Re: Modalità navigazione vs cursore virtuale.


 

Ciao Fabrizio.
Non so se né come si può fare ciò che indichi ma porto solo la mia esperienza evidenziando che anche qui, come tutti gli aspetti, è una cosa soggettiva in quanto io preferisco di gran lunga come fa NVDA.

Il giorno 23 gen 2021, alle ore 13:03, Fabrizio Marini <marini.carlo@...> ha scritto:

Buongiorno a tutti.

Mi piacerebbe rendere un aspetto della modalità navigazione di NVDA più simile al cursore virtuale di Jaws. Nello specifico, quando Jaws incontra elementi strutturati nelle pagine web, ne indica l’inizio e la fine in righe virtuali a sé stanti e prive di contenuto testuale. Al contrario, NVDA segnala l’inizio dell’elemento strutturato nella stessa riga virtuale che ne contiene il primo componente e la fine dell’elemento nella stessa riga che contiene il primo elemento esterno ad esso.

…Che sto a di’? Mi spiego con un esempio. Supponiamo che in una pagina web (o comunque in un documento virtuale), vi siano due elenchi senza elementi tra l’uno e l’altro.

Scorrendo la pagina con la freccia verso il basso, Jaws li mostrerebbe così:

 

elenco di tre elementi

1

2

3

Fine elenco

Elenco di due elementi

A

B

Fine elenco

Testo successivo

 

NVDA, invece, li mostrerebbe così:

elenco con tre elementi 1

2

3

Fuori di elenco elenco con due elementi a

B

Fuori di elenco testo successivo

 

A me questa seconda modalità è un po’ antipatica e mi piacerebbe che NVDA si comportasse come Jaws, o nel modo più simile possibile allo squaletto arrancante. Si può fare?

Se poi vi va di chiacchierare e usate entrambi i software, come vi sembra il confronto tra modalità navigazione di NVDA e cursore virtuale di Jaws? Quale vi piace di più e perché?

 

Ciao e a presto

 

Bizio.

 


Mail priva di virus. www.avast.com

Join nvda-it@groups.io to automatically receive all group messages.