Date   

Informazione per tutti: Centralini Panasonic e accessibilità.

Nunziante esposito
 

Saluti a tutti.

 

Lo scopo di questa email, dopo un episodio di acquisto incauto di uno strumento di lavoro, come spiegato nella email che inoltro, è quello di mettervi tutti a conoscenza della inaccessibilità di questo centralino.

 

Quindi, qualora fossimo interpellati per dare un giudizio di merito per l'accessibilità, sappiamo tutti come stanno le cose.

 

Vi ringrazio per l'attenzione.

 

L'occasione mi è gradita per porgere i miei saluti più cordiali.

 

Nunziante Esposito

Consigliere Nazionale dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

nunziante.esposito@...

nunziante50@...

GSM: 349 67 23 351

 

Da: Carlo Sist [mailto:sist.carlo@...]
Inviato: lunedì 22 febbraio 2021 15:45
A: Nunziante Esposito
Oggetto: Re: Centralini Panasonic ricerca contatti e accessibilità.

 

Buongiorno,

ho concluso la mia indagine rispetto ai centralini della ditta Panasonic.

 

Avete di seguito, in copia dalla mia mail aziendale, la risposta del Responsabile Tecnico per l'Italia.

 

Risposta avuta solo dopo 15 giorni di solleciti, dinieghi, rimandi al proprio servizio legale ed infine arrivata, dopo che ho riferito la vicenda alla Direzione che è in Germania.

 

Ho anche provato a offrire una eventuale collaborazione dei tecnici di UICI per l'accessibilità a questa società, ma tutto inutile.

 

Altro non posso fare, se non dirvi  di consigliare altre ditte ai soci e alle sezioni che devono trovare e consigliare centralini accessibili.

 

Buona giornata.

 

Carlo Sist

 

tung oder Meinung die sich nicht auf die institutionellen Taetigkeiten derselben beziehen.

From: "Porta, Maurizio" <Maurizio.Porta@...>
To: "
c.sist@..." <c.sist@...>
Cc: IT_MI_PIT_PRONTOPANASONIC <
ProntoPanasonic.pit@...>
Date: Mon, 22 Feb 2021 10:46:01 +0000
Subject: R: Panasonic [Case ID #: 4005942]
Gentile Cliente

Scusandoci per il ritardo

Di seguito la risposta a seguito della sua cortese richiesta :

I prodotti elencati : Panasonic Mobile Softphone e Panasonic PC IP Softphone non possiedono le funzionalità richieste , non supportano quindi le applicazioni screen reader per operatori non vedenti .

Mi spiace

A disposizione per ulteriori informazioni in merito

Cordiali Saluti

Cordiali Saluti, Kind Regards, Saludos, Sincères salutations, Mit freundlichen Grüßen

Maurizio Porta

PBX Sales Engineer

Panasonic Marketing Europe Gmbh

Email: maurizio.porta@...

Web: http://business.panasonic.eu/

>>>Per ricevere informazioni sui prodotti iscriviti alla nostra Newsletter<<<

https://info.business.panasonic.eu/Subscribe-newsletter-PSCEU-IT.html

 

--- Original Message ---
From:c.sist@...
Sent:10/02/2021 15:26:15
To:Italy_Pronto-Mailbox
Subject:Centralino Panasonic NS700 con n. 20 licenze per le APP da installare [Case ID #: 4005942]

Abbiamo l'esigenza di conoscere l'accessibilità del prodotto in oggetto ai sensi della Circolare Presidenza Consiglio Ministri Agenzia per l'Italia Digitale A.G.I. N. 2/2015. Ovvero se le app e il centralino di cui in oggetto è conforme alla normativa vigente e quindi utilizzabile dallo scrren reader di un non vedente centralinista. Ci occorno i ocntatti el Vostro Servizio Informatico. Grazie.


Re: Android vs iOS (era Re: [nvda-it] link commentary) e telegram

Deejay Raf
 

Il 01/03/2021 09:50, Simone Dal Maso ha scritto:
impossibile sfatare il falso mito, perché ti sfido a usare Telegram sui gruppi.
Raf:
Io faccio fatica anche a seguire i canali, ma anche nelle conversazioni singole con molto traffico, in cui magari passano molte foto o contenuti di altro genere è molto facile perdere il focus. Sì d'accordo, con molta pazienza certe cose si fanno, ma definirlo accessibile è un parolone.
Ci sarebbe BrightGuide, ma anche quello non è esente da difetti: in passato non arrivavano le notifiche, ma quel problema direi che è stato pienamente risolto; rimane il bug dei link, per cui se con l'azione "Segui il link" si tenta di aprirne uno, spesso il link viene inviato al browser tagliato e quindi non si raggiunge la pagina richiesta. Non accade sempre, ma non sono ancora riuscito a capire in quali condizioni si verifica.

--
Deejay Raf


Re: Android vs iOS (era Re: [nvda-it] link commentary) e telegram

Simone Dal Maso
 

Ciao Stefania! Scrivevi:
Il 27/02/2021 13:09, Stefania Doronzo ha scritto:
Scusate se mi introduco io ma posso sfatare un falso mito?
No.
impossibile sfatare il falso mito, perché ti sfido a usare Telegram sui gruppi.
Hai detto bene Stefania, usi Telegram per quello che ti serve. Purtroppo l'accessibilità è ridicola, perché se tu fai parte di un gruppo numeroso, lo scrolling non funziona.
E ti ritrovi sempre sui messaggi di mesi fa. Hanno sicuramente migliorato qualcosa, ma l'accessibilità di Telegram la vedi veramente su android.


Re: Barra braille toucme5 e corsor roting

Gabriele Battaglia
 

Reply to the Simone Dal Maso's message, wrote on 26/02/2021 at 09:54:
Ciao,
a me funzionano perfettamente e ho la Lilli.
Quindi due domande:
1. Siete sicuri che come display braille sia selezionato Lilli/touchme e non automatico?
Sì, appena verificato.

2. La combinazione ctrl-nvda-t modifica l'inseguimento braille. Assicuratevi che sia su focus o al più su automatico e non su cursore di controllo.
Ecco, questo invece non era a posto! Ora lo è, e pare che funzionino i CR!
Grazie Simone.
Gabry.


Re: Sull'estensione dei files di registrazione di zoom.

Maurizio Barra
 

Buon giorno Luigi e tutti.
L'estensione Standard usata in Zoom per salvare le registrazioni, è
.mp4
L'utilizzo è quello di un file multimediale che potrai riprodurre con il tuo lettore preferito, anche se qui si apre un mondo, poichè con Zoom si possono fare molte altre cose con quei files, anche legate ai clouds e poi, se si usa un Registratore di schermo, si potrà registrare senza che nessuno lo sappia, mentre con Zoom l'amministratore (che è colui che può rgistrare)
deve ovviamente avvisare i partecipanti.
Ciao.Il 01/mar/2021 09:13, luigi latini ha scritto:

Buongiorno,

   un'amica non iscritta qui mi chiede circa l'estensione degli oggetti risultato della registrazione di riunioni zoom. Non avendo io mai avuto l'opportunità di trattarli chiederei se qualcuni potesse delucidarmi circa la loro estensione ed il loro utilizzo. Per non dire poi che l'interessata utilizza un sistema Mac del quale poco o nulla so.

Grazie per eventuali informazioni e suggerimenti.

Luigi





Sull'estensione dei files di registrazione di zoom.

luigi latini
 

Buongiorno,

   un'amica non iscritta qui mi chiede circa l'estensione degli oggetti risultato della registrazione di riunioni zoom. Non avendo io mai avuto l'opportunità di trattarli chiederei se qualcuni potesse delucidarmi circa la loro estensione ed il loro utilizzo. Per non dire poi che l'interessata utilizza un sistema Mac del quale poco o nulla so.

Grazie per eventuali informazioni e suggerimenti.

Luigi


Re: vorrei un info da chi usa il carica batteria originale della apple Wireless per iphone 12

antonio maltagliati
 

Grazie per  la tua risposta, ma il carica batteria magsafe, è originale apple? Grazie!

 

 

Da: nvda-it@groups.io <nvda-it@groups.io> Per conto di Gaetano Contestabile
Inviato: lunedì 1 marzo 2021 00.32
A: nvda-it@groups.io
Oggetto: Re: [nvda-it] vorrei un info da chi usa il carica batteria originale della apple Wireless per iphone 12

 

Ciao Antonio e tutti,

utilizzo per la ricarica wireless il magsafe, il magnete che si attacca dietro l'iphone 12 e per caricarlo completamente impiega molto di più della ricarica con usb-c, impiega intorno alle 2 ore, in compenso hai il connettore libero e la possibilità di inserire le cuffie. Alla prossima ricarica ti saprò esser più preciso.

La custodia che utilizzo è originale apple e ha all'interno due bande metalliche per far attaccare il magnete.

ciao

Gaetano

 

 

Il 28/02/2021 18:55, antonio maltagliati via groups.io ha scritto:

                L’info che vorrei è questa, quanto ci impiega a fare la ricarica completa?e se si può mettere in carica anche con una custodia a libro? Grazie!     

 

 


Re: vorrei un info da chi usa il carica batteria originale della apple Wireless per iphone 12

Gaetano Contestabile <liste@...>
 

Ciao Antonio e tutti,

utilizzo per la ricarica wireless il magsafe, il magnete che si attacca dietro l'iphone 12 e per caricarlo completamente impiega molto di più della ricarica con usb-c, impiega intorno alle 2 ore, in compenso hai il connettore libero e la possibilità di inserire le cuffie. Alla prossima ricarica ti saprò esser più preciso.

La custodia che utilizzo è originale apple e ha all'interno due bande metalliche per far attaccare il magnete.

ciao

Gaetano



Il 28/02/2021 18:55, antonio maltagliati via groups.io ha scritto:

                L’info che vorrei è questa, quanto ci impiega a fare la ricarica completa?e se si può mettere in carica anche con una custodia a libro? Grazie!     

 

 


Re: link commentary

Arturo Tomaselli
 

Ciao Alberto,
Il 28/02/2021 15.34, Alberto Buffolino ha scritto:
Se ti serve una mano per le opzioni (io ci ho messo un po' a districarmi fra tutte, in particolare per ottenere un'interfaccia minimale, con i soli pulsanti previous/play/next in fondo alla schermata), chiedi pure!

Certo che a primo acchitto, il programma dà una certa soggezione per la quantità di opzioni, ma quella della schermata minimale sarebbe anche la mia necessità.

A proposito del problema del casuale, ho fatto questa strana esperienza: ho selezionato casuale in tutte le cartelle , ed è apparsa una finestra del tipo: "prego attendi, preparing shuffle mode. ho aspettato circa dieci minuti e poi ho interrotto (annullata, almeno credevo) l'operazione. Quando poi ho avviato la riproduzione, i brani sono stati riprodotti in modo effettivamente casuale, eppure la prova è stata fatta su una libreria di 98 album. l'ho lasciato andare per una buona oretta ed ha mantenuto tale modalità di riproduzione. Ho notato una cosa che mi ha fatto veramente piacere e che ho sempre desiderato nel modo casuale dell'iPod: ad ogni brano, vengono visualizzate tutte le traccie di quell'album, e quindi puoi temporaneamente interrompere la'ascolto casuale, se per qualche ragione vuoi ascoltare un altro brano da quella cartella.

Quello che adesso mi disturba un poco è il fatto che proprio vicinissimo al pulsante next, vi è quello che attiva l'equalizzatore, e francamente vorrei che sparisse, perché guai ad attivarlo per errore.

Ecco, qui mi puoi dare una mano.

Grazie ed un saluto


Re: O.T. Gruppo Android per un'amica non iscritta

Elisabetta Corradini
 

Grazie ragazzi.
Josè intanto riferisco, poi eventualmente se c'è bisogno faccio contattare in privato.
Buona serata
Elisabetta

Inviato da iPhone

Il giorno 28 feb 2021, alle ore 18:23, Jose' Tralli <jose.tralli@gmail.com> ha scritto:

Elisabetta,

Se posso permettermi, converrebbe che la tua amica si iscrivesse al gruppo telegram "android con screen reader".
Tutte le parole sono separate da spazi. Purtroppo non sono mai riuscito a capire come fornire il link per l'accesso diretto al gruppo telegram.
Comunque io ricordo che quando mi iscrissi trovai appunto questo gruppo su consiglio di altri, e da lì i link per accedere sia al gruppo che al canale.
Nel gruppo si parla, si chiede, e si possono ottenere informazioni via chat telegram.
Nel canale vi sono diverse risorse a cui poter attingere.
Poi, io posseggo un android, ma non sono certo una cima, se però posso dare qualche info, ben volentieri.
Ciao.


-----Messaggio originale-----
Da: nvda-it@groups.io <nvda-it@groups.io> Per conto di Elisabetta Corradini
Inviato: domenica 28 febbraio 2021 15:47
A: nvda-it@groups.io
Oggetto: [nvda-it] O.T. Gruppo Android per un'amica non iscritta

Buongiorno a tutti,
Per cortesia mi indicate una lista tipo questa o un gruppo Facebook dedicato ad Android accessibile per non vedenti?
Ho un'amica diventata in poco tempo ipovedente grave, non conosce molto dell'accessibilità e ha un telefono Android.
Grazie buona domenica.
Elisabetta

Inviato da iPhone










vorrei un info da chi usa il carica batteria originale della apple Wireless per iphone 12

antonio maltagliati
 

                L’info che vorrei è questa, quanto ci impiega a fare la ricarica completa?e se si può mettere in carica anche con una custodia a libro? Grazie!     

 

 


Re: O.T. Gruppo Android per un'amica non iscritta

Jose' Tralli
 

Elisabetta,

Se posso permettermi, converrebbe che la tua amica si iscrivesse al gruppo telegram "android con screen reader".
Tutte le parole sono separate da spazi. Purtroppo non sono mai riuscito a capire come fornire il link per l'accesso diretto al gruppo telegram.
Comunque io ricordo che quando mi iscrissi trovai appunto questo gruppo su consiglio di altri, e da lì i link per accedere sia al gruppo che al canale.
Nel gruppo si parla, si chiede, e si possono ottenere informazioni via chat telegram.
Nel canale vi sono diverse risorse a cui poter attingere.
Poi, io posseggo un android, ma non sono certo una cima, se però posso dare qualche info, ben volentieri.
Ciao.


-----Messaggio originale-----
Da: nvda-it@groups.io <nvda-it@groups.io> Per conto di Elisabetta Corradini
Inviato: domenica 28 febbraio 2021 15:47
A: nvda-it@groups.io
Oggetto: [nvda-it] O.T. Gruppo Android per un'amica non iscritta

Buongiorno a tutti,
Per cortesia mi indicate una lista tipo questa o un gruppo Facebook dedicato ad Android accessibile per non vedenti?
Ho un'amica diventata in poco tempo ipovedente grave, non conosce molto dell'accessibilità e ha un telefono Android.
Grazie buona domenica.
Elisabetta

Inviato da iPhone


Re: O.T. Gruppo Android per un'amica non iscritta

biomasp5
 

Il 28/02/2021 15:46, Elisabetta Corradini ha scritto:
Buongiorno a tutti,
Per cortesia mi indicate una lista tipo questa o un gruppo Facebook dedicato ad Android accessibile per non vedenti?
Ho un'amica diventata in poco tempo ipovedente grave, non conosce molto dell'accessibilità e ha un telefono Android.
Grazie buona domenica.
Elisabetta

Inviato da iPhone



O.T. Gruppo Android per un'amica non iscritta

Elisabetta Corradini
 

Buongiorno a tutti,
Per cortesia mi indicate una lista tipo questa o un gruppo Facebook dedicato ad Android accessibile per non vedenti?
Ho un'amica diventata in poco tempo ipovedente grave, non conosce molto dell'accessibilità e ha un telefono Android.
Grazie buona domenica.
Elisabetta

Inviato da iPhone


Re: link commentary

Alberto Buffolino
 

Arturo Tomaselli, il 28/02/2021 12.47, ha scritto:
serve, ed oggi stesso la installo. Ho trovato soltanto la versione full a €1,59 e mi va più che bene.
Alberto:
ah, accidenti... va be'. Per la cronaca, la versione free, qua:
https://play.google.com/store/apps/details?id=de.zorillasoft.musicfolderplayer
Se ti serve una mano per le opzioni (io ci ho messo un po' a districarmi fra tutte, in particolare per ottenere un'interfaccia minimale, con i soli pulsanti previous/play/next in fondo alla schermata), chiedi pure! 🙂
Alberto


Re: Assistente Google sotto iOS. Era: Re: Android vs iOS (era Re: [nvda-it] link commentary)

Gabriele Battaglia
 

Ok, grazie ragazzi. Purtroppo è come pensavo, anzi peggio.
In questi casi, l’immediatezza è la caratteristica più importante, almeno per me.
Gabry.


Re: link commentary

Arturo Tomaselli
 

Il 28/02/2021 12.15, Alberto Buffolino ha scritto:
Ciao Arturo,
non ho mai usato questa funzione di Music Folder Player, ma posso dirti che premendo a lungo sul pulsante play si apre un menu con varie opzioni, fra cui quelle per la riproduzione casuale, e le possibilità sono:
- modo casuale off;
- modalità casuale nella cartella corrente;
- modalità casuale in tutte le cartelle;
- modalità casuale cartella principale audio.
Non capisco bene la differenza fra la penultima e l'ultima opzione, ma direi che la risposta generale è sì 🙂

Grazie Alberto, anch'io in verità non capisco la differenza tra le due ultime opzioni, ma è del tutto evidente che questa app fa quello che mi serve, ed oggi stesso la installo. Ho trovato soltanto la versione full a €1,59 e mi va più che bene.

Grazie ancora.


Re: link commentary

Alberto Buffolino
 

Arturo Tomaselli, il 27/02/2021 22.01, ha scritto:
ha anche la funzione "casuale tutti"? Intesa però come in IOS su tutta la libreria musicale e non sull'album che stai ascoltando.
Alberto:
Ciao Arturo,
non ho mai usato questa funzione di Music Folder Player, ma posso dirti che premendo a lungo sul pulsante play si apre un menu con varie opzioni, fra cui quelle per la riproduzione casuale, e le possibilità sono:
- modo casuale off;
- modalità casuale nella cartella corrente;
- modalità casuale in tutte le cartelle;
- modalità casuale cartella principale audio.
Non capisco bene la differenza fra la penultima e l'ultima opzione, ma direi che la risposta generale è sì 🙂
Alberto


Re: Android vs iOS (era Re: [nvda-it] link commentary)

Jose' Tralli
 

Lord scrive:
Le domande che valgono per tutti e due i sistemi operativi sono queste: il telefono è già equipaggiato con sintesi in italiano (non importa la qualità o va scaricata?

Josè:
iPhone è già equipaggiato con sintesi italiana di default, poi si possono scaricare altre voci.
Android, dipende, i Samsung S21 per esempio la sintesi italiana già ce l'hanno con possibilità poi di modificare la voce scaricando per esempio quella di google.
Però così non è per tutti gli android. Il mio Xiaomi MI A3 per esempio ho dovuto impostarlo in inglese e solo quando avevo una connessione dati ho potuto reimpostare la lingua in italiano.
Per il discorso SIM: iPhone vuole una SIM per l'attivazione iniziale, almeno, fino a qualche tempo fa era così, ma suppongo lo sia ancora. Su un iPhone 6 vecchio che tengo lì in un cassetto ho inserito una SIM di quelle vecchie non più attive, di ex operatore da cui feci la portabilità, di modo che non continui a rompere le balle con il messaggio SIM non installata.
Android a che io sappia non necessita di SIM.
Da tenere conto poi, che è possibile in entrambi i telefoni disabilitare la connessione dati cellulare, in modo da operare in internet solo con connessioni wifi.
Ovviamente, va da se che non avere connessione dati, cellulare o wifi che sia, rende questi aggeggi praticamente solo dei vecchi telefoni. Niente whatsapp, per capirci, tralasciando tutto il resto.

Lord:
Se va scaricata, il telefono iphone o android che sia, può essere acceso e impostato senza installare sim o dev'essere installata per forza altrimenti non partirà?

Josè:
Vedi sopra. iPhone a che ricordi esige una sim per essere attivato. Android no.

Lord:
Tenete conto che comunque dovrei impostare sempre che sia ancora possibile, il non consumare la carta prepagata, quando non ci sono connessioni wi-fi al quale attaccarsi, non ricordo come si chiamava precisamente quell'opzione specifica, ma facciamo a capirsi. Ho voluto allargare il discorso anche agli Iphone, perché guardandomi in giro, ho visto cose interessanti, nel senso che un ricondizionato con 64 giga di disco che ha me basterebbero e avanzerebbero, te lo porti via con un 330 €, per ciò un pensierino tantovarrebbe farcelo.

Josè:
La connessione dati cellulare, o dati 3g (in dismissione) o dati 4g, o LTE che dir si voglia, lo puoi disabilitare su entrambi i telefoni.
Tieni conto però come dicevo sopra che un telefono di questi, senza connessione internet è pressochè inutile, secondo il mio punto di vista, e che ci sono un sacco di offerte con diversi giga, sms illimitati e minuti illimitati, che converrebbe comunque sottoscrivere. Se poi non vuoi usare i giga, pazienza, ma diciamo che almeno intanto li hai nel caso ne volessi fruire.
Sul discorso spazio: qui è soggettivo: io ho telefoni (entrambi) da 64 giga perché non sono uno che ci conserva foto/video (per quanto il residuo me lo conceda), o che usa il telefono come un archivio.
Sul telefono ci sta quel che ci deve stare, ma se la cosa è importante, sul mio telefono non ci sta e la passo al PC dove posso archiviarmela come e dove voglio. Va da se che di 64 giga che ho ne ho liberi un sacco.


Lord:
Sarei anche incline a prendere android di quella taglia, tanto per me la memoria del telefono non importa, il problema è che i telefoni android che hanno quel disco, montano ram e processori poco performanti, per ciò per avere anche solo 4 gb di ram e 2 ghz di processore, devi prendere un android con 128 giga di disco.

Josè:
Se vuoi un consiglio spassionato, o ti butti sui google pixel, o ti prendi un galaxy S21, che però sappiamo tutti quanto costa, o ti prendi un iPhone SE 2020.
I pixel costano 400 euri (pixel 4a), iPhone SE 2020 ne costa 499 da 64 giga.
Ma diciamo che intanto ti approcci.
Se prendi telefoni di fascia più bassa rischi un sonoro pentimento ed insoddisfazione. Io ripeto, del mio Xiaomi MI A3 sono contento, contentino, diciamo, ma tornassi indietro ora prenderei un pixel.
iPhone SE 2020 che è il mio telefono principale va alla grande, ed i prezzi te li ho detti sopra. Per risparmiare 150 euri non vale la pena poi avere grattacapi, secondo me. Se lo fai, cerca di farlo bene.
Perché ti dico pixel e samsung e non altre marche? Pixel perché è android puro che non ha personalizzazioni, il che si traduce in meno problemi per l'accessibilità, mentre iPhone questi problemi non li ha.
Ricordo un amico che forse è in questa lista che prese uno Xiaomi MI 8t o qualcosa del genere che in fase di configurazione del telefono non poteva scrivere perché la tastiera Xiaomi non era accessibile. Una volta poi configurato ha installato la GBoard (tastiera google), e non ha avuto problemi, ma, se mi sono spiegato, questo è il genere di cose in cui si rischia di incorrere.
Altro ragionamento: Google e Samsung sono quelle che stanno mettendo mano a TalkBack, ed è quinti ipotizzabile che telefoni di quel brand possano vedere prima aggiornamenti.
Gli altri devono aspettare i comodi ed i capricci dei vari produttori. Vedi Xiaomi che come dicevo in messaggi precedenti prima di dare android 11 nonostante parliamo di telefoni android one, ci ha fatto vedere i sorci verdi.


Lord:
Altra cosa, l'unico metodo autorizzato da apple per spostare file fra pc e iphone è iTunes? Lasciamo andare i metodi alternativi, nel caso ci ritorneremo.

Josè:
Si, itunes, ma parlando di iPhone, non devi pensarlo come un disco su cui copi e metti.
Ogni applicazione ha il suo spazio. Ogni app può o non può gestire files, e vedrà solo e solamente i propri files.
L'unica escamotage è il condividere un file da una app con un'altra, ammesso che l'operazione sia ammissibile.
Diciamo che a questo concetto poco intuitivo ci vuole un minimo per abituarcisi, è controintuitivo ovviamente rispetto a tutto quel che abbiamo fatto fino ad ora vedi gestire files su un PC.
Android invece è molto più simile a questa logica, ed hai un vero filesystem su cui copiare files collegando il cellulare al computer.

Spero di aver contribuito a dissipare qualche dubbio.

Ciao.


Re: Android vs iOS (era Re: [nvda-it] link commentary)

Lord
 

sergio brunetti ha scritto il 28/02/2021 alle 10:33:
Beh, se vuoi imbarcarti nell'avventura Iphone perché non prendere il se2020 che monta il nuovo processore e in cui tra le altre cose c'è la funzione di riconoscimento schermo per le app tipo OCR di nvda? Io l'ho pagato 400 e rotti euro.
Onestamente sto valutando sia android sia iphone, di sicuro spero di trovare risposta alle domande. Personalmente a me 64 giga di memoria basterebbero pure, visto che un telefono per me, deve fare solo il telefono e non voglio assolutamente farlo diventare un pc. Per adesso non sono ancora riuscito a capire se montano o no la sintesi in italiano di default tutti e due, o se dev'essere scaricata. E in caso debba essere scaricata, posso attaccare il telefono al wi-fi senza avere una sim al suo interno, in modo da potermelo configurare bene, prima di dargli una prepagata? Insisto su questo perché ho avuto esperienze sgradevoli, avevo lasciato il telefono ad un amico perché voleva vederlo e oplà, si era reso conto che oh cielo la connessione a consumo era chiusa, quindi perché non farmi un favore e riaprirla? Risultato? il mattino dopo scheda completamente vuota, non è stato piacevole.

3041 - 3060 of 12265