Date   

Re: thunderbird

ChrisLM
 

Mah no Adri.

sono i normali comandi del navigatore ad oggetti.




Chris.

Adriano Barbieri via Groups.Io ha scritto il 15/02/2020 alle 18:00:


Chris,

con nvda+shift+freccia sx non succede nulla, neanche tenendo nvda+shift sempre premuti e pigiare sulla freccia sx.
Non so, non è che magari hai un add-on che usa quella combinazione di tasti?


Re: thunderbird

Rino Chinese
 

ciao Adriano,

anche a me la prima volta che ho provato non andava e mi diceva "primo" "primo" eccetera. Poi ho riprovato stando bene attento a non toccare nessun altro tasto tranne Nvda+shift e poi di seguito freccia sinistra, e dopo aver superato un paio di pulsanti mi sono trovato là dove volevo andare, come diceva Chris.

Saluti Rino



Il 15/02/2020 18:00, Adriano Barbieri via Groups.Io ha scritto:

Chris,

con nvda+shift+freccia sx non succede nulla, neanche tenendo nvda+shift sempre premuti e pigiare sulla freccia sx.
Non so, non è che magari hai un add-on che usa quella combinazione di tasti?


Il 15/02/2020 17:33, ChrisLM ha scritto:
Ah, sono io che mi sono spiegato male. E pensare che da piccolo volevo fare il maestro.

allora, dopo che premi invio sulla solita mail ricevuta, tieni premuto nvda+shit, premi diverse volte la freccia sinistra finché arrivi all'indirizzo desiderato, senza ovviamente rilasciare nvda+shift.

quando senti il campo dell'indirizzo che ti interessa, rilasci tutti i tasti, e premi nvda+Invio.

a codesto punto si apre un menu che puoi navigare con le sole freccie verticali.


questo del navigatore è un modo alternativo, l'importante è arrivarci. Con tab va benissimo, ma se per esempio ci sono 50 link mi fa fare un lungo giro, sia in avanti con TAB, sia indietro con shift+TAB.





Chris.

Rino Chinese ha scritto il 15/02/2020 alle 17:09:
ciao chris e tutti:

il mio problema è che dopo aver fatto Nvda+shift+freccia sinistra non riesco a raggiungere i campi A o DA, né con il Tab né con le frecce. Probabilmente ho una configurazione diversa dalla tua, e dovrei capire quale....

Oppure non ho ancora capito (da qui il riferimento alla mia incapacità...) come mi devo spostare nelle finestre.

Saluti e grazie

Rino




Il 15/02/2020 14:10, ChrisLM ha scritto:

Ciao Rino,

dopo che premi Invio per aprire la mail ricevuta, non devi fare nient'altro che premere immediatamente Nvda+shift+freccia sinistra. Ti sposti fino al campo A o DA, seconda l'indirizzo che ti interessa.

Usando il navigatore in questo modo prima di arrivare agli indirizzi si trovano alcuni pulsanti inutili, ma a volte pure utili, tipo il pulsante per confermare la richiesta di lettura del messaggio.


Non credo ci siano incapaci in questa lista, se c'è ne sono io sono il più incapace di tutti, però la pazienza ce la deve mettere chi ha voglia di apprendere.

sono d'accordo con adriano riguardo l'anteprima. anche se Thunderbird blocca  alcuni contenuti sospetti, spesso aprendo la mail a mano ritrovo ugualmente strani file. L'apertura automatica anche secondo me non è una buona cosa.

Tra l'altro l'anteprima è più che altro una utility a impatto visiso, anche se utile in certi casi, allo screen reader non serve.


Chris.

Rino Chinese ha scritto il 14/02/2020 alle 20:13:

L'azione che tu mi suggerisci è:

 spostarsi all'oggetto precedente, siccome ho un portatile la combinaz. di tasti è nvda+shift+freccia sinistra.

però il navigatore resta inchiodato nel corpo del messaggio e non riesco con le frecce a raggiungere quel menu dove si trova l'indirizzo.

Dove sta l'errore?

ciao e grazie per la pazienza per gl'incapaci.













Re: thunderbird

Rino Chinese
 

ciao Chris,

vittoria! così funziona!

Ho adesso a mia disposizione ben due procedure alternative per salvare i mittenti in rubrica e anche fare diverse operazioni. Non male, direi!

Grazie a tutti e saluti

Rino

Il 15/02/2020 17:33, ChrisLM ha scritto:
Ah, sono io che mi sono spiegato male. E pensare che da piccolo volevo fare il maestro.

allora, dopo che premi invio sulla solita mail ricevuta, tieni premuto nvda+shit, premi diverse volte la freccia sinistra finché arrivi all'indirizzo desiderato, senza ovviamente rilasciare nvda+shift.

quando senti il campo dell'indirizzo che ti interessa, rilasci tutti i tasti, e premi nvda+Invio.

a codesto punto si apre un menu che puoi navigare con le sole freccie verticali.


questo del navigatore è un modo alternativo, l'importante è arrivarci. Con tab va benissimo, ma se per esempio ci sono 50 link mi fa fare un lungo giro, sia in avanti con TAB, sia indietro con shift+TAB.





Chris.

Rino Chinese ha scritto il 15/02/2020 alle 17:09:
ciao chris e tutti:

il mio problema è che dopo aver fatto Nvda+shift+freccia sinistra non riesco a raggiungere i campi A o DA, né con il Tab né con le frecce. Probabilmente ho una configurazione diversa dalla tua, e dovrei capire quale....

Oppure non ho ancora capito (da qui il riferimento alla mia incapacità...) come mi devo spostare nelle finestre.

Saluti e grazie

Rino




Il 15/02/2020 14:10, ChrisLM ha scritto:

Ciao Rino,

dopo che premi Invio per aprire la mail ricevuta, non devi fare nient'altro che premere immediatamente Nvda+shift+freccia sinistra. Ti sposti fino al campo A o DA, seconda l'indirizzo che ti interessa.

Usando il navigatore in questo modo prima di arrivare agli indirizzi si trovano alcuni pulsanti inutili, ma a volte pure utili, tipo il pulsante per confermare la richiesta di lettura del messaggio.


Non credo ci siano incapaci in questa lista, se c'è ne sono io sono il più incapace di tutti, però la pazienza ce la deve mettere chi ha voglia di apprendere.

sono d'accordo con adriano riguardo l'anteprima. anche se Thunderbird blocca  alcuni contenuti sospetti, spesso aprendo la mail a mano ritrovo ugualmente strani file. L'apertura automatica anche secondo me non è una buona cosa.

Tra l'altro l'anteprima è più che altro una utility a impatto visiso, anche se utile in certi casi, allo screen reader non serve.


Chris.

Rino Chinese ha scritto il 14/02/2020 alle 20:13:

L'azione che tu mi suggerisci è:

 spostarsi all'oggetto precedente, siccome ho un portatile la combinaz. di tasti è nvda+shift+freccia sinistra.

però il navigatore resta inchiodato nel corpo del messaggio e non riesco con le frecce a raggiungere quel menu dove si trova l'indirizzo.

Dove sta l'errore?

ciao e grazie per la pazienza per gl'incapaci.





Re: thunderbird

Adriano Barbieri
 

Chris,

con nvda+shift+freccia sx non succede nulla, neanche tenendo nvda+shift sempre premuti e pigiare sulla freccia sx.
Non so, non è che magari hai un add-on che usa quella combinazione di tasti?


Il 15/02/2020 17:33, ChrisLM ha scritto:

Ah, sono io che mi sono spiegato male. E pensare che da piccolo volevo fare il maestro.

allora, dopo che premi invio sulla solita mail ricevuta, tieni premuto nvda+shit, premi diverse volte la freccia sinistra finché arrivi all'indirizzo desiderato, senza ovviamente rilasciare nvda+shift.

quando senti il campo dell'indirizzo che ti interessa, rilasci tutti i tasti, e premi nvda+Invio.

a codesto punto si apre un menu che puoi navigare con le sole freccie verticali.


questo del navigatore è un modo alternativo, l'importante è arrivarci. Con tab va benissimo, ma se per esempio ci sono 50 link mi fa fare un lungo giro, sia in avanti con TAB, sia indietro con shift+TAB.





Chris.

Rino Chinese ha scritto il 15/02/2020 alle 17:09:
ciao chris e tutti:

il mio problema è che dopo aver fatto Nvda+shift+freccia sinistra non riesco a raggiungere i campi A o DA, né con il Tab né con le frecce. Probabilmente ho una configurazione diversa dalla tua, e dovrei capire quale....

Oppure non ho ancora capito (da qui il riferimento alla mia incapacità...) come mi devo spostare nelle finestre.

Saluti e grazie

Rino




Il 15/02/2020 14:10, ChrisLM ha scritto:

Ciao Rino,

dopo che premi Invio per aprire la mail ricevuta, non devi fare nient'altro che premere immediatamente Nvda+shift+freccia sinistra. Ti sposti fino al campo A o DA, seconda l'indirizzo che ti interessa.

Usando il navigatore in questo modo prima di arrivare agli indirizzi si trovano alcuni pulsanti inutili, ma a volte pure utili, tipo il pulsante per confermare la richiesta di lettura del messaggio.


Non credo ci siano incapaci in questa lista, se c'è ne sono io sono il più incapace di tutti, però la pazienza ce la deve mettere chi ha voglia di apprendere.

sono d'accordo con adriano riguardo l'anteprima. anche se Thunderbird blocca  alcuni contenuti sospetti, spesso aprendo la mail a mano ritrovo ugualmente strani file. L'apertura automatica anche secondo me non è una buona cosa.

Tra l'altro l'anteprima è più che altro una utility a impatto visiso, anche se utile in certi casi, allo screen reader non serve.


Chris.

Rino Chinese ha scritto il 14/02/2020 alle 20:13:

L'azione che tu mi suggerisci è:

 spostarsi all'oggetto precedente, siccome ho un portatile la combinaz. di tasti è nvda+shift+freccia sinistra.

però il navigatore resta inchiodato nel corpo del messaggio e non riesco con le frecce a raggiungere quel menu dove si trova l'indirizzo.

Dove sta l'errore?

ciao e grazie per la pazienza per gl'incapaci.













Re: MB408S/L, forse ci siamo!

sergio brunetti
 

Salve a tutti. Giuro che ho letto attentamente tutto il tread. Non essendoci nulla per cui attendere ancora l'installazione dell'ultima versione di nvda poiché tutti i componenti essenziali che devono eloquire eloquiscono, l'o aggiornata. Aggiornati i driver di vocalizer standard e scaricati gli addon tutto funziona. Grazie Simone per il messaggio esplicativo.

Leggevo distrattamente che anche remote si è aggiornato. Poi vado a pescarlo.

Venendo alla mb408l+ quella che funziona tramite bluetooth, ho fatto l'accoppiamento e ho installato l'addon guarito scaricato da gthube.

La versione dovrebbe essere questa "mb408sl-driver-1.0-20200214-dev" giusto?

Quando cambio da automatica a mb408 e seleziono una delle due porte disponibili porta seriale bluetooth standard 10 o 11, lo screen reader restituisce il solito errore.

Ora mo, il fatto è che installando il driver per jaws a 64 bit e selezionando la 10 mi pare, con jaws la barra parte.

Se l'addon è quello giusto e se altri che hanno la stessa barra non hanno problemi di avvio, allora c'è qualcosa che mi sfugge.

Devo forse inserire manualmente la porta com come in passato?

Grazie per la pazienza.

Il 15/02/2020 11:04, Anna Rita de Bonis via Groups.Io ha scritto:
Ciao Alberto. Scusa il ritardo, ma ho potuto provare solo ora. Comunque funziona anche a me con la versione 2019.3.1, ma con la 2019.2 portable no. Grazie mille per il tuo preziosissimo lavoro.

Buon weekend e buona giornata,


Anna Rita

Il 14/02/2020 18:45, Alberto Buffolino ha scritto:
...almeno per quanto riguarda l'uso in lettura :)
Sulla scrittura, sono perplesso: ma si riusciva a scrivere con la tastiera di questo display?
Comunque sia, la versione di oggi dovrebbe essere compatibile sia con la 2019.2 e precedenti, sia con la 2019.3. Se qualcuno verificasse, anche con le versioni precedenti alla 2019.3, gliene sarei grato, che io qua ho la barra collegata a un altro PC (senza tastiera) che controllo da NVDA Remote, e provare anche solo una portable ᅵ complicato...
Al solito, download da qui:
https://github.com/ABuffEr/mb408sl-driver
Fate sapere e, se c'ᅵ qualcosa che prima funzionava e ora no, per favore segnalate, magari con un piccolo esempio su come verificare il problema (cosa fate, cosa dovrebbe succedere, cosa invece succede).
Alberto



Re: thunderbird

ChrisLM
 

Ah, sono io che mi sono spiegato male. E pensare che da piccolo volevo fare il maestro.

allora, dopo che premi invio sulla solita mail ricevuta, tieni premuto nvda+shit, premi diverse volte la freccia sinistra finché arrivi all'indirizzo desiderato, senza ovviamente rilasciare nvda+shift.

quando senti il campo dell'indirizzo che ti interessa, rilasci tutti i tasti, e premi nvda+Invio.

a codesto punto si apre un menu che puoi navigare con le sole freccie verticali.


questo del navigatore è un modo alternativo, l'importante è arrivarci. Con tab va benissimo, ma se per esempio ci sono 50 link mi fa fare un lungo giro, sia in avanti con TAB, sia indietro con shift+TAB.





Chris.

Rino Chinese ha scritto il 15/02/2020 alle 17:09:

ciao chris e tutti:

il mio problema è che dopo aver fatto Nvda+shift+freccia sinistra non riesco a raggiungere i campi A o DA, né con il Tab né con le frecce. Probabilmente ho una configurazione diversa dalla tua, e dovrei capire quale....

Oppure non ho ancora capito (da qui il riferimento alla mia incapacità...) come mi devo spostare nelle finestre.

Saluti e grazie

Rino




Il 15/02/2020 14:10, ChrisLM ha scritto:

Ciao Rino,

dopo che premi Invio per aprire la mail ricevuta, non devi fare nient'altro che premere immediatamente Nvda+shift+freccia sinistra. Ti sposti fino al campo A o DA, seconda l'indirizzo che ti interessa.

Usando il navigatore in questo modo prima di arrivare agli indirizzi si trovano alcuni pulsanti inutili, ma a volte pure utili, tipo il pulsante per confermare la richiesta di lettura del messaggio.


Non credo ci siano incapaci in questa lista, se c'è ne sono io sono il più incapace di tutti, però la pazienza ce la deve mettere chi ha voglia di apprendere.

sono d'accordo con adriano riguardo l'anteprima. anche se Thunderbird blocca  alcuni contenuti sospetti, spesso aprendo la mail a mano ritrovo ugualmente strani file. L'apertura automatica anche secondo me non è una buona cosa.

Tra l'altro l'anteprima è più che altro una utility a impatto visiso, anche se utile in certi casi, allo screen reader non serve.


Chris.

Rino Chinese ha scritto il 14/02/2020 alle 20:13:

L'azione che tu mi suggerisci è:

 spostarsi all'oggetto precedente, siccome ho un portatile la combinaz. di tasti è nvda+shift+freccia sinistra.

però il navigatore resta inchiodato nel corpo del messaggio e non riesco con le frecce a raggiungere quel menu dove si trova l'indirizzo.

Dove sta l'errore?

ciao e grazie per la pazienza per gl'incapaci.




Re: thunderbird

Adriano Barbieri
 

Sì, funziona, aggiungo però che se per caso il messaggio haun allegato premi ancora tab finché trovi l'indirizzo.

Il 15/02/2020 17:18, Rino Chinese ha scritto:

ciao adriano:

così come dici tu anche a me funziona.

saluti

rino

Il 15/02/2020 17:13, Adriano Barbieri via Groups.Io ha scritto:

No non risolvo, allora, io arrivo all'istante sul tuo indirizzo e-mail così:
Appena fatto invio sul messsaggio, premo shift+tab e poi subito tab e ci sono sopra, poi dal menu contestuale copio nella rubrica.


Il 15/02/2020 16:59, ChrisLM ha scritto:
Ehm... Strano.

Neppure con il comando per desktop Nvda+numPad4?


Chris.

Adriano Barbieri via Groups.Io ha scritto il 15/02/2020 alle 16:54:
con nvda+shift+freccia sinistra a me non succede niente, perché?




Re: thunderbird

Rino Chinese
 

ciao adriano:

così come dici tu anche a me funziona.

saluti

rino

Il 15/02/2020 17:13, Adriano Barbieri via Groups.Io ha scritto:

No non risolvo, allora, io arrivo all'istante sul tuo indirizzo e-mail così:
Appena fatto invio sul messsaggio, premo shift+tab e poi subito tab e ci sono sopra, poi dal menu contestuale copio nella rubrica.


Il 15/02/2020 16:59, ChrisLM ha scritto:
Ehm... Strano.

Neppure con il comando per desktop Nvda+numPad4?


Chris.

Adriano Barbieri via Groups.Io ha scritto il 15/02/2020 alle 16:54:
con nvda+shift+freccia sinistra a me non succede niente, perché?




Re: thunderbird

Adriano Barbieri
 

No non risolvo, allora, io arrivo all'istante sul tuo indirizzo e-mail così:
Appena fatto invio sul messsaggio, premo shift+tab e poi subito tab e ci sono sopra, poi dal menu contestuale copio nella rubrica.


Il 15/02/2020 16:59, ChrisLM ha scritto:

Ehm... Strano.

Neppure con il comando per desktop Nvda+numPad4?


Chris.

Adriano Barbieri via Groups.Io ha scritto il 15/02/2020 alle 16:54:
con nvda+shift+freccia sinistra a me non succede niente, perché?




Re: thunderbird

Rino Chinese
 

ciao chris e tutti:

il mio problema è che dopo aver fatto Nvda+shift+freccia sinistra non riesco a raggiungere i campi A o DA, né con il Tab né con le frecce. Probabilmente ho una configurazione diversa dalla tua, e dovrei capire quale....

Oppure non ho ancora capito (da qui il riferimento alla mia incapacità...) come mi devo spostare nelle finestre.

Saluti e grazie

Rino

Il 15/02/2020 14:10, ChrisLM ha scritto:

Ciao Rino,

dopo che premi Invio per aprire la mail ricevuta, non devi fare nient'altro che premere immediatamente Nvda+shift+freccia sinistra. Ti sposti fino al campo A o DA, seconda l'indirizzo che ti interessa.

Usando il navigatore in questo modo prima di arrivare agli indirizzi si trovano alcuni pulsanti inutili, ma a volte pure utili, tipo il pulsante per confermare la richiesta di lettura del messaggio.


Non credo ci siano incapaci in questa lista, se c'è ne sono io sono il più incapace di tutti, però la pazienza ce la deve mettere chi ha voglia di apprendere.

sono d'accordo con adriano riguardo l'anteprima. anche se Thunderbird blocca  alcuni contenuti sospetti, spesso aprendo la mail a mano ritrovo ugualmente strani file. L'apertura automatica anche secondo me non è una buona cosa.

Tra l'altro l'anteprima è più che altro una utility a impatto visiso, anche se utile in certi casi, allo screen reader non serve.


Chris.

Rino Chinese ha scritto il 14/02/2020 alle 20:13:

L'azione che tu mi suggerisci è:

 spostarsi all'oggetto precedente, siccome ho un portatile la combinaz. di tasti è nvda+shift+freccia sinistra.

però il navigatore resta inchiodato nel corpo del messaggio e non riesco con le frecce a raggiungere quel menu dove si trova l'indirizzo.

Dove sta l'errore?

ciao e grazie per la pazienza per gl'incapaci.



Re: Per chi non conoscesse la filosofia fondante della NVAccess

ChrisLM
 

ah, quindi Jaws è una sintesi vocale? Io pensavo fosse uno screen reader, insomma   un lettore di schermo!

O forse hai preso come esempio  Jaws per i costi aggiuntivi? Uhm!



Chris.

Jary Ferrari ha scritto il 15/02/2020 alle 15:55:

la mia filosofia è: CHe ogni computer dovrebbe avere una sintesi vocale già integrata e performante senza costi aggiuntivi come adesempio jaws.


Re: thunderbird

Adriano Barbieri
 

Ciao Gianluigi,

Be' magari in questo caso non dovrebbero esserci rischi, credo.

Ciao
Adriano


Il 15/02/2020 16:42, Gianluigi Coppelletti ha scritto:

Ciao Adriano,

    dici che impostare la visualizzazione a "visualizza/corpo del messaggio come/ testo semplice" non sia sufficiente?

In "strumenti/ opzioni/ privacy " dovrebbe poi esserci un'opzione per evitare l'attivazione di contenuti remoti.

Ciao.

Gigi


Il 15/02/2020 13.18, Adriano Barbieri via Groups.Io ha scritto:

Ok, fai come vuoi, io però ti ho avvisato.

Ciao
Adriano


Il 15/02/2020 13:14, Rino Chinese ha scritto:

ciao adriano:

se però non apro la finestra anteprima, non riesco ad andare nella finestra dell'indirizzo. saluti

rino.

Il 15/02/2020 11:46, Adriano Barbieri via Groups.Io ha scritto:

Attenzione con la finestra di anteprima, apre automaticamente anche potenziali messaggi che potrebbero infettare il pc, meglio aprirli manualmente.


Il 14/02/2020 22:28, Rino Chinese ha scritto:
ciao vincenzo:

il tuo sistema mi funziona.

la cosa importante è che ho anche capito dove stava il problema. Io non avevo attivato la finestra di anteprima con f8 e dalla finestra delle email con tab non andavo da nessuna parte.

ringrazio quindi tutti per il prezioso aiuto.

saluti

rino

Il 14/02/2020 21:26, vincenzo gramuglia ha scritto:
Ciao,

io faccio così, ma e pressapoco quanto indicato da maurizio:

Quando sei sul messaggio senza aprirlo, un colpo di tab, e avrai
l'indirizzo del mittente, premi il tasto applicazioni o shift+f10 per il
menu contestuale, da questo menu puoi: aggiungere alla rubrica, creare
un filtro o regola di posta copiare l'indirizzo negli appunti ecc.

Il 14/02/2020 20:13, Rino Chinese ha scritto:
ciao cris:

L'azione che tu mi suggerisci è:

  spostarsi all'oggetto precedente, siccome ho un portatile la
combinaz. di tasti è nvda+shift+freccia sinistra.

però il navigatore resta inchiodato nel corpo del messaggio e non
riesco con le frecce a raggiungere quel menu dove si trova l'indirizzo.

Dove sta l'errore?

ciao e grazie per la pazienza per gl'incapaci.

saluti

  rino

Il 14/02/2020 17:10, ChrisLM ha scritto:
ciao,


Io faccio così::

apro la mail ricevuta;

con Nvda+4 del tastierino numerico sposto il navigatore fino ad
arrivare all'indirizzo mail che mi interessa;

una volta arrivato premo Nvda+Invio, si apre un menu a tendina;

da quì scelgo con le freccine verticali la voce aggiungi alla rubrica.

dal menu è possibile anche fare altre azioni, tra cui copiare negli
appunti l'indirizzo.

ciao,


Chris.

Rino Chinese ha scritto il 14/02/2020 alle 17:04:
buon giorno a tutti:

Come si fa in thunderbird a copiare l'indirizzo del mittente di una
mail per trasferirlo nella rubrica?

  Grazie e saluti.

rino















Re: thunderbird

ChrisLM
 

Ehm... Strano.

Neppure con il comando per desktop Nvda+numPad4?


Chris.

Adriano Barbieri via Groups.Io ha scritto il 15/02/2020 alle 16:54:

con nvda+shift+freccia sinistra a me non succede niente, perché?


Re: thunderbird

Adriano Barbieri
 

Ciao Chris,


Scusa, così per curiosità ho provato anch'io, con nvda+shift+freccia sinistra a me non succede niente, perché?

NVDA version alpha-19674,fb2d1cd4
Thunderbird 68.4.2 (32 bit)
Windows version 10.0.18362 workstation


Ciao

Adriano


Il 15/02/2020 14:10, ChrisLM ha scritto:

Ciao Rino,

dopo che premi Invio per aprire la mail ricevuta, non devi fare nient'altro che premere immediatamente Nvda+shift+freccia sinistra. Ti sposti fino al campo A o DA, seconda l'indirizzo che ti interessa.

Usando il navigatore in questo modo prima di arrivare agli indirizzi si trovano alcuni pulsanti inutili, ma a volte pure utili, tipo il pulsante per confermare la richiesta di lettura del messaggio.


Non credo ci siano incapaci in questa lista, se c'è ne sono io sono il più incapace di tutti, però la pazienza ce la deve mettere chi ha voglia di apprendere.

sono d'accordo con adriano riguardo l'anteprima. anche se Thunderbird blocca  alcuni contenuti sospetti, spesso aprendo la mail a mano ritrovo ugualmente strani file. L'apertura automatica anche secondo me non è una buona cosa.

Tra l'altro l'anteprima è più che altro una utility a impatto visiso, anche se utile in certi casi, allo screen reader non serve.


Chris.

Rino Chinese ha scritto il 14/02/2020 alle 20:13:

L'azione che tu mi suggerisci è:

 spostarsi all'oggetto precedente, siccome ho un portatile la combinaz. di tasti è nvda+shift+freccia sinistra.

però il navigatore resta inchiodato nel corpo del messaggio e non riesco con le frecce a raggiungere quel menu dove si trova l'indirizzo.

Dove sta l'errore?

ciao e grazie per la pazienza per gl'incapaci.







Re: thunderbird

Gianluigi Coppelletti
 

Ciao Adriano,

    dici che impostare la visualizzazione a "visualizza/corpo del messaggio come/ testo semplice" non sia sufficiente?

In "strumenti/ opzioni/ privacy " dovrebbe poi esserci un'opzione per evitare l'attivazione di contenuti remoti.

Ciao.

Gigi


Il 15/02/2020 13.18, Adriano Barbieri via Groups.Io ha scritto:

Ok, fai come vuoi, io però ti ho avvisato.

Ciao
Adriano


Il 15/02/2020 13:14, Rino Chinese ha scritto:

ciao adriano:

se però non apro la finestra anteprima, non riesco ad andare nella finestra dell'indirizzo. saluti

rino.

Il 15/02/2020 11:46, Adriano Barbieri via Groups.Io ha scritto:

Attenzione con la finestra di anteprima, apre automaticamente anche potenziali messaggi che potrebbero infettare il pc, meglio aprirli manualmente.


Il 14/02/2020 22:28, Rino Chinese ha scritto:
ciao vincenzo:

il tuo sistema mi funziona.

la cosa importante è che ho anche capito dove stava il problema. Io non avevo attivato la finestra di anteprima con f8 e dalla finestra delle email con tab non andavo da nessuna parte.

ringrazio quindi tutti per il prezioso aiuto.

saluti

rino

Il 14/02/2020 21:26, vincenzo gramuglia ha scritto:
Ciao,

io faccio così, ma e pressapoco quanto indicato da maurizio:

Quando sei sul messaggio senza aprirlo, un colpo di tab, e avrai
l'indirizzo del mittente, premi il tasto applicazioni o shift+f10 per il
menu contestuale, da questo menu puoi: aggiungere alla rubrica, creare
un filtro o regola di posta copiare l'indirizzo negli appunti ecc.

Il 14/02/2020 20:13, Rino Chinese ha scritto:
ciao cris:

L'azione che tu mi suggerisci è:

  spostarsi all'oggetto precedente, siccome ho un portatile la
combinaz. di tasti è nvda+shift+freccia sinistra.

però il navigatore resta inchiodato nel corpo del messaggio e non
riesco con le frecce a raggiungere quel menu dove si trova l'indirizzo.

Dove sta l'errore?

ciao e grazie per la pazienza per gl'incapaci.

saluti

  rino

Il 14/02/2020 17:10, ChrisLM ha scritto:
ciao,


Io faccio così::

apro la mail ricevuta;

con Nvda+4 del tastierino numerico sposto il navigatore fino ad
arrivare all'indirizzo mail che mi interessa;

una volta arrivato premo Nvda+Invio, si apre un menu a tendina;

da quì scelgo con le freccine verticali la voce aggiungi alla rubrica.

dal menu è possibile anche fare altre azioni, tra cui copiare negli
appunti l'indirizzo.

ciao,


Chris.

Rino Chinese ha scritto il 14/02/2020 alle 17:04:
buon giorno a tutti:

Come si fa in thunderbird a copiare l'indirizzo del mittente di una
mail per trasferirlo nella rubrica?

  Grazie e saluti.

rino















Re: Per chi non conoscesse la filosofia fondante della NVAccess

Lorenzo Ugga
 

Windows 10 e Mac OS prevedono esattamente ciò che dici: un lettore di schermo già incluso nelle opzioni di accessibilità del dispositivo.

Il 15/02/2020 15:55, Jary Ferrari ha scritto:
Ciao a tutti, sono parzialmente d'accordo con il pensiero di Lorenzo ma la mia filosofia è: CHe ogni computer dovrebbe avere una sintesi vocale già integrata e performante senza costi aggiuntivi come adesempio jaws.


Per questo motivo Nvda viene incontro a molti di noi in particolarmodo per le esigenze lavorativi in quanto non bisogna dimenticare che non c'è solamente l'italia in quanto in tutto il mondo non tutti i ciechi hanno la possibilità di acquistare uno screenreader come jaws.

Per questo motivo uno screen reader come Nvda è il ben venuto.

Il 15.02.2020 14:28, Lorenzo Ugga ha scritto:
Grazie Manolo anche da parte mia. La cosa triste è che nel fantastico mondo dei ciechi (intendo quello "regolare", cioè basic), questa filosofia è diffusa assai poco. Ma la cosa ancor più triste è che, malgrado nella maggior parte dei casi si dispongano di sufficientissime risorse economiche, di questa "filosofia" economica contraria debbano farsi carico le istituzioni sanitarie del Paese. Come se non avessero a che pensare o che finanziare.

A buon intenditor, poche parole


Il 15/02/2020 14:00, Manolo ha scritto:
E' la NVAccess che bisogna ringraziare e sostenere!

Il 15/02/2020 13:20, Erardo via Groups.Io ha scritto:
Grazie Manolo per questo salto dalla tecnologia alla filosofia ed etica delle quali non dobbiamo mai scordarci.

Ho apprezzato e letto con piacere, Erri.

Il 14/02/2020 09:50, Manolo ha scritto:
Ciao lista!

Facciamo un po di chiarezza.

ultimamente noto che molti di noi non prendono sul serio la filosofia fondante della NVAccess, la stessa che ha portato anche lo sviluppo di OSARA che rende il DAW Reaper accessibile.

Il pensiero di base è sempre il seguente:

***

https://www.nvaccess.org
Ci sono 285 milioni di persone non vedenti e ipovedenti nel mondo. Tutti hanno doni straordinari per contribuire alla società, ma hanno bisogno degli strumenti giusti per realizzare i loro sogni. La tecnologia è la chiave, apre di fatto tante porte. Ma per quelli di noi senza vista, i computer non funzionano immediatamente. Il software chiamato "screen reader" è necessario per tradurre verbalmente le informazioni visive, quindi possiamo dare un senso a ciò che c'è nello schermo.

Il problema.
Sfortunatamente molti screen reader costano migliaia di dollari, spesso più del computer stesso. Ciò impedisce a milioni di persone di consentire l'uso del computer e di scoprire il loro potenziale. Abbiamo trascorso gli ultimi 14 anni a sviluppare la soluzione freeware per l'intero globo; uno screen reader libero di alta qualità, accessibile a tutti! Abbiamo già consentito a oltre 100.000 persone di ottenere libertà, istruzione e occupazione.

Ciao, siamo Mick e Jamie,
Vogliamo dare accesso alla tecnologia, indipendentemente dalla lingua, dalla posizione o dalla situazione finanziaria. Assicurare l'innovazione e prevenire la stagnazione attraverso la concorrenza Software di qualità senza compromessi, Servire le minoranze su ciò in cui crediamo.

***


Le mie considerazioni, per quanto possano interessare, riguardano il concetto di pagare i gli sviluppatori.

Alcuni di noi tendono a fare un po di confusione, chi volutamente, chi per ingenuità.

Il problema è che non siamo noi a decidere se uno sviluppatore debba essere pagato o meno, è una scelta di chi partecipa al progetto.

Se uno sviluppatore decide di essere finanziato, ritengo che sia una sua libera scelta, non è l'utente a decidere tutto questo; si tratta di scelte etiche e non di mercato.

E' come se gli uomini di sesso maschile decidano se l'aborto sia giusto o meno, perché non lo chiediamo alle protagoniste?

Non siamo noi a decidere se è giusto o meno pagare uno sviluppatore, è il protagonista che dà le linee guida per questo.
Attenzione a diffondere filosofie come se fossero un blob indistinto, la realtà è legata ad una scelta personale o di un'azienda.

La NVAccess vive di donazioni e questo deve essere un esempio per tutti noi che abbiamo una visione stupidamente capitalistica con i paraocchi.

Vi assicuro che la NVAccess non è una realtà che non ha fondi economici, ansi.

Quindi, per tutti quei dinosauri del web e delle nuove tecnologie assistive, gli dico, state attenti, se non seguite le tendenze rischierete di sparire.

La pubblicità si sta adattando ai tempi, penso che anche nel mondo dei ciechi debba essere così.

Riflettiamo sul serio sul significato delle parole della NVAccess.

Impariamo tutti quanti da loro, hanno dato l'esempio, hanno dimostrato che è realizzabile tutto questo.

Noi?

Cosa sappiamo dire su questo, semplicemente, dateme i sordi, a me del resto interessa relativamente.

Non è più il tempo del profitto senza linee guida etiche.

Provo molta tenerezza per chi ragiona con il pensiero del XX secolo.

Un abbraccio affettuoso per chi è rimasto ancora indietro con le nuove filosofie sulla tecnologia assistiva.





--
Lorenzo Ugga
uggalorenzo@...
Cell.: 3271853440


Re: Per chi non conoscesse la filosofia fondante della NVAccess

Jary Ferrari
 

Ciao a tutti, sono parzialmente d'accordo con il pensiero di Lorenzo ma la mia filosofia è: CHe ogni computer dovrebbe avere una sintesi vocale già integrata e performante senza costi aggiuntivi come adesempio jaws.


Per questo motivo Nvda viene incontro a molti di noi in particolarmodo per le esigenze lavorativi in quanto non bisogna dimenticare che non c'è solamente l'italia in quanto in tutto il mondo non tutti i ciechi hanno la possibilità di acquistare uno screenreader come jaws.

Per questo motivo uno screen reader come Nvda è il ben venuto.

Il 15.02.2020 14:28, Lorenzo Ugga ha scritto:
Grazie Manolo anche da parte mia. La cosa triste è che nel fantastico mondo dei ciechi (intendo quello "regolare", cioè basic), questa filosofia è diffusa assai poco. Ma la cosa ancor più triste è che, malgrado nella maggior parte dei casi si dispongano di sufficientissime risorse economiche, di questa "filosofia" economica contraria debbano farsi carico le istituzioni sanitarie del Paese. Come se non avessero a che pensare o che finanziare.

A buon intenditor, poche parole


Il 15/02/2020 14:00, Manolo ha scritto:
E' la NVAccess che bisogna ringraziare e sostenere!

Il 15/02/2020 13:20, Erardo via Groups.Io ha scritto:
Grazie Manolo per questo salto dalla tecnologia alla filosofia ed etica delle quali non dobbiamo mai scordarci.

Ho apprezzato e letto con piacere, Erri.

Il 14/02/2020 09:50, Manolo ha scritto:
Ciao lista!

Facciamo un po di chiarezza.

ultimamente noto che molti di noi non prendono sul serio la filosofia fondante della NVAccess, la stessa che ha portato anche lo sviluppo di OSARA che rende il DAW Reaper accessibile.

Il pensiero di base è sempre il seguente:

***

https://www.nvaccess.org
Ci sono 285 milioni di persone non vedenti e ipovedenti nel mondo. Tutti hanno doni straordinari per contribuire alla società, ma hanno bisogno degli strumenti giusti per realizzare i loro sogni. La tecnologia è la chiave, apre di fatto tante porte. Ma per quelli di noi senza vista, i computer non funzionano immediatamente. Il software chiamato "screen reader" è necessario per tradurre verbalmente le informazioni visive, quindi possiamo dare un senso a ciò che c'è nello schermo.

Il problema.
Sfortunatamente molti screen reader costano migliaia di dollari, spesso più del computer stesso. Ciò impedisce a milioni di persone di consentire l'uso del computer e di scoprire il loro potenziale. Abbiamo trascorso gli ultimi 14 anni a sviluppare la soluzione freeware per l'intero globo; uno screen reader libero di alta qualità, accessibile a tutti! Abbiamo già consentito a oltre 100.000 persone di ottenere libertà, istruzione e occupazione.

Ciao, siamo Mick e Jamie,
Vogliamo dare accesso alla tecnologia, indipendentemente dalla lingua, dalla posizione o dalla situazione finanziaria. Assicurare l'innovazione e prevenire la stagnazione attraverso la concorrenza Software di qualità senza compromessi, Servire le minoranze su ciò in cui crediamo.

***


Le mie considerazioni, per quanto possano interessare, riguardano il concetto di pagare i gli sviluppatori.

Alcuni di noi tendono a fare un po di confusione, chi volutamente, chi per ingenuità.

Il problema è che non siamo noi a decidere se uno sviluppatore debba essere pagato o meno, è una scelta di chi partecipa al progetto.

Se uno sviluppatore decide di essere finanziato, ritengo che sia una sua libera scelta, non è l'utente a decidere tutto questo; si tratta di scelte etiche e non di mercato.

E' come se gli uomini di sesso maschile decidano se l'aborto sia giusto o meno, perché non lo chiediamo alle protagoniste?

Non siamo noi a decidere se è giusto o meno pagare uno sviluppatore, è il protagonista che dà le linee guida per questo.
Attenzione a diffondere filosofie come se fossero un blob indistinto, la realtà è legata ad una scelta personale o di un'azienda.

La NVAccess vive di donazioni e questo deve essere un esempio per tutti noi che abbiamo una visione stupidamente capitalistica con i paraocchi.

Vi assicuro che la NVAccess non è una realtà che non ha fondi economici, ansi.

Quindi, per tutti quei dinosauri del web e delle nuove tecnologie assistive, gli dico, state attenti, se non seguite le tendenze rischierete di sparire.

La pubblicità si sta adattando ai tempi, penso che anche nel mondo dei ciechi debba essere così.

Riflettiamo sul serio sul significato delle parole della NVAccess.

Impariamo tutti quanti da loro, hanno dato l'esempio, hanno dimostrato che è realizzabile tutto questo.

Noi?

Cosa sappiamo dire su questo, semplicemente, dateme i sordi, a me del resto interessa relativamente.

Non è più il tempo del profitto senza linee guida etiche.

Provo molta tenerezza per chi ragiona con il pensiero del XX secolo.

Un abbraccio affettuoso per chi è rimasto ancora indietro con le nuove filosofie sulla tecnologia assistiva.






Re: Per chi non conoscesse la filosofia fondante della NVAccess

Lorenzo Ugga
 

Grazie Manolo anche da parte mia. La cosa triste è che nel fantastico mondo dei ciechi (intendo quello "regolare", cioè basic), questa filosofia è diffusa assai poco. Ma la cosa ancor più triste è che, malgrado nella maggior parte dei casi si dispongano di sufficientissime risorse economiche, di questa "filosofia" economica contraria debbano farsi carico le istituzioni sanitarie del Paese. Come se non avessero a che pensare o che finanziare.

A buon intenditor, poche parole

Il 15/02/2020 14:00, Manolo ha scritto:
E' la NVAccess che bisogna ringraziare e sostenere!

Il 15/02/2020 13:20, Erardo via Groups.Io ha scritto:
Grazie Manolo per questo salto dalla tecnologia alla filosofia ed etica delle quali non dobbiamo mai scordarci.

Ho apprezzato e letto con piacere, Erri.

Il 14/02/2020 09:50, Manolo ha scritto:
Ciao lista!

Facciamo un po di chiarezza.

ultimamente noto che molti di noi non prendono sul serio la filosofia fondante della NVAccess, la stessa che ha portato anche lo sviluppo di OSARA che rende il DAW Reaper accessibile.

Il pensiero di base è sempre il seguente:

***

https://www.nvaccess.org
Ci sono 285 milioni di persone non vedenti e ipovedenti nel mondo. Tutti hanno doni straordinari per contribuire alla società, ma hanno bisogno degli strumenti giusti per realizzare i loro sogni. La tecnologia è la chiave, apre di fatto tante porte. Ma per quelli di noi senza vista, i computer non funzionano immediatamente. Il software chiamato "screen reader" è necessario per tradurre verbalmente le informazioni visive, quindi possiamo dare un senso a ciò che c'è nello schermo.

Il problema.
Sfortunatamente molti screen reader costano migliaia di dollari, spesso più del computer stesso. Ciò impedisce a milioni di persone di consentire l'uso del computer e di scoprire il loro potenziale. Abbiamo trascorso gli ultimi 14 anni a sviluppare la soluzione freeware per l'intero globo; uno screen reader libero di alta qualità, accessibile a tutti! Abbiamo già consentito a oltre 100.000 persone di ottenere libertà, istruzione e occupazione.

Ciao, siamo Mick e Jamie,
Vogliamo dare accesso alla tecnologia, indipendentemente dalla lingua, dalla posizione o dalla situazione finanziaria. Assicurare l'innovazione e prevenire la stagnazione attraverso la concorrenza Software di qualità senza compromessi, Servire le minoranze su ciò in cui crediamo.

***


Le mie considerazioni, per quanto possano interessare, riguardano il concetto di pagare i gli sviluppatori.

Alcuni di noi tendono a fare un po di confusione, chi volutamente, chi per ingenuità.

Il problema è che non siamo noi a decidere se uno sviluppatore debba essere pagato o meno, è una scelta di chi partecipa al progetto.

Se uno sviluppatore decide di essere finanziato, ritengo che sia una sua libera scelta, non è l'utente a decidere tutto questo; si tratta di scelte etiche e non di mercato.

E' come se gli uomini di sesso maschile decidano se l'aborto sia giusto o meno, perché non lo chiediamo alle protagoniste?

Non siamo noi a decidere se è giusto o meno pagare uno sviluppatore, è il protagonista che dà le linee guida per questo.
Attenzione a diffondere filosofie come se fossero un blob indistinto, la realtà è legata ad una scelta personale o di un'azienda.

La NVAccess vive di donazioni e questo deve essere un esempio per tutti noi che abbiamo una visione stupidamente capitalistica con i paraocchi.

Vi assicuro che la NVAccess non è una realtà che non ha fondi economici, ansi.

Quindi, per tutti quei dinosauri del web e delle nuove tecnologie assistive, gli dico, state attenti, se non seguite le tendenze rischierete di sparire.

La pubblicità si sta adattando ai tempi, penso che anche nel mondo dei ciechi debba essere così.

Riflettiamo sul serio sul significato delle parole della NVAccess.

Impariamo tutti quanti da loro, hanno dato l'esempio, hanno dimostrato che è realizzabile tutto questo.

Noi?

Cosa sappiamo dire su questo, semplicemente, dateme i sordi, a me del resto interessa relativamente.

Non è più il tempo del profitto senza linee guida etiche.

Provo molta tenerezza per chi ragiona con il pensiero del XX secolo.

Un abbraccio affettuoso per chi è rimasto ancora indietro con le nuove filosofie sulla tecnologia assistiva.




--
Lorenzo Ugga
uggalorenzo@...
Cell.: 3271853440


Re: thunderbird

ChrisLM
 

Ciao Rino,

dopo che premi Invio per aprire la mail ricevuta, non devi fare nient'altro che premere immediatamente Nvda+shift+freccia sinistra. Ti sposti fino al campo A o DA, seconda l'indirizzo che ti interessa.

Usando il navigatore in questo modo prima di arrivare agli indirizzi si trovano alcuni pulsanti inutili, ma a volte pure utili, tipo il pulsante per confermare la richiesta di lettura del messaggio.


Non credo ci siano incapaci in questa lista, se c'è ne sono io sono il più incapace di tutti, però la pazienza ce la deve mettere chi ha voglia di apprendere.

sono d'accordo con adriano riguardo l'anteprima. anche se Thunderbird blocca  alcuni contenuti sospetti, spesso aprendo la mail a mano ritrovo ugualmente strani file. L'apertura automatica anche secondo me non è una buona cosa.

Tra l'altro l'anteprima è più che altro una utility a impatto visiso, anche se utile in certi casi, allo screen reader non serve.


Chris.

Rino Chinese ha scritto il 14/02/2020 alle 20:13:


L'azione che tu mi suggerisci è:

 spostarsi all'oggetto precedente, siccome ho un portatile la combinaz. di tasti è nvda+shift+freccia sinistra.

però il navigatore resta inchiodato nel corpo del messaggio e non riesco con le frecce a raggiungere quel menu dove si trova l'indirizzo.

Dove sta l'errore?

ciao e grazie per la pazienza per gl'incapaci.


Re: Per chi non conoscesse la filosofia fondante della NVAccess

Manolo
 

E' la NVAccess che bisogna ringraziare e sostenere!

Il 15/02/2020 13:20, Erardo via Groups.Io ha scritto:
Grazie Manolo per questo salto dalla tecnologia alla filosofia ed etica delle quali non dobbiamo mai scordarci.

Ho apprezzato e letto con piacere, Erri.

Il 14/02/2020 09:50, Manolo ha scritto:
Ciao lista!

Facciamo un po di chiarezza.

ultimamente noto che molti di noi non prendono sul serio la filosofia fondante della NVAccess, la stessa che ha portato anche lo sviluppo di OSARA che rende il DAW Reaper accessibile.

Il pensiero di base è sempre il seguente:

***

https://www.nvaccess.org
Ci sono 285 milioni di persone non vedenti e ipovedenti nel mondo. Tutti hanno doni straordinari per contribuire alla società, ma hanno bisogno degli strumenti giusti per realizzare i loro sogni. La tecnologia è la chiave, apre di fatto tante porte. Ma per quelli di noi senza vista, i computer non funzionano immediatamente. Il software chiamato "screen reader" è necessario per tradurre verbalmente le informazioni visive, quindi possiamo dare un senso a ciò che c'è nello schermo.

Il problema.
Sfortunatamente molti screen reader costano migliaia di dollari, spesso più del computer stesso. Ciò impedisce a milioni di persone di consentire l'uso del computer e di scoprire il loro potenziale. Abbiamo trascorso gli ultimi 14 anni a sviluppare la soluzione freeware per l'intero globo; uno screen reader libero di alta qualità, accessibile a tutti! Abbiamo già consentito a oltre 100.000 persone di ottenere libertà, istruzione e occupazione.

Ciao, siamo Mick e Jamie,
Vogliamo dare accesso alla tecnologia, indipendentemente dalla lingua, dalla posizione o dalla situazione finanziaria. Assicurare l'innovazione e prevenire la stagnazione attraverso la concorrenza Software di qualità senza compromessi, Servire le minoranze su ciò in cui crediamo.

***


Le mie considerazioni, per quanto possano interessare, riguardano il concetto di pagare i gli sviluppatori.

Alcuni di noi tendono a fare un po di confusione, chi volutamente, chi per ingenuità.

Il problema è che non siamo noi a decidere se uno sviluppatore debba essere pagato o meno, è una scelta di chi partecipa al progetto.

Se uno sviluppatore decide di essere finanziato, ritengo che sia una sua libera scelta, non è l'utente a decidere tutto questo; si tratta di scelte etiche e non di mercato.

E' come se gli uomini di sesso maschile decidano se l'aborto sia giusto o meno, perché non lo chiediamo alle protagoniste?

Non siamo noi a decidere se è giusto o meno pagare uno sviluppatore, è il protagonista che dà le linee guida per questo.
Attenzione a diffondere filosofie come se fossero un blob indistinto, la realtà è legata ad una scelta personale o di un'azienda.

La NVAccess vive di donazioni e questo deve essere un esempio per tutti noi che abbiamo una visione stupidamente capitalistica con i paraocchi.

Vi assicuro che la NVAccess non è una realtà che non ha fondi economici, ansi.

Quindi, per tutti quei dinosauri del web e delle nuove tecnologie assistive, gli dico, state attenti, se non seguite le tendenze rischierete di sparire.

La pubblicità si sta adattando ai tempi, penso che anche nel mondo dei ciechi debba essere così.

Riflettiamo sul serio sul significato delle parole della NVAccess.

Impariamo tutti quanti da loro, hanno dato l'esempio, hanno dimostrato che è realizzabile tutto questo.

Noi?

Cosa sappiamo dire su questo, semplicemente, dateme i sordi, a me del resto interessa relativamente.

Non è più il tempo del profitto senza linee guida etiche.

Provo molta tenerezza per chi ragiona con il pensiero del XX secolo.

Un abbraccio affettuoso per chi è rimasto ancora indietro con le nuove filosofie sulla tecnologia assistiva.