Date   

Ancora su posta windows dopo qualche esperienza.

luigi latini
 

Buongiorno,
   intanto per far notare - per me è una novità - che su questa applicazione l'ultimo NVDA sembra cavarsela molto meglio del pur blasonato jaws anche ultima versione 2020. Accade per esempio di aprire posta windows con jaws e non riuscire a procedere  in nessun modo. Tutto si risolve passando a NVDA.
Ho così configurato ed anche utilizzato con successo quasi tutti i miei account. Rimane in sospeso quello su ilgerone.net dove però ho pochissimo traffico.
Ma quello che mi lascia per ora senza risposta è che sembra che questa applicazione posta per windows non riesca a digerire due diversi account gmail. Ha portato a termine senza problemi la configurazione dell'account più recente. Se provo però ad aggiungere il mio account base di google e procedo con avanti, ottengo una serie di codici numerici intervallati dalla scritta timestamp/altri codici numerici. L'applicazione sembra a questo punto inutilizzabile e non resta che chiuderla e rientrare per proseguire.
Lo so, presto o tardi dovrò arrivare a thunderbird ma intanto quella di posta windows mi pareva già una soluzione sufficientemente agile e semplificata.
Tornando al mio primo account gmail preciso solo che, avendolo sempre utilizzato con pop3, guardando adesso dal lato iphone mi ritrovo un numero di molte migliaia di messaggi per me ormai obsoleti che ritenevo di aver cancellato. Potrei secondo voi provare a risolvere facendo pulizia attraverso il web?
Grazie per eventuali suggerimenti.
Luigi
 


Re: NVDA display braille seica mini

vincenzo gramuglia
 

Ciao,

grazie Simone, ho controllato ora, e l'impostazione era impostata su "focus", però per esserne sicuro, Lunedì voglio verificare se sul portatile che ho in ufficio, si verifica la medesima cosa, cioè, se l'impostazione e su "focus" o su "automatica".

Farò sapere Lunedì.

Il 30/05/2020 10:56, Simone Dal Maso ha scritto:

Ciao Vincenzo,
che tutto si blocchi in effetti e' strano, però prova a controllare nelle opzioni braille la funzione:
inseguimento braille.
Io ce l'ho su automatica, dacci un'occhiata!
Altre cose non mi vengono in mente.

Il 30/05/2020 09:32, vincenzo gramuglia ha scritto:
Ciao,

non sò per quale motivo, in questo portatile solo accade, mentre su l'altro che  in ufficio non mi succede.

Uso un display braille seica mini con l'addon uguale in entrambi i pc, versione di NVDA 2020 1.

Mi accade che leggendo facendo uso del cursor routing, ad un certo punto si blocca, e non mi permette di andare avanti a leggere.

Per continuare, devo riavviare NVDA.

A qualcuno e capitato anche con diverso display braille?

Grazie per eventuali risposte.





Re: E' finalmente arrivato l'aggiornamento 20h1.

Lord
 

biomasp5 ha scritto il 29/05/2020 alle 21:54:
ok io non uso winaero, poiché visto la sua inglesofilita e la mia scarsa
simpatia per la lingua, vi ho
rinunciato.
   Ma ugualmente chiedo gentilmente:
le funzioni che tu menzioni, quali aspetti modificano nuovamente?
   Mi spiego meglio, quali aspetti scompaiono, dopo l'aggiornamento di
windows 10, perché si debba reimpostare le opzioni di winaero che tu
nomini?
   Grazie infinite e cordiali saluti a tutti
Non so se anche senza winaero si possano ottenere queste funzioni magari solamente con chiavi di registro. Per esempio la funzione dedicata a svchost, consente di ridurre notevolmente i file svchost.exe che influiscono molto nella gestione dei processi della macchina. In sostanza quando quell'opzione non è attivata si avranno molti più file svchost.exe in gestione processi. L'altra opzione essenzialmente è un mantenere le anteprime dei file che si sono già visti e non cancellarle tutte le volte. Ripeto non so se sono cose che si possano ottenere anche nativamente senza utilizzare winaero.


Re: NVDA display braille seica mini

Simone Dal Maso
 

Ciao Vincenzo,
che tutto si blocchi in effetti e' strano, però prova a controllare nelle opzioni braille la funzione:
inseguimento braille.
Io ce l'ho su automatica, dacci un'occhiata!
Altre cose non mi vengono in mente.

Il 30/05/2020 09:32, vincenzo gramuglia ha scritto:
Ciao,
non sò per quale motivo, in questo portatile solo accade, mentre su l'altro che  in ufficio non mi succede.
Uso un display braille seica mini con l'addon uguale in entrambi i pc, versione di NVDA 2020 1.
Mi accade che leggendo facendo uso del cursor routing, ad un certo punto si blocca, e non mi permette di andare avanti a leggere.
Per continuare, devo riavviare NVDA.
A qualcuno e capitato anche con diverso display braille?
Grazie per eventuali risposte.


NVDA display braille seica mini

vincenzo gramuglia
 

Ciao,

non sò per quale motivo, in questo portatile solo accade, mentre su l'altro che  in ufficio non mi succede.

Uso un display braille seica mini con l'addon uguale in entrambi i pc, versione di NVDA 2020 1.

Mi accade che leggendo facendo uso del cursor routing, ad un certo punto si blocca, e non mi permette di andare avanti a leggere.

Per continuare, devo riavviare NVDA.

A qualcuno e capitato anche con diverso display braille?

Grazie per eventuali risposte.


Re: thunderbird: come evitare di scaricare la posta all'avvio?

Andrea Roveretto
 

Giustissimo, grazie!

Ognitanto torna comodo per cercare un messaggio che ti serve


Andrea

Il 29/05/2020 22:12, Massimiliano Matteoni ha scritto:
...allora grazie a san google ho scoperto anch'io cos'è il filtro veloce e il comando da tastiera per attivarlo è control shift e la lettera k.
saluti...
max


Il 29/05/2020 19:56, Andrea Roveretto ha scritto:
Gianluigi

Mi cospargo il capo di cenere!

:-)

Quando ascolti la voce nel menu' dice barra filtro veloce f 4 di 5, ascoltando non troppo attentamente avevo capito che indicasse f4 come scorciatoia.

ecco perche' non funzionava! :)


thanks

Andrea


Il 29/05/2020 18:15, Gianluigi Coppelletti ha scritto:
Ciao Andrea,

questa non la conoscevo. Dove l'hai trovata? Tra le scorciatoie documentate nel menu "Aiuto" di TB non mi pare ci sia. Naturalmente anche a me non funziona.

Ciao.

Gigi

Il 28/05/2020 23.48, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao Gianluigi

Grazie per la precisazione,a  dire il vero conosco pochissimo le scorciatoie da tastiera di tb

E alcune a me non funzionano:

f4 dovrebbe attivare la barra del filtro veloce, a me pero' non lo fa...


provero' con queste comb    inazioni che hai suggerito appena mi trovo un messaggio classificato in modo sbagliato.


grazie

Andrea


Il 28/05/2020 22:40, Gianluigi Coppelletti ha scritto:
Ciao,

aggiungo soltanto che dovrebbero funzionare anche i tasti "j" per marcare come indesiderato e "shift+j" per rimuovere la marcatura. Naturalmente sempre trovandosi sul messaggio nell'elenco dei messaggi.

Ciao.

Gigi

Il 28/05/2020 18.58, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao!

allora inizialmente noterai che alcuni messaggi rimangono nella posta in arrivo

quando ne trovi uno, apri il menu contestuale sul messaggio, scendi fino a "segna" apri questo sotto  men' e scegli indesiderato.

Il messaggio verra' spostato nella cartella  di posta indesiderata e tb si addestra al riconoscimento.

Puo' succedere anche il contrario, cioe' che un messaggio legittimo finisca nello spam, in questo caso fai l'operazione inversa, cioe' lo segni come posta non indesiderata.

Dopo un po' di correzioni tb va molto bene e non serviranno molti interventi.


Fai sapere se non sono stato chiaro


Andrea


Il 28/05/2020 18:14, Massimiliano Matteoni ha scritto:
ciao andrea,
cosa intendi quando scrivi  di addestrare  tb   per mandare la posta indeisiderata nell'apposita cartella?
io ho attivato la voce attiva i controlli incrementali della posta indesiderata...può bastare o devo attivare altre voci?
saluti e grazie per l'eventuale risposta.
max



Il 28/05/2020 11:31, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao Max

Se attivi il riconoscimento della posta indesiderata e addestri un pochino tb in realta' te la fai spostare in una cartella a parte e cosi' non ti riempie la cartella della posta in arrivo e lo puoi lasciare in imap.


Andrea


Il 28/05/2020 11:17, Massimiliano Matteoni ha scritto:
ciao lista,
Il 27/05/2020 23:44, Maurizio Barra ha scritto:
Il 27/mag/2020 19:42, Massimiliano Matteoni ha scritto:

Ciao Max e tutti.

Rimuovi l'account e ricrealo, ma configurando anch'esso in Pop3.

Anche se sconsiglio tale protocollo, visto che Alice in special modo di questi tempi (ed è molto vero), permette il passaggio di un sacco di spam), ritengo dovrebbe essere quello l'unico account configurato in Pop3, mentre altri più sicuri in Imap4.

max:
grazie maurizio, effettivamente volevo evitare di configurare l'accaunt in pop3 poichè l'imap è decisamente più comodo ma se questo è l'unico modo per non fargli scaricare la posta all'avvio vorrà dire che mi adatterò.
ancora grazie e saluti...
max
















Re: thunderbird: come evitare di scaricare la posta all'avvio?

Gianluigi Coppelletti
 

Ciao Max,

come credo di aver detto anche in un messaggio ad Andrea, c'è un'apposita voce nel menu "aiuto" dove trovare le varie scorciatoie da tastiera. Ho raccolto i vari comandi in una paginetta del mio sito, ma sicuramente quella fornita direttamente da Mozilla è un'opzione sempre a portata di mano.

A favore di chi fosse interessato, ecco il link al quale rimanda la voce "Filtro veloce" presente nel menu "aiuto". Era un po' troppo lunga per postarla integralmente:

https://support.mozilla.org/it/kb/barra-filtro-veloce#main-content

Ciao.

Gigi

Il 29/05/2020 22.12, Massimiliano Matteoni ha scritto:
...allora grazie a san google ho scoperto anch'io cos'è il filtro veloce e il comando da tastiera per attivarlo è control shift e la lettera k.
saluti...
max


Il 29/05/2020 19:56, Andrea Roveretto ha scritto:
Gianluigi

Mi cospargo il capo di cenere!

:-)

Quando ascolti la voce nel menu' dice barra filtro veloce f 4 di 5, ascoltando non troppo attentamente avevo capito che indicasse f4 come scorciatoia.

ecco perche' non funzionava! :)


thanks

Andrea


Il 29/05/2020 18:15, Gianluigi Coppelletti ha scritto:
Ciao Andrea,

questa non la conoscevo. Dove l'hai trovata? Tra le scorciatoie documentate nel menu "Aiuto" di TB non mi pare ci sia. Naturalmente anche a me non funziona.

Ciao.

Gigi

Il 28/05/2020 23.48, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao Gianluigi

Grazie per la precisazione,a  dire il vero conosco pochissimo le scorciatoie da tastiera di tb

E alcune a me non funzionano:

f4 dovrebbe attivare la barra del filtro veloce, a me pero' non lo fa...


provero' con queste comb    inazioni che hai suggerito appena mi trovo un messaggio classificato in modo sbagliato.


grazie

Andrea


Il 28/05/2020 22:40, Gianluigi Coppelletti ha scritto:
Ciao,

aggiungo soltanto che dovrebbero funzionare anche i tasti "j" per marcare come indesiderato e "shift+j" per rimuovere la marcatura. Naturalmente sempre trovandosi sul messaggio nell'elenco dei messaggi.

Ciao.

Gigi

Il 28/05/2020 18.58, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao!

allora inizialmente noterai che alcuni messaggi rimangono nella posta in arrivo

quando ne trovi uno, apri il menu contestuale sul messaggio, scendi fino a "segna" apri questo sotto  men' e scegli indesiderato.

Il messaggio verra' spostato nella cartella  di posta indesiderata e tb si addestra al riconoscimento.

Puo' succedere anche il contrario, cioe' che un messaggio legittimo finisca nello spam, in questo caso fai l'operazione inversa, cioe' lo segni come posta non indesiderata.

Dopo un po' di correzioni tb va molto bene e non serviranno molti interventi.


Fai sapere se non sono stato chiaro


Andrea


Il 28/05/2020 18:14, Massimiliano Matteoni ha scritto:
ciao andrea,
cosa intendi quando scrivi  di addestrare  tb   per mandare la posta indeisiderata nell'apposita cartella?
io ho attivato la voce attiva i controlli incrementali della posta indesiderata...può bastare o devo attivare altre voci?
saluti e grazie per l'eventuale risposta.
max



Il 28/05/2020 11:31, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao Max

Se attivi il riconoscimento della posta indesiderata e addestri un pochino tb in realta' te la fai spostare in una cartella a parte e cosi' non ti riempie la cartella della posta in arrivo e lo puoi lasciare in imap.


Andrea


Il 28/05/2020 11:17, Massimiliano Matteoni ha scritto:
ciao lista,
Il 27/05/2020 23:44, Maurizio Barra ha scritto:
Il 27/mag/2020 19:42, Massimiliano Matteoni ha scritto:

Ciao Max e tutti.

Rimuovi l'account e ricrealo, ma configurando anch'esso in Pop3.

Anche se sconsiglio tale protocollo, visto che Alice in special modo di questi tempi (ed è molto vero), permette il passaggio di un sacco di spam), ritengo dovrebbe essere quello l'unico account configurato in Pop3, mentre altri più sicuri in Imap4.

max:
grazie maurizio, effettivamente volevo evitare di configurare l'accaunt in pop3 poichè l'imap è decisamente più comodo ma se questo è l'unico modo per non fargli scaricare la posta all'avvio vorrà dire che mi adatterò.
ancora grazie e saluti...
max
















Re: thunderbird: come evitare di scaricare la posta all'avvio?

Gianluigi Coppelletti
 

Tranquillo Andrea,

avevo immaginato che fosse questo il problema, ma anch'io ho dovuto ripassare più volte su quella voce e leggerla con vari comandi prima di capire esattamente ciò che diceva.

Capita...

Ciao ed alla prossima.

Gigi

Il 29/05/2020 19.56, Andrea Roveretto ha scritto:
Gianluigi

Mi cospargo il capo di cenere!

:-)

Quando ascolti la voce nel menu' dice barra filtro veloce f 4 di 5, ascoltando non troppo attentamente avevo capito che indicasse f4 come scorciatoia.

ecco perche' non funzionava! :)


thanks

Andrea


Il 29/05/2020 18:15, Gianluigi Coppelletti ha scritto:
Ciao Andrea,

questa non la conoscevo. Dove l'hai trovata? Tra le scorciatoie documentate nel menu "Aiuto" di TB non mi pare ci sia. Naturalmente anche a me non funziona.

Ciao.

Gigi

Il 28/05/2020 23.48, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao Gianluigi

Grazie per la precisazione,a  dire il vero conosco pochissimo le scorciatoie da tastiera di tb

E alcune a me non funzionano:

f4 dovrebbe attivare la barra del filtro veloce, a me pero' non lo fa...


provero' con queste comb    inazioni che hai suggerito appena mi trovo un messaggio classificato in modo sbagliato.


grazie

Andrea


Il 28/05/2020 22:40, Gianluigi Coppelletti ha scritto:
Ciao,

aggiungo soltanto che dovrebbero funzionare anche i tasti "j" per marcare come indesiderato e "shift+j" per rimuovere la marcatura. Naturalmente sempre trovandosi sul messaggio nell'elenco dei messaggi.

Ciao.

Gigi

Il 28/05/2020 18.58, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao!

allora inizialmente noterai che alcuni messaggi rimangono nella posta in arrivo

quando ne trovi uno, apri il menu contestuale sul messaggio, scendi fino a "segna" apri questo sotto  men' e scegli indesiderato.

Il messaggio verra' spostato nella cartella  di posta indesiderata e tb si addestra al riconoscimento.

Puo' succedere anche il contrario, cioe' che un messaggio legittimo finisca nello spam, in questo caso fai l'operazione inversa, cioe' lo segni come posta non indesiderata.

Dopo un po' di correzioni tb va molto bene e non serviranno molti interventi.


Fai sapere se non sono stato chiaro


Andrea


Il 28/05/2020 18:14, Massimiliano Matteoni ha scritto:
ciao andrea,
cosa intendi quando scrivi  di addestrare  tb   per mandare la posta indeisiderata nell'apposita cartella?
io ho attivato la voce attiva i controlli incrementali della posta indesiderata...può bastare o devo attivare altre voci?
saluti e grazie per l'eventuale risposta.
max



Il 28/05/2020 11:31, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao Max

Se attivi il riconoscimento della posta indesiderata e addestri un pochino tb in realta' te la fai spostare in una cartella a parte e cosi' non ti riempie la cartella della posta in arrivo e lo puoi lasciare in imap.


Andrea


Il 28/05/2020 11:17, Massimiliano Matteoni ha scritto:
ciao lista,
Il 27/05/2020 23:44, Maurizio Barra ha scritto:
Il 27/mag/2020 19:42, Massimiliano Matteoni ha scritto:

Ciao Max e tutti.

Rimuovi l'account e ricrealo, ma configurando anch'esso in Pop3.

Anche se sconsiglio tale protocollo, visto che Alice in special modo di questi tempi (ed è molto vero), permette il passaggio di un sacco di spam), ritengo dovrebbe essere quello l'unico account configurato in Pop3, mentre altri più sicuri in Imap4.

max:
grazie maurizio, effettivamente volevo evitare di configurare l'accaunt in pop3 poichè l'imap è decisamente più comodo ma se questo è l'unico modo per non fargli scaricare la posta all'avvio vorrà dire che mi adatterò.
ancora grazie e saluti...
max














Re: Tasto Ins, tasto Menu contestuale sul portatile, ma in quali?

Carlo Sist
 

Buonasera Davide e tutti,
oltre al tasto applicazioni, cosa importante, già segnalata anche in una radiolezione nvapple, è stare attenti ai tasti funzione che siano liberi e non occupati da preconfezionamenti del produttore.
Un pò di tempo in quà che i produttori stanno seguendo questa moda.
Se i tasti funzione fossero non accessibili, poi devi intervenire sul bios.
Cerca un venditore capace di farlo in caso di necessità.
Per farti un esempio, Simone Dal Maso che in confronto allo scrivente è un Professore, è incappato anche lui in questa nuova moda dei produttori  con un hp ed ha dovuto parecchio smanettare per risolvere.
Lo aveva spiegato sempre in una radiolezione.
Quindi attento e chiedi senza paura al venditore tutto e di più.
carlo


Il giorno ven 29 mag 2020 alle ore 22:04 Claudio Filosi <claudio.filosi@...> ha scritto:

Luigi.

per quanto ne so il tasto applicazioni è completamente sostituibile dalla combinazione shift + f10. Ho avuto un Lenovo fino a qualche mese fa' e ne facevo tranquillamente a meno.

 

Ciao a tutti.

Non vero! , il tasto applicazioni, click destro del mouse,e: shift+f10, non sempre aprono gli stessi menu.

In certi programmi, ci vuole a priori, il tasto applicazioni, altrimenti non si aprono delle opzioni dedicate.

Per esempio con reaper ...  in certe occasioni, se non si ha il tasto applicazioni, nada opzioni,  che servono per certe impostazioni.

Per le cose di normale utilizzo, si puo’ usare.

Ciao!

Claudio Filosi.

Sito Web.

http://www.umor.it/claudio

Mailing List, per iscriverti.

play-pc+subscribe@...

Vuoi sapere chi è iscritto?... clicca sotto!

http://www.umor.it/claudio/elenco-iscritti.htm

Contatto Skype: keiboard

 


Re: Tasto Ins, tasto Menu contestuale sul portatile, ma in quali?

Gabriele Battaglia
 

On 29 May 2020, at 18:12, Erardo via groups.io <capellierardo=libero.it@groups.io> wrote:

...comunque anzichè tasto contestuale, digiti shft - f10 e ...risolto, facente funzione, come la lista presente mi ha insegnato risolvendomi il problema!
Purtroppo non è sempre la stessa cosa.
In REAPER per esempio, shift+f10 è diverso dal tasto applicazioni.
Gabry.


Re: thunderbird: come evitare di scaricare la posta all'avvio?

Massimiliano Matteoni
 

...allora grazie a san google ho scoperto anch'io cos'è il filtro veloce e il comando da tastiera per attivarlo è control shift e la lettera k.
saluti...
max

Il 29/05/2020 19:56, Andrea Roveretto ha scritto:
Gianluigi

Mi cospargo il capo di cenere!

:-)

Quando ascolti la voce nel menu' dice barra filtro veloce f 4 di 5, ascoltando non troppo attentamente avevo capito che indicasse f4 come scorciatoia.

ecco perche' non funzionava! :)


thanks

Andrea


Il 29/05/2020 18:15, Gianluigi Coppelletti ha scritto:
Ciao Andrea,

questa non la conoscevo. Dove l'hai trovata? Tra le scorciatoie documentate nel menu "Aiuto" di TB non mi pare ci sia. Naturalmente anche a me non funziona.

Ciao.

Gigi

Il 28/05/2020 23.48, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao Gianluigi

Grazie per la precisazione,a  dire il vero conosco pochissimo le scorciatoie da tastiera di tb

E alcune a me non funzionano:

f4 dovrebbe attivare la barra del filtro veloce, a me pero' non lo fa...


provero' con queste comb    inazioni che hai suggerito appena mi trovo un messaggio classificato in modo sbagliato.


grazie

Andrea


Il 28/05/2020 22:40, Gianluigi Coppelletti ha scritto:
Ciao,

aggiungo soltanto che dovrebbero funzionare anche i tasti "j" per marcare come indesiderato e "shift+j" per rimuovere la marcatura. Naturalmente sempre trovandosi sul messaggio nell'elenco dei messaggi.

Ciao.

Gigi

Il 28/05/2020 18.58, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao!

allora inizialmente noterai che alcuni messaggi rimangono nella posta in arrivo

quando ne trovi uno, apri il menu contestuale sul messaggio, scendi fino a "segna" apri questo sotto  men' e scegli indesiderato.

Il messaggio verra' spostato nella cartella  di posta indesiderata e tb si addestra al riconoscimento.

Puo' succedere anche il contrario, cioe' che un messaggio legittimo finisca nello spam, in questo caso fai l'operazione inversa, cioe' lo segni come posta non indesiderata.

Dopo un po' di correzioni tb va molto bene e non serviranno molti interventi.


Fai sapere se non sono stato chiaro


Andrea


Il 28/05/2020 18:14, Massimiliano Matteoni ha scritto:
ciao andrea,
cosa intendi quando scrivi  di addestrare  tb   per mandare la posta indeisiderata nell'apposita cartella?
io ho attivato la voce attiva i controlli incrementali della posta indesiderata...può bastare o devo attivare altre voci?
saluti e grazie per l'eventuale risposta.
max



Il 28/05/2020 11:31, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao Max

Se attivi il riconoscimento della posta indesiderata e addestri un pochino tb in realta' te la fai spostare in una cartella a parte e cosi' non ti riempie la cartella della posta in arrivo e lo puoi lasciare in imap.


Andrea


Il 28/05/2020 11:17, Massimiliano Matteoni ha scritto:
ciao lista,
Il 27/05/2020 23:44, Maurizio Barra ha scritto:
Il 27/mag/2020 19:42, Massimiliano Matteoni ha scritto:

Ciao Max e tutti.

Rimuovi l'account e ricrealo, ma configurando anch'esso in Pop3.

Anche se sconsiglio tale protocollo, visto che Alice in special modo di questi tempi (ed è molto vero), permette il passaggio di un sacco di spam), ritengo dovrebbe essere quello l'unico account configurato in Pop3, mentre altri più sicuri in Imap4.

max:
grazie maurizio, effettivamente volevo evitare di configurare l'accaunt in pop3 poichè l'imap è decisamente più comodo ma se questo è l'unico modo per non fargli scaricare la posta all'avvio vorrà dire che mi adatterò.
ancora grazie e saluti...
max














Windows 10 May 2020 Update, paura di installarlo? Ecco tutti i problemi noti.

Carlo Sist
 

Windows 10 May 2020 Update, paura di installarlo? Ecco tutti i problemi noti.
29 maggio 2020
L'aggiornamento di maggio è arrivato, e con sé anche alcune problematiche. Ecco quelle segnalate da Microsoft: se siete potenzialmente coinvolti fareste meglio a non aggiornare manualmente.

https://www.hwupgrade.it/news/sistemi-operativi/windows-10-may-2020-update-paura-di-installarlo-ecco-tutti-i-problemi-noti_89715.html

carlo


Re: Tasto Ins, tasto Menu contestuale sul portatile, ma in quali?

Claudio Filosi
 

Luigi.

per quanto ne so il tasto applicazioni è completamente sostituibile dalla combinazione shift + f10. Ho avuto un Lenovo fino a qualche mese fa' e ne facevo tranquillamente a meno.

 

Ciao a tutti.

Non vero! , il tasto applicazioni, click destro del mouse,e: shift+f10, non sempre aprono gli stessi menu.

In certi programmi, ci vuole a priori, il tasto applicazioni, altrimenti non si aprono delle opzioni dedicate.

Per esempio con reaper ...  in certe occasioni, se non si ha il tasto applicazioni, nada opzioni,  che servono per certe impostazioni.

Per le cose di normale utilizzo, si puo’ usare.

Ciao!

Claudio Filosi.

Sito Web.

http://www.umor.it/claudio

Mailing List, per iscriverti.

play-pc+subscribe@...

Vuoi sapere chi è iscritto?... clicca sotto!

http://www.umor.it/claudio/elenco-iscritti.htm

Contatto Skype: keiboard

 


Re: E' finalmente arrivato l'aggiornamento 20h1.

biomasp5
 

Ciao Lord e tutti,
tu scrivi:

Solo una cosa: dopo fatto l'aggiornamento, se utilizzate winaero ridate un'occhiata alle opzioni, dato che alcune andranno reimpostate, tipo keep cache, oppure split threshold for svchost.

Domanda:
ok io non uso winaero, poiché visto la sua inglesofilita e la mia scarsa
simpatia per la lingua, vi ho
rinunciato.
   Ma ugualmente chiedo gentilmente:

le funzioni che tu menzioni, quali aspetti modificano nuovamente?
   Mi spiego meglio, quali aspetti scompaiono, dopo l'aggiornamento di
windows 10, perché si debba reimpostare le opzioni di winaero che tu
nomini?
   Grazie infinite e cordiali saluti a tutti
        :::> Pugliese Fabio

Il 29/05/2020 21:21, Lord ha scritto:
Solo una cosa: dopo fatto l'aggiornamento, se utilizzate winaero ridate un'occhiata alle opzioni, dato che alcune andranno reinpostate, tipo keep thumbnail cache, oppure split threshold for svchost.


Re: E' finalmente arrivato l'aggiornamento 20h1.

Lord
 

Solo una cosa: dopo fatto l'aggiornamento, se utilizzate winaero ridate un'occhiata alle opzioni, dato che alcune andranno reinpostate, tipo keep thumbnail cache, oppure split threshold for svchost.


Re: Tasto Ins, tasto Menu contestuale sul portatile, ma in quali?

Annamaria
 

Ciao,

io ho acquistato da poco un Asus pro 3540f e il tasto applicazioni lo trovo sul tasto ctrl di destra in combinazione con il tasto funtion.

Con NVDA funziona benissimo.

Ovviamente non uso il tasto ins perchè ormai non viene più messo sui pc portatili e con NVDA va benissimo il tasto capslock.

Saluti.

Annamaria.


Il 29/05/2020 17:59, Davide Delmonte ha scritto:

Ciao Gruppo, buongiorno a tutti.
Mi sto ”guardando” intorno, per acquistare un portatile 15 pollici con Windows 10, dove poi metterò NVDA. La scelta di cercare un 15 pollici, è perché preferisco avere un portatile con la tastiera estesa, cioè tastiera in cui presenti anche il tasto Ins, molto importante con NVDA, ed il tasto applicazione. E arrivo alla domanda. Parlando al telefono con un negoziante di computer di marca Lenovo, ho scoperto che i portatili Lenovo, Anche quelli con tastiera estesa, non hanno il tasto applicazione, cioè non hanno il tasto Che apre il menu contestuale. Per tasto applicazioni, intendo il tasto che normalmente nelle tastiere a PC con 104/105 tasti, è situato sulla parte destra tra Alt Gr ed il Ctrl di destra. Quindi quali sono le marche di computer portatili, che hanno nella loro tastiera estesa, sia il tasto Ins che il tasto applicazione? Grazie a chi ha qualche consiglio da darmi, dove poter trovare questa informazione. Vi dico già, che quella di chiamare direttamente il venditore di computer, non è tanto buona, perché in pochi sanno cos’è il tasto applicazione. In attesa di qualche suggerimento, mando un saluto a tutti, ciao.

Davide


Re: thunderbird: come evitare di scaricare la posta all'avvio?

Andrea Roveretto
 

Gianluigi

Mi cospargo il capo di cenere!

:-)

Quando ascolti la voce nel menu' dice barra filtro veloce f 4 di 5, ascoltando non troppo attentamente avevo capito che indicasse f4 come scorciatoia.

ecco perche' non funzionava! :)


thanks

Andrea

Il 29/05/2020 18:15, Gianluigi Coppelletti ha scritto:
Ciao Andrea,

questa non la conoscevo. Dove l'hai trovata? Tra le scorciatoie documentate nel menu "Aiuto" di TB non mi pare ci sia. Naturalmente anche a me non funziona.

Ciao.

Gigi

Il 28/05/2020 23.48, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao Gianluigi

Grazie per la precisazione,a  dire il vero conosco pochissimo le scorciatoie da tastiera di tb

E alcune a me non funzionano:

f4 dovrebbe attivare la barra del filtro veloce, a me pero' non lo fa...


provero' con queste comb    inazioni che hai suggerito appena mi trovo un messaggio classificato in modo sbagliato.


grazie

Andrea


Il 28/05/2020 22:40, Gianluigi Coppelletti ha scritto:
Ciao,

aggiungo soltanto che dovrebbero funzionare anche i tasti "j" per marcare come indesiderato e "shift+j" per rimuovere la marcatura. Naturalmente sempre trovandosi sul messaggio nell'elenco dei messaggi.

Ciao.

Gigi

Il 28/05/2020 18.58, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao!

allora inizialmente noterai che alcuni messaggi rimangono nella posta in arrivo

quando ne trovi uno, apri il menu contestuale sul messaggio, scendi fino a "segna" apri questo sotto  men' e scegli indesiderato.

Il messaggio verra' spostato nella cartella  di posta indesiderata e tb si addestra al riconoscimento.

Puo' succedere anche il contrario, cioe' che un messaggio legittimo finisca nello spam, in questo caso fai l'operazione inversa, cioe' lo segni come posta non indesiderata.

Dopo un po' di correzioni tb va molto bene e non serviranno molti interventi.


Fai sapere se non sono stato chiaro


Andrea


Il 28/05/2020 18:14, Massimiliano Matteoni ha scritto:
ciao andrea,
cosa intendi quando scrivi  di addestrare  tb   per mandare la posta indeisiderata nell'apposita cartella?
io ho attivato la voce attiva i controlli incrementali della posta indesiderata...può bastare o devo attivare altre voci?
saluti e grazie per l'eventuale risposta.
max



Il 28/05/2020 11:31, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao Max

Se attivi il riconoscimento della posta indesiderata e addestri un pochino tb in realta' te la fai spostare in una cartella a parte e cosi' non ti riempie la cartella della posta in arrivo e lo puoi lasciare in imap.


Andrea


Il 28/05/2020 11:17, Massimiliano Matteoni ha scritto:
ciao lista,
Il 27/05/2020 23:44, Maurizio Barra ha scritto:
Il 27/mag/2020 19:42, Massimiliano Matteoni ha scritto:

Ciao Max e tutti.

Rimuovi l'account e ricrealo, ma configurando anch'esso in Pop3.

Anche se sconsiglio tale protocollo, visto che Alice in special modo di questi tempi (ed è molto vero), permette il passaggio di un sacco di spam), ritengo dovrebbe essere quello l'unico account configurato in Pop3, mentre altri più sicuri in Imap4.

max:
grazie maurizio, effettivamente volevo evitare di configurare l'accaunt in pop3 poichè l'imap è decisamente più comodo ma se questo è l'unico modo per non fargli scaricare la posta all'avvio vorrà dire che mi adatterò.
ancora grazie e saluti...
max













Re: Tasto Ins, tasto Menu contestuale sul portatile, ma in quali?

luigi latini
 


Ciao,
   per quanto ne so il tasto applicazioni è completamente sostituibile dalla combinazione shift + f10. Ho avuto un Lenovo fino a qualche mese fa' e ne facevo tranquillamente a meno. Il tasto ins dovresti comunque trovarlo.
Ciao.
Luigi

----- Original Message -----
Sent: Friday, May 29, 2020 5:59 PM
Subject: [nvda-it] Tasto Ins, tasto Menu contestuale sul portatile, ma in quali?

Ciao Gruppo, buongiorno a tutti.
Mi sto ”guardando” intorno, per acquistare un portatile 15 pollici con Windows 10, dove poi metterò NVDA. La scelta di cercare un 15 pollici, è perché preferisco avere un portatile con la tastiera estesa, cioè tastiera in cui presenti anche il tasto Ins, molto importante con NVDA, ed il tasto applicazione. E arrivo alla domanda. Parlando al telefono con un negoziante di computer di marca Lenovo, ho scoperto che i portatili Lenovo, Anche quelli con tastiera estesa, non hanno il tasto applicazione, cioè non hanno il tasto Che apre il menu contestuale. Per tasto applicazioni, intendo il tasto che normalmente nelle tastiere a PC con 104/105 tasti, è situato sulla parte destra tra Alt Gr ed il Ctrl di destra. Quindi quali sono le marche di computer portatili, che hanno nella loro tastiera estesa, sia il tasto Ins che il tasto applicazione? Grazie a chi ha qualche consiglio da darmi, dove poter trovare questa informazione. Vi dico già, che quella di chiamare direttamente il venditore di computer, non è tanto buona, perché in pochi sanno cos’è il tasto applicazione. In attesa di qualche suggerimento, mando un saluto a tutti, ciao.

Davide


Re: thunderbird: come evitare di scaricare la posta all'avvio?

Gianluigi Coppelletti
 

Ciao Andrea,

questa non la conoscevo. Dove l'hai trovata? Tra le scorciatoie documentate nel menu "Aiuto" di TB non mi pare ci sia. Naturalmente anche a me non funziona.

Ciao.

Gigi

Il 28/05/2020 23.48, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao Gianluigi

Grazie per la precisazione,a  dire il vero conosco pochissimo le scorciatoie da tastiera di tb

E alcune a me non funzionano:

f4 dovrebbe attivare la barra del filtro veloce, a me pero' non lo fa...


provero' con queste comb    inazioni che hai suggerito appena mi trovo un messaggio classificato in modo sbagliato.


grazie

Andrea


Il 28/05/2020 22:40, Gianluigi Coppelletti ha scritto:
Ciao,

aggiungo soltanto che dovrebbero funzionare anche i tasti "j" per marcare come indesiderato e "shift+j" per rimuovere la marcatura. Naturalmente sempre trovandosi sul messaggio nell'elenco dei messaggi.

Ciao.

Gigi

Il 28/05/2020 18.58, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao!

allora inizialmente noterai che alcuni messaggi rimangono nella posta in arrivo

quando ne trovi uno, apri il menu contestuale sul messaggio, scendi fino a "segna" apri questo sotto  men' e scegli indesiderato.

Il messaggio verra' spostato nella cartella  di posta indesiderata e tb si addestra al riconoscimento.

Puo' succedere anche il contrario, cioe' che un messaggio legittimo finisca nello spam, in questo caso fai l'operazione inversa, cioe' lo segni come posta non indesiderata.

Dopo un po' di correzioni tb va molto bene e non serviranno molti interventi.


Fai sapere se non sono stato chiaro


Andrea


Il 28/05/2020 18:14, Massimiliano Matteoni ha scritto:
ciao andrea,
cosa intendi quando scrivi  di addestrare  tb   per mandare la posta indeisiderata nell'apposita cartella?
io ho attivato la voce attiva i controlli incrementali della posta indesiderata...può bastare o devo attivare altre voci?
saluti e grazie per l'eventuale risposta.
max



Il 28/05/2020 11:31, Andrea Roveretto ha scritto:
Ciao Max

Se attivi il riconoscimento della posta indesiderata e addestri un pochino tb in realta' te la fai spostare in una cartella a parte e cosi' non ti riempie la cartella della posta in arrivo e lo puoi lasciare in imap.


Andrea


Il 28/05/2020 11:17, Massimiliano Matteoni ha scritto:
ciao lista,
Il 27/05/2020 23:44, Maurizio Barra ha scritto:
Il 27/mag/2020 19:42, Massimiliano Matteoni ha scritto:

Ciao Max e tutti.

Rimuovi l'account e ricrealo, ma configurando anch'esso in Pop3.

Anche se sconsiglio tale protocollo, visto che Alice in special modo di questi tempi (ed è molto vero), permette il passaggio di un sacco di spam), ritengo dovrebbe essere quello l'unico account configurato in Pop3, mentre altri più sicuri in Imap4.

max:
grazie maurizio, effettivamente volevo evitare di configurare l'accaunt in pop3 poichè l'imap è decisamente più comodo ma se questo è l'unico modo per non fargli scaricare la posta all'avvio vorrà dire che mi adatterò.
ancora grazie e saluti...
max












Re: Tasto Ins, tasto Menu contestuale sul portatile, ma in quali?

Erardo
 

...comunque anzichè tasto contestuale, digiti shft - f10 e ...risolto, facente funzione, come la lista presente mi ha insegnato risolvendomi il problema!

Erardo.

Il 29/05/2020 18:07, Gabriele Battaglia via groups.io ha scritto:
Ciao Davide.
Il Vivobook Pro 15 della Asus li ha entrambi.
Oppure puoi porre rimedio via software rimappando un tasto diverso attraverso una piccola utility che si chiama Sharpkeys.
Gabry.