Date   
Re: L'add-on che vorrei è...

Rocco Clementelli
 

ciao alberto e tutti, una cosa che trovo utile in ios, che sarebbe
applicabile in n v d a, e quando si fa leggere lettera per lettera,
qualcosa doopo qualche frazzione di secondo dice esempio: i, imola, y,
york , lo splelling per parole ma solamente se si sofferma su una
lettera, magari se ci troviamo davanti a parole straniere...

ovvio per chi usa la balla braille, e inutile ma per me che uso 4 pc al
giorno, e una sola chiavetta servirebbe proprio!

ciao rocco

Chiedo alcuni chiarimenti su Github.

Gabriele Battaglia
 

Ciao a tutti e grazie in generale per la qualità dei messaggi di questi ultimi giorni. Sto seguendo con interesse la lista ed ho letto dei bei messaggi che mi hanno arricchito.

Desideravo chiedere a chi lo conosce, qualcosa su Github. Prima però devo scrivere un rapido preambolo.
Io ho un account ma non ci ho mai fatto nulla. Quanto chiedo probabilmente lo potrei scoprire da solo girando per il sito, facendo prove o leggendone le relative guide. Chiedo per pigrizia, nel tentativo di risparmiare tempo e di ricevere in forma condensata quelle informazioni che troverei ugualmente in documenti molto lunghi, in inglese e magari sparpagliati qua e là su molte pagine.
Mi rendo altrettanto conto però, che anche il vostro tempo sia prezioso e che non ne avete certo da buttare per scrivermi ciò che è già scritto da qualche parte. Quindi ho pensato di richiedervi uno sforzo minimo, potreste scrivere si o no, oppure nel caso lo riteniate qualche commento extra, direttamente sotto le mie affermazioni?
Non mi servono istruzioni dettagliate, voglio solo avere un'idea generale sul perchè esiste github e sul perchè uno dovrebbe usarlo.

Grazie a tutti quelli che sono arrivati fin qui, ai quali per altro chiedo perdono per la mia indolenza.

Github ha lo scopo di permettere a più persone di collaborare per sviulppare un software che sia libero cioè le cui sorgenti siano visibili e modificabili da tutti. Questo so che è vero ma. Se io ho un account, entro su Github, scelgo un progetto, visualizzo il codice, applico una modifica e poi ne faccio upload sul server, ho modificato il software per tutti?
Non è pericoloso?

Oppure forse creo automaticamente uno branch?

Mi spiego. Ammettiamo che io, sviluppatore indipendente, crei un progetto tipo app per il trasporto pubblico che mi permette di vedere gli orari dei treni.
Poi arriva Simone, guarda i miei sorgenti li modifica e ci aggiunge la possibilità di vedere anche gli orari del Flixbus; quindi carica tutto su Github.
A questo punto avremo 2 rami? La mia con solo i treni e la sua con 2 cose?
Poi, quale dei 2 rami sarà considerato principale, la mia che sono il creatore e che è più vecchia e meno completa, o lui che magari è meno conosciuto e potenzialmente un hacker cattivo, ma che ha una versione più buona e più recente?

E cosa succede se io, visto il codice di Simone, lo approvo e mi piace e decido di includerlo nell'app ufficiale? Quel ramo scompare, o se ne crea un terzo con le 2 versioni unite?

Adesso mettiamo che arrivi anche Alberto a complicare le cose. Guarda il software e ci trova un bug terrificante, però non ha ne voglia ne tempo per metterlo a posto ma ce lo vuole solo segnalare. Che possibilità ha per farlo?
Intanto, apre un ticket immagino, ma su quale ramo dell'App? E il ticket chi lo legge, io, Simone o entrambi.... oppure tutti?

Adesso mettiamo che arrivi anche Chris, il quale ha un'ideona: aggiungere anche gli orari dei voli di Alitalia. Ma si sa che quando c'è in mezzo Alitalia, non che Trenitalia sia poi così rose e fiori, succede sempre qualche casino. Le intenzioni di Chris erano ottime ma però gli scappa un buggone enorme.
Io, tronfio e fiducioso, non me ne accorgo, mentre Simone, decisamente più sveglio ed attento, sì.
Io voglio includere la versione di Chris nella mia app principale perchè non credo che abbia sbagliato, Simone invece insiste che in quella di Chris c'è qualcosa che non va. Non arriviamo ad un accordo e proseguiamo su 2 strade diverse... Beh, la mia sarà molto corta ma ancora non posso saperlo. A questo punto che succede: si creano 2 rami principali? Ma possono mantenere lo stesso nome?
E se poi si creano 2 partiti, i battaglini e i dalmasiani, questi 2 rami possono poi suddividersi a propria volta in altri sottorami, tipo una con gli orari del ferribot per la Corsica, e l'altra con quello dei carrelli dei minatori di Joannesburg, o come cavolo si scrive?

Poi, perchè quando si entra in un progetto, oltre all'eseguibile, a proposito, viene compilato automaticamente? Si possono sfogliare anche tutti i file del progetto? Non ditemi che anche di ogni singolo file di un progetto si possono creare dei branches, vi prego; cioè se io correggo una guida in HTML, quando avrò finito ci sarà la versione originale della guida, più il branch con la mia aggiornata?

E poi l'ultima questione, per me forse la più complessa. Un repository... Cioè, ho capito bene che è una specie di... diciamo così, Dropbox, che sincronizza un progetto sul proprio computer e sull'apposita area web di Github. Ovvero, se io creo un'app... Prima la faccio dalla pagina di Github, poi in un qualche modo ne scarico una versione in locale, costantemente sincronizzata, quindi lavoro sempre in locale, giusto?
E che client permette questa sincronizzazione?
Oppure non ho capito una beata mazza, e non si lavora così?

So che è tanta roba. Grazie a chi avrà la pazienza.

Gabry.

--
Gabriele Battaglia, IZ4APU (Libero)
Sent from TB on Windows 10, Genus Bononiae's computer.

Re: Jaws Vs NVDA cursori ed esplorazione finestre e applicazioni

Simone Dal Maso
 

Grazie Rosa!
Non esiste nulla di piu' potente del passa parola.
Ciao!
Ciao Andrea,
il problema sfortunatamente è sempre il solito, affermazioni buttate a
caso senza metodi di paragone.

Ora, vi sarebbe una cosa da dire in tutta onestà: l'affermazione che
NVDA è avanti anni luce nell'esplorazione delle finestre in genere è
sbagliata, ma bisogna anche dire che  fino a jaws2019, effettivamente
Jaws non supportava in maniera decente le UIA, cosa semplicemente
scandalosa in un programma che costa un botto.
Il fatto che nel 2020 un software del genere decida di supportare le
UIA è il minimo che ci si deve aspettare e la trovo una cosa super
tardiva.
Perciò io immagino che qualcuno abbia scaricato Jaws, abbia provato il
cursore Jaws, abbia sentito vuoto vuoto vuoto vuoto, e si sia fermato
lì.
Detto questo, devo dire che sono abbastanza stufo di leggere è meglio
questo o è meglio quell'altro.
Io penso che tutto dipenda da che cosa si usa e cosa si fa.

Ho le mie convinzioni personali che mi portano a dire che generalmente
NVDA sia preferibile, e sarebbe anche grave se non la pensassi così.
Tuttavia mi è capitato di consigliare e anche di far acquistare Jaws a
persone che avevano necessità di utilizzare programmi completamente
fuori standard, oppure pesantemente Excel. Quest'ultimo argomento
dovrebbe essere risolto con la nuova di NVDA, ma noi dobbiamo sempre
tener conto del presente.

Jaws ha 4 o 5 cursori, ma gli utenti raramente superano i 2, perché
sono fermi a ciò che si conosceva negli anni 2000.

Se potessi scegliere, io terrei entrambe gli screen reader. Userei
NVDA per il 95% del tempo, ma mi terrei Jaws per quei casi in cui NVDA
non ce la fa. Purtroppo, questo non posso farlo per colpa di una
politica vergognosa, perdona il termine, che vieta agli utenti
italiani/europei di acquistare la licenza annuale a meno di 100 euro.
Sai, io l'ho comprata lo stesso. Me ne sono fregato, ho simulato di
essere negli Stati Uniti e poi ho inserito i miei dati veri e propri.
Risultato?
Licenza attivata.
Sì, per 3 giorni. Poi si sono accorti che sono italiano, mi hanno
rimborsato i soldi e ritirato la licenza.
Qualcuno dovrà un giorno spiegarmi perché un cieco italiano non può
godere degli stessi diritti di un cieco americano. Forse la ciecità
americana è più ciecosa, è più di moda, è più potente della nostra,
non so.
Comunque è una cosa che non mando giù: sia chiaro, qui il rivenditore
italiano non centra. Nessuno in Europa o nel resto del mondopuò
attivare questa licenza.  Ho scritto a Freedom cose irripetibili,
almeno questo, poi ciao per sempre.
Ad ogni buon conto,

Re: Installazione di NVDA.

Simone Dal Maso
 

ciao, secondo me fai prima a lanciare NVDA portable, vai in strumenti,
poi selezioni installa NVDA sul disco fisso e ti assicuri di marcare
la casella di controllo che copia la configurazione.

Il 22/01/20, Camillo Scroccarello<scroccarello@...> ha scritto:
Buongiorno Simone e tutti,

scrivo per un chiarimento in merito all'installazione di NVDA da
chiavetta USB al disco rigido.

Usando lo switch "--install" da riga di comando, quindi scrivendo
"nvda.exe --install" avviene l'installazione sul disco, di NVDA ma senza
componenti.

Si può fare in modo che vengano installati anche i componenti presenti
in quella versione portable?

Sono capitato in una situazione in cui l'installazione di un paio di
componenti mi sarebbe risultata utile da subito.

Grazie per le eventuali risposte.

Buona giornata.


Camillo Scroccarello

e-mail scroccarello@...
tel. 334 67 50 91 1
fax 0871 07 07 49

contatto Skype
camillo.s




--
Simone Dal Maso
www.nvapple.it
www.nvda.it

Re: L'add-on che vorrei è...

Alberto Buffolino
 

Massimiliano Matteoni, il 21/01/2020 22.07, ha scritto:
mi accontenterei  di due piccoli addon...uno per il programma evalues dell'unione ciechi, quello che permette di leggere alcuni giornali nazionali...
Alberto:
Ciao Max,
purtroppo non ho mai utilizzato il software, né ho mai avuto l'account, perciò... prova come ti è stato suggerito da Lord, anche se posso immaginare che il problema stia nel riconoscimento del documento come fra quelli su cui NVDA deve avviare in automatico la lettura continua.
tipo questo computer uno d12 mentre in NVDA ho trovato solo il modo di attivare o disattivare questa funzione  invece di poterla utilizzare solo quando richiesto.
Alberto:
come ti ha suggerito Chris, installa ColumnsReview, un add-on su cui lavoro da anni, e che di recente - su suggerimento di Manolo - ho dotato, fra le altre, anche di questa funzione (di default su NVDA+control+canc, ma ti raccomando un'occhiata alle opzioni). Lo trovi qui:
https://addons.nvda-project.org/addons/columnsReview.it.html
Alberto

Re: L'add-on che vorrei è...

Alberto Buffolino
 

Deborah Aquilino, il 22/01/2020 11.21, ha scritto:
In pratica, c'era la possibilità di vocalizzare lo stato di un elemento prima dell'elemento stesso. Lo trovavo molto utile con i pulsanti radio e le caselle di controllo.
Alberto:
Ciao Deborah e Raf,
rispondo a entrambi. La caratteristica è molto semplice nel suo risultato, ed è presente in JAWS, in TalkBack, e probabilmente anche altrove... ma per nulla semplice da realizzare con un add-on, purtroppo. Forse, dico forse, implementando uno pseudo-sintetizzatore, ma ci devo pensare su. Vi dico solo che nell'attuale codice di NVDA le funzioni che si occupano di costruire quel che poi viene letto, ad es. casella di controllo attivato, sono lunghissime, e quasi tutte precedute dal commento "too complex". Intercettarle e modificarne l'ordine dei vari pezzi ("attivato", "casella di controllo" nome e shortcut) è un bell'azzardo.
Alberto

Installazione di NVDA.

Camillo Scroccarello
 

Buongiorno Simone e tutti,

scrivo per un chiarimento in merito all'installazione di NVDA da chiavetta USB al disco rigido.

Usando lo switch "--install" da riga di comando, quindi scrivendo "nvda.exe --install" avviene l'installazione sul disco, di NVDA ma senza componenti.

Si può fare in modo che vengano installati anche i componenti presenti in quella versione portable?

Sono capitato in una situazione in cui l'installazione di un paio di componenti mi sarebbe risultata utile da subito.

Grazie per le eventuali risposte.

Buona giornata.


Camillo Scroccarello

e-mail scroccarello@...
tel. 334 67 50 91 1
fax 0871 07 07 49

contatto Skype
camillo.s

Re: L'add-on che vorrei è...

ChrisLM
 

ciao Max,

per il primo punto non so dirti, non conosco il programma.


Per quanto riguarda la posizione dell'elemento, prova un po' l'ultima versione in sviluppo di Columns Review.

Ha anche una funzione che mi pare molto vicina a quello che chiedi.

ciao,



Chris.

Massimiliano Matteoni ha scritto il 21/01/2020 alle 22:07:

ciao alberto,
io, essendo un novizio con NVDA che uso solo da pochi mesi come screenreader pricipale al posto di jaws sul mio windows 10, mi accontenterei  di due piccoli addon...uno per il programma evalues dell'unione ciechi, quello che permette di leggere alcuni giornali nazionali...con jaws quando entro negli articoli lo screenreader mi legge subito il testo dell'articolo invece NVDA solo la prima riga e per leggerlo tutto devo utilizzare il comando insert freccia in basso ogni volta che entro in un articolo...mentre l'altro vorrei un comando, come in jaws, che mi legga il numero dell'elemento su cui sono posizionato, tipo questo computer uno d12 mentre in NVDA ho trovato solo il modo di attivare o disattivare questa funzione  invece di poterla utilizzare solo quando richiesto.

Re: L'add-on che vorrei è...

Jary Ferrari
 

ciao a tutti, non so se è già stato passato questo messaggio da qualcun altro ma a me piacerebbe avere un addon Che abbia la stessa combinazione di tasti per aprire un allegato come in jaws ossia con la combinazione di tasti nvda A sarà possibile A creare un tale addon?

Inviato da iPhone

Il giorno 22 gen 2020, alle ore 11:03, Rosa squeo <rsqueo.1980@...> ha scritto:

Salve, a me piacerebbe un addon che gestisse gli antivirus come Avast, oppure i programmi come Av voice changer diamond software. O che arrivasse nei punti più nascosti di Audacity o delle impostazioni del microfono, ad esempio dove i vedenti dicono che c'è il pallino blu del microfono,quello per rimuovere il rumore di sottofondo, cosa che non sono mai riuscita a raggiungere nemmeno con jaws.

Il 20/01/2020 15:45, Deejay Raf ha scritto:
Il 18/01/2020 21:06, Alberto Buffolino ha scritto:
in questi giorni vorrei programmar qualcosa, ma mi manca l'ispirazione.
Perciò, dopo NumberProcessing, vi chiedo: qual è la funzionalità che vorreste in NVDA?
Raf:
Grande Alberto, ottimo input.

Premesso che fra le idee che ho già letto mi piacciono particolarmente quelle di Manolo, Chris e Gabriele Battaglia, io desidero da tempo una feature molto più semplice, che ricordo presente in Jaws, anche se non so se ci sia ancora, visto che l'ultima volta che ho avuto a che fare col pachiderma era il 2012.
In pratica, c'era la possibilità di vocalizzare lo stato di un elemento prima dell'elemento stesso. Lo trovavo molto utile con i pulsanti radio e le caselle di controllo.
Faccio un esempio prendendo a caso una finestra aperta.
Anziché sentire
"Mostra il visualizzatore sintesi vocale all'avvio Casella di controllo non attivato ALT + s"
NVDA potrebbe dire
"Non attivato mostra il visualizzatore sintesi vocale all'avvio Casella di controllo ALT + s"
oppure
"Casella di controllo non attivato Mostra il visualizzatore sintesi vocale all'avvio ALT + s".

Che ne dite?

Re: L'add-on che vorrei è...

Mario Loreti
 

Si dovrebbe poter fare, nei podcast di Manolo mi sembra di averlo sentito. O quello era Jaws?

Il 22/01/2020 11:21, Deborah Aquilino ha scritto:

buongiorno,

da bella ritardataria quale io sono ho deciso di riagganciarmi ad una risposta di Raf qualche tempo fa...

Raf

In pratica, c'era la possibilità di vocalizzare lo stato di un elemento prima dell'elemento stesso. Lo trovavo molto utile con i pulsanti radio e le caselle di controllo.

Faccio un esempio prendendo a caso una finestra aperta.

Anziché sentire

"Mostra il visualizzatore sintesi vocale all'avvio  Casella di controllo  non attivato  ALT + s"

NVDA potrebbe dire

"Non attivato mostra il visualizzatore sintesi vocale all'avvio Casella di controllo ALT + s"

oppure

"Casella di controllo  non attivato Mostra il visualizzatore sintesi vocale all'avvio ALT + s".

Deborah

Questa, effettivamente… hmm… potrebbe essere una cosa inteeressante. Complimenti, accorcerebbe ancora di più i tempi!

--
Ciao!
Deborah
Vuoi scrivermi? Clicca qui.
Mailing list, per iscriverti clicca qui
Sito web
Se hai bisogno di un gruppo sull'accessibilità su WhatsApp, Memoria-Informatica Blind, clicca qui ed entra!
-- 
Mario

Re: L'add-on che vorrei è...

Deborah Aquilino
 

buongiorno,

da bella ritardataria quale io sono ho deciso di riagganciarmi ad una risposta di Raf qualche tempo fa...

Raf

In pratica, c'era la possibilità di vocalizzare lo stato di un elemento prima dell'elemento stesso. Lo trovavo molto utile con i pulsanti radio e le caselle di controllo.

Faccio un esempio prendendo a caso una finestra aperta.

Anziché sentire

"Mostra il visualizzatore sintesi vocale all'avvio  Casella di controllo  non attivato  ALT + s"

NVDA potrebbe dire

"Non attivato mostra il visualizzatore sintesi vocale all'avvio Casella di controllo ALT + s"

oppure

"Casella di controllo  non attivato Mostra il visualizzatore sintesi vocale all'avvio ALT + s".

Deborah

Questa, effettivamente… hmm… potrebbe essere una cosa inteeressante. Complimenti, accorcerebbe ancora di più i tempi!

--
Ciao!
Deborah
Vuoi scrivermi? Clicca qui.
Mailing list, per iscriverti clicca qui
Sito web
Se hai bisogno di un gruppo sull'accessibilità su WhatsApp, Memoria-Informatica Blind, clicca qui ed entra!

Re: L'add-on che vorrei è...

Rosa squeo
 

Salve, a me piacerebbe un addon che gestisse gli antivirus come Avast, oppure i programmi come Av voice changer diamond software. O che arrivasse nei punti più nascosti di Audacity o delle impostazioni del microfono, ad esempio dove i vedenti dicono che c'è il pallino blu del microfono,quello per rimuovere il rumore di sottofondo, cosa che non sono mai riuscita a raggiungere nemmeno con jaws.

Il 20/01/2020 15:45, Deejay Raf ha scritto:
Il 18/01/2020 21:06, Alberto Buffolino ha scritto:
in questi giorni vorrei programmar qualcosa, ma mi manca l'ispirazione.
Perciò, dopo NumberProcessing, vi chiedo: qual è la funzionalità che vorreste in NVDA?
Raf:
Grande Alberto, ottimo input.

Premesso che fra le idee che ho già letto mi piacciono particolarmente quelle di Manolo, Chris e Gabriele Battaglia, io desidero da tempo una feature molto più semplice, che ricordo presente in Jaws, anche se non so se ci sia ancora, visto che l'ultima volta che ho avuto a che fare col pachiderma era il 2012.
In pratica, c'era la possibilità di vocalizzare lo stato di un elemento prima dell'elemento stesso. Lo trovavo molto utile con i pulsanti radio e le caselle di controllo.
Faccio un esempio prendendo a caso una finestra aperta.
Anziché sentire
"Mostra il visualizzatore sintesi vocale all'avvio  Casella di controllo  non attivato  ALT + s"
NVDA potrebbe dire
"Non attivato mostra il visualizzatore sintesi vocale all'avvio Casella di controllo ALT + s"
oppure
"Casella di controllo  non attivato Mostra il visualizzatore sintesi vocale all'avvio ALT + s".

Che ne dite?

Re: Jaws Vs NVDA cursori ed esplorazione finestre e applicazioni

Rosa squeo
 

Salve lista, Jaws o Nvda? Nvda. Jaws l'ho mandato in pensione, da quando mi hanno dovuto formattare il pc Jaws non l'ho più installato. Mi sono fatta scaricare da mio zio Nvda, e ho installato le sapi 5 che avevo. Non dico che jaws non sia buono, ma si mangia la memoria del pc. Ormai mi sono legata con il filo, a nvda. Il navigatore a oggetti, lo uso poco, solo in finestre particolari come quelle di c cleaner, per il resto uso sempre l'esplorazione in linea. Non voglio fare nessuna pubblicità ma sto consigliando nvda a tutti quelli che conosco.

Il 21/01/2020 16:10, Simone Dal Maso ha scritto:
Be, calma.
In realtà fino a Jaws2019 non si riusciva ad esplorare una finestra in maniera decente con il cursore Jaws. Non certo in tutte le finestre, ma come giustamente Andrea ha  scritto, se si apriva la calcolatrice, Jaws diceva vuoto vuoto vuoto.
In realtà c'erano anche altri modi per esplorare la finestra in questione, con altri cursori, ma qui noi dobbiamo ricordarci che il 98% degli utenti conosce solo due cursori: il cursore pc e il cursore jaws.
Cursore invisibile? Cursore di scansione? Cursore touch? Non pervenuti, si prega di riprovare tra 2 secoli.


Perciò, certamente Jaws aveva una mancanza colossale, ma è anche vero che gli utenti non conoscono minimamente ciò che hanno in mano.

Detto questo, risulta pressoché impossibile stabilire quale prodotto funzioni meglio nella navigazione internet. Io mi sono sempre trovato meglio con NVDA, anche perché NVDA è lo screen reader di riferimento preso da Google per lo sviluppo dei suoi prodotti gSuite e Office, il che qualcosa dovrà pur dire. Non mi è mai successo di trovarmi in situazioni dove NVDA fallisce e Jaws no, ma non stento a credere a ciò che Andrea racconta perché il web è sterminato ed inoltre Jaws elabora la pagina per renderla più accessibile, il che a volte funziona benone, altre volte no.

Idealmente, la soluzione migliore sarebbe poter usufruire di entrambe gli screen reader. Io almeno se potessi userei NVDA per il 95% del tempo, e Jaws in quelle rarissime occasioni in cui mi capita di aver problemi. Purtroppo la politica demenziale di Freedom Scientific nega l'acquisto di una licenza a 99 dollari annuale a chi abita fuori dagli Stati Uniti, e col cavolo che darò un solo centesimo a quei mufloni moribondi.

Però vedi Andrea, io non ho assolutamente dubbi che a te Jaws tolga le castagne dal fuoco dai software per chitarra. A utenti come te, o a utenti che per esempio usano in maniera molto massiccia Excel, sono io il primo a consigliare l'acquisto di Jaws.
Bisogna essere realisti e utilizzare gli strumenti messi a disposizione secondo le necessità degli utenti.

Tanti anni fa mi ricordo che mi arrabbiavo, e anche parecchio! Quando qualcuno mi diceva: io uso Jaws, e quando si pianta Jaws uso NVDA.
Piuttosto di dare una chance ad un nuovo prodotto si preferiva cercare i crack di Jaws in qualsiasi modo e con qualsiasi mezzo.
Adesso non mi importa più.
Non c'è più nessuno da convincere. Che NVDA sia lo screen reader più indicato per la maggior parte delle persone è un dato oggettivo.
Se ci sono ancora persone che preferiscono  spendere oltre 1000 euro per comprarsi Jaws, e poi utilizzare il pc per leggere libri o guardarsi la posta, tutto sommato sono affari loro.
è un po' come quando si possono acquistare prodotti a basso prezzo o approfittare di uno sconto eccellente, e una persona per motivi che solo lui conosce, preferisce pagare il prodotto a prezzo pieno.
Ti pare che bisogna fare pure la fatica di convincerli?
Vabbè scusa, ho divagato tantissimo. Purtroppo questa è la situazione alla fine delle ore di lavoro!


Ciao!















Il 21/01/2020 12:03, ChrisLM ha scritto:
Ma ho capito bene?

cioè, la Freedom Scientific ha capito solo con Jaws 2020 che occorreva usare le UIA?

No dai... Non sono utente con esperieza di Jaws, ma rimango ugualmente basito, anche se visto il numero esagerato di utenti scontenti di Jaws quando era uscito Windows 10 non dovrebbe stupirmi la cosa.

si spiega così pure il fatto che per anni Jaws è rimasto incastrato a un browser web opsoleto? suppongo di sì...

E con gli ambientini Chromium?


Mah... Possiamo mandare le nuove features di Jaws agli sviluppatori di NV-Access, non so quanti spunti possono trarne, sicuro 4 sane risate se le fanno.



Chris.






Re: MA sapete secopia taglia incolla si aggiorna

Rocco Clementelli
 

o, preso li annuncia in inglese ma e ok!

Il 21/01/2020 18.28, Manolo ha scritto:
Scusa,

ho copiato male il link:

https://addons.nvda-project.org/addons/clipspeak.it.html

Ciao!



Re: L'add-on che vorrei è...

Lord
 

Massimiliano Matteoni ha scritto il 21/01/2020 alle 22:07:
ciao alberto,
io, essendo un novizio con NVDA che uso solo da pochi mesi come screenreader pricipale al posto di jaws sul mio windows 10, mi accontenterei  di due piccoli addon...uno per il programma evalues dell'unione ciechi, quello che permette di leggere alcuni giornali nazionali...con jaws quando entro negli articoli lo screenreader mi legge subito il testo dell'articolo invece NVDA solo la prima riga e per leggerlo tutto devo utilizzare il comando insert freccia in basso ogni volta che entro in un articolo...
Prova a modificare da impostazioni tastiera di nvda, consenti navigazione rapida in modalità dire tutto. E da modalità navigazione leggi il contenuto della pagina automaticamente quando viene caricata. Prova queste due opzioni e se sono ciò che cerchi, salva la configurazione prima di riavviare nvda, altrimenti perderai le opzioni.

Re: L'add-on che vorrei è...

Massimiliano Matteoni
 

ciao alberto,
io, essendo un novizio con NVDA che uso solo da pochi mesi come screenreader pricipale al posto di jaws sul mio windows 10, mi accontenterei di due piccoli addon...uno per il programma evalues dell'unione ciechi, quello che permette di leggere alcuni giornali nazionali...con jaws quando entro negli articoli lo screenreader mi legge subito il testo dell'articolo invece NVDA solo la prima riga e per leggerlo tutto devo utilizzare il comando insert freccia in basso ogni volta che entro in un articolo...mentre l'altro vorrei un comando, come in jaws, che mi legga il numero dell'elemento su cui sono posizionato, tipo questo computer uno d12 mentre in NVDA ho trovato solo il modo di attivare o disattivare questa funzione invece di poterla utilizzare solo quando richiesto.
se mi puoi dare mano a risolvere questi due piccoli problemi te ne sarei grato e birra pagata la prossima volta che ci vediamo!??
saluti e grazie in anticipo per quello che potrai fare.
max

----- Original Message -----
From: "Alberto Buffolino" <a.buffolino@...>
To: <nvda-it@groups.io>
Sent: Saturday, January 18, 2020 9:06 PM
Subject: [nvda-it] L'add-on che vorrei è...


Ciao gente,
in questi giorni vorrei programmar qualcosa, ma mi manca l'ispirazione.
Perciò, dopo NumberProcessing, vi chiedo: qual è la funzionalità che vorreste in NVDA?
Naturalmente non prometto niente, ma insomma, voi buttate idee, che non costa nulla, e poi si vedrà ;)
Ah, non ditemi i CAPTCHA, che non mi metto certo a programmare un OCR ad hoc! :P
Alberto

Re: MA sapete secopia taglia incolla si aggiorna

Manolo
 

Licenze vocalizzer

roberto.abutzu@...
 

Ciao a tutti.

Domanda:

Come spostare una licenza della voce Nuance vocqalizer da un pc ad un altro?

Nel pannello di controllo di Nvda, come descritto nei vari manuali e sul sito, non trovo la voce della licenza e non so come disattivarla.

L’obbiettivo è, una volta disattivata da un pc, di riattivarla in un altro.

E questa è una licenza di cui sono in possesso.

Ho poi un’altra licenza composta da una chiavetta e ulteriori 3 licenze. Ho i dati di accesso ma dal sito mi viene detto che non ho nessuna licenza. Anche la chiavetta  non funziona.

Avete consigli?

Ne ho già acquistato 2 di licenze e non ne va una. Diciamo che una funziona ma devo spostarla.

Dovessi per qualche motivo aver perso tutto, dove acquisto altre licenze e cosa consigliate?

Grazie

Roberto

Re: Errore con NVDASnapshotDownloader e nuove beta

ChrisLM
 

Ah tranquillo, a quello ci pensa zio github.

Io ho fatto il watching manualmente perché non mi pareva il caso biforcare sul mio account, ma gli altri che hanno fatto il fork github gli trasforma in watcher automaticamente.

quindi l'avviso gli è arrivato per forza.

It's a kind of magic... Lol!



Chris.

Alberto Buffolino ha scritto il 21/01/2020 alle 16:23:

ah, buono! Avevo visto che facevi repowatching :D ma non sapevo cosa comportasse...
Per il resto non dovrebbe arrivare niente, mi scoccia usare la pr di Noelia o aprire un issue per avvisare tutti i traduttori che c'è una nuova versione...

Re: MA sapete secopia taglia incolla si aggiorna

Manolo
 

Il 21/01/2020 16:56, Rocco Clementelli ha scritto:
ciao Ragazzuoli,

il pjlughin che permette di sapere se a tagliato,copiato incollato, si
aggiorna?
Manolo

Certo:

https://addons.nvda-project.org/addons/clipspeak.it.htmlc

non la trovo la versione per la nuova nvda rivoluzione!

ciao Rocco