Date   
su Tecno di questa sera si parla anche di NVDA

Simone Dal Maso
 

Rieccoci con un altro appuntamento con la nostra rivista dedicata alla tecnologia eall'accessibilità.
In questo numero potrete ascoltare quattro contributi: tre podcast ed un articolo. Andiamo a scoprire di cosa si tratta:
- Vainer Broccoli ci illustrerà le funzionalità di un'app che in questi mesi si è distinta per particolare attenzione all'accessibilità, ossia Prime Video, il servizio offerto da Amazon ai propri clienti prime.
- Continueremo poi con il podcast di Alessio Lenzi che ci farà conoscere EchoShow5, un dispositivo per gestire Alexa munito di display a 5 pollici con screen reader a bordo.
- Passeremo poi al contributo di Tommaso Nonis, che presenterà un'app, DuoLingo, probabilmente la più famosa nel'ambito dell'apprendimento delle lingue straniere tramite uno smartphone.
- Il numero di Tecno si concluderà con un articolo di Simone Dal Maso che illustrerà sia le novità della versione 2019.3 di NVDA, sia le opinioni di uno dei fondatori del progetto, Mick Durran, espresse durante la conferenza annuale NvdaCon2019.
L'appuntamento e' per martedì 17 dicembre ore 21;
Per ascoltare lo streaming sarà sufficente cliccare:
www.nv-radio.it:8000/stream
oppure scaricando la nostra app gratuita dallo store di Apple ed andare alla sezione NvRadio.
Altro modo semplicissimo per ascoltarci? Chiederlo a Siri!
Basta dire:
"Fammi ascoltare NvRadio".
O anche:
"Fammi ascoltare EnneVuRadio".
Vi aspettiamo martedì 17 dicembre.

Off topic! Slash Radio Web: palinsesto dal 16 al 20 Dicembre 2019.

Nunziante Esposito
 

Saluti a tutti.

Tantissimi auguri per un sereno Natale,

auguri estesi anche alle persone a voi care.

Nunziante.

 

::

 

Care amiche, cari amici,

per non perdere l’appuntamento con la nostra rubrica di dialogo diretto, che di solito si tiene l’ultimo mercoledì del mese, che a dicembre coincide con la festività del Natale, il prossimo appuntamento è fissato per Mercoledì 18 dicembre 2019 dalle 16.30 alle 17.30, su SlashRadio.

Durante la trasmissione, nel mio ruolo di Presidente Nazionale, risponderò in diretta a tutte le domande che gli ascoltatori vorranno rivolgermi, su tutti gli argomenti che riguardano la vita associativa.

Le domande, come al solito, saranno libere, dirette e senza filtri e potranno toccare tutti gli aspetti della nostra attività associativa e tutti i temi concernenti la vita dei ciechi e degli ipovedenti italiani.

Le modalità di contatto per indirizzare le domande o intervenire in trasmissione, sono:

- email, all'indirizzo chiedialpresidente@...

- modulo web, all'indirizzo http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

- telefono, durante la diretta, al numero 06.920.925.66.

Vi attendo numerosi per continuare il nostro meraviglioso dialogo mensile.

Mario Barbuto - Presidente Nazionale.

 

Di seguito la programmazione di Slash Radio Web relativa alla settimana dal 16 al 20 dicembre 2019.

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale.

Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo, Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo.

Dalle 9.00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 16 dicembre avremo ai nostri microfoni Alberto Dalla Palma, caporedattore del Corriere dello Sport; mentre martedì 17 sarà con noi Angelo Di Liberto per parlarci di Modus Legendi, iniziativa nata nel 2016 su Facebook con lo scopo di portare in classifica nazionale libri di qualità che normalmente non riescono a farsi notare a sufficienza.

Sempre lunedì 16 dicembre alle 10:30  potrete seguire  la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana fari puntati su Scherma, Blind Tennis, Nuoto, Torball e Showdown. Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Confermati gli appuntamenti con le altre nostre rubriche mattutine:

·         Guida TV: i nostri consigli, completi di descrizioni, sui programmi di prima serata delle televisioni nazionali in chiaro e satellitari, in onda tutti i giorni con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì alle 11:00 e alle 18:40, il sabato e la domenica prima della programmazione mattutina e prima di quella pomeridiana;

·         Scrivono di noi: la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani, riviste e siti web riguardanti il tema cecità e ipovisione, in onda il martedì e il giovedì dalle 10:30 alle 11:00;

·         C'è luce in cucina: le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito, in onda il martedì e il giovedì alle 11:15;

·         UiciCom, in onda mercoledì 18 dicembre, con inizio alle 10.30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi delle sedi territoriali e della Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS;

·         Grandangolo: l'approfondimento cinematografico a cura di Marika Giori con recensioni dei film in uscita e curiosità sui protagonisti del grande (e piccolo) schermo, in onda il venerdì alle 11:15.

Vi ricordiamo inoltre che: 

·         Lunedì 16 dicembre alle ore 15 andrà in onda la quinta puntata del ciclo "I lavori delle Commissioni Nazionali": questa settimana presenteremo la Commissione Nazionale Istruzione e Formazione dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS; 

·         Mercoledì 18 dicembre dalle ore 15:00 alle ore 16:00 andrà in onda la rubrica mensile Slash Sport, a cura della Commissione Nazionale Sport, Tempo Libero e Turismo Sociale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, con il coordinatore Hubert Perfler, il referente Ciro Taranto e la partecipazione di atleti, dirigenti, tecnici e praticanti. Segnalateci attraverso telefonate, email e messaggi (secondo le consuete modalità illustrate in fondo al presente comunicato) le gare, gli eventi e i personaggi che vorreste fossero presentati, e ponete le vostre domande ai nostri ospiti.

·         Sempre mercoledì 18, dalle 16:30 alle 17:30 anticiperemo l’appuntamento mensile con la rubrica “Chiedi al presidente”, che consentirà ai nostri ascoltatori di rivolgere le loro domande in diretta a Mario Barbuto, Presidente Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS. Per ulteriori dettagli si rimanda al Comunicato n. 159.

·         Giovedì 19 dicembre dalle 15:00 alle 16:00 Eugenio Saltarel, Terzo Componente dell’Ufficio di Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, sarà nei nostri studi per relazionarci sulla Direzione Nazionale svoltasi in mattinata.

·         Ancora giovedì 19 dalle ore 16:00 alle 18:30 linee e porte aperte nella nostra sede: festeggiamo insieme agli ascoltatori l’arrivo del Natale attraverso giochi a premi, messaggi, telefonate, richieste musicali e, per chi vuole, visite di persona presso gli studi siti a Roma in via Faleria, 13.

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 17 dicembre dalle ore 16:00 alle ore 18:30 e mercoledì 18 dicembre dalle 16:00 alle 16:30 e dalle 17:30 alle 18:30 con la seguente programmazione:

Martedì 17 dicembre:

In apertura presenteremo la Serata Musicale Solidale, ospitata giovedì 19 presso il Teatro dei Rinnovati a Piazza del Campo a Siena, insieme al vicepresidente nazionale dell’I.Ri.Fo.R Massimo Vita, al presidente della sede territoriale senese dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS Alessandro Turci, e ad alcuni dei musicisti partecipanti all’evento. 

Alle 16:30 Carlo Caffarella e Vera Arma, fondatori di MovieReading, ci illustreranno tutte le più importanti novità cinematografiche e televisive, naturalmente audiodescritte, in occasione delle festività. 

Chiusura in bellezza con la seconda puntata del I Torneo “Slash QuizCanzoni”, in cui i nostri ascoltatori si contenderanno il premio in palio indovinando titoli e autori dei brani che proporremo. Questa settimana doppia sfida con due coppie di concorrenti. Una terza coppia si sfiderà giovedì 19 durante la festa di Natale di SlashRadioWeb.

Mercoledì 18 dicembre:

Avete mai pensato di individuare le 99 parole che per voi sono importanti? Andrea Marcolongo, autrice del libro “Alla fonte delle parole. 99 etimologie che ci parlano di noi” (Mondadori) ci svelerà la selezione di quelle che la rappresentano, in un percorso attraverso storia, origini e trasformazioni delle parole.

Sinossi: 99 parole per ritrovare una voce che altrimenti rischia di farsi troppo flebile e perdersi tra la fretta e la sciatteria di questo nostro nuovo secolo.

99 parole per ribellarci alla confusione e al buio che ci travolgono quando rimaniamo muti di fronte al presente.

99 parole per ritrovare noi stessi.

Andrea Marcolongo ha scelto le sue personali 99 parole. E di ognuna di esse, con eleganza e leggerezza e al tempo stesso infinita cura, ricostruisce il viaggio. Le parole sono il nostro modo di pensare il mondo, il mezzo che abbiamo per definire ciò che ci sta intorno e quindi, inevitabilmente, per definire noi stessi. Ogni volta che scegliamo una parola diamo ordine al caos, diamo contorni e corpo al reale, ogni volta che pronunciamo una parola essa è riflesso di noi. Ci rivela. Senza il linguaggio non faremmo che brancolare scomposti nella confusione, incapaci di dire la realtà e ciò che sentiamo. Proprio per questo delle parole dobbiamo avere estrema cura. Sono un giardino da coltivare con pazienza ogni giorno, da mantenere fertile e vivo, fino alle sue radici.

Ma come ci si prende cura delle parole? Innanzitutto riappropriandoci della storia, appunto, delle loro radici, dei loro significati originari, seguendo il viaggio che un termine ha percorso per arrivare fino a noi, seguendo le sfumature di senso, gli slittamenti che nel corso dei secoli e attraverso i luoghi esso ha subito, ricostruendo così la storia di noi e del nostro leggere e rappresentare il mondo. Tutt’altro che sterile e fine a se stessa è dunque l’arte di ricostruire le etimologie.

È lente per mettere a fuoco chi siamo stati, chi siamo. E chi vogliamo essere.

Quanto ha viaggiato una parola prima di arrivare fino a noi? Da dove è partita? Quanti luoghi ha toccato influenzando altre lingue e quanto è stata a sua volta modificata? Forse non c’è lezione migliore di quella che ci offrono le parole, per loro natura «viaggianti», che di movimento e mescolanza da sempre fanno una ragione di sopravvivenza.

Andrea Marcolongo, nata nel 1987 e laureata in Lettere classiche presso l’Università degli Studi di Milano, è una scrittrice italiana attualmente tradotta in 27 paesi. Autrice de “La lingua geniale. 9 ragioni per amare il greco” (Laterza, 2016) e de “La misura eroica” (Mondadori, 2018), scrive per TuttoLibri de “La Stampa”. Traduttrice dal greco, visiting professor presso l’Universidad de Los Andes di Bogotà e l’UNAM di Città del Messico e presidente 2019 del Festival de l’Histoire de Blois, è stata finalista in Francia al Prix des Lecteurs. Ora vive a Parigi.

“Te lo dico da Nobel” sembra una battuta di Maurizio Crozza nei panni di Antonio Razzi. In realtà è il titolo dell’ultimo libro (edito da Graus) scritto proprio dall’ex senatore abruzzese e dedicato ai suoi viaggi, diplomatici e commerciali, nella Corea del Nord di Kim Jong-Un.   

Sinossi: È il gennaio 2007 quando il neo-senatore Razzi compie il primo di una fortunata serie di viaggi in Corea del Nord. Comincia così, "con una risata", il rapporto di amicizia che ancora oggi unisce Antonio Razzi e il paese di Kim Jong-un, ed è col sorriso che, in queste pagine dirette e sagaci, tale rapporto viene raccontato. Si tratta di un legame umano, prima che istituzionale, come quelli che Razzi sa instaurare con ogni suo interlocutore. Memorie pubbliche e private si intrecciano - dalla commozione condivisa con la moglie Maria Jesus dinanzi a Papa Francesco alle trasferte in oriente come "mediatore commerciale", dalla nostalgia per la militanza berlusconiana alla tensione per la minaccia nucleare e il recente braccio di ferro tra USA e Nord Corea... Tra un'argomentazione politica e un aneddoto calcistico, emerge il profilo di un uomo sempre e comunque coerente con se stesso, generoso e incline al dialogo, doti oggi tutt'altro che scontate. Un testimone del nostro tempo, insomma, che si racconta ancora una volta con garbo e autoironia, convinto che con l'ottimismo, l'empatia e una buona dose di faccia tosta si possa ottenere tutto. O quasi…

Antonio Razzi lascia l’Abruzzo nel 1965 emigrando a Emmenbrücke, nel Canton Lucerna in Svizzera, lavorando per l’attuale ditta tessile Tersuisse Multifils SA (allora Viscosuisse). Nel 1977 è socio fondatore del Centro Regionale Abruzzese di Lucerna. Nel 1985 ne diviene presidente fino al 2009.

Fino al 2009 è anche presidente della Federazione Emigrati Abruzzesi in Svizzera (FEAS). Alle elezioni politiche del 2006 viene eletto alla Camera dei deputati nella lista dell’Italia dei Valori nella Circoscrizione Estero - Europa e confermato alle elezioni politiche del 2008. Nel dicembre 2010, con l’avvicinarsi della votazione sulla mozione di sfiducia al Governo Berlusconi IV, Razzi lasciò l’Italia dei Valori e passò a Noi Sud. Il 14 dicembre votò contro la mozione di sfiducia al Governo Berlusconi. Nel maggio 2011 viene nominato consigliere personale del Ministro dell’Agricoltura Francesco Saverio Romano, come lui del gruppo di Iniziativa Responsabile. Alle elezioni politiche italiane del 2013, viene candidato in quarta posizione di lista al Senato in Abruzzo per Il Popolo della Libertà ed è eletto.

Il 16 novembre 2013, con la sospensione delle attività del Popolo della Libertà, aderisce a Forza Italia.

Sposato con una donna di origine spagnola, è padre di due figli.

 

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

- Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06-92092566 

- Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all'indirizzo: diretta@...

- Compilando l'apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web. 

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

Per chi utilizza il Mac, la stringa sarà: http://94.23.67.20:8004/listen.m3u

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi! 

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato: 

- Sul sito dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all'indirizzo http://www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale

- sulla pagina Facebook Slash Radio Web https://www.facebook.com/SlashRadioWeb/

sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers, grazie.

Vi ricordiamo infine che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell'assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

-   Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

-   Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime:

https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl

Si pregano le nostre strutture provinciali di dare la massima diffusione al presente comunicato.

 

::

 

Ndr: è possibile chiedere su cd-rom la registrazione della trasmissione scrivendo a ustampa@... oppure telefonando al numero 06 699 881, scegliendo operatore e chiedendo dell'ufficio stampa,

sig.ra Rita Zauri.

Allo stesso indirizzo si può chiedere anche di avere la registrazione per tutte le trasmissioni senza doverle chiedere ogni volta.

Per chi le volesse scaricare in podcast, può portarsi al sito dell'Unione e precisamente alla pagina: http://www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale/

 

Grazie per l'attenzione.

Cordiali saluti.

 

Nunziante Esposito

Per la redazione del Comitato Stampa

dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

http://www.uiciechi.it/osi/index.html

Skype: nunziante

GSM: 349 67 23 351

Seguimi su Twitter: @NunzianteE




----
ZE-Light e ZE-Pro: servizi zimbra per caselle con dominio email.it, per tutti i dettagli clicca qui

Sponsor:
Soluzioni di email hosting per tutte le esigenze: dalle caselle gratuite a quelle professionali su piattaforma Zimbra, da quelle su proprio dominio a quelle certificate PEC. Confronta le soluzioni
Clicca qui

OT: utility per i PDF

Alberto Buffolino
 

Buongiorno lista,
dubito interessi a molti di voi, ma, visto che riguarda in un certo senso l'accessibilità...
Se sapete usare il prompt dei comandi, e qualche volta vi sarebbe servito un metodo automatico per sapere se svariati file PDF fossero di sole immagini o no...
Be', ora c'è :)
https://github.com/ABuffEr/isImagePDF
Alberto

Re: Ci sono problemi con il filtro di Emoticon 12.0-dev

Manolo
 

Il 14/12/2019 11:41, ChrisLM ha scritto:
Ciao,
bug corretto nella versione 12.1-dev  compatibile con NVDA2019.3.
Grazie Manolo per la segnalazione da parte del team Emoticons, in particolare da Noelia.
Manolo

piacere di essere stato utile!

NVDA è un progetto troppo figo, rimane sempre una gran galassia.

Salutoni!

Re: Ci sono problemi con il filtro di Emoticon 12.0-dev

ChrisLM
 

Ciao,
bug corretto nella versione 12.1-dev  compatibile con NVDA2019.3.
Grazie Manolo per la segnalazione da parte del team Emoticons, in particolare da Noelia.

https://addons.nvda-project.org/addons/emoticons

Re: Programma accessibile per registrare macro

Mario Loreti
 

Ciao Alberto, grazie, tranquillo, me la cavo senza lavoracci complessi, farò pian piano.

Grazie a tutti.

Il 13/12/2019 11:13, Alberto Buffolino ha scritto:
Mario Loreti, il 13/12/2019 08.59, ha scritto:
devo scaricare tanti file da un sito e, per com'è la struttura, ogni volta che devo fare un download devo trovare il pulsante, fare ctrl+home, trovare un altro pulsante e poi, a download iniziato scorrere il resto della pagina fino ad arrivare all'altro file da scaricare,
Alberto:
hmm, sì, Autohotkey probabilmente potrebbe farlo, ci ho giochicchiato un po'. Volendo c'è anche iMacro per Firefox, ma lì son meno sicuro nel caso specifico.
Secondo me però, se il codice della pagina non è troppo dinamico, converrebbe farne un minimo di parsing per ricavarne gli URL da passare a un download manager (tipo wget).
Insomma ti confermo che è un lavoraccio! :D
Se è possibile e vuoi che ci dia un'occhiata...
Alberto

Re: Programma accessibile per registrare macro

Alberto Buffolino
 

Mario Loreti, il 13/12/2019 08.59, ha scritto:
devo scaricare tanti file da un sito e, per com'è la struttura, ogni volta che devo fare un download devo trovare il pulsante, fare ctrl+home, trovare un altro pulsante e poi, a download iniziato scorrere il resto della pagina fino ad arrivare all'altro file da scaricare,
Alberto:
hmm, sì, Autohotkey probabilmente potrebbe farlo, ci ho giochicchiato un po'. Volendo c'è anche iMacro per Firefox, ma lì son meno sicuro nel caso specifico.
Secondo me però, se il codice della pagina non è troppo dinamico, converrebbe farne un minimo di parsing per ricavarne gli URL da passare a un download manager (tipo wget).
Insomma ti confermo che è un lavoraccio! :D
Se è possibile e vuoi che ci dia un'occhiata...
Alberto

Re: Sintesi vocali Vocalizer

Simone Dal Maso
 

Ciao,
non ho idea di cosa faccia Codefactory, visto che io rivendo quelle di un'altro fornitore, ma ti posso dire che mi sembra impossibile che ti spediscono un cd.
Secondo me ti mandano un file via email e ciao!

Il 12/12/2019 17:04, Deborah ha scritto:
Salve a tutti
ho provato qualche mesetto fa ad installare sul computer il componente aggiuntivo Code Factori, di NVDA. Dunque sono andata a vedere nelle informazioni per acquistare la licenza e mi viene detto che spediranno la licenza al mio domicilio. La mia domanda è:
MEttiamo il caso che io riceva la licenza già bella che installata su una pennetta USB, là no nci sono problemi perché la connetto al PC e boom, via. tutto apposto.;
Ma mettiamo il caso che io la dovessi ricevere in formato CD, qui casca l'asino...!!! perché io non ho un lettore CD nel mio computer! Qualcuno sa darmi informazioni? Qualcuno che magari... o ce sa fà... o l'ha già presa! Rimango in attesa di vostre risposte, e vi auguro una buona serata.

Re: Programma accessibile per registrare macro

Simone Dal Maso
 

Ciao,
per esserci c'è, ma devi studiare però!
Io non ho mai approfondito perché ormai la pigritudine è in me, e cmq non mi serve.
Cerca:
autohotkey.

Ciao!

Il 13/12/2019 08:59, Mario Loreti ha scritto:
Ciao,
devo scaricare tanti file da un sito e, per com'è la struttura, ogni volta che devo fare un download devo trovare il pulsante, fare ctrl+home, trovare un altro pulsante e poi, a download iniziato scorrere il resto della pagina fino ad arrivare all'altro file da scaricare, insomma una serie di movimenti sempre simili tra loro.
Esiste un programma accessibile per fare questa roba?
In alternativa pensavo ad un AddOn di NVDA che possa sfruttare anche le sue funzioni integrate.
Grazie.

Programma accessibile per registrare macro

Mario Loreti
 

Ciao,

devo scaricare tanti file da un sito e, per com'è la struttura, ogni volta che devo fare un download devo trovare il pulsante, fare ctrl+home, trovare un altro pulsante e poi, a download iniziato scorrere il resto della pagina fino ad arrivare all'altro file da scaricare, insomma una serie di movimenti sempre simili tra loro.

Esiste un programma accessibile per fare questa roba?

In alternativa pensavo ad un AddOn di NVDA che possa sfruttare anche le sue funzioni integrate.

Grazie.

Christmas Everywhere: l’album di Natale per raccogliere fondi per continuare a sviluppare Osara, il plug-in per l’accessibilità di Reaper

Mario Loreti
 

Ciao, inoltro anche qui perchè credo possa essere di interesse.


Anche per quest'anno Massimo Tagliata, Gianluca Apollaro e vari interpreti sia italiani che internazionali si sono dati da fare per creare un album natalizio realizzato interamente con Reaper.

L'album si chiama Christmas Everywhere, è acquistabile con una donazione minima di 10€ e l'intero ricavato dalle vendite andrà ai programmatori di Osara, il plug-in che rende accessibile la nostra DAW preferito.

In questo articolo tutte le informazioni.

A presto e buone feste!

Re: NumberProcessing build 20191210

Rocco Clementelli
 

ciao, ma quando la mettiamo sul sito italiano?

Il 10/12/2019 13.00, Alberto Buffolino ha scritto:
Ciao a tutti,
per ora il nome è il solito, ma i suggerimenti son sempre benvenuti.
La versione di oggi corregge problemi vari con l'autostart e la
gestione profili, ora l'add-on dovrebbe avere un comportamento più
coerente, dire che la faccenda m'ha fatto impazzire è un eufemismo.
Vi dico subito che se avevate già configurato l'autostart dalle
opzioni, dovrete rifarlo. Per il resto, testate e fate sapere :)
Download dal link "download it here" qui:
https://github.com/ABuffEr/numberProcessing
Alberto


Re: Hey! Nuova pagina dal titolo qrVocabulary, sul sito di NVDA

Erardo
 

Grazie e scusa il ritardo nella risposta.

-----Messaggio originale-----
From: Arturo Tomaselli
Sent: Monday, December 9, 2019 9:39 PM
To: nvda-it@groups.io
Subject: Re: [nvda-it] Hey! Nuova pagina dal titolo qrVocabulary, sul sito di NVDA

Ciao, devi prima installare il componente, poi la voce scarica
vocabolari la trovi.

Il 09/12/2019 18.59, Erardo via Groups.Io ha scritto:
Ciao Chris,
ho l'ultima versione, ma mi riferivo alla voce scarica vocabulari che sono andato a vedere come consigliato prima di scaricare il resto, ma non esiste con quella dicitura e io, absolute beginner, mi sono fermato al primo ostacolo!


-----Messaggio originale----- From: ChrisLM
Sent: Monday, December 9, 2019 6:02 PM
To: nvda-it@groups.io
Subject: Re: [nvda-it] Hey! Nuova pagina dal titolo qrVocabulary, sul sito di NVDA

Ciao,
su che versione hai installato il componente?
QrVocabulary0.6.0 è compatibile dalla versione di NVDA 2018.4 fino
all'attuale stabile 2019.2.1...



Chris.

In reply to Erardo via Groups.Io, 09/12/2019 17:09:
Ciao,
leggo "
Innanzi tutto, occorre caricare i vocabolari.
Andare al menu Strumenti di NVDA, scegliere la voce "Scarica i
vocabolari" e seguire la breve
...",
ma non c'è traccia della suddetta voce.






--
Arturo Tomaselli azimuth@... Arturo Tomaselli azimuth@...

Sintesi vocali Vocalizer

Deborah <deborah@...>
 

Salve a tutti

ho provato qualche mesetto fa ad installare sul computer il componente aggiuntivo Code Factori, di NVDA. Dunque sono andata a vedere nelle informazioni per acquistare la licenza e mi viene detto che spediranno la licenza al mio domicilio. La mia domanda è:

MEttiamo il caso che io riceva la licenza già bella che installata su una pennetta USB, là no nci sono problemi perché la connetto al PC e boom, via. tutto apposto.;

Ma mettiamo il caso che io la dovessi ricevere in formato CD, qui casca l'asino...!!! perché io non ho un lettore CD nel mio computer! Qualcuno sa darmi informazioni? Qualcuno che magari... o ce sa fà... o l'ha già presa! Rimango in attesa di vostre risposte, e vi auguro una buona serata.

--
Saluti, Deborah Aquilino
Mailing list, per iscriverti
disabilityaccessibility+subscribe@groups.io
E-mail: deborah@...
Gruppo Memoria-informatica Blind su WhatsApp, per iscriverti
http://bit.ly/Memoriainformaticablind
Sito web
http://bit.ly/accessibilita89

Re: info su fire stick

sergio brunetti
 

A proposito del nuovo telecomando vocale di Fire stick.
Uso la chiavetta in questione da una settimana più o meno e devo dire che non è malaccio.
Ringrazio Simone per i contenuti scritti e audio che ho avuto modo di consultare.
Per come uso io la chiavetta il tasto vocale per parlare con Alexa mi serve a poco se non è possibile far sì che quello che dico sia inserito in un dato campo editazione di una data app.
Avendo associato la fire stick al mio citofono android posso usare la dettatura vocale del telefono per immettere del testo, ma allora il tasto del telecomando a che serve? Solo a farsi raccontare stupide barzellette, richiedere l'ascolto di musica da questo o quel servizio e cose affini?
C'è qualche impostazione da configurare perché Alexa si comporti in maniera utile ed appropriata? Grazie!


In data 5 Dicembre 2019 19:51:44 "Arturo Tomaselli" <azimuth@...> ha scritto:

Il 04/12/2019 22.32, Carlo Sist ha scritto:
Ciao Arturo, Ignazio e Tutti,
ma a parte il costo iniziale della fire stick, poi vi son altri costi per
usarla?
E sopra tutto, quali sono i canaali disponibili?

Ciao Carlo, no, non ci sono altri costi per usare la firestick.

Per la seconda domanda, confesso di non aver capito: la firestick può
caricare applicazioni dallo stor di amazon, e contenuti audio e video
dai servizi tipo netflics, amazon music, amazon video, youtube, deezer
ed altri.

Al momento purtroppo raiplay è assolutamente inaccessibile per noi e si
spera in una futura nuova versione, perché l'anno scorso, anzi fino a
qpoche settimane fa, lo era diciamo sufficientemente.

Un saluto




Re: come cambiare dizionario nell'addon qrvocabulary?

Massimiliano Matteoni
 

ciao cris,
con le info che mi hai dato ho cambiato il dizionario di default da spagnolo a italiano e ora perlomeno ho le spiegazioni nella lingua italica.
peccato per la mancanza della lingua inglese e di altre lingue...ma pensi che in futuro possano arrivare?
comunque ho risolto la contorsionistica manovra attivando il tasto insert nel blocca maiuscole e adesso faccio meno fatica ad attivare la combinazione.
comunque, apparte tutto, complimenti per il bel lavoro dell'addom!😀
saluti...
max

----- Original Message -----
From: "ChrisLM" <@Christianlm>
To: <nvda-it@groups.io>
Sent: Wednesday, December 11, 2019 6:37 PM
Subject: Re: [nvda-it] come cambiare dizionario nell'addon qrvocabulary?


ciao Massimiliano...
Ti do 2 brutte notizie, una è che non è disponibile alcun dizionario per la lingua inglese nel componente.
Sono disponibili solo i vocabolari per la lingua italiana, e come hai potuto constatare per lo spagnolo.

Per selezionare un vocabolario vai alle impostazioni di NVDA, sotto la categoria Vocabolario scegli tra queste due lingue e salvi la configurazione al volo con nvda+control+c.
Si può pure assegnare un comando da tastiera per passare direttamente alle impostazioni del vocabolario.

E' vero, i comanddi sono un po' contorti, io stesso gli ho personalizzati, ma per evitare conflitti con i comandi di NVDA o altri componenti non so più che usare!
Prima usavo NVDA+SHIFT+ F7 F8 ed F9, ma con la prossima versione di NVDA già vanno in conflitto per il comando nvda+shift+F9!

Ora che mi ci fai pensare, mi sa che ho lasciato di default il vocabolario spagnolo.


Chris.

In reply to Massimiliano Matteoni, 11/12/2019 18:14:
salve lista e in particolare a cris che credo sia il creatore dell'addom
qrvocabulary.
ecco dunque il mio problema che ti sottopongo:
ho installato l'addom su nvda 2019 su windows 10 a 64 bit e scaricato i
dizionari da strumenti scarica i vocabolari.
dopo che il cangurino ha scaricato i dizionari italiano e spagnolo (a me
interessava l'inglese!) ho aperto una mail e selezionato una parola del
testo ma, dopo il contorsionistico comando dell'addom mi viene detto
spiacente, nessuna corrispondenza per la parola cercata, dizionario in
uso dicionario de la lingua espanola.
ho riprovato a scaricare i dizionari e a cambiare parola ma solita
zuppetta...dove sbaglio o come cambio i dizionari in italiano o inglese?
cari amici spagnoli io vi voglio bene ma vorrei altre lingue!
salutos e gracias!
max

Re: come cambiare dizionario nell'addon qrvocabulary?

ChrisLM
 

ciao Massimiliano...
Ti do 2 brutte notizie, una è che non è disponibile alcun dizionario per la lingua inglese nel componente.
Sono disponibili solo i vocabolari per la lingua italiana, e come hai potuto constatare per lo spagnolo.

Per selezionare un vocabolario vai alle impostazioni di NVDA, sotto la categoria Vocabolario scegli tra queste due lingue e salvi la configurazione al volo con nvda+control+c.
Si può pure assegnare un comando da tastiera per passare direttamente alle impostazioni del vocabolario.

E' vero, i comanddi sono un po' contorti, io stesso gli ho personalizzati, ma per evitare conflitti con i comandi di NVDA o altri componenti non so più che usare!
Prima usavo NVDA+SHIFT+ F7 F8 ed F9, ma con la prossima versione di NVDA già vanno in conflitto per il comando nvda+shift+F9!

Ora che mi ci fai pensare, mi sa che ho lasciato di default il vocabolario spagnolo.


Chris.

In reply to Massimiliano Matteoni, 11/12/2019 18:14:

salve lista e in particolare a cris che credo sia il creatore dell'addom
qrvocabulary.
ecco dunque il mio problema che ti sottopongo:
ho installato l'addom su nvda 2019 su windows 10 a 64 bit e scaricato i
dizionari da strumenti scarica i vocabolari.
dopo che il cangurino ha scaricato i dizionari italiano e spagnolo (a me
interessava l'inglese!) ho aperto una mail e selezionato una parola del
testo ma, dopo il contorsionistico comando dell'addom mi viene detto
spiacente, nessuna corrispondenza per la parola cercata, dizionario in
uso dicionario de la lingua espanola.
ho riprovato a scaricare i dizionari e a cambiare parola ma solita
zuppetta...dove sbaglio o come cambio i dizionari in italiano o inglese?
cari amici spagnoli io vi voglio bene ma vorrei altre lingue!
salutos e gracias!
max

come cambiare dizionario nell'addon qrvocabulary?

Massimiliano Matteoni
 

salve lista e in particolare a cris che credo sia il creatore dell'addom qrvocabulary.
ecco dunque il mio problema che ti sottopongo:
ho installato l'addom su nvda 2019 su windows 10 a 64 bit e scaricato i dizionari da strumenti   scarica i vocabolari.
dopo che il cangurino ha scaricato i dizionari italiano e spagnolo (a me interessava l'inglese!) ho aperto una mail e selezionato una parola del testo ma, dopo il contorsionistico comando dell'addom mi viene detto
spiacente, nessuna corrispondenza per la parola cercata, dizionario in uso dicionario de la lingua espanola.
ho riprovato a scaricare i dizionari e a cambiare parola ma solita zuppetta...dove sbaglio o come cambio i dizionari  in italiano o inglese?
 cari amici spagnoli io vi voglio bene ma vorrei altre lingue!
salutos e gracias!
max
 
 
 
 
 

Re: NumberProcessing build 20191210

Rocco Clementelli
 

di Windows, sicuro? Cioè Defender?
Mi sembra francamente strano, e non solo perché dentro, ovviamente,
non c'è niente di dannoso.
Alberto
ciao Alberto,
si defender!

veramente e qualche giorno che mi sta un pò bloccando un pò di roba!

devo verificare  se non ho attivato qualcosa di particolare.

ovviamente il tuo file e sicuro non devi manco dirlo!

sorriso!


Re: richiedo: tasti caldi per bit_che

antoniocignelli <toni.cigni@...>
 

errata corrige. risolto. e bastato un colpo di barra spaziatrice sul risultato del file e muovendomi di tab lo messo in download. ringrazio.

Il 11/12/2019 13:44, antoniocignelli via Groups.Io ha scritto:
l'assurdo? quando mi posiziono sul risultato che voglio scaricare, premendo o menu applicazione o shift 10 mi porta sul deckstop. normale? no! perchè? ringrazio e saluto.


Il 11/12/2019 11:00, antoniocignelli via Groups.Io ha scritto:
con quella combinazione se non erro mi tira fuori i risultati, però poi per mettere in download quello che mi occorre come devo fare? scusa la mia ignoranza in merito ma non avendo piu utilizzato il programma nel tempo non ricordo. ringrazio e saluto.

Il 11/12/2019 10:11, Alberto Buffolino ha scritto:
antoniocignelli, il 11/12/2019 09.56, ha scritto:
buongiorno, avevo chiesto qualche giorno fa se qualcuno potesse darmi la combinazione dei tasti per mettere in download i risultati della ricerca in bit_che con nvda. se qualcuno fosse così gentile glie ne sarei grato.
Alberto:
Ciao Antonio,
nessuna particolare combinazione. Devi semplicemente usare il menu contestuale, che l'add-on BitChe per NVDA si occupa appunto di rendere disponibile, dal solito tasto o da shift+F10.
Alberto


--
Le persone più felici non sono necessariamente coloro che hanno il meglio di tutto, ma coloro che traggono il meglio da ciò che hanno.
Kahalil Gibran
"tashi delek"