Re: Piccolo errore nell'interfaccia italiana


Alessio Lenzi
 

Ciao Lord,

Il giorno 17 apr 2020, alle ore 15:06, Lord <enterprises@fulmindj.net> ha scritto:

abilita e disabilita componente aggiuntivo? Nontanto per disabilita componente aggiuntivo che è alt+d e è intuitivo, quanto abilita componente aggiuntivo, che è alt+e ed è secondo me controintuitivo. Dato che l'interfaccia ce la dobbiamo gestire noi perché noi italiani la dobbiamo usare, non si potrebbero stabilire altri pulsanti? questi due pulsanti hanno la stessa scorciatoia anche nell'interfaccia inglese di nvda.
Alessio:
Proprio perchè hanno la stessa scorciatoia sia la versione italiana che quella inglese dovrebbe farti intuire qualche cosa! Infatti, in inglese abilita si dice enable e guarda caso, il tasto è proprio alt + e! Secondo me, è controproducente localizzare le combinazioni tasti, proprio perchè se teniamo la localizzazione nativa delle scorciatoie, essendo universamente l’inglese lingua informatica, passando da un programma all’altro, più o meno si posso intuire già le scorciatoie.
Ti faccio un esempio lampante. Word in italiano ha delle combinazioni di tasti tutte sue mentre Google docs ha le stesse combinazioni in tutte le lingue. Risultato? Se word e docs avessero gli stessi tasti, non avrei nessuna difficoltà ad impararli, dato che hanno le stesse mentre così, devo costringermi ad imparare quelle di word e quelle di docs. Anche in vista di eventuali scriptaggi e così via, avere le scorciatoie uguali nelle varie lingue, facilita di molto il lavoro a chi programma.
E’ un pò la stessa cosa della notazione scacchistica, in italiano, visto che re e regina iniziano tutte con la R, ci si è inventati la D per donna. A questo punto, meglio utilizzare una notazione universale che differenzia bene tutte le lettere ed i loro significati che andarsi ad inventare combinazioni o diciture tutte particolari.
Naturalmente è la mia idea, chiaramente ognuno può avere il proprio pensiero.
Un saluto.

Join nvda-it@groups.io to automatically receive all group messages.