Re: nvda + centralino Poliphone r 3.3

Riccardo Sisti
 

Carlo, non riescono a risolvere perché non si può risolvere, nel senso
che la soluzione più comoda è quella del doppio pc. Anche ora che sto
usando sipwiew uso il doppio pc. Se la tua azienda dismette o ha
dismesso qualche pc anche vecchiotto, per quello che dobbiamo fare
noi, va più che bene, o altrimenti continui a portare il tuo pc come
ho fatto io per molto tempo. Lo so che è assurdo, ma quando vincono le
gare d'appalto queste aziende, è un casino.

Il 13/03/18, Carlo Sist<sist.carlo@...> ha scritto:

Un enorme grazie per le Vostre risposte ed utili info.
Riccardo, hai descritto esattamente la mia situazione attuale, pc con
poliphone sempre con problemi ed ingestibile, io che devo usare un
telefono normale per smistare le telefonate ed il mio portatile personale
per fare tutto il resto.
Il problema grosso è che i due informatici del mio ente non riescono a
risolvere.


P.S. Una conferma per cortesia:
Il software TConsole della Telenia, sapete se sia compatibile con il
centralino voip della rete aziendale che è fornito da panasonic?
E se posso gestire le telefonate in cuffia, smistandole da tastiera, ma
convivendo in un sistema operativo, cioè avere tutto su un solo pc come ha
Alessio, ma senza braille perchè non lo conosco. Sempre grazie.

Carlo

Il giorno 13 marzo 2018 10:29, Riccardo Sisti <riccardo.sisti@...> ha
scritto:

Ciao Carlo, ho usato pholiphone, non ricordo ora la versione, ben 6
anni fa. Non so ora come siano messi, ma quando ho usato io questo
software, non ho problemi a dire pubblicamente che era un vero bidone,
schifo, un insulto alla programmazione. Ora può anche darsi che sia
migliorato, ma nel 2011 non lo si poteva utilizzare, comtinui blocchi
e riavvii del pc. Pholiphone partiva all'avvio ed era incompatibile
con qualsiasi screenreader. Io ho usato qualche volta nvda portable ma
era un vero casino, alla fine lavoravo con due pc: uno avevo il
software bidone che gestiva il centralino, poi un portatile sul quale
facevo girare nvda con la mia rubrica telefonica, pagine bianche, vari
elenchi telefonici di uffici, eccetera eccetera. Per farvi capire che
chi ha progettato poliphone non aveva mai visto un on vedente al pc,
aveva pensato bene addirittura di stravolgere il tastierino numerico.
Lo zero era rimasto nella stessa posizione, ma 1, 2, 3, non erano
nella fila subito sopra, ma nella prima fila in alto, come in un
telefono normale, così chi era abituato ad usare il tastierino
numerico classico, doveva stravolgere tutto. Richi

Il 12/03/18, Luigi Russo<giginapoli87@...> ha scritto:

Il giorno 12 mar 2018, alle ore 17:50, Alessio Lenzi
<a.lenzi@...> ha scritto:

Per la cronaca, il software di centralino che utilizzo si chiama
TConsole
ed è prodotto dalla Telenia.
Ho avuto modo di esplorarlo parecchio e le possibilità di adattamento
sono
molteplici.
Luigi:
Ciao Alessio e tutti,
Anch'io ho questo programma sul posto operatore. Anche qua è installato
il
modulo per la sintesi vocale e, probabilmente, anche per la barra
Braille
che però non è presente.
Sarà che chi lo ha attivato prima che arrivassi io ha abilitato la
modalità
per ipovedenti, sarà che non c'ho perso tempo più di tanto dal momento
che
utilizzo il centralino classico per smistare le chiamate ma, sto coso,
al di
là della lettura dei numeri in entrata e in uscita, gestire in modo più
o
meno tranquillo la rubrica interna ammesso che non premi un tasto al
posto
di un altro, non è che mi consenta di fare molto. Con NVDA non si parla
neanche a morire ammazzati. Qualche comando l'ho imparato smanettandoci
sopra ma comunque non posso gestirlo al 100% col modulo TTS integrato.
A parte questo, NVDA lo uso eccome, specie per segnare i numeri
telefonici
da chiamare e appuntarmi ciò che eventualmente devo riferire ai
colleghi.

Ciao ciao

LR




Join nvda-it@groups.io to automatically receive all group messages.