Date   

Re: Convertire tabelle da HTML.

Gianluigi Coppelletti
 

Forse potresti salvarla semplicemente in txt dalla voce salva con nome del browser. Ho fatto una prova con Firefox e mi pare che funzioni, ma vedi un po' tu... Se va e ti serve solo la tabella potresti poi cancellare agevolmente ciò che sta sopra e sotto alla tabella.

Ciao.

Gigi

Il 11/10/2021 20.31, Gabriele Battaglia via groups.io ha scritto:
Ciao bei giovani informatici.

Se voi aveste una tabella in HTML come questa qui:
http://www.aricernusco.it/en/italian-band-plan.html

E voleste convertirla in un file di testo dove ogni riga... è appunto una riga, senza che vada a capo come ce la presentano gli Screen Reader, come fareste?

Gabry.


Re: In NVDA con le vocalizer expressive in lettura balbettii.

Alessio Piazza
 

Ciao Fabio e tutti,

io ho lo stesso tuo problema. A me capita all'avvio del pc, le voci  come dici giustamente tu, è come se balbettassero. Mi capita anche quando leggo alcuni testi o mi muovo fra le finestre.

Cosa ho capito? Il problema si verifica (almeno nel mio caso) quando il pc compie operazioni importanti, tipo scansione antivirus, download di file pesanti, deframmentazione hdd. Come avrai capito si tratta di operazioni che vanno a scrivere sul disco meccanico. Mi è capitato però di vedere un pc poco performante con SSD e processore i3 fare la  stessa cosa.

Soluzioni? io non ne ho trovate,  almeno fino al prossimo pc.

Il 11/10/2021 13:32, biomasp5 ha scritto:
Salve a tutti,
gentilmente, avrei bisogno di sapere se c'è qualcuno che usa le voci in
oggetto e ha il mio medesimo problema.
   In passato mi capitava molto raramente, ma, da qualche giorno,
leggendo testi un po' lunghi, anche di una decina di righe, la sintesi è come
se ... balbettasse: andasse a scatti!
   Poi, se mi muovo un po' velocemente con le frecce, per un po' riprende la
lettura regolare, ma poi ricomincia     ad andare a scatti.
   Poi, per una verifica, ho provato le voci di windows e il problema sembra
non esserci!
   Ecco perché ho pensato sia un problema delle vocalizer expressive.
   Qualcuno, appunto, mi sa dire se ha avuto il medesimo problema e se, per
caso, lo ha risolto?
   Grazie infinite a chi mi risponderà e cordiali saluti a tutti
            :::> Pugliese Fabio




Re: Convertire tabelle da HTML.

 

Ciao Gabry e tutti. Prova a scaricare questo file ed aprilo con finestra ingrandita ed assicurandoti che a capo automatico sia disattivato, in blocco note è in menù formato. Dimmi se ti può andare poi ti dico come ho fatto.

Il giorno 11 ott 2021, alle ore 20:31, Gabriele Battaglia via groups.io <iz4apu@...> ha scritto:

Ciao bei giovani informatici.

Se voi aveste una tabella in HTML come questa qui:
http://www.aricernusco.it/en/italian-band-plan.html

E voleste convertirla in un file di testo dove ogni riga... è appunto una riga, senza che vada a capo come ce la presentano gli Screen Reader, come fareste?

Gabry.
--
--
Gabriele Battaglia (IZ4APU)
Sent from my Asus VivobookPro15.







Convertire tabelle da HTML.

Gabriele Battaglia
 

Ciao bei giovani informatici.

Se voi aveste una tabella in HTML come questa qui:
http://www.aricernusco.it/en/italian-band-plan.html

E voleste convertirla in un file di testo dove ogni riga... è appunto una riga, senza che vada a capo come ce la presentano gli Screen Reader, come fareste?

Gabry.
--
--
Gabriele Battaglia (IZ4APU)
Sent from my Asus VivobookPro15.


Re: OT ma non troppo: emule in macchina virtuale

Valerio Giogoli
 

Ciao Jose', grazie innanzitutto a te e a coloro che sono intervenuti nel tread.

Devo dire che speravo in una soluzione, come dire... una tantum, nel
senso che ok, ci perdo una mezza giornata dietro, però poi una volta
sistemato il tutto poi mi rimane li, bravo bravo, pronto all'uso.

nel leggere le tue e le vostre risposte, devo dire che temo di non
avere le competenze necessarie per poter provare quanto tu e gli altri
mi suggerite di fare.

O perlomeno, purtroppo il tempo necessario non mi permette di
sperimentare e spippolare più di tanto, anche perchè l'accessibilità
del mio router netgear orbi non è che abbia vinto il premio di
interfaccia accessibile del secolo.

Ma mai dire mai, quindi nel caso l'autunno prossimo mi permetterà
tempi in cui possa sperimentare un pochino di cosine mi rifarò
certamente vivo di nuovo.

Intanto archivio il tuo contributo, peraltro chiarissimo, e anche gli
altri contributi.

Nel frattempo, alla bisogna, cercherò qualche torrent, anche se devo
dire che rimpiango i tempi in cui bitChe o come si scrive
funzionava davvero benino, ora invece non riesco a trovare
un'aggregatore di torrent sulla falsa riga di bitChe...., e mi butto
nel mare magnum dei classici motori di ricerca.

Grazie ancora a te e a tutti gli altri.

Valerio

Il 11/10/21, Jose' Tralli<jose.tralli@...> ha scritto:
Ciao Valerio e tutti,

Allora, ti dico quel pochissimo che ho capito io. Allora, innanzitutto, se
usi una macchina virtuale, questa ha un indirizzo IP proprio, se usi la
modalità bridge, ed è a quel che ho capito quel che serve.

Se invece usi la modalità NAT la macchina virtuale esce con lo stesso IP
della macchina fisica, il che non va bene perchè ti serve di dire al router
di mandare il traffico eMule sulla virtuale.

Questo perchè avendo un IP proprio, le si può redirigere il traffico
diretto ad eMule, in particolare, porte 4662 TCP e 4672 UDP. Questo se il
mulo usa i default. Ma in teoria se non son state cambiate si.

Io sto provando a rimettere in piedi una cosa simile ma con scarsi
risultati, nel senso che io lo sto facendo in macchina virtuale win 11, che
gira sul mio PC fisico Win 10. Ma questo centra poco. In parole povere, io
ho dovuto dire al mio router (un fritz box) che le suddette porte debbono
essere inoltrate a VM-Win11... ovvero la virtual machine con Win 11.

Ovviamente la macchina virtuale dovrà avere sempre lo stesso IP, quindi, o
glielo assegni staticamente, oppure in un qualche modo devi assicurarti che
il tuo router le dia sempre lo stesso indirizzo di rete interna.

Detto ciò, ti dico: io sono riuscito anche a connettermi alla rete KAD, ed
anche alla ED2k se ricordo bene le sigle. Poi però ... il discorso è che
vanno aggiornate le liste server ed i client della rete KAD perchè pare che
ogni spesso ne chiudano uno. Pare vi siano server fake, che spiano le
connessioni e quant'altro... Questa è un'altra storia.

Comunque, io un mezzo risultato lo avevo raggiunto ma ora devo combattere
con le liste server e quant'altro perchè ieri sera per ragioni che non
starò a spiegare ho brasato completamente la virtuale e quindi, apertura
porte a parte, devo rimettermi in una situazione di connettività.

Ergo, la cosa si può fare. Poi se convenga farla è un altro paio di
maniche.


*>>> Jose <<<*




Il giorno lun 11 ott 2021 alle ore 10:02 Valerio Giogoli
<valgiogo@...>
ha scritto:

Salve,

Vabbhè, non sono poi OT al 100% ☺️

Dopo anni e anni di inattività, vorrei rimettere in funzione emule in
macchina virtuale, macOS big sur con windows 10 virtualizzato tramite
vmware.

Solo che il muletto non ne vuole sapere di connettersi ai server.

Cosa ho provato a fare:

* ovviamente disattivato il firewall da windows defender.
* come da suggerimento di qualche ricerca in rete, ho provato ad
attivare la modalità bridge invece che nat dalla macchina virtuale.
*siccome anni fa avevo una macchina virtuale con windows 7
funzionante, ho provato pari pari a copioincollare la cartella di
emule funzionante dalla macchina vecchia a quella nuova ma il
risultato non cambia.
* ovviamente ho provato a far partire windows 7 con l’attuale
versione di vmware ma in fase di avvio mi da talmente tanti errori
che, seppur poi windows 7 viene su e si avvia, ma il risultato è
comunque che il muletto non si connette.
* ho provato ad installare amule sul mac, sebbene non sia accessibile
con vo il risultato della ricerca, la connessione ai server avviene
con successo, questo significa, verosimilmente, che non ho porte
chiuse sul mio router netgear orbi.

Qualcuno ha consigli, suggerimenti od esperienze in tal senso?.

Grazie, Valerio










ot: doppio appuntamento. nuovo numero di tecno e nuova diretta

Simone Dal Maso
 

Ciao,
vi inoltro il sommario di Tecno che domani, martedì, andrà in onda come sempre alle 21, e vi anticipo che, a meno non si verifichino cataclismi, giovedì sera vi sarà una diretta atta a illustrare le principali novità di Windows11.
Speriamo di riuscire a fare tutto, intanto, tecno!

Cari lettori di NvApple, ritorna finalmente il nostro mensile sull'accessibilità che si era preso una discreta vacanza estiva, e lo fa con un numero molto corposo, oltre due ore di contenuti.

Andiamo a vedere nel dettaglio il contenuto di Tecno Settembre 2021:
- dapprima, spazio alla musica e precisamente alla chitarra, con la presentazione di un multieffetti accessibile chiamato Eco Baio, grazie ai test effettuati da Vainer Broccoli;
- spazio poi ai giochi! il mondo del calcio la fa da padrone, con Simone Dal Maso che presenta un gioco manageriale completamente accessibile e in italiano, sviluppato per iPhone;
- si cambia campo e ci si sposta nelle tv, precisamente i decoder: Alessio Lenzi illustra le caratteristiche di un decoder digitale terrestre con sintesi vocale e naturalmente compatibile con tutte le ultime tecnologie di visione e trasmissione;
- ancora giochi! Se avete nostalgia dei vecchi giochi testuali, Tommaso Nonis vi farà ascoltare il funzionamento dell'app Froz per iPhone, ci sarà da divertirsi.
- Chiude questo numero di Tecno il contributo di Vincenzo Rubano che ci illustrerà una funzione poco conosciuta ma davvero utile presente nel browser Edge: la lettura immersiva.

Saremo in onda a partire dalle 21:00 di martedì 12 ottobre  e per ascoltarci le modalità sono le solite:
1. utilizzando la nostra app NvApple scaricabile gratuitamente dall'Appstore
2. cliccando: http://www.nv-radio.it:8000/stream
3. su Google Home chiedendo di riprodurre Nv Radio
4. Tramite Alexa, chiedendo di riprodurre "radio non vedenti accessibilità tramite tunein"
Non mancate e ci divertiremo assieme!


Re: fuori tema info huawei

Gianluigi Coppelletti
 

Ciao,

sui Samsung la cosa è possibile impostando il tasto del volume su per rispondere ed il tasto di accensione per riagganciare. Temo che sia una caratteristica propria dei Samsung, ma devo dire che non ho esperienza con i HuaWei e magari anche quei dispositivi hanno un'opzione analoga. Se posso permettermi un consiglio, direi che potresti rivolgere la domanda nella lista che Simone ha aperto non molto tempo fa. Per iscriverti invia un messaggio a

androidconscreenreader+subscribe@groups.io

La procedura per l'iscrizione è quella consueta.

Se hai un account Telegram puoi sottoscrivere l'analogo gruppo, con annesso canale e gestito da Sergio Brunetti, che si chiama sempre Android con screen reader. Lì ci sono sicuramente degli utenti HuaWei.

Mi spiace di non poter essere di ulteriore aiuto.

Ciao.

Gigi

Il 11/10/2021 13.45, Saccomano Gianna ha scritto:
Ciao a tutti,
posseggo uno smartphone huawei sul quale non ho ancora inserito la sim. Nel momento in cui la inserirò e mi dovesse capitare di rispondere ad una chiamata, vi è uno specifico gesto sul touchscreen da effettuare per rispondere o si può impostare di rispondere alla chiamata utilizzando il tasto di accensione? Questo potrebbe valere anche per il riaggancio?
Grazie per l'aiuto
Ciao Gianna

AVVISO DI RISERVATEZZA Informazioni riservate possono essere contenute nel messaggio o nei suoi allegati. Se non siete i destinatari indicati nel messaggio, o responsabili per la sua consegna alla persona, o se avete ricevuto il messaggio per errore, siete pregati di non trascriverlo, copiarlo o inviarlo ad alcuno. In tal caso vi invitiamo a cancellare il messaggio ed i suoi allegati. Grazie.
CONFIDENTIALITY NOTICE Confidential information may be contained in this message or in its attachments. If you are not the addressee indicated in this message, or responsible for message delivering to that person, or if you have received this message in error, you may not transcribe, copy or deliver this message to anyone. In that case, you should delete this message and its attachments. Thank you.




Re: OT ma non troppo: emule in macchina virtuale

Alberto Buffolino
 

Jose' Tralli, il 11/10/2021 10.18, ha scritto:
In parole povere, io ho dovuto dire al mio router (un fritz box) che le suddette porte debbono essere inoltrate a VM-Win11... ovvero la virtual machine con Win 11.
Alberto:
Ciao José,
non so se tu hai un Fritz!Box 7490 come me, ma prova anche solo per curiosità a vedere se, nella tabella delle abilitazioni porte, ti permette di personalizzare le colonne cliccando sul pulsante non etichettato sotto quelle già presenti, e poi sulla riga vuota sotto a Indirizzo IP (per disattivarla) e sotto a Indirizzo MAC (per attivarla).
Così facendo, dai miei esperimenti pare che il dispositivo venga filtrato col MAC e non con l'IP, che è comodo soprattutto se le tue schede di rete ti consentono di personalizzare l'indirizzo MAC (dalla scheda avanzate del dispositivo sotto gestione dispositivi).
Per quanto riguarda strettamente eMule, ricordate che:
1) dovete avere un vostro indirizzo IP pubblico, anche dinamico; nel caso di Fastweb va tutt'ora richiesto telefonicamente;
2) potete vivere benissimo con la sola rete KAD, senza stare a impazzire coi server (io faccio così da anni, se proprio mi serve un download rapido prediligo i torrent);
3) se volete un ID alto, le porte vanno aperte comunque, anche per la rete KAD;
4) al primo avvio, o se per qualche motivo (spegnimento brusco) la lista di nodi per la KAD si è resettata, bisogna scaricarla manualmente; trovate tutto spiegato qua:
https://www.emulemods.altervista.org/index.php?topic=2757.0
Alberto


fuori tema info huawei

Saccomano Gianna
 

Ciao a tutti,
posseggo uno smartphone huawei sul quale non ho ancora inserito la sim. Nel momento in cui la inserirò e mi dovesse capitare di rispondere ad una chiamata, vi è uno specifico gesto sul touchscreen da effettuare per rispondere o si può impostare di rispondere alla chiamata utilizzando il tasto di accensione? Questo potrebbe valere anche per il riaggancio?
Grazie per l'aiuto
Ciao Gianna

AVVISO DI RISERVATEZZA Informazioni riservate possono essere contenute nel messaggio o nei suoi allegati. Se non siete i destinatari indicati nel messaggio, o responsabili per la sua consegna alla persona, o se avete ricevuto il messaggio per errore, siete pregati di non trascriverlo, copiarlo o inviarlo ad alcuno. In tal caso vi invitiamo a cancellare il messaggio ed i suoi allegati. Grazie.
CONFIDENTIALITY NOTICE Confidential information may be contained in this message or in its attachments. If you are not the addressee indicated in this message, or responsible for message delivering to that person, or if you have received this message in error, you may not transcribe, copy or deliver this message to anyone. In that case, you should delete this message and its attachments. Thank you.


In NVDA con le vocalizer expressive in lettura balbettii.

biomasp5
 

Salve a tutti,
gentilmente, avrei bisogno di sapere se c'è qualcuno che usa le voci in
oggetto e ha il mio medesimo problema.
   In passato mi capitava molto raramente, ma, da qualche giorno,
leggendo testi un po' lunghi, anche di una decina di righe, la sintesi è come
se ... balbettasse: andasse a scatti!
   Poi, se mi muovo un po' velocemente con le frecce, per un po' riprende la
lettura regolare, ma poi ricomincia     ad andare a scatti.
   Poi, per una verifica, ho provato le voci di windows e il problema sembra
non esserci!
   Ecco perché ho pensato sia un problema delle vocalizer expressive.
   Qualcuno, appunto, mi sa dire se ha avuto il medesimo problema e se, per
caso, lo ha risolto?
   Grazie infinite a chi mi risponderà e cordiali saluti a tutti
            :::> Pugliese Fabio


pdf

Erardo
 

Buongiorno lista,

mi ripresento dopo che mi sembrava di aver risolto il problema del mio pc che non mi legge più i pdf dopo che avevo disinstallato adobe e successivamente reinstallato.

Ora invece il problema è di nuovo presente e ugualmente a prima mi si apre il messaggio di errore con la richiesta di inviare un rapporto ma non mi risolve nulla.

Qualcuno mi aveva consigliato di aprire con edge, ma scusate l'incompetenza, come devo fare?

Grazie, Erri.


Re: OT ma non troppo: emule in macchina virtuale

Saccomano Gianna
 

Ciao Valerio,
anch'io avevo lo stesso problema che il muletto non si connetteva su un pc con windows 10, mi è stata consigliata la versione 0.51 e ora va da dio.
Non so tu che versione hai però perché quelle vecchie non funge
Ciao Gianna

-----Messaggio originale-----
Da: nvda-it@groups.io [mailto:nvda-it@groups.io] Per conto di Riccardo Sisti
Inviato: lunedì 11 ottobre 2021 11:51
A: nvda-it@groups.io
Oggetto: Re: [nvda-it] OT ma non troppo: emule in macchina virtuale

Ciao Valerio, all'ottima disamina dell'amico Josè, aggiungo che rimettere in funzione emule dopo diverso tempo, è un poco rognoso in quanto i server presenti nella nostra lista, spesso non sono più attivi e anche la connesssione alla rete kad fa i capricci. Dovresti, almeno io diverso tempo fa ho fatto così, scaricare una delle nuove liste server da giardini blog, rasare via la vecchia lista, inibire l'aggiornamento automatico dei server, e cercare un server al quale il mulo possa connettersi. Fatto questo, dovresti riuscire a connetterti anche alla rete kad. Attiva poi l'offuscamento dei server, metti come dns se ti è possibile, quelli di google e non quelli del tuo provider internet. Poi, metti un poco di materiale in condivisione e pazienta. Dovrebbe ripartire tutto. Richi

Inviato da iPhone

Il giorno 11 ott 2021, alle ore 10:02, Valerio Giogoli <valgiogo@...> ha scritto:

Salve,

Vabbhè, non sono poi OT al 100% ☺️

Dopo anni e anni di inattività, vorrei rimettere in funzione emule in
macchina virtuale, macOS big sur con windows 10 virtualizzato tramite
vmware.

Solo che il muletto non ne vuole sapere di connettersi ai server.

Cosa ho provato a fare:

* ovviamente disattivato il firewall da windows defender.
* come da suggerimento di qualche ricerca in rete, ho provato ad
attivare la modalità bridge invece che nat dalla macchina virtuale.
*siccome anni fa avevo una macchina virtuale con windows 7
funzionante, ho provato pari pari a copioincollare la cartella di
emule funzionante dalla macchina vecchia a quella nuova ma il
risultato non cambia.
* ovviamente ho provato a far partire windows 7 con l’attuale
versione di vmware ma in fase di avvio mi da talmente tanti errori
che, seppur poi windows 7 viene su e si avvia, ma il risultato è
comunque che il muletto non si connette.
* ho provato ad installare amule sul mac, sebbene non sia accessibile
con vo il risultato della ricerca, la connessione ai server avviene
con successo, questo significa, verosimilmente, che non ho porte
chiuse sul mio router netgear orbi.

Qualcuno ha consigli, suggerimenti od esperienze in tal senso?.

Grazie, Valerio









AVVISO DI RISERVATEZZA Informazioni riservate possono essere contenute nel messaggio o nei suoi allegati. Se non siete i destinatari indicati nel messaggio, o responsabili per la sua consegna alla persona, o se avete ricevuto il messaggio per errore, siete pregati di non trascriverlo, copiarlo o inviarlo ad alcuno. In tal caso vi invitiamo a cancellare il messaggio ed i suoi allegati. Grazie.
CONFIDENTIALITY NOTICE Confidential information may be contained in this message or in its attachments. If you are not the addressee indicated in this message, or responsible for message delivering to that person, or if you have received this message in error, you may not transcribe, copy or deliver this message to anyone. In that case, you should delete this message and its attachments. Thank you.


Re: OT ma non troppo: emule in macchina virtuale

Riccardo Sisti
 

Ciao Valerio, all'ottima disamina dell'amico Josè, aggiungo che rimettere in funzione emule dopo diverso tempo, è un poco rognoso in quanto i server presenti nella nostra lista, spesso non sono più attivi e anche la connesssione alla rete kad fa i capricci. Dovresti, almeno io diverso tempo fa ho fatto così, scaricare una delle nuove liste server da giardini blog, rasare via la vecchia lista, inibire l'aggiornamento automatico dei server, e cercare un server al quale il mulo possa connettersi. Fatto questo, dovresti riuscire a connetterti anche alla rete kad. Attiva poi l'offuscamento dei server, metti come dns se ti è possibile, quelli di google e non quelli del tuo provider internet. Poi, metti un poco di materiale in condivisione e pazienta. Dovrebbe ripartire tutto. Richi

Inviato da iPhone

Il giorno 11 ott 2021, alle ore 10:02, Valerio Giogoli <valgiogo@...> ha scritto:

Salve,

Vabbhè, non sono poi OT al 100% ☺️

Dopo anni e anni di inattività, vorrei rimettere in funzione emule in
macchina virtuale, macOS big sur con windows 10 virtualizzato tramite
vmware.

Solo che il muletto non ne vuole sapere di connettersi ai server.

Cosa ho provato a fare:

* ovviamente disattivato il firewall da windows defender.
* come da suggerimento di qualche ricerca in rete, ho provato ad
attivare la modalità bridge invece che nat dalla macchina virtuale.
*siccome anni fa avevo una macchina virtuale con windows 7
funzionante, ho provato pari pari a copioincollare la cartella di
emule funzionante dalla macchina vecchia a quella nuova ma il
risultato non cambia.
* ovviamente ho provato a far partire windows 7 con l’attuale
versione di vmware ma in fase di avvio mi da talmente tanti errori
che, seppur poi windows 7 viene su e si avvia, ma il risultato è
comunque che il muletto non si connette.
* ho provato ad installare amule sul mac, sebbene non sia accessibile
con vo il risultato della ricerca, la connessione ai server avviene
con successo, questo significa, verosimilmente, che non ho porte
chiuse sul mio router netgear orbi.

Qualcuno ha consigli, suggerimenti od esperienze in tal senso?.

Grazie, Valerio





Re: OT ma non troppo: emule in macchina virtuale

Jose' Tralli
 

Ciao Valerio e tutti,

Allora, ti dico quel pochissimo che ho capito io. Allora, innanzitutto, se usi una macchina virtuale, questa ha un indirizzo IP proprio, se usi la modalità bridge, ed è a quel che ho capito quel che serve.

Se invece usi la modalità NAT la macchina virtuale esce con lo stesso IP della macchina fisica, il che non va bene perchè ti serve di dire al router di mandare il traffico eMule sulla virtuale.

Questo perchè avendo un IP proprio, le si può redirigere il traffico diretto ad eMule, in particolare, porte 4662 TCP e 4672 UDP. Questo se il mulo usa i default. Ma in teoria se non son state cambiate si.

Io sto provando a rimettere in piedi una cosa simile ma con scarsi risultati, nel senso che io lo sto facendo in macchina virtuale win 11, che gira sul mio PC fisico Win 10. Ma questo centra poco. In parole povere, io ho dovuto dire al mio router (un fritz box) che le suddette porte debbono essere inoltrate a VM-Win11... ovvero la virtual machine con Win 11.

Ovviamente la macchina virtuale dovrà avere sempre lo stesso IP, quindi, o glielo assegni staticamente, oppure in un qualche modo devi assicurarti che il tuo router le dia sempre lo stesso indirizzo di rete interna.

Detto ciò, ti dico: io sono riuscito anche a connettermi alla rete KAD, ed anche alla ED2k se ricordo bene le sigle. Poi però ... il discorso è che vanno aggiornate le liste server ed i client della rete KAD perchè pare che ogni spesso ne chiudano uno. Pare vi siano server fake, che spiano le connessioni e quant'altro... Questa è un'altra storia.

Comunque, io un mezzo risultato lo avevo raggiunto ma ora devo combattere con le liste server e quant'altro perchè ieri sera per ragioni che non starò a spiegare ho brasato completamente la virtuale e quindi, apertura porte a parte, devo rimettermi in una situazione di connettività.

Ergo, la cosa si può fare. Poi se convenga farla è un altro paio di maniche.


>>> Jose <<<




Il giorno lun 11 ott 2021 alle ore 10:02 Valerio Giogoli <valgiogo@...> ha scritto:
Salve,

Vabbhè, non sono poi OT al 100% ☺️

Dopo anni e anni di inattività, vorrei rimettere in funzione emule in
macchina virtuale, macOS big sur con windows 10 virtualizzato tramite
vmware.

Solo che il muletto non ne vuole sapere di connettersi ai server.

Cosa ho provato a fare:

* ovviamente disattivato il firewall da windows defender.
* come da suggerimento di qualche ricerca in rete, ho provato ad
attivare la modalità bridge invece che nat dalla macchina virtuale.
*siccome anni fa avevo una macchina virtuale con windows 7
funzionante, ho provato pari pari a copioincollare la cartella di
emule funzionante dalla macchina vecchia a quella nuova ma il
risultato non cambia.
* ovviamente ho provato a far partire windows 7  con l’attuale
versione di vmware ma in fase di avvio mi da talmente tanti errori
che, seppur poi windows 7 viene su e si avvia, ma il risultato è
comunque che il muletto non si connette.
* ho provato ad installare amule sul mac, sebbene non sia accessibile
con vo il risultato della ricerca, la connessione ai server avviene
con successo, questo significa, verosimilmente, che non ho porte
chiuse sul mio router netgear orbi.

Qualcuno ha consigli, suggerimenti od esperienze in tal senso?.

Grazie, Valerio






OT ma non troppo: emule in macchina virtuale

Valerio Giogoli
 

Salve,

Vabbhè, non sono poi OT al 100% ☺️

Dopo anni e anni di inattività, vorrei rimettere in funzione emule in
macchina virtuale, macOS big sur con windows 10 virtualizzato tramite
vmware.

Solo che il muletto non ne vuole sapere di connettersi ai server.

Cosa ho provato a fare:

* ovviamente disattivato il firewall da windows defender.
* come da suggerimento di qualche ricerca in rete, ho provato ad
attivare la modalità bridge invece che nat dalla macchina virtuale.
*siccome anni fa avevo una macchina virtuale con windows 7
funzionante, ho provato pari pari a copioincollare la cartella di
emule funzionante dalla macchina vecchia a quella nuova ma il
risultato non cambia.
* ovviamente ho provato a far partire windows 7 con l’attuale
versione di vmware ma in fase di avvio mi da talmente tanti errori
che, seppur poi windows 7 viene su e si avvia, ma il risultato è
comunque che il muletto non si connette.
* ho provato ad installare amule sul mac, sebbene non sia accessibile
con vo il risultato della ricerca, la connessione ai server avviene
con successo, questo significa, verosimilmente, che non ho porte
chiuse sul mio router netgear orbi.

Qualcuno ha consigli, suggerimenti od esperienze in tal senso?.

Grazie, Valerio


Re: Windows 11 e narrator come siamo messi con l'accessibilità e con le nuance?

Jary Ferrari
 

ciao mauri a tutti, grazie mille per le tue info. sono molto contento che Windows 11 pur essendo all’inizio si comporta già così bene con nvda.
quando riuscirai a testarlo anche con narrator attendo molto volentieri anche la tua testimonianza a tal proposito O meglio dire nei suoi miglioramenti.

intanto grazie

Jary

Inviato da iPhone

Il giorno 11 ott 2021, alle ore 00:05, Maurizio Barra <barramaurizio68@...> ha scritto:

Ciao Jary e tutti.
Sto usando Windows 11 e mi sto trovando assai bene.
Ci sono alcune cosette su regolazione volumi in alcune apps o ad esempio durante l'attivazione dell'account utente per autorizzare, ma nel complesso per me sono tutte cavolate, piccole cose che si aggirano subito.
Sono soprattutto contento della sua velocità.
Consuma meno CPU, trovo Firefox e thunderbird assai performanti, mi sembra che vi sia più indipendenza e libertà tra le apps, la gestione è più veloce e fluida. Vi sono piccole differenze nell'interfaccia, nella gestione notifiche e di quelle nascoste, va beh, avrei troppo da scrivere, però mi ci trovo bene.
Le Vocalizer di cui io uso le Standard, vanno benissimo e posso anche dire che il componente aggiuntivo per eloquence va anch'esso molto bene, anzi, l'interazione è velocissima.
Non avendone davvero alcuna necessità, non ho testato Narrator, lo proverò appena riesco.
Molto bene Nvda si comporta con i suggerimenti di Windows nell'area notifiche ed inoltre mi è capitato di usare l'Ocr di Nvda su alcuni pulsanti non etichettati di alcuni programmi e funziona molto bene, tipo i pulsanti Back, Next, dove Nvda recita soltanto "pulsante", con l'Ocr esso viene ben identificato.Anche su installazioni/disinstallazioni nessun problema, nella Stampa, nella riproduzione; dovranno sistemare i cambi d'audio durante l'intervento Uaci, però dài, se queste sono le premesse, ne sono molto soddisfatto.Questa è ovviamente una brevissima panoramica d'insieme.
Ciao a te e tutti.
Il 10/ott/2021 23:37, Jary Ferrari ha scritto:
Ciao a tutti, il 5 ottobre è uscita la versione definitiva di windows 11.

scrivevo per chiedervi: qualcuno ha già avuto modo di aggiornare e provare tale sistema operativo?

Narrator è ulteriormente migliorato o non piû di tanto?

Ci sono già integrate le sintesi di nuance? o verranno integrate in un aggiornamento successivo visto che microsoft le ha acquistate?


Sarebbe carino se su NV radio ci fosse una diretta di windows 11 come era stato a suo tempo con windows 10.


Vi ringrazio in anticipo per una vostra risposta.


Jary




--
Sito Web https://tuttonotizie.net/ Contatti Socials: Facebook https://m.facebook.com/maurizio.barra.12?refid=7 Twitter https://twitter.com/barramaurizio Instagram https://www.instagram.com/barramaurizio68/?hl=it Linkedin https://www.linkedin.com/in/maurizio-barra-4ab35aa7/ Canale Youtube https://www.youtube.com/channel/UCYVHObKMOUx6XTEFu2imRKw Google+ https://plus.google.com/100322134305974705959 Contatto Skype mauri19686 Posta Certificata mauriziobarra@...





Re: Windows 11 e narrator come siamo messi con l'accessibilità e con le nuance?

Maurizio Barra
 

Ciao Jary e tutti.
Sto usando  Windows 11 e mi sto trovando assai bene.
Ci sono alcune cosette su regolazione volumi in alcune apps o ad esempio durante l'attivazione dell'account utente per autorizzare, ma nel complesso per me sono tutte cavolate, piccole cose che si aggirano subito.
Sono soprattutto contento della sua velocità.
Consuma meno CPU, trovo Firefox e thunderbird assai performanti, mi sembra che vi sia più indipendenza e libertà tra le apps, la gestione è più veloce e fluida. Vi sono piccole differenze nell'interfaccia, nella gestione notifiche e di quelle nascoste, va beh, avrei troppo da scrivere, però mi ci trovo bene.
Le Vocalizer di cui io uso le Standard, vanno benissimo e posso anche dire che il componente aggiuntivo per eloquence va anch'esso molto bene, anzi, l'interazione è velocissima.
Non avendone davvero alcuna necessità, non ho testato Narrator, lo  proverò appena riesco.
Molto bene Nvda si comporta con i suggerimenti di Windows nell'area notifiche ed inoltre mi è capitato di usare l'Ocr di Nvda su alcuni pulsanti non etichettati di alcuni programmi e funziona molto bene, tipo i pulsanti Back, Next, dove Nvda recita soltanto "pulsante", con l'Ocr esso viene ben identificato.Anche su installazioni/disinstallazioni nessun problema, nella Stampa, nella riproduzione; dovranno sistemare i cambi d'audio durante l'intervento Uaci, però dài, se queste sono le premesse, ne sono molto soddisfatto.Questa è ovviamente una brevissima panoramica d'insieme.
Ciao a te e tutti.

Il 10/ott/2021 23:37, Jary Ferrari ha scritto:
Ciao a tutti, il 5 ottobre è uscita la versione definitiva di windows 11.

scrivevo per chiedervi: qualcuno ha già avuto modo di aggiornare e provare tale sistema operativo?

Narrator è ulteriormente migliorato o non piû di tanto?

Ci sono già integrate le sintesi di nuance? o verranno integrate in un aggiornamento successivo visto che microsoft le ha acquistate?


Sarebbe carino se su NV radio ci fosse una diretta di windows 11 come era stato a suo tempo con windows 10.


Vi ringrazio in anticipo per una vostra risposta.


Jary





Windows 11 e narrator come siamo messi con l'accessibilità e con le nuance?

Jary Ferrari
 

Ciao a tutti, il 5 ottobre è uscita la versione definitiva di windows 11.

scrivevo per chiedervi: qualcuno ha già avuto modo di aggiornare e provare tale sistema operativo?

Narrator è ulteriormente migliorato o non piû di tanto?

Ci sono già integrate le sintesi di nuance? o verranno integrate in un aggiornamento successivo visto che microsoft le ha acquistate?


Sarebbe carino se su NV radio ci fosse una diretta di windows 11 come era stato a suo tempo con windows 10.


Vi ringrazio in anticipo per una vostra risposta.


Jary


Re: Conflitto tra Edge e NVDA in form di login

Gianluigi Coppelletti
 

Grazie Chris,

mi ci sono ritrovato praticamente in pieno. Anche la versione del browser mi pare la stessa, mentre il mio portatile ha decisamente più ram dei 4Gb indicati in quella segnalazione. Mi pare che anche il produttore del pc sia lo stesso, ovvero HP. Invece il mio desktop, col quale riscontro meno problemi, è un Lenovo. Non ho avuto modo di fare le verifiche indicate in quella segnalazione in relazione alle versioni di NVDA perché, fino all'acquisto di questo portatile ed anche per un po' di tempo dopo l'acquisto, avevo usato pochissimo Edge preferendogli, come detto, il browser di Mozilla.

Vedrò come fare per aggiungere anche la mia esperienza a quel ticket, ma immagino di dovermi registrare.

Ancora grazie per la segnalazione.

Ciao.

Gigi

Il 10/10/2021 11.09, ChrisLM ha scritto:
Ciao,

pare ci sia una recente segnalazione simile, se non uguale:

https://github.com/nvaccess/nvda/issues/12911


Chris.

Gianluigi Coppelletti ha scritto il 10/10/2021 alle 10:13:
problema parzialmente risolto, nel senso che ho disabilitato il riempimento automatico.



Re: Conflitto tra Edge e NVDA in form di login

Gianluigi Coppelletti
 

Volentieri José,

puoi provare su altervista.org e su translations.cmsmadesimple.org .

Il primo penso che lo conoscerai, mentre il secondo è l'interfaccia dedicata alle traduzioni di un cms che uso da tempo e al quale mi collego per fare delle traduzioni in italiano dei suoi componenti.

Ce ne sarebbero poi anche altri ma sono moduli di login di siti che sono gestiti con lo stesso cms e che preferisco non pubblicare.

Ad ogni modo, sul mio desktop che è un po' più vecchio ma che ha sempre Windows 10 ed una configurazione hardware simile al portatile, il blocco è molto meno evidente perché si risolve in pochi secondi.

Grazie davvero per la collaborazione.

Ciao.

Gigi


Il 10/10/2021 10.18, Jose' Tralli ha scritto:

Gigi,

Daresti qualche esempio di sito dove ti si presenta questo comportamento?

Io uso chrome per lo più ma non ho questo problema... ma se indichi qualche sito faccio volentieri una prova!


Il sab 9 ott 2021, 21:07 Gianluigi Coppelletti <gianluigi@...> ha scritto:
Negativo... ho notato solo che, se completo rapidamente la digitazione
del nome utente, sebbene la sintesi si zittisca dopo uno o due
caratteri, alla fine della digitazione, almeno in alcuni casi, riprende
a parlare. Non so dire se questo sia dipeso dall'esecuzione dell'utility
o se fosse così anche prima. Quando non sentivo più la voce mi
interrompevo e riprendendo a scrivere nulla succedeva. Comunque sia, se
premo backspace, il pc non parla più nemmeno se ridigito correttamente
il nome utente.

Se poi ho un nome utente lungo e per caso sbaglio un carattere non ho
più comunque il controllo della macchina ed    il tempo di ripresa dello
screen reader/della sintesi è troppo lungo. In altri form ancora,
sebbene io digiti il nome utente tutto di seguito, il sistema si blocca
come prima.

Grazie comunque e se avete idee su come disattivare i suggerimenti vi
ringrazio.

Ciao.

Gigi

Il 09/10/2021 18.46, Maurizio Barra ha scritto:
> Ciao Gianluigi e tutti.
> Ti butto lì un semplice tentativo:
> prova ad avvalerti di
> "Esegui utility risoluzione registrazioni com di sistema..."
> e riavvia il Pc.
> Magari cambia qualcosa.
> Io invece comunque sto rivalutando Firefox, si sta snellendo ed
> aggiungo che con Windows 11 sia Firefox, sia Thunderbird, per quanto
> mi riguarda, sono 2 bombe!
> Ciao a te e tutti.
> Il 09/ott/2021 18:39, Gianluigi Coppelletti ha scritto:
>> Ciao a tutti,
>>
>> ho sempre preferito usare Firefox come browser, ma da quando ho
>> acquistato un nuovo portatile sto utilizzando anche Microsoft Edge.
>> Mi sono però accorto che quando devo inserire il nome utente in un
>> form di login, dopo l'inserimento di pochi caratteri la sintesi si
>> zittisce e viene inibito l'inserimento di altri caratteri. Il
>> silenzio della voce dura per parecchie decine di secondi o poco meno
>> di un minuto. Naturalmente senza NVDA fila tutto liscio.
>>
>> Ho provato a disattivare gli addon uno ad uno e tutti insieme, ma
>> senza miglioramenti.
>>
>> Su di un altro pc sempre con Windows 10, con la stessa versione di
>> NVDA, stesso antivirus, stesso software per il cloud  e con gli
>> stessi addon la cosa sembra essere meno grave perché la sintesi si
>> zittisce per un paio di secondi e non di più. La sintesi che uso
>> abitualmente è Espeak, ma anche caricando le voci di Windows la
>> situazione non migliora.
>>
>> Il pc su cui si verifica il problema in modo più evidente è un
>> portatile HP con pochi mesi di vita. Direi che non è la memoria che
>> fa difetto avendo 16
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>> gb di ram ed un Tb di spazio ssd.
>>
>> L'impressione è che la cosa sia causata dai suggerimenti che Edge
>> propone, ma non ho trovato dove disabilitarli per fare una prova.
>>
>> Avete qualche suggerimento in merito? Il browser è effettivamente
>> piuttosto rapido nel caricamento delle pagine, ma se ad ogni login si
>> pianta per un minuto preferisco tornare al vecchio Firefox.
>>
>> Grazie in anticipo a chi potrà darmi una mano.
>>
>> Ciao.
>>
>> Gigi
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>





3121 - 3140 of 14746