.it/claudio/elenco-iscritti.htm

Contatto Skype: keiboard

 

 

Re: Rilasciato ColumnsReview 20191201

Alberto Buffolino
 

Manolo, il 10/12/2019 17.16, ha scritto:
Ok!
Funziona tutto!
Alberto:
ecco. :P E dalla prossima versione le gesture saranno raggruppate sotto l'esplicativo nome "Columns Review (DO NOT EDIT!)" ;)
Alberto

Re: la sintesi Audiologic

Claudio Filosi
 

Mario scrive.

Io la avevo, con i 64 bit non va, ma già da un bel po'.

 

Ciao mario e tutti.

Ma con il 32 bit, ti funzionava con NVDA? ... hemmm ...

Se hai avuto modo di provare, logicamente ...

Ciao!

Claudio Filosi.

Sito Web.

http://www.umor.it/claudio

Mailing List, per iscriverti.

play-pc+subscribe@...

Vuoi sapere chi è iscritto?... clicca sotto!

http://www.umor.it/claudio/elenco-iscritti.htm

Contatto Skype: keiboard

 

 

Re: Rilasciato ColumnsReview 20191201

Manolo
 

Ok!

Funziona tutto!

Grandissimo!

E' perfetto...

Salutoni!

Il 10/12/2019 17:09, Alberto Buffolino ha scritto:
Manolo, il 10/12/2019 16.52, ha scritto:
Avevo cambiato la combina e non funziona ne anche quella impostata di default da te.
Alberto:
quelle di ColumnsReview non devi cambiarle da gestione gesti, sono dinamiche e succede un gran casino...
Prova a pulire a mano il file gestures.ini da quella che avevi impostato, e vedi se torna a funzionare.
A quel punto, cambia, nel caso, la combinazione base, dalle impostazioni dell'add-on.
Alberto

Re: Rilasciato ColumnsReview 20191201

Alberto Buffolino
 

Manolo, il 10/12/2019 16.52, ha scritto:
Avevo cambiato la combina e non funziona ne anche quella impostata di default da te.
Alberto:
quelle di ColumnsReview non devi cambiarle da gestione gesti, sono dinamiche e succede un gran casino...
Prova a pulire a mano il file gestures.ini da quella che avevi impostato, e vedi se torna a funzionare.
A quel punto, cambia, nel caso, la combinazione base, dalle impostazioni dell'add-on.
Alberto

Re: Rilasciato ColumnsReview 20191201

Manolo
 

Ciao Alberto!

Mi è sparito lo shortcut con l'aggiornamento.

Dove devo cercare su Gesti di immissione?

Non trovo nulla, sono un po tardo!

Avevo cambiato la combina e non funziona ne anche quella impostata di default da te.

Cosa sbaglio?

Il 10/12/2019 14:49, Alberto Buffolino ha scritto:
Manolo, il 08/12/2019 19.29, ha scritto:
Secondo me basta una pressione che dice tutto.
Hai ragione da vendere, così è più immediato.
Alberto:
Ciao Manolo,
fatto :) build di oggi, messa sul server ora ora.
"Elemento n di tot", così non abbiam scomodato neanche nuove traduzioni, tutto derivato da quelle di NVDA ;)
Alberto

Re: Rilasciato ColumnsReview 20191201

Alberto Buffolino
 

Manolo, il 08/12/2019 19.29, ha scritto:
Secondo me basta una pressione che dice tutto.
Hai ragione da vendere, così è più immediato.
Alberto:
Ciao Manolo,
fatto :) build di oggi, messa sul server ora ora.
"Elemento n di tot", così non abbiam scomodato neanche nuove traduzioni, tutto derivato da quelle di NVDA ;)
Alberto

NumberProcessing build 20191210

Alberto Buffolino
 

Ciao a tutti,
per ora il nome è il solito, ma i suggerimenti son sempre benvenuti.
La versione di oggi corregge problemi vari con l'autostart e la gestione profili, ora l'add-on dovrebbe avere un comportamento più coerente, dire che la faccenda m'ha fatto impazzire è un eufemismo.
Vi dico subito che se avevate già configurato l'autostart dalle opzioni, dovrete rifarlo. Per il resto, testate e fate sapere :)
Download dal link "download it here" qui:
https://github.com/ABuffEr/numberProcessing
Alberto

Re: la sintesi Audiologic

Mario Loreti
 

Io la avevo, con i 64 bit non va, ma già da un bel po'.

Il 10/12/2019 10:46, Simone Dal Maso ha scritto:
Cambio Thread perché così è più facile capirsi.
La prima parte è generale, la seconda per Alberto Buffolino.
Io non possiedo questa sintesi vocale.
NVDA supportava audiologic in automatico, tra le sintesi predefinite. La dll veniva al tempo gestita direttamente proprio dagli sviluppatori.
Credo, ma non ne ho idea, che nei sistemi a 32 bit vada ancora, almeno Claudio aveva scritto questo qualche ora fa, e comunque nel manuale italiano c'è ancora scritto che funziona.
Chiedo pertanto a chi la possiede di darmi info a riguardo perché non possiamo continuare a scrivere nel manuale utente che la sintesi vocale funziona perfettamente.
Se mi dite che con i 64 bit non va, lo devo assolutamente scrivere. Con i 32 funziona così com'è o servono modifiche ulteriori?
Poi, per Alberto:






Il 10/12/2019 10:15, Alberto Buffolino ha scritto:
hmm, scusate se intervengo a gamba tesa... stiamo parlando di un
prodotto commerciale, giusto? Voglio dire, nessuno sarebbe
autorizzato a
darmi la DLL per vedere se si può far qualcosa?
Dunque, in questo caso Alberto trattandosi di prodotto commerciale, riterrei corretto che debba essere l'azienda in questione a farsi carico della cosa.
O almeno fatti pagare!
Non è cattiveria, è proprio che è giusto così. Se nemmeno l'ingegnere della ditta se ne vuole occupare, non vedo perché dovresti farlo tu. In genere su queste cose funziona che si trova un accordo con l'azienda, non è detto che ci debba essere un compenso in soldi, ti possono dare una licenza gratuita di Audiologic, ti possono regalare un telefono, insomma il modo si trova, ma in questi casi il gratis è da evitare.
Bisogna anche capire quanta gente usa ancora quella sintesi.
Nel senso che se viene usata tipo da 3 persone, è un po' difficile che vengano spese risorse e energie solo per loro. E anche qua, non è che Audiologic è brutta e antipatica, è proprio che da un punto di vista di marketing e risorse interne, risulta uno sforzo che non porta poi ad alcun guadagno.


Re: E diamo il benvenuto a... NumberProcessing!

Mario Loreti
 

Sono d'accordo con Simone.

è vero che non per tutti valgono gli stessi AddOn, è anche vero però che, in un NVDA scolastico ci saranno certamente dei componenti comuni a tutti.

Si prepara allora un NVDA con i componenti piu' diffusi e gli altri si configurano a parte.

Il 10/12/2019 10:27, Simone Dal Maso ha scritto:
No Antonino, e spero in linea generale che questa filosofia non prenda mai piede.
Il motivo è molto semplice: NVDa per adesso è un prodotto snello e rapido. Ci sono decine di componenti aggiuntivi e ognuno può scegliere cosa volere.
Se NVDA diventasse un coso enorme con tutti i componenti installati, sarebbe un casino assurdo.
Poi ogni componente quindi vorrebbe essere incluso, sulla base di cosa si discrimina cosa è utile e cosa no?
Anche secondo me il componente di Alberto dovrebbe essere incluso in linea di principio, ma sicuramente ci saranno persone a cui non frega assolutamente nulla dei numeri.
Perciò, la cosa bella è che ognuno si crea l'NVDA che vuole.

Vuoi un NVDA scolastico?
Perfetto, ti crei la tua bella pennetta con tutti i componenti che ritieni utili, e ci metti 3 minuti poi ad installarla dove ti pare.

Poi non si sa mai, magari tra qualche mese questo componente sarà incluso, chi puo' dirlo? Non siamo certo noi a deciderlo. è stato così per la tenda schermo per esempio,  che prima era un componente singolo e tra poco lo troveremo disponibile nel core centrale.
Ma sono eccezioni, e io concordo con questo modus operandi. Sennò ci troviamo il solito minestrone alla JAws e si impazzisce con le opzioni.









Il 08/12/2019 20:41, Antonino Cotroneo ha scritto:
Buona sera ragazzi,


ottimo Alberto! Era una cosa che serviva. Grande!

Sarebbe possibile implementare le opzioni dell’add-on direttamente in NVDA?

Sempre per i ragionamenti sull’usabilità che facevo in un’altra e-mail, più add-on ci sono, più diventa dispersivo e lungo configurare NVDA. E in contesti tipo quello scolastico, più è snello il processo, meglio si riesce a lavorare. Quando devo, ad esempio, guidare un insegnante in una installazione e configurazione da zero, non è mai semplice IndyCare tutti gli add-on ed esser sicuro che la configurazione sia andata perfettamente a buon fine. Altra cosa è, invece, se le opzioni sono già inglobate nel programma.

Due pensate per il nome:
1. NumSpelling
2. SayNumber

Tornerò presto a parlare dell’interfaccia dell’usabilità.


Per ora buona serata e grazie ancora ad Alberto.

Antonino

Inviato da iPhone

Il giorno 8 dic 2019, alle ore 00:16, Alberto Buffolino <a.buffolino@...> ha scritto:

Buona domenica gente, almeno da qualche minuto ;)
si diceva venerdì della lettura cifra per cifra coi numeri di telefono, o in generale coi numeri lunghi, che c'era quel plugin vecchissimo e non molto funzionale...
Be'.
Ora è nato lui, NumberProcessing, e modestamente è moooolto meglio! 😁
Ci ho lavorato tutto ieri, ormai non ha più nulla del plugin originale. Supporta NVDA 2017.3 e superiori, permette di attivare/disattivare la funzione, così come di averla attiva all'avvio di un profilo, di scegliere la lunghezza minima per cui leggere cifra per cifra, di cambiarla al volo con la solita shortcut premuta due volte, di cambiare la shortcut a piacere... e insomma lo trovate qui, dove dice download it here (solo il readme è ancora in inglese, portate pazienza):
https://github.com/ABuffEr/numberProcessing
Sperando non ci siano bug dell'ultimo minuto, buoni test! :D
Alberto




Re: la sintesi Audiologic

Alberto Buffolino
 

Simone Dal Maso, il 10/12/2019 10.46, ha scritto:
O almeno fatti pagare!
Non è cattiveria, è proprio che è giusto così. Se nemmeno l'ingegnere della ditta se ne vuole occupare, non vedo perché dovresti farlo tu.
Alberto:
Ciao Simone,
ah, io l'avrei fatto prima di tutto per curiosità, a tempo perso. Ma nel momento in cui vedessi che son in grado di portare a termine il lavoro, allora sì, mi farei pagare ;)
Alberto

Re: E diamo il benvenuto a... NumberProcessing!

ChrisLM
 

Concordo in pieno con Simone.

Un altro aspetto da considerare è che quando si include un modulo in NVDA, raramente va oltre lo stretto necessario, e gli aggiornamenti rischiano di limitarsi alla sola compatibilità con versioni future dello screen reader.
Si possono fare diversi esempi, confrontiamo il metodo rivisto nelle nuove versioni per esplorare gli elenchi in tabelle, con il componente aggiuntivo columnsReview.
L'appModule per thunderbird incluso in NVDA, con il componente mozillaEnancements, ecc...


Chris.

In reply to Simone Dal Maso, 10/12/2019 10:27:

No Antonino, e spero in linea generale che questa filosofia non prenda
mai piede.
Il motivo è molto semplice: NVDa per adesso è un prodotto snello e
rapido. Ci sono decine di componenti aggiuntivi e ognuno può scegliere
cosa volere.
Se NVDA diventasse un coso enorme con tutti i componenti installati,
sarebbe un casino assurdo.
Poi ogni componente quindi vorrebbe essere incluso, sulla base di cosa
si discrimina cosa è utile e cosa no?