Jaws Vs NVDA cursori ed esplorazione finestre e applicazioni

Andrea Dessolis
 

Ciao a tutti.

In questi ultimi anni NVDA ha fatto veramente passi da gigante e tanto di capello a tutti gli sviluppatori che lo seguono e che fanno in modo  che cresca sempre di più.

Sicuramente è arrivato a un livello altissimo e ci permette di fare tantissime cose, però dire che nell'esplorazione delle finestre e delle applicazioni è anni luce avanti a Jaws mi dispiace contraddire ma non è assolutamente vero.

Quotidianamente utilizzo svariati programmi , principalmente software che hanno a che fare con la musica, lasciamo perdere Reaper che grazie a Osara sappiamo benissimo i livello di accessibilità che ha raggiunto...

Vi faccio solo un esempio concreto ma ce ne sarebbero tanti, con un software, il Rig Manager, questo software serve per gestire un Hardware di altissimo livello dedicato alla chitarra, il Kemper profiler.

Bene, il Rig Manager nella finestra principale è abbastanza accessibile ma appena carico ad esempio un determinato profilo di amplficatore tutto cambia ed è qui che Jaws da il massimo. Grazie ai suoi svariati cursori, Jaws, Jaws al pc e touch mi permette di gestire praticamente tutto, cosa che purtroppo NVDA anche avendo bellissimi cursori ad oggetti e di controllo non lo permette.

Io utilizzo la versione 2020 di Jaws e aggiungo che ora con quest'ultima  versione è stato integrato anche il cursore di scansione che è semplicemente fantastico, di seguito vi incollo la descrizione presa dal sito della Freedom.


Supporto avanzato di JAWS e cursore invisibile per le app universali di Windows 10:

Per anni, JAWS ha fornito agli utenti la possibilità di rivedere rapidamente il testo sullo schermo senza cambiare il focus del sistema. Ad esempio, se è necessario accedere alle informazioni in una finestra di dialogo che non è accessibile utilizzando TAB o MAIUSC + TAB , è possibile premere NUM PAD MINUS o NUM PAD MINUS due volte rapidamente per attivare JAWS o Cursor invisibile e quindi utilizzare i tasti FRECCIA e altri comandi di lettura standard per spostarsi sullo schermo mentre il focus del sistema è rimasto sul controllo corrente. La differenza principale tra JAWS e Cursori invisibili è che il puntatore del mouse segue insieme al Cursore JAWS in modo da poter fare clic sugli oggetti utilizzando NUM PAD SLASH o NUM PAD STAR comandi.

Per accedere al contenuto dello schermo con JAWS e cursori invisibili, utilizziamo una tecnologia chiamata Off-Screen Model (OSM). Tuttavia, negli ultimi anni, un numero crescente di applicazioni utilizza ora tecnologie più recenti come l'UIA (User Interface Automation) per presentare il contenuto dello schermo che ha reso inutili JAWS e Invisible Cursor in queste situazioni. Quando si attivano questi cursori in applicazioni come Calcolatrice, Meteo o la maggior parte delle app di Microsoft Store, si sente "vuoto" solo quando si tenta di rivedere lo schermo.

JAWS 2020 ora rileva quando il focus è in un'applicazione in cui l'OSM non è supportato e utilizzerà automaticamente il nuovo JAWS o il cursore di scansione invisibile in queste situazioni. Utilizzerai tutti gli stessi comandi di navigazione che utilizzeresti con il tradizionale cursore JAWS o con i cursori invisibili.

Ad esempio, se premi NUM PAD MINUS nell'app Meteo in modo da poter rivedere una previsione, ora sentirai JAWS annunciare "Cursore di scansione JAWS" poiché si tratta di un'app che non supporta l'OSM. Allo stesso modo, se si preme NUM PAD meno due volte rapidamente, si sentirà l'annuncio di JAWS, "Cursore di scansione invisibile". È quindi possibile utilizzare gli stessi comandi che si hanno sempre per rivedere il testo con la differenza che si sta ora navigando attraverso gli elementi UIA di l'applicazione.

Per esempio:

  • FRECCIA SINISTRA o DESTRA si sposta per carattere attraverso il testo dell'elemento corrente.
  • CTRL + SINISTRA o CTRL + FRECCIA DESTRA si sposta per parola.
  • FRECCIA SU o GIÙ si sposta sull'elemento o sulla riga di testo precedente o successivo.
  • HOME o END si sposta all'inizio o alla fine dell'elemento corrente.
  • CTRL + HOME o CTRL + END si sposta sul primo o sull'ultimo elemento sullo schermo.

Puoi ancora usare i comandi JAWS come INSERT + FRECCIA SU per leggere l'elemento o la riga di testo corrente, nonché CTRL + F per cercare il testo attualmente visibile sullo schermo. Quando si utilizza il Cursore di scansione JAWS, il puntatore del mouse segue mentre si naviga, quindi è ancora possibile premere NUM PAD SLASH o NUM PAD STAR per eseguire un clic sinistro o destro.

Mentre JAWS e Invisible Scan Cursors funzionano in molti luoghi, continuiamo a migliorare questa funzionalità in più aree. Cerca miglioramenti nei futuri aggiornamenti del 2020.


In conclusione, sempre secondo il mio più stretto parere personale NVDA è un bellissimo screen reader ma ancora non può stare allo stesso livello di Jaws, ha poche impostazioni di personalizzazione, pecca con la mancanza di un editor che permetta la creazione dal suo interno di un minimo di addons a differenza di Jaws che con l'editor di script mi permette di personalizzarmi e rendermi accessibili svariate applicazioni senza dovermi studiare centinaia di pagine di manuali per imparare python.

Per comodità mi sono creato diversi script che ritenevo molto utili nell'utilizzo quotidiano del pc, vi faccio qualche esempio::

Con una semplice combinazione tasti in base a dove ho il focus posizionato mi viene vocalizzata la dimensione di una cartella, di un file o lo spazio utilizzato e restante di un Hardisk e anche quanti file ci sono all'interno di una cartella;

Con un'altra combinazione tasti faccio aprire un menù interativo dove ho raccolto dei collegamenti rapidi, basta premere l'invio e posso accedere direttamente al pannello di controllo, al mixer di windows, nel percorso programData, nel percorso roaming, su MSConfig, alla pulizia del pc e altro;

Ho creato gli script per QTranslate per farmi vocalizzare istantaneamente quando cambio un servizio per le traduzioni o le varie lingue che utilizzo;

Ho creato anche gli script per internet download manager per sapere durante undownload la velocità di scaricamento, tempo restante per il completamento e files scaricati e rimanenti.


Insomma questi sono alcuni esempi, tutti creati nell'arco di un giorno e tutto dall'interno di Jaws. Quanto tempo ci vuole a creare delle addons che fanno queste semplici cose?

Ammetto la mia ignoranza riguardo a Python quindi non ho idea di quanto codice bisogna scrivere per creare anche una semplicissima funzione, però conosco abbastanza Jaws e il suo editor di script e ad oggi Jaws lo considero ancora un gradino sopra a NVDA.

Questo ripeto è solo il mio parere personale, però con convinzione posso tranquillamente affermare che nell'esplorazione NVDA ha migliorato tantissimo ma ancora non legge dove legge Jaws, sicuramente se continuano di questo passo diventerà anche meglio di Jaws, lo spero tanto.

Saluti, Andrea

Join nvda-it@groups.io to automatically receive all group messages.