Re: NVDA Remote [nvda-it] Lista add-on pronti per Python 3

ChrisLM
 

Ciao Simone,
io ho sempre espresso pubblicamente il fatto che i due autori hanno sempre dimostrato un comportamento per nulla rispettoso verso la community. Questo non da ora ma da quando è stato proposto la raccolta fondi.
In seguito, la loro considerazione riguardo le traduzioni ignorate non è certo a difesa della loro reputazione, mi ha dato parecchio fastidio anche perché le traduzioni in italiano includono contributi di altre persone, tra cui anche la revisione fatta da te tempo fa.
Quindi mi pare che su questo aspetto siamo abbastanza in accordo tutti.

Vorrei però invitarsi a fare anche un altro raggionamento.
Tempo fa due autori si sono proposti di creare un componente per l'assistenza remota conn la condizione del raggiungimento di una certa somma.
Già quì la cosa avrebbe dovuto far storcere il naso, io come tanti altri avevamo tranquillamente espresso disappunto visto che era anche aperta una discussione nel repository di NVDA.
Solitamente prima di procedere a donazioni un utente che fa? Vede un po' che prodotto si propone e soprattutto chi si sta impegnando a portarlo a termine.
Quindi avevamo una persona che sviluppa, crea e poi vende programmi, probabilmente è il suo mestiere, ed un'altra che aveva creato vari add-on per NVDA, ma non gli ha mai aggiornati nonostante le richieste di vari utenti.
Per farla breve, avevamo da una parte queste due persone, a quanto pare non adeguate a mantenere lo sviluppo del componente al passo con NVDA, e dall'altra gli utenti che dovevano dare consenso, cioè sganciare soldi per far partire il progetto.
Alla luce dei fatti vi chiedo, chi sono veramente gli scimmioni tra le due parti?

Non fraintendetemi, per me gli scimmioni sono solo due, anche per altri motivi, però credo che prima di dare il consenso a determinate persone bisogna un attimino esaminare la circostanza.
Sono contento che NV-Access ha messo un occhio sull'argomento assistenza remota, e spero si arrivi presto a un progetto integrato in NVDA. Così bye bye scimmioni.

Da parte mia, vado a togliere la sincronizzazione con il repository, visto il comportamento non ha neppure senzo parlare di pull request. Salverò le traduzioni in locale in caso si voglia fare una versione completamente in italiano, almeno per rispetto agli utenti italiani che si sono fidati di queste due persone.

Amen!



Chris.

In reply to Simone Dal Maso, 25/09/2019 12:22:

Ciao Chris,
devo dire che questa volta non concordo con te.
i due scimmioni che hanno fatto l'addon potrebbero se non altro degnarsi
di mandare almeno un tweet di 10 caratteri, magari scrivendo cose tipo:
ci stiamo lavorando.
Vedi, hanno ricevuto richieste da tutto il mondo, non siamo solo noi. E
considerata la valanga di soldi che hanno preso,esisterebbe un concetto
chiamato "rispetto", che dovrebbe fare in modo che questi due babbuini
si occupassero della cosa in tempi abbastanza rapidi.
Sai perfettamente che tutti stanno cercando di sistemare i propri addon,
e Remote, pur non essendo parte della community, è forse il più importante.
Perciò capisci che quando i due scimpanzè fanno orecchie da mercante
verso l'intera community di NVDA, la cosa dà molto fastidio.
Certamente si può obiettare che gli oranghi hanno reso disponibile il
codice sorgente, perciò, di fatto, se ne potrebbero anche lavar le
mani. è però un comportamento che porta solo a considerare
le due bertucce persone molto vicine alla disonestà.
Come tu stesso hai evidenziato, la traduzione italiana è lì da un anno,
ti rendi conto di quanto vergognosa è la vicenda?
Io quando ho ricevuto soldi dagli utenti per le mie piccole cose ho
veramente sempre cercato di fare il massimo, errori ne commettiamo tutti
ma ti posso assicurare che se ci fossero stati in ballo decine di
migliaia di euro, avrei fatto carte false per sistemare quel componente.
Quindi, magari hai ragione tu, magari appena esce una nuova versione di
NVDA i due gorilla sistemeranno tutto, però non si fa così. Sono esempi
da non seguire.










Il 25/09/2019 11:52, ChrisLM ha scritto:
ciao.
Secondo me quì si sta vedendo la facenda in modo sbagliato, visto che
NVDA supporta il componente Remote e sarà compatibile probabilmente
fino a dicembre 2019.
Quindi si sta discutendo in modo esagerato verso gli autori di Remote
per un problema che attualmente non esiste.
I due autori non fanno parte del team degli addon, non hanno mai
contribuito ad una revisione, non avrebbe neppure senso il rilascio di
una loro versione per python 3 visto che le alpha si aggiornano
quotidianamente ed evidentemente i due autori non hanno il tempo di
seguire lo sviluppo o i feedBack degli utenti.
Quando uscirà una versione stabile di NVDA con python 3 allora si
potrà sollevare il problema, se non viene rilasciata una versione di
Remote compatibile.
In passato hanno sempre rilasciato una versione compatibile subito
dopo l'uscita della versione stabile di NVDA.

Ora, scrivere in privato agli autori sarebbe pure lecito, basandosi
sullo sviluppo futuro di NVDA, ma bisogna considerare che nel
repository di Remote ci sono tante Pull Request ancora non viste, tra
cui la traduzione Italiana che è là da quasi un anno ferma, ed il
discorso si è aperto anche nella lista degli addon, anche se in
termini diversi.
Quindi non so quanto le mail private vengano prese in considerazione
dagli autori di Remote.
Credo invece che non abbia neppure senso commentare alcuni post dove
si diceva di scrivere in massa con l'intenzione di bloccare un
account, o addirittura coinvolgere la stampa o chi sa chi.




Chris.






Join nvda-it@groups.io to automatically receive all group messages.