Date   

Re: OT: smart home

Simone Dal Maso
 

Ciao Alberto,
tranquillo, come sai io sono abbastanza permissivo, almeno per qualche giorno e purché non si esageri.
Allora, parto io.
Cos'ho di smart a casa?
Ecco la lista!

1. Termostato netatmo. Gestisce il riscaldamento, l'app partecipa al gioco a premi "Accessibilità? Dipende dall'aggiornamento. Ora sì, ora no. ora sì, ora no." A ogni modo in genere ce la fai, ma per esempio la programmazione settimanale del termostato risulta un po' contorta e non sempre si gestisce. Parlo di ios ovviamente.

2. Sensibo, per rendere smart il condizionatore stupido. Funziona bene, accessibile, si sono occupati di accessibilità in questi anni e rispondono alle mail. Bravi. Il trottolino oltre la temperatura dà pure l'umidità.


3. Lavatrice Samsung anno 2013: l'app smarthome risulta ben gestibile da iphone. Gestisco anche il condizionatore smart del piano interrato, che poi uso per scaldare la stanza, app molto buona.
Non ho domotizzato luci e tapparelle, principalmente perché non è una cosa che mi serve, quindi non posso aiutarti in questo.

4. Robot per pulire, io ho il Roborock s5Max; incredibilmente mi rispondono e hanno messo i comandi vocali su mio suggerimento. Per cui tipo puoi essere in giro, che so, in campagna a raccogliere le pere, prendi il telefono e dici: "pulisci il soggiorno!"
Quelli vicino a te si preoccuperanno della tua sanità mentale e penseranno che il sole abbia fatto danni, e a casa tua il super robottino partirà, tutto contento, e spazzerà per bene il soggiorno.
Oltretutto è ben educato e rispettoso, e se per qualche motivo si incastra, arriva una notifica sul telefono con i toni che piacciono a me, per esempio:
"Errore, la ruota anteriore destra è sospesa. Padrone, aiuto! Ti prego, salvami!".
Giuro, Scrive così. Segno che è chiaro chi comanda.




Mi pare basta.
Poi vabbè, una presa intelligente, che poi sul termine intelligente dovremmo capirci. Se io dico ad Alexa scalda il pane, lei lo fa, perché c'è la routine apposita. Quindi accenderà il tostapane, andrà per 4 minuti, spegne il tostapane e mi avvisa.
Se però sostituisco il tostapane con un trapano, Alexa accenderà il trapano per 4 minuti, e poi mi dirà il pane è pronto.
Su sta cosa credo di volerci fare un video su youtube, chiamare intelligente le cose solo perché puoi pilotarle mi sembra poco saggio!
Ciao.


Re: OT: smart home

Gabriele Battaglia
 

Ciao Alberto.
Io ho 6 smart speaker di Google: 3 home mini, 1 home, 1 nest mini e 1 nest hub 3rd Gen.
6 lampadine smart, tutte della AirB, cinesi, dimmerizzabili e multicolor led.
1 Net Atmo
1 Echo dot 3, di Amazon.

Tutto il mio sistema domotico è basato su Google Home con cui, in parte, piloto anche le smart TV.
Gabry.


Re: Weather_Plus8.0 il bollettino non è corretto

Adriano Barbieri
 

Ciao Matteo,

Strano, prova a eliminare la città e ricercarla nuovamente con:

livorno, toscana, italy
Probabilmente la chiave usata per la città non era ottimale e sicuramente non aveva trovato Livorno della toscana.
Consiglio ancora di verificare dai dettagli se la città trovata corrisponda a quella esatta da voi cercata e per dar orza alla chiave di ricerca anteporre il comando "t:"

A me da:
A Livorno, il bollettino meteo è attualmente 27 gradi, Parzialmente nuvoloso.
La direzione del vento è da ovest con velocità di 15,1 chilometri all'ora.
Le raffiche del vento sono di 13,3 chilometri all'ora.
La temperatura percepita è di 29,3 gradi.
L'umidità è del 66%.
La nuvolosità è del 50%, e la precipitazione è 0 millimetri.
La pressione è di 1013 millibars.
La radiazione UV è di 6 nanometri.
Il sole sorge alle 05:38 e tramonta alle 21:04.
La luna sorge alle 17:17 e tramonta alle 03:02.


A Livorno, la previsione per oggi è Pioggia a tratti nelle vicinanze con una temperatura massima di 25,1 e una minima di 20,9 gradi.
Martedì 22 giugno Parzialmente nuvoloso con una temperatura massima di 25,2 e una minima di 20,6 gradi.
Mercoledì 23 Parzialmente nuvoloso con una temperatura massima di 26,6 e una minima di 20,7 gradi.


Previsioni orarie per Livorno:
13: Parzialmente nuvoloso, 25,4 gradi.
Velocità del vento 12,6 chilometri all'ora, Direzione ovest, Nuvolosità 4%.
Umidità 74%.
14: Parzialmente nuvoloso, 25,5 gradi.
Velocità del vento 14 chilometri all'ora, Direzione ovest, Nuvolosità 4%.
Umidità 72%.
15: Parzialmente nuvoloso, 25,5 gradi.
Velocità del vento 15,1 chilometri all'ora, Direzione ovest nordovest, Nuvolosità 5%.
Umidità 71%.
16: Parzialmente nuvoloso, 25,6 gradi.
Velocità del vento 16,6 chilometri all'ora, Direzione ovest nordovest, Nuvolosità 5%.
Umidità 69%.
17: Parzialmente nuvoloso, 25,2 gradi.
Velocità del vento 14,8 chilometri all'ora, Direzione ovest nordovest, Nuvolosità 5%.
Umidità 71%.
18: Parzialmente nuvoloso, 24,7 gradi.
Velocità del vento 12,6 chilometri all'ora, Direzione ovest nordovest, Nuvolosità 6%.
Umidità 73%.
19: Parzialmente nuvoloso, 24,3 gradi.
Velocità del vento 10,8 chilometri all'ora, Direzione ovest nordovest, Nuvolosità 7%.
Umidità 74%.
20: Parzialmente nuvoloso, 23,9 gradi.
Velocità del vento 9,4 chilometri all'ora, Direzione ovest nordovest, Nuvolosità 6%.
Umidità 77%.
21: Parzialmente nuvoloso, 23,5 gradi.
Velocità del vento 7,6 chilometri all'ora, Direzione ovest nordovest, Nuvolosità 4%.
Umidità 79%.
22: Parzialmente nuvoloso, 23,1 gradi.
Velocità del vento 6,1 chilometri all'ora, Direzione ovest nordovest, Nuvolosità 3%.
Umidità 82%.
23: Parzialmente nuvoloso, 23,1 gradi.
Velocità del vento 5 chilometri all'ora, Direzione ovest nordovest, Nuvolosità 3%.
Umidità 82%.


Il 21/06/2021 12:49, Matteo Panariello ha scritto:
ciao a tutti, avrei da provi una piccola domanda sull'addon in oggetto.

io ho impostato come città predefinita Livorno scrivendo: Livorno, Toscana, IT. Lui mi trova la città, e tutto sembra andare correttamente.

quando premo insert W per farmi dire il bollettino ecco però che arriva il problema. secondo lui (riporto il bollettino attuale) A Livorno, il bollettino meteo è attualmente 13 gradi Centigradi, Pioviggine debole.
La direzione del vento è da est con velocità di 4 chilometri all'ora (1.12 metri al secondo).
Le raffiche del vento sono di 7.9 chilometri all'ora.
La temperatura percepita è di 13.2 gradi.

La radiazione UV è di 1 nanometri.

tuttavia con mio sommo rammarico, perché 13 gradi li desidererei tantissimo, non è così! a Livorno ci sono ben 29 agradi ed è prevalentemente soleggiato. questo me lo dice il meteo dell'iphone e me lo conferma anche Aledxa soltanto con qualche grado in meno.

ora io capisco che il meteo è variabile, ma come mai vi è tutta questa differenza?

un saluto a tutti

Matteo







risolto colpa mia era Re: [nvda-it] Weather_Plus8.0 il bollettino non è corretto

Matteo Panariello
 

scusate mi rimangio tutto!

non avevo visto che dovevo riscaricare il componente aggiuntivo dal sito. quando mi arrivò la notifica di una nuova versione, fece tutto in automatico e pensavo fosse risolto. riguardando i messaggi in lista adesso ho notato che si consigliava  di riscaricarlo. l'ho fatto e adesso funziona.

perdonatemi!

saluti

Matteo.

Il 21/06/2021 12:49, Matteo Panariello via groups.io ha scritto:
ciao a tutti, avrei da provi una piccola domanda sull'addon in oggetto.

io ho impostato come città predefinita Livorno scrivendo: Livorno, Toscana, IT. Lui mi trova la città, e tutto sembra andare correttamente.

quando premo insert W per farmi dire il bollettino ecco però che arriva il problema. secondo lui (riporto il bollettino attuale) A Livorno, il bollettino meteo è attualmente 13 gradi Centigradi, Pioviggine debole.
La direzione del vento è da est con velocità di 4 chilometri all'ora (1.12 metri al secondo).
Le raffiche del vento sono di 7.9 chilometri all'ora.
La temperatura percepita è di 13.2 gradi.

La radiazione UV è di 1 nanometri.

tuttavia con mio sommo rammarico, perché 13 gradi li desidererei tantissimo, non è così! a Livorno ci sono ben 29 agradi ed è prevalentemente soleggiato. questo me lo dice il meteo dell'iphone e me lo conferma anche Aledxa soltanto con qualche grado in meno.

ora io capisco che il meteo è variabile, ma come mai vi è tutta questa differenza?

un saluto a tutti

Matteo





Weather_Plus8.0 il bollettino non è corretto

Matteo Panariello
 

ciao a tutti, avrei da provi una piccola domanda sull'addon in oggetto.

io ho impostato come città predefinita Livorno scrivendo: Livorno, Toscana, IT. Lui mi trova la città, e tutto sembra andare correttamente.

quando premo insert W per farmi dire il bollettino ecco però che arriva il problema. secondo lui (riporto il bollettino attuale) A Livorno, il bollettino meteo è attualmente 13 gradi Centigradi, Pioviggine debole.
La direzione del vento è da est con velocità di 4 chilometri all'ora (1.12 metri al secondo).
Le raffiche del vento sono di 7.9 chilometri all'ora.
La temperatura percepita è di 13.2 gradi.

La radiazione UV è di 1 nanometri.

tuttavia con mio sommo rammarico, perché 13 gradi li desidererei tantissimo, non è così! a Livorno ci sono ben 29 agradi ed è prevalentemente soleggiato. questo me lo dice il meteo dell'iphone e me lo conferma anche Aledxa soltanto con qualche grado in meno.

ora io capisco che il meteo è variabile, ma come mai vi è tutta questa differenza?

un saluto a tutti

Matteo


OT: smart home

Alberto Buffolino
 

Buongiorno lista,
spero Simone mi perdoni l'OT, ma essendoci oggi un sacco di offerte per la smart home (anche Netatmo, che mi pare d'aver visto già talpacitato in giro), e visto che sto cercando di ritagliarmi possibilità e spazi in merito...
...che ne direste di condividere qua esperienze in proposito? O anche, molto banalmente, cosa avete in casa adesso, e come vi trovate.
Luci, interruttori, lavatrici, sensori... quello che vi pare, io segno tutto! 😀
Alberto


Re: Statistiche di NVDA

ChrisLM
 

Ma dai... Bisogna aver paura di quelli che prendono i dati senza chiederteli prima, non di chi chiede dati esplicitamente.

Basta alzare un po' il firewall per vedere quali servizi va a risvegliare Chrome o altri programmi.

Ad ogni modo, per calcolare il numero degli utilizzatori di NVDA è sufficiente solo attivare la casellina per gli aggiornamenti.

Quella sull'utilizzo riguarda altre statistiche, se trovo il documento lo posto.

Pure io nel dubbio e se posso blocco tutto, nel caso della raccolta dati da parte della  NV-access ho lasciato tranquillamente tutto aperto solo perché conosco la situazione.



Chris.

Jose' Tralli ha scritto il 21/06/2021 alle 11:20:

Hmmm, devo dirlo, io sono un altro di quelli che ha disabilitato
l'inbvio delle statistiche... vero, non mi son documentato, ma non
sapendo bene a cosa servivano... le ho stroncate di default, cosa che
anch'io faccio con tutto, almeno, con tutto quello dove c'è la
possibilità di farlo.

Magari sbaglio, però diciamo che la paura di fondo c'è sempre, anche
se poi ogni programma può di fatto far quello che gli pare e mandare
anche ad insapta dell'utente...


Re: Statistiche di NVDA

ChrisLM
 

ciao,

secondo me gli utilizzatori di NVDA italiani non sono pochi, considerando anche che i valori sono per difetto, anche per i motivi indicati da Simone.

Intanto la tabella va letta in modo dinamico, un po' come il tabellone degli arrivi e partenze in stazione.

Il conteggio infatti va indietro di una settimana, e presenta picchi e cadute molto frequentemente. Osservo distrattamente questa tabella da circa sei  anni, in alcuni periodi si arriva a quasi 1000 utenti solo in Italia. Non poco in confronto al totale mondiale del periodo di circa 30000. Molto probabile che ora la curva continui a scendere, ho notato che dopo metà giugno anche negli anni precedenti la media italiana calava tantissimo.

ci vorrebbe un grafico che riassume l'average annuale per avere un'idea più statica.

E' comunque una rappresentazione molto indicativa, per rientrare nella statistica deve verificarsi la seguente situazione:

1. esser connessi ad internet, ovviamente.

2. Usare una versione stabile di NVDA.

3. Mantenere attiva la casella per gli aggiornamenti nelle impostazioni Generali.

Ogni 24 ore viene raccolta una sola richiesta di aggiornamento sul server, chiaramente se nello stesso giorno l'utente lancia anche una versione in sviluppo, la richiesta viene sì inviata, ma in un altro canale e non rientra nei dati statistici. Quindi sono esclusi dalla statistica anche chi usa le versioni in sviluppo, che è sconsigliato per un uso quotidiano o fuori dal testing.

comunque rimane molto interessante.





Chris.

Simone Dal Maso ha scritto il 21/06/2021 alle 09:21:

anch'io mi aspettavo numeri piu' alti, ma tra chi toglie l'invio dei dati statistici a NVDA e chi disattiva gli aggiornamenti automatici, penso non siano molto veritieri.


Re: Statistiche di NVDA

Mario Loreti
 

Io non lo so, ci sono programmi di cui mi fido, ho disabilitato le statistiche solo perchè uso deliberatamente Eloquence non ufficiale, ma solo perchè l'addon di Code Factory non consente alcune modifiche.

Il 21/06/2021 09:21, Simone Dal Maso ha scritto:
Il 20/06/2021 15:30, Gabriele Battaglia via groups.io ha scritto:
 pensavo che ci fossero più utilizzatori in Italia, a meno che il terrore per la violazione di privacy abbia fatto disattivare a molti l’invio del ping.

Ah be, su questo posso darti conferma.
Non hai idea di quanta gente risponda no a quella domanda.
Durante corsi o dimostrazioni mi è capitato di ascoltare commenti tipo: mi spiano, il computer è mio, cose di questo genere.
Naturalmente le stesse persone poi lasciano abilitato Cortana 24 ore su 24 non ponendosi la minima domanda.
Quindi sì, anch'io mi aspettavo numeri piu' alti, ma tra chi toglie l'invio dei dati statistici a NVDA e chi disattiva gli aggiornamenti automatici, penso non siano molto veritieri.

Ciao.







--
Mario Loreti


Re: Statistiche di NVDA

Jose' Tralli
 

Hmmm, devo dirlo, io sono un altro di quelli che ha disabilitato
l'inbvio delle statistiche... vero, non mi son documentato, ma non
sapendo bene a cosa servivano... le ho stroncate di default, cosa che
anch'io faccio con tutto, almeno, con tutto quello dove c'è la
possibilità di farlo.

Magari sbaglio, però diciamo che la paura di fondo c'è sempre, anche
se poi ogni programma può di fatto far quello che gli pare e mandare
anche ad insapta dell'utente...

Il 21/06/21, Deejay Raf<djraff@tiscali.it> ha scritto:
Il 21/06/2021 09:21, Simone Dal Maso ha scritto:
Non hai idea di quanta gente risponda no a quella domanda.
Raf:

Ehm, eccomi: ho disattivato sia il controllo automatico degli
aggiornamenti che l’invio delle statistiche di utilizzo.

Però non ho mai attivato Cortana e durante la configurazione dei miei
dispositivi faccio sempre molta attenzione ad impedire il conferimento
di dati non obbligatori, quindi disabilito tutto ciò che è facoltativo.
Lo stesso dicasi per ogni app, registrazione ad un sito, cookies ecc.

Paranoico? Forse, ma ultimamente abbiamo avuto la dimostrazione che
fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio.


--
Deejay Raf





--
*>>> Jose <<<*
Email: jose.tralli@gmail.com


Re: Statistiche di NVDA

Deejay Raf
 

Il 21/06/2021 09:21, Simone Dal Maso ha scritto:
Non hai idea di quanta gente risponda no a quella domanda.

Raf:

Ehm, eccomi: ho disattivato sia il controllo automatico degli aggiornamenti che l’invio delle statistiche di utilizzo.

Però non ho mai attivato Cortana e durante la configurazione dei miei dispositivi faccio sempre molta attenzione ad impedire il conferimento di dati non obbligatori, quindi disabilito tutto ciò che è facoltativo. Lo stesso dicasi per ogni app, registrazione ad un sito, cookies ecc.

Paranoico? Forse, ma ultimamente abbiamo avuto la dimostrazione che fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio.


--
Deejay Raf


Re: Fobia per la privacy. Era: Re: [nvda-it] Statistiche di NVDA

Deejay Raf
 

Il 21/06/2021 09:37, Gabriele Battaglia via groups.io ha scritto:
Io suggerisco a tutti gli amanti del Podcast, di non perdervi nemmeno una puntata di 2024, di Radio24;
Raf:
Ottima trasmissione, ottimo il superpodcast, che viene chiamato così poiché contiene tutte le interviste in versione integrale che per ragioni di tempo in radio devono essere ridotte. Io la seguo da quando ero praticamente un ragazzino.

A questo proposito suggerisco anche il canale Youtube o il podcast "Ciao Internet!" di Matteo Flora, in cui si analizzano alcune tematiche inerenti la rete e le sue implicazioni nella vita di tutti i giorni, dalla privacy alla reputazione online.
Il sottotitolo della rubrica è
"Ciao, Internet!
Ogni giorno capire come la Rete ci cambia studiando Algoritmi e Regole che governano Macchine ed Umani!"

--
Deejay Raf


Fobia per la privacy. Era: Re: [nvda-it] Statistiche di NVDA

Gabriele Battaglia
 

Se vabbeh. L'idea di cosa sia o non sia veramente pericoloso per la privacy è estremamente fallace, nell'utente medio. Come dici giustamente, si vedono incoerenze macroscopiche fra ciò che la gente pensa, dice e fa. Vi è anche una ignoranza, nel vero senso del termine, molto molto diffusa, ignoranza che ovviamente è coltivata e fa comodo ai Bigs ma che in buona parte è anche colpa nostra che difficilmente abbiamo voglia di ragionare e cercare fonti alternative di notizie o andare a fondo di una informazione.

Io suggerisco a tutti gli amanti del Podcast, di non perdervi nemmeno una puntata di 2024, di Radio24; ovviamente c'è in radio al venerdì sera e alla domenica all'una, ma è molto più comodo in Podcast.

PS: non che risolva i problemi di inconsapevolezza sui pericoli veri per la privacy, ma insomma: il tema sicurezza è trattato spesso e con grande competenza.
Gabry.


Re: Statistiche di NVDA

Simone Dal Maso
 

Il 20/06/2021 15:30, Gabriele Battaglia via groups.io ha scritto:
pensavo che ci fossero più utilizzatori in Italia, a meno che il terrore per la violazione di privacy abbia fatto disattivare a molti l’invio del ping.

Ah be, su questo posso darti conferma.
Non hai idea di quanta gente risponda no a quella domanda.
Durante corsi o dimostrazioni mi è capitato di ascoltare commenti tipo: mi spiano, il computer è mio, cose di questo genere.
Naturalmente le stesse persone poi lasciano abilitato Cortana 24 ore su 24 non ponendosi la minima domanda.
Quindi sì, anch'io mi aspettavo numeri piu' alti, ma tra chi toglie l'invio dei dati statistici a NVDA e chi disattiva gli aggiornamenti automatici, penso non siano molto veritieri.

Ciao.


Off topic! Slash Radio Web: palinsesto dal 21 al 27 Giugno 2021.

Nunziante esposito
 

Saluti a tutti.

 

::

 

Care amiche e cari amici, innanzitutto vi ricordiamo che domenica 20 giugno dalle 14:50 trasmetteremo in diretta l’esclusiva radiocronaca, a cura di Valerio Palmigiano e Alberto Galassi, del GP di Francia, settima tappa del mondiale 2021 di Formula Uno che si correrà sul circuito di Le Castellet.

Di seguito la programmazione di Slash Radio Web relativa alla settimana dal 21 al 27 giugno 2021.

 

Lunedì 21 giugno:

7:00: "Slash Fitness", la rubrica con la descrizione degli esercizi ginnici da svolgere in casa, questa settimana realizzata in collaborazione con Marco Lamacchia;

7:45: “Raccontami”, la selezione giornaliera di racconti per gli appassionati di questo genere letterario;

8:25: “Un libro al giorno”, il consiglio di lettura quotidiano curato e prodotto dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta”;

8:30: l’Oroscopo: cosa dicono le stelle per i 12 segni zodiacali e Almanaccando, i fatti del giorno a ritroso nel tempo;

8:45: Spotlight - Notizie in primo piano: Attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo. In apertura ascolteremo in diretta su UnoMattina l’intervista alla Vicepresidente Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS Linda Legname sull’iniziativa “Lions e Uici: la solidarietà che costruisce” Progetto d’intervento post covid realizzato dai Lions Clubs Multidistretto e l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-Aps in collaborazione con i Centri di Consulenza Tiflodidattica della Biblioteca Italiana per i Ciechi

e della Federazione Nazionale delle Istituzioni pro Ciechi ; Per la pagina sportiva microfono al giornalista Matteo Pinci, inviato de la Repubblica ai Campionati Europei, che ha seguito dal vivo le tre partite della Nazionale di Roberto Mancini allo Stadio Olimpico;

10:30: Slash Sport News, la nostra striscia settimanale che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Nella nuova puntata ci occuperemo di Calcio a Cinque, Showdown e Judo. Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione;

11:00: Guida TV, i nostri consigli, completi di descrizioni, sui programmi di prima serata delle televisioni nazionali;

11:15: "Slash Fitness";

14:30 “GR Sociale”;

15:00: Replica della puntata di venerdì 18 giugno di  “Slash Disco” a cura di Marco Trombini;

16:00: “Libri alla Radio”, rubrica impreziosita dalla lettura, eseguita dal nostro socio Giuseppe Di Grande, di un nuovo capitolo tratto da “Frankenstein” di Mary Shelley;

18:40: Guida TV;

19:00: “Slash Fitness”

21:00: “Slash Learning Guitar”, la nuova puntata del corso di chitarra settimanale a cura del musicista Domenico Cataldo 

21:30: “Dante Alighieri - Divina Commedia” edizione integrale con parafrasi a cura del prof Trifone Gargano, presentazioni di Stefania De Toma 

 

 

Martedì 22 giugno:

7:00: "Slash Fitness";

7:45: “Raccontami”;

8:25: “Un libro al giorno”;

8:30: l’Oroscopo e Almanaccando;

8:59: il Meteo;

9:00: Spotlight - Notizie in primo piano

10:30: “Scrivono di Noi”, la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani, riviste e siti web riguardanti il tema cecità e ipovisione;

11:00: Guida TV;

11:15:”C’è luce in cucina”, le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito;

15:00: “Un libro al giorno” e “GR Sociale”

15:20: “100 anni di questa Unione”, trasmissione prodotta dal Consiglio Regionale della Basilicata dell’Unione dei ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS;

16:00: SlashBox 

·         riprenderemo il ciclo di presentazione dei finalisti del Premio Strega 2021: sarà con noi Edith Bruck, già vincitrice del Premio Strega Giovani con il suo romanzo “Il pane perduto”, che ci presenterà anche la raccolta di poesie “Tempi” (entrambi editi da La nave di Teseo)

sinossi “Il pane perduto”: Per non dimenticare e per non far dimenticare, Edith Bruck, a sessant’anni dal suo primo libro, sorvola sulle ali della memoria eterna i propri passi, scalza e felice con poco come durante l’infanzia, con zoccoli di legno per le quattro stagioni, sul suolo della Polonia di Auschwitz e nella Germania seminata di campi di concentramento. Miracolosamente sopravvissuta con il sostegno della sorella più grande Judit, ricomincia l’odissea. Il tentativo di vivere, ma dove, come, con chi? Dietro di sé vite bruciate, comprese quelle dei genitori, davanti a sé macerie reali ed emotive. Il mondo le appare estraneo, l’accoglienza e l’ascolto pari a zero, e decide di fuggire verso un altrove. Che fare con la propria salvezza? Bruck racconta la sensazione di estraneità rispetto ai suoi stessi familiari che non hanno fatto esperienza del lager, il tentativo di insediarsi in Israele e lì di inventarsi una vita tutta nuova, le fughe, le tournée in giro per l’Europa al seguito di un corpo di ballo composto di esuli, l’approdo in Italia e la direzione di un centro estetico frequentato dalla “Roma bene” degli anni Cinquanta, infine l’incontro fondamentale con il compagno di una vita, il poeta e regista Nelo Risi, un sodalizio artistico e sentimentale che durerà oltre sessant’anni. Fino a giungere all’oggi, a una serie di riflessioni preziosissime sui pericoli dell’attuale ondata xenofoba, e a una spiazzante lettera finale a Dio, in cui Bruck mostra senza reticenze i suoi dubbi, le sue speranze e il suo desiderio ancora intatto di tramandare alle generazioni future un capitolo di storia del Novecento da raccontare ancora e ancora.

 

sinossi “Tempi”: Sono diversi i tempi chiamati a raccolta da Edith Bruck in questo libro, che si lascia leggere d’un fiato e che, con altrettanta immediatezza, si imprime indelebile nella memoria dei suoi lettori. C’è il tempo dell’infanzia e il tempo della vecchiaia, che si richiamano a vicenda; il tempo dei riti familiari e il tempo della solitudine; il tempo della memoria e il tempo del dialogo, specie con i morti; il tempo delle domande – a Dio, alla storia, a se stessa – e il tempo sospeso della scrittura, solcato da dubbi e incertezze, eppure capace di legare insieme, come un filo invisibile, le tessere di un’unica, ininterrotta meditazione sull’esistenza e sul destino che abbraccia l’intera vita letteraria dell’autrice. Chi ha familiarità con l’opera in prosa e in versi di Edith Bruck non stenterà a riconoscerne, in queste pagine, la straordinaria continuità di ispirazione e l’inimitabile coerenza di tono e di contenuto: tratti distintivi di una scrittura che non aderisce a un disegno premeditato, non risponde a calcoli letterari, ma nasce dall’urgenza dei sentimenti e dalla necessità di testimoniare. (…) In Tempi, la poesia, precipitato di memoria e di esperienza, si fa testimonianza del presente, un presente minacciato dal virus dell’indifferenza e dell’odio, contro il quale, in assenza di vaccini efficaci, è forse possibile adottare la cura che Edith Bruck, poetessa d’istinto e di pensiero, ci offre in modo persuasivo e naturale in queste pagine.

 

Edith Bruck, di origine ungherese, è nata nel 1931 in una povera, numerosa famiglia ebrea. Nel 1944, poco più che bambina, il suo primo viaggio la porta nel ghetto del capoluogo e di lì ad Auschwitz, Dachau, Bergen-Belsen. Sopravvissuta alla deportazione, dopo anni di pellegrinaggio approda definitivamente in Italia, adottandone la lingua. Nel 1959 esce il suo primo libro Chi ti ama così, un’autobiografia che ha per tappe l’infanzia in riva al Tibisco e la Germania dei lager. Nel 1962 pubblica il volume di racconti Andremo in città, da cui il marito Nelo Risi trae l’omonimo film. È autrice di poesia e di romanzi come Le sacre nozze (1969), Lettera alla madre (1988), Nuda proprietà (1993), Quanta stella c’è nel cielo (2009, trasposto nel film di Roberto Faenza Anita B.), e ancora Privato (2010), La donna dal cappotto verde (2012). Presso La nave di Teseo sono usciti La rondine sul termosifone (2017), Ti lascio dormire (2019) e Il pane perduto (2021, candidato al LXXV premio Strega). Nelle sue opere ha reso testimonianza dell’evento nero del XX secolo. Nella sua lunga carriera ha ricevuto diversi premi letterari ed è stata tradotta in svariate lingue. È traduttrice tra gli altri di Attila József e Miklós Radnóti. Ha sceneggiato e diretto tre film e svolto attività teatrale, televisiva e giornalistica.

 

·         Alle 17:00 con Mario Girardi, componente della Direzione Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, parleremo dell’approvazione del nuovo Statuto Sociale Uici; per dettagli rimandiamo al comunicato n.52;

 

·         dulcis in fundo nuovo appuntamento con le “Teste di Calcio di Slash Radio Web -  Speciale Campionati Europei”, che ci diranno la loro sull’Italia del CT Mancini che ha brillantemente superato la fase a gironi della manifestazione;

 

18:35: Guida TV

18:40: Classic Rock On Air

19:10: “Slash Fitness”

20:30: “Cogliamo la Mela tecnologica”, la nuova rubrica a cura di Michela Barrasso che ogni settimana ci porterà nel mondo dei dispositivi Apple;

 

Mercoledì 23 giugno:

7:00: “Slash Fitness”;

7:45: “Raccontami”;

8:25: “Un libro al giorno”;

8:30: l’Oroscopo e Almanaccando;

8:59: il Meteo;

9:00: Spotlight - Notizie in primo piano;

10:30: “UiciCom”, le notizie, le attività e gli eventi delle sedi territoriali e della Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS;

11:10: “Slash Motori”, la rubrica settimanale sulla Formula Uno a cura di Scuderia Ferrari Club di Riga con la partecipazione di Valerio Palmigiano, Alberto Galassi e Antonio Caruccio;

12:00: Guida TV;

15:50: “Un libro al giorno” e “GR Sociale”; 

16:00: SlashBox: 

·         l’estate musicale è la stagione dei tormentoni, ma non pensiate che si tratti di una moda recente: attraverso il suo libro “Onda su onda. Storie e canzoni nell'estate degli italiani” il giornalista radiotelevisivo, scrittore e critico musicale Enzo Gentile ci racconta una storia, all’insegna di note e sole,  che affonda le sue radici negli ormai lontani anni ‘60

sinossi: Molte delle canzoni per l’estate che hanno accompagnato le nostre vacanze, come una colonna sonora popolare e condivisa sotto l’ombrellone, hanno la magica capacità di illustrare storie e passioni, sapori e ritualità della società italiana. Nei decenni le vite degli artisti e le loro creazioni si sono intrecciate ai cambiamenti di costume e di linguaggio, alla cronaca e alla cultura, al boom economico e alle crisi di questo Paese. E così i tormentoni che hanno saputo fotografare gli anni Sessanta, poi tornati prepotentemente nelle stagioni successive, hanno avuto un potere di straordinario radicamento nella memoria collettiva. Seguendo questo filo, Onda su onda ci riporta a un’epoca composta da motivi e sonorità indimenticabili, modi di dire, invenzioni, radici e identità resistenti, traccia una panoramica delle mutazioni di una musica senza tempo, ben al di là di tutte le mode passeggere, attraverso il censimento di più di 300 canzoni di successo e con le voci e le testimonianze dirette di oltre 100 artisti e interpreti, dal 1960 fino a oggi. La narrazione ondeggia tra classifiche, radio e juke-box, abbracciando la storia d’Italia e riaccendendo ricordi, a due passi dal mare.

Enzo Gentile, giornalista milanese, scrive e racconta di musica e dintorni dalla metà degli anni Settanta, quando ha cominciato la sua attività a Radio Popolare. Da allora ha pubblicato articoli per numerose testate nazionali. Ha alle spalle un’intensa produzione radiotelevisiva (“Fuori Giri” il ciclo più significativo, su Radio Due) e la curatela di mostre a tema musicale. Consulente per il cinema e per il teatro, è stato anche direttore artistico di diversi festival: tra questi le diciannove edizioni di “Suoni e Visioni” e, negli ultimi anni, di “Naturalmente pianoforte”. Insegna Storia della musica pop-rock all’Università Cattolica di Milano. Ha scritto oltre venti libri: da Note di pop italiano (1977) a The story of life. Gli ultimi giorni di Jimi Hendrix (2020). La formazione musicale risale ai primi anni Sessanta, con i mangiadischi, i juke-box e le canzoni da cui ha inizio questo racconto.

 

·         in chiusura ci occuperemo del Cinematica Festival andato in scena ad Ancona nello scorso weekend: il Museo Tattile Statale Omero ha collaborato all'ottava edizione della manifestazione, il cui tema “Touch Me” è stato sviluppato in un ricco programma di eventi, talk, mostre e laboratori che indagano il tatto, dal senso fisico alla tecnologia. Ce ne parleranno la coordinatrice del Museo Omero Annalisa Trasatti e Simona Lisi, ideatrice e direttrice artistica di Cinematica 

 

18:35: Guida TV

19:00: “Slash Fitness”

20:30: “Katy per sempre”, nuovo appuntamento con la rubrica dedicata alla lettura, a cura dei “Donatori di Voce” del Gran Popolo dei Pooh, di un capitolo a settimana del libro autobiografico “Katy per sempre” (Sperling & Kupfer editore), scritto dallo storico tastierista e cantante del gruppo Roby Facchinetti

 

Giovedì 24 giugno:

7:00: "Slash Fitness";

7:45: “Raccontami”;

8:25: “Un libro al giorno”;

8:30: l’Oroscopo e Almanaccando;

8:59: il Meteo;

9:00: Spotlight - Notizie in primo piano;

10:30: “Scrivono di Noi”, la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani, riviste e siti web riguardanti il tema cecità e ipovisione;

11:00: Guida TV;

11:15:”C’è luce in cucina”, le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito;

15:50: “Un libro al giorno” e “GR Sociale”;  

16:00: Conversazioni d’Arte: torna il programma realizzato in collaborazione con il Mibact. Per il ciclo “Imagina. Un patrimonio da leggere e raccontare”, andrà in onda la puntata intitolata “Dare forma alle parole: storie e meraviglie dal mondo antico”. Per tutti i dettagli vi rimandiamo al relativo Comunicato di prossima uscita.

 

18:35: Guida TV

18:40: Classic Rock On Air

19:10: "Slash Fitness"

 

 

Venerdì 25 giugno:

7:00: “Slash Fitness”;

7:45: “Raccontami”;

8:25: “Un libro al giorno”;

8:30: l’Oroscopo e Almanaccando;

8:59: il Meteo;

9:00: Spotlight - Notizie in primo piano;

10:30: UiciCom del Venerdì, la rubrica settimanale che presenterà tutte le sedi territoriali e i consigli regionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS dopo i rinnovi delle cariche;

11:00: Guida TV;

11:05: “Il simposio dei lettori” la rubrica settimanale a cura di Rossella Lazzari che consiglierà un libro di narrativa straniera alle nostre ascoltatrici e ai nostri ascoltatori

11:25: “Slash Fitness”;

14:30: “GR Sociale”

15:00: “Slash Learning Guitar”, replica della puntata di lunedì scorso

15:30: “Dante Alighieri - Divina Commedia” edizione integrale con parafrasi a cura del prof Trifone Gargano, presentazioni di Stefania De Toma 

16:00: Katy per sempre, replica della puntata di mercoledì scorso;

16:30: “Cogliamo la Mela tecnologica”, replica della puntata di martedì scorso della nuova rubrica a cura di Michela Barrasso che ogni settimana ci porta nel mondo dei dispositivi Apple;

19:00: “Slash Fitness”

21:00: Slash Tunes, la rubrica quindicinale a cura di Gianluca Nucci: un'ora di musica internazionale a 360 gradi. Per interagire e suggerire brani, artisti o generi preferiti scrivete all’indirizzo email slashtunes@... ;

22:00: “Slash Learning Guitar”, replica della puntata di lunedì scorso

 

Vi segnaliamo che, oltre alla consueta programmazione di contenuti speciali, sabato 26 giugno alle 15:30 andrà in onda una nuova puntata di “Dante Alighieri - Divina Commedia” edizione integrale con parafrasi a cura del prof Trifone Gargano e presentazioni di Stefania De Toma; mentre domenica 27 giugno dalle 14:50 trasmetteremo in diretta l’esclusiva radiocronaca, a cura di Valerio Palmigiano e Alberto Galassi, del GP di Stiria, ottava tappa del mondiale 2021 di Formula Uno che si correrà sul circuito di Spielberg.

 

 

Vi rammentiamo che la replica della programmazione mattutina andrà in onda:

·         il lunedì dalle ore 12:00 alle ore 14:30, 

·         il martedì e il giovedì dalle 12:00 alle 14:30 e dalle 19:35 alle 22:00,  il mercoledì dalle 12:00 alle 14:30;

mentre la replica della programmazione serale andrà in onda:

·         il martedì, il mercoledì e il giovedì a partire dalle 22:05

Slash Fitness sarà trasmessa anche il sabato e la domenica alle ore 8:00 e alle ore 19:00

 

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

 

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

 

- Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06-92092566 

- Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all'indirizzo: diretta@...

- Compilando l'apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web. 

- Inviando un messaggio WhatsApp o una nota audio al numero 371 3894496.

 

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uici.it/radio/radio.asp, dove troverete i link per tutti i sistemi operativi; 

oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi! 

 

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato: 

- Sul sito dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all'indirizzo http://www.uici.it/ArchivioMultimediale

 

- sulla pagina Facebook Slash Radio Web https://www.facebook.com/SlashRadioWeb/

sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers, grazie.

 

Vi ricordiamo infine che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell'assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

 

I comandi sono:

 

-   Alexa, AVVIA Slash Radio Web

 

oppure

 

-   Alexa APRI Slash Radio Web

 

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime:

 

https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

 

Si pregano le nostre strutture provinciali di dare la massima diffusione al presente comunicato.

 

::

 

Ndr: è possibile chiedere su cd-rom la registrazione della trasmissione scrivendo a ustampa@... oppure

telefonando al numero 06 699 881, scegliendo operatore e chiedendo dell'ufficio stampa,

sig.ra Rita Zauri.

Allo stesso indirizzo si può chiedere anche di avere la registrazione per tutte le trasmissioni senza doverle

chiedere ogni volta.

Per chi le volesse scaricare in podcast, può portarsi al sito dell'Unione e precisamente alla pagina:

http://www.uici.it/ArchivioMultimediale/

 

Grazie per l'attenzione.

 

Cordiali saluti.

 

Nunziante Esposito

Per la redazione del Comitato Stampa

dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

http://www.uici.it/osi/index.html

Skype: nunziante

 


Re: Statistiche di NVDA

Gabriele Battaglia
 

Sì, sono quelle cose che mi piacciono un sacco: credo d’avere l’anima dello statistico. :)
Interessante anche se pensavo che ci fossero più utilizzatori in Italia, a meno che il terrore per la violazione di privacy abbia fatto disattivare a molti l’invio del ping.
Ciao.


Statistiche di NVDA

Gianluigi Coppelletti
 

Ciao,

se siete interessati, di seguito il link alla pagina in inglese relativa all'uso di NVDA nel mondo. I dati di utilizzo vengono tratti dagli accessi quotidiani agli aggiornamenti che ogni copia fa una volta al giorno.


http://community.nvda-project.org/usersByCountry.html


Re: Windows11 (o comunque vorrano chiamarlo) c'è d'aver paura?

Gianluigi Coppelletti
 

Ciao Rocco,

un amico mi ha detto di avere scaricato l'iso ma di non essere ancora riuscito a scaricare le voci italiane. Tu ne stai usando una versione italiana con le sintesi di default?

Rispondendo anche a Vincenzo in merito alle voci, avevo letto che il settore delle sintesi vocali sarebbe stato ceduto a Cerence che tra l'altro si dovrebbe occupare di automotive. Quello che non ho ancora capito è se Cerence sia parte del gruppo Microsoft/Nuance o se sia un'azienda a sé.

Ciao.

Gigi

Il 19/06/2021 10.52, Rocco Clementelli ha scritto:

ciao, Gabri e tutti, vi sto scrivendo da win 11, o come si chiama lui, ho scaricato l'iso  e la sto provando  ma devo dire con la ultima stabile di nvda non noto differenze con win 10...

solo che l'hoi installato su un vecchio portatile, cmq con ssd, e mi sembra molto reattivo...

per ora non riscontro nulla di insolito, ma sono due ore che lo uso!

ciauz rocco

Il 19/06/2021 10.04, Gabriele Battaglia via groups.io ha scritto:
Ma è inutile fare supposizioni.
Io chiedevo fatti: cioè se qualcuno è a conoscenza di problemi introdotti da questa nuova versione, in tema di accessibilità.
Biomasp, è inutile dire se, ma… Vedremo e troveremo una soluzione ma non ha senso preoccuparsi prima che le cose accadano. E se poi invece va tutto bene?

On 18 Jun 2021, at 21:44, biomasp5 <biomasp5@...> wrote:

Ciao Filosi e tutti,
grazie per il completamento.
Certo che, a questo punto, si riparte da capo.
   Perché ok, ti seguirà narrator, ma poi ...
sarà come ti si suggeriva nel passaggio da seven a 10, ove si diceva:

meglio reinstallare tutto"!

   Per me, un bel rompicapo di windows!
   Quando imparerà a fare gli aggiornamenti

            _IMPORTANTI

con le medesime modalità degli aggiornamenti intermedi, allora,
io, potrò dire ... hip hip hip urrà microsoft.
   Ora chiudo il trade, :) per non uscire troppo ...!
   Comunque grazie, almeno so come comportami con la New version.
   Cordiali saluti a tutti
:::> Pugliese Fabio

Il 18/06/2021 21:29, Claudio Filosi ha scritto:

Fabio.

- se la mia sintesi NVDA mi segue in tutto il percorso d'installazione,

whowww alla grande;

ciao fabio e tutti.

Nada de nada! Non hai letto attentamente! .. mica quello ho scritto! ostregheta...

Lo Screen Reader che ti segue in totos ... e’ l’assistente vocale! Chiamato anche: narrator.  Slurp...

Quello che avvii con: windows + control + enter/invio.  Lui sara’ il tuo occhietto! Maruska.

Cf.








Namasté!
Sent from Starship iMac27, Captain Battaglia
I Z 4 A P U @ L I B E R O . I T
--


Re: Windows11 (o comunque vorranno chiamarlo) c'è d'aver paura?

biomasp5
 

Ciao Battaglia e tutti,
Tu scrivi:
Biomasp, è inutile dire se, ma… Vedremo e troveremo una soluzione ma non ha senso preoccuparsi prima che le cose accadano. E se poi invece va tutto bene?

Risposta:
:) la visione del ... aspettiamo che venga e vediamo ...
è molto confacente per chi:

- o ha grande esperienza a tal punto di:
   al momento rovescio tutto e sistemo,
   (quindi non ho problemi di perdita di tempo e di attendere supporto);
- oppure ho, all'istante, chi mi sostiene/supporta/aiuta,
   per cui, al momento risolvo;
- in tali casi anche l'avere una doppia macchina e ciò permetterebbe
   di andare avanti con ciò che devo fare
   e, al momento, sistemo la macchina che devo aggiornare:
   ciò mi permette di non fermarmi.

   Ecco il perché delle mie richieste.
   Cordiali saluti a tutti

:::> Pugliese Fabio

Il 19/06/2021 10:04, Gabriele Battaglia via groups.io ha scritto:
Ma è inutile fare supposizioni.
Io chiedevo fatti: cioè se qualcuno è a conoscenza di problemi introdotti da questa nuova versione, in tema di accessibilità.
Biomasp, è inutile dire se, ma… Vedremo e troveremo una soluzione ma non ha senso preoccuparsi prima che le cose accadano. E se poi invece va tutto bene?

On 18 Jun 2021, at 21:44, biomasp5 <biomasp5@gmail.com <mailto:biomasp5@gmail.com>> wrote:

Ciao Filosi e tutti,
grazie per il completamento.
Certo che, a questo punto, si riparte da capo.
   Perché ok, ti seguirà narrator, ma poi ...
sarà come ti si suggeriva nel passaggio da seven a 10, ove si diceva:

meglio reinstallare tutto"!

   Per me, un bel rompicapo di windows!
   Quando imparerà a fare gli aggiornamenti

            _IMPORTANTI

con le medesime modalità degli aggiornamenti intermedi, allora,
io, potrò dire ... hip hip hip urrà microsoft.
   Ora chiudo il trade, :) per non uscire troppo ...!
   Comunque grazie, almeno so come comportami con la New version.
   Cordiali saluti a tutti
:::> Pugliese Fabio

Il 18/06/2021 21:29, Claudio Filosi ha scritto:

Fabio.

- se la mia sintesi NVDA mi segue in tutto il percorso d'installazione,

whowww alla grande;

ciao fabio e tutti.

Nada de nada! Non hai letto attentamente! .. mica quello ho scritto! ostregheta...

Lo Screen Reader che ti segue in totos ... e’ l’assistente vocale! Chiamato anche: narrator.  Slurp...

Quello che avvii con: windows + control + enter/invio.  Lui sara’ il tuo occhietto! Maruska.

Cf.





Namasté!
Sent from Starship iMac27, Captain Battaglia
I Z 4 A P U @ L I B E R O . I T
--


Re: Windows11 (o comunque vorrano chiamarlo) c'è d'aver paura?

Rocco Clementelli
 

ciao, Gabri e tutti, vi sto scrivendo da win 11, o come si chiama lui, ho scaricato l'iso  e la sto provando  ma devo dire con la ultima stabile di nvda non noto differenze con win 10...

solo che l'hoi installato su un vecchio portatile, cmq con ssd, e mi sembra molto reattivo...

per ora non riscontro nulla di insolito, ma sono due ore che lo uso!

ciauz rocco

Il 19/06/2021 10.04, Gabriele Battaglia via groups.io ha scritto:
Ma è inutile fare supposizioni.
Io chiedevo fatti: cioè se qualcuno è a conoscenza di problemi introdotti da questa nuova versione, in tema di accessibilità.
Biomasp, è inutile dire se, ma… Vedremo e troveremo una soluzione ma non ha senso preoccuparsi prima che le cose accadano. E se poi invece va tutto bene?

On 18 Jun 2021, at 21:44, biomasp5 <biomasp5@...> wrote:

Ciao Filosi e tutti,
grazie per il completamento.
Certo che, a questo punto, si riparte da capo.
   Perché ok, ti seguirà narrator, ma poi ...
sarà come ti si suggeriva nel passaggio da seven a 10, ove si diceva:

meglio reinstallare tutto"!

   Per me, un bel rompicapo di windows!
   Quando imparerà a fare gli aggiornamenti

            _IMPORTANTI

con le medesime modalità degli aggiornamenti intermedi, allora,
io, potrò dire ... hip hip hip urrà microsoft.
   Ora chiudo il trade, :) per non uscire troppo ...!
   Comunque grazie, almeno so come comportami con la New version.
   Cordiali saluti a tutti
:::> Pugliese Fabio

Il 18/06/2021 21:29, Claudio Filosi ha scritto:

Fabio.

- se la mia sintesi NVDA mi segue in tutto il percorso d'installazione,

whowww alla grande;

ciao fabio e tutti.

Nada de nada! Non hai letto attentamente! .. mica quello ho scritto! ostregheta...

Lo Screen Reader che ti segue in totos ... e’ l’assistente vocale! Chiamato anche: narrator.  Slurp...

Quello che avvii con: windows + control + enter/invio.  Lui sara’ il tuo occhietto! Maruska.

Cf.








Namasté!
Sent from Starship iMac27, Captain Battaglia
I Z 4 A P U @ L I B E R O . I T
--

1701 - 1720 of 12170